Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

La molteplicità del volto. Studi per la storia del ritratto dal XVI al XX

La molteplicità del volto. Studi per la storia del ritratto dal XVI al XX
titolo La molteplicità del volto. Studi per la storia del ritratto dal XVI al XX
Autore
Collana Biblioteca di testi e studi, 1558
Editore Carocci
Formato
libro Libro: Libro in brossura
Pagine 220
Pubblicazione 07/2023
ISBN 9788829019878
 
26,00
 
0 copie in libreria
Ordinabile
La ritrattistica, come rappresentazione del volto umano, ha implicazioni storico-culturali, memoriali, collezionistiche, sociali, antropologiche, estetiche e critiche di lungo periodo. Il volume raccoglie dieci saggi che indagano un arco cronologico dal XVI al XXI secolo. La prima parte comprende studi che spaziano da raccolte di ritratti a stampa nei libri di uomini illustri – sul modello gioviano e vasariano – a raccolte collezionistiche di autoritratti di artisti fino alla nascita di musei e accademie, dalla memoria collettiva dei monumenti postunitari alla riscoperta della ritrattistica italiana all'inizio del Novecento. La seconda parte è dedicata all'autorappresentazione di pittori che vanno da Edgar Degas a Damien Hirst. Conclude il libro una riflessione sull'immagine dell'artista al lavoro nel passaggio dalla pittura all'uso della fotografia e della cinematografia, fino alle frontiere digitali.
 

Libri dello stesso autore

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.