Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Banalità. Luoghi comuni, semiotica, social network

Banalità. Luoghi comuni, semiotica, social network
Titolo Banalità. Luoghi comuni, semiotica, social network
Autore
Collana Campo aperto
Editore Bompiani
Formato
libro Libro: Copertina morbida
Pagine 272
Pubblicazione 02/2019
ISBN 9788845299636
 
17,00
 
0 copie in libreria
Ordinabile
La banalità è il nostro nuovo demone. È da quest'ultima che vogliamo rifuggire, come dalla noia, ma è questa stessa fuga a renderci sempre più banali (e noiosi, e annoiati). Per i luoghi comuni proviamo esplicite repulsioni e recondite attrazioni, la nostra idea di successo è che tutti notino come siamo bravi a svincolarci, almeno momentaneamente, da essi. In queste pagine Bartezzaghi si arrischia a seguire due convinzioni. La prima è che abbiamo sbagliato spauracchio e che convenga invece cercare di "avere un buon rapporto" (come oggi si dice) con la banalità, nostra e altrui. Come accade con le persone, per "avere un buon rapporto" con qualcuno occorre guardarlo in faccia, conoscerlo, rivolgersi a lui con schiettezza. Dobbiamo farci amica la banalità. La seconda convinzione è che i social network oggi sono un ambiente particolarmente adatto a farcela guardare in faccia e a conoscerla.
 

Libri dello stesso autore

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.