Il tuo browser non supporta JavaScript!

Tra Londra e Firenze. Letterati, diplomatici ed editori nel primo Settecento italiano

Tra Londra e Firenze. Letterati, diplomatici ed editori nel primo Settecento italiano
titolo Tra Londra e Firenze. Letterati, diplomatici ed editori nel primo Settecento italiano
Autore
Argomenti Poesia e studi letterari Letteratura: storia e critica
Scienze umane Storia
Collana Studi
Editore Scuola Normale Superiore
Formato Libro: Copertina morbida
Pagine 381
Pubblicazione 10/2021
ISBN 9788876427060
 
28,00
 
0 copie in libreria
Reperibile
Una rete fitta - ma non immediatamente evidente - di rapporti personali e sodalizi letterari unisce i diplomatici britannici di stanza in Toscana e alcuni letterati italiani attivi nei primi decenni del Settecento tra Firenze e Londra, studiosi di antiquaria e di lingua. In questo circuito si collocano iniziative editoriali di grande rilievo, grazie alle quali alcune opere al centro del confronto critico europeo vengono diffuse in traduzione italiana, mentre testi censurati in Italia riescono a vedere la luce in Inghilterra nella loro veste integrale. Fu una vicenda condizionata dalla crisi della dinastia medicea e dalla spinta alla ricerca di nuovi modelli letterari, aperti ai contenuti del moderno dibattito scientifico-filosofico e a una interpretazione inedita della tradizione classica. Il volume ne ricostruisce gli snodi fondamentali, individuando linee di continuità e dissensi, alla luce di una documentazione in buona misura inedita.
 

Chi ha cercato questo ha cercato anche...

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento