Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Le parole in chirurgia. Dal Medioevo al SARS-CoV-2

Le parole in chirurgia. Dal Medioevo al SARS-CoV-2
Titolo Le parole in chirurgia. Dal Medioevo al SARS-CoV-2
Autore
Prefazione ,
Collana Eterotopie
Editore Mimesis
Formato
libro Libro: Libro in brossura
Pagine 540
Pubblicazione 11/2023
ISBN 9791222302645
 
38,00
 
0 copie in libreria
Ordinabile
Oggi, la comunicazione scientifica avviene in inglese, e le altre lingue europee sono meno utilizzate e rimangono in un ambito di minore prestigio anche professionale. Questo comporta il rischio di un crescente contrasto: da un lato, un linguaggio agevolato, accessibile a chi non è medico o allo studente in medicina; dall’altro, un linguaggio iperspecialistico, che rischia di essere di difficile comprensione per gli stessi medici con altra specializzazione. Durante la revisione dell’ultima edizione di un noto trattato di chirurgia si è constatata un’inattesa e straordinaria estensione dei lemmi chirurgici e medici in generale. Questa proliferazione di termini, talora impenetrabili, inconsueti e frequentemente presi in prestito da altre lingue, sta progressivamente allontanando il grande pubblico e per il suo tecnicismo può mettere in difficoltà anche la “corporazione clinica”. Si è così reso necessario un aggiornamento del vocabolario chirurgico e, in parte, di quello medico per fornire elementi utili per decodificare e intendere neologismi, forestierismi, termini inconsueti, eponimi e acronimi.
 

Libri dello stesso autore

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.