Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

L'arricchimento senza causa. Artt. 2041-2042

L'arricchimento senza causa. Artt. 2041-2042
titolo L'arricchimento senza causa. Artt. 2041-2042
Autore
Argomento Diritto Diritto di specifiche giurisdizioni
Collana Il codice civile. Commentario
Editore Giuffrè
Formato
libro Libro: Libro rilegato
Pagine XXIII-277
Pubblicazione 04/2024
ISBN 9788828864745
 
38,00
 
0 copie in libreria
Sebbene in base al modello franco/italiano l'azione di arricchimento consti di cinque elementi, l'arricchimento, il danno, la correlazione tra danno ed arricchimento, l'ingiustizia e la sussidiarietà, da tempo la dottrina ha richiamato l'attenzione sulla ridondanza di questo modello, tenuto altresì conto del fatto che sia in Germania che nei Paesi di common law i requisiti si riducono a tre, vale a dire l'arricchimento, il pregiudizio e l'ingiustizia. Nonostante che per lo meno a prima vista le distanze tra questi due modelli sembrino abissali, in via interpretativa è possibile ridurle notevolmente. In primo luogo il requisito del danno può sfumare in quello di pregiudizio, ove si ritenga sufficiente che qualcuno si sia arricchito a spese di un altro sfruttando utilità insite nei suoi diritti; in secondo luogo ove la ratio della sussidiarietà venga ravvisata nell'esigenza di evitare frodi alla legge, ne consegue un indubbio ridimensionamento anche di questo requisito; se per esempio una norma di legge esclude che un professionista non iscritto all'albo possa essere retribuito per l'attività svolta, l'arricchimento non è soggetto a restituzione non tanto perché l'azione è sussidiaria, ma piuttosto perché a monte è carente il requisito dell'ingiustizia.
 

Libri dello stesso autore

Chi ha cercato questo ha cercato anche...

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.