Il tuo browser non supporta JavaScript!

Cursus in fabula. Ritmo e retorica nella novellistica da Boccaccio al Cinquecento

Cursus in fabula. Ritmo e retorica nella novellistica da Boccaccio al Cinquecento
titolo Cursus in fabula. Ritmo e retorica nella novellistica da Boccaccio al Cinquecento
Autore
Argomento Lingua Linguistica
Collana Linguistica e critica letteraria, 29
Editore Cesati
Formato Libro
Pagine 256
Pubblicazione 05/2022
ISBN 9788876679599
 
30,00
 
0 copie in libreria
Reperibile
L'esercizio retorico del cursus nella letteratura volgare è davvero circoscrivibile alla prosa letteraria delle origini o tracce di un suo re-impiego più moderno sopravvivono in tutto il Medioevo e nel Rinascimento? La diffusa cura del dettato, nel Novelliere di Sercambi, l'insistita versificazione nel Pecorone, le calibrate cadenze nei Ragionamenti di Firenzuola e negli Ecatommiti di Giraldi Cinzio, o, ancora, l'aggettivazione esasperata e le puntuali corrispondenze ritmiche tra membri e chiuse di frase nel Paradiso degli Alberti sono solo alcuni degli aspetti della novellistica post-boccacciana che sembrano confermarne la discendenza stilistica dal Decameron. Il libro, dopo una ricostruzione della storia del cursus e dei principali studi dedicati a questo antico artificio retorico - volta a metterne in rilievo la particolare natura fonico-acustica e gestuale e l'importante funzione mimetica - delinea gli elementi chiave e "modellizzanti" del ritmo prosastico nella principale opera di Boccaccio, marcando così una possibile direttrice di recupero, sviluppo ed evoluzione del cursus nella novellistica italiana.
 

Libri dello stesso autore

Chi ha cercato questo ha cercato anche...

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.