Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Libertà vigilata. Una critica del paternalismo libertario

Libertà vigilata. Una critica del paternalismo libertario
titolo Libertà vigilata. Una critica del paternalismo libertario
Autori ,
Collana Methexis, 3/2018
Editore If Press
Formato
libro Libro: Libro in brossura
Pagine 448
Pubblicazione 12/2018
ISBN 9788867881628
 
24,00
 
0 copie in libreria
Ordinabile
L’economia comportamentale ha ormai svelato i limiti della nostra capacità di giudizio e di scelta: ci illudiamo di essere razionali ma in realtà siamo pigri e inefficienti. Se la nostra razionalità è limitata e siamo destinati a prendere decisioni controproducenti nei settori più importanti della vita (salute, lavoro, pensione, investimenti finanziari), è necessario rivedere gli strumenti politici di governo dei cittadini. Senza interferire con la libertà di scelta degli individui, ufficiali pubblici e soggetti privati possono disegnare ambienti (architetture della scelta) che sfruttano i difetti cognitivi e volitivi delle persone per “spingerle gentilmente” verso scelte che promuovono in modo più efficace i loro stessi interessi. È questo il cuore della teoria del nudge e della proposta del “paternalismo libertario” di Richard Thaler e Cass Sunstein, che aspirano a tenere insieme democrazia, liberalismo e promozione attiva del benessere, in modo da assicurare l’esercizio dell’autonomia come condizione imprescindibile della vita democratica, con una minima pretesa di regolare i comportamenti individuali dall'alto.
 

Libri dello stesso autore

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.