Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Feticci. Letteratura, cinema, arti visive

Feticci. Letteratura, cinema, arti visive
titolo Feticci. Letteratura, cinema, arti visive
Autore
Collana Saggi, 763
Editore Il Mulino
Formato
libro Libro: Libro in brossura
Pagine 224
Pubblicazione 01/2012
ISBN 9788815234490
 
22,00
 
0 copie in libreria
Ordinabile
Proiettare valori emotivi e simbolici sugli oggetti materiali, e trasformarli così in feticci, è un fenomeno antico, ma che assume forza particolare nella piena modernità e particolarmente nella nostra epoca, in cui gli oggetti sono diventati interlocutori privilegiati delle emozioni, quasi parti del nostro corpo. Lo stesso concetto di feticismo è cambiato rispetto alle sue origini antropologiche e al riuso che ne avevano fatto Marx e Freud, e sta perdendo le connotazioni negative di inautenticità. Nella ferma convinzione che tra feticismo e creatività artistica esista un rapporto privilegiato, l'autore esplora la storia e la tipologia dell'oggetto feticcio (dal manto di Giasone ai piatti dipinti del romanzo proustiano, alla palla da baseball di De Lillo), intrecciando letteratura e arti visive e attingendo a piene mani al cinema e all'arte contemporanea.
 

Libri dello stesso autore

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.