Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Il contrario di mio. Sfumature randagie sul Padre nostro

Il contrario di mio. Sfumature randagie sul Padre nostro
Titolo Il contrario di mio. Sfumature randagie sul Padre nostro
Autore
Collana Dimensioni dello spirito, 390
Editore San Paolo Edizioni
Formato
libro Libro: Copertina rigida
Pagine 192
Pubblicazione 04/2018
ISBN 9788892214927
 
15,00
 
0 copie in libreria
Ordinabile
Una stoffa ricamata con un intreccio di parole. Opera d'artista, di cesello. Il Padre nostro è l'unica preghiera firmata da Cristo. La inventò, tutta nuova, dopo che gli amici fecero pressione: «Signore, insegnaci a pregare» (Lc 11,1). Afferrò al volo sette parole quotidiane - nome, regno, volontà, pane, debiti, tentazione, male - e le organizzò, come covoni di grano, attorno alla parola padre. Detta proprio così, a voce alta, con un imbarazzo inusitato: nacque «questa affettuosa conversazione tra i figlioli e il Padre che è dappertutto» (P. Mazzolari). Nessun'altra preghiera, nei secoli, riuscirà più convincente del Pater, quasi una sorta di riconoscimento di coloro che seguono Cristo. Il contrario di mio è la lettura, dissacrante e profonda, di questa antichissima preghiera: un'operazione di smontaggio e rimontaggio, alla riscoperta di una bellezza erosa dall'abitudine. Come sfondo e compagnia, un acquerello di sfumature randagie raccolte nei Vangeli. Perché, dopo aver pregato il Pater, il contrario di mio non sarà più tuo.
 

Libri dello stesso autore

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.