Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Labirinti italiani. Arte, storia, paesaggio e architettura nei misteriosi dedali della penisola

Labirinti italiani. Arte, storia, paesaggio e architettura nei misteriosi dedali della penisola
titolo Labirinti italiani. Arte, storia, paesaggio e architettura nei misteriosi dedali della penisola
Autore
Collana Linferno
Editore Pendragon
Formato
libro Libro
Pagine 285
Pubblicazione 11/2022
ISBN 9788833644868
 
25,00
 
0 copie in libreria
Ordinabile
Avete mai pensato che si possa entrare in un labirinto non per perdersi ma per ritrovarsi? Sareste tranquilli nel percorrerne il tortuoso tracciato, o un senso di inquietudine vi assalirebbe? E davanti a un bivio, girereste a destra, anche se siete mancini? In definitiva, i labirinti vi attraggono o vi fanno paura? Se state leggendo queste righe, significa che comunque non vi sono indifferenti e vi piacerebbe approfondire il tema. Non potete allora perdere l’occasione di farlo insieme al maggiore conoscitore italiano dell’argomento: Ettore Selli, il cacciatore di labirinti. Dopo aver percorso in lungo e in largo la Penisola alla ricerca di tutti quelli esistenti – pubblici e privati, conosciuti e nascosti, perenni o stagionali – li ha raccolti in questo ricco volume che è, allo stesso tempo, un minuzioso censimento, una guida, ma anche una piccola enciclopedia. Preceduti da un saggio introduttivo che documenta la storia del segno labirintico seguendone la fortuna attraverso le epoche e mostrando le sue trasformazioni fino ai nostri giorni, vengono presentati qui oltre cento labirinti, suddivisi per Regione: tutti quelli attualmente esistenti in Italia, per la maggior parte vegetali, ma anche di altri materiali. Le accurate descrizioni che li illustrano ne commentano la genesi, il tracciato e il luogo in cui sorgono, con riferimenti all’arte, alla letteratura e alla botanica. In più, sono corredate da fotografie spettacolari e dalle coordinate geografiche, per dare al lettore la possibilità di visitarli. Se però non riuscirete ad andarci di persona, nulla è perduto, perché attraverso queste pagine l’inestinguibile passione dell’autore ve li farà vivere e assaporare quasi foste voi a percorrerli.
 

Libri dello stesso autore

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.