Il tuo browser non supporta JavaScript!

Shaken. La bambina che attraversò il portone del pianto

Shaken. La bambina che attraversò il portone del pianto
titolo Shaken. La bambina che attraversò il portone del pianto
Autore
Argomento Società, scienze sociali e politica Società e cultura: argomenti d'interesse generale
Collana Voci del presente
Editore MORLACCHI
Formato Libro: Copertina morbida
Pagine 184
Pubblicazione 01/2017
ISBN 9788860748829
 
12,00
 
0 copie in libreria
Ci sono stati pochi imprevisti o colpi di scena. L'omicidio di Maria Geusa non è stato un thriller con gli itinerari investigativi disseminati di trappole. Non è stato un giallo con la soluzione che arriva solo alla fine. Non è stato un noir con i cattivi tra i personaggi che non t'aspetti. Tutto, se la qualità di un'indagine si potesse misurare a spanne, si è risolto in Giorgio Giorni: il movente è nella sua mente, l'arma del delitto sono le sue mani, c'è solo lui sulla scena del crimine, la scena del crimine è di sua proprietà. La scena mediatica, invece, è stata calcata sempre da una sola protagonista, Tiziana Deserto, madre infausta che con volto duro e sguardo assente avanza tra i riflettori verso un tribunale che non concede attenuanti dinanzi all'orrore. Dietro le quinte, ad attendere un responso già scritto, Massimo Geusa, marito e padre che non rinuncia a sostenere l'innocenza della moglie, difendendo, con lei, un ideale di famiglia irrimediabilmente infranto. Questi gli attori di un dramma che ha sconvolto una coscienza collettiva disorientata e alla strenua ricerca dei propri valori.
 

Libri dello stesso autore

Chi ha cercato questo ha cercato anche...

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento