Il tuo browser non supporta JavaScript!

Viaggi e vacanze

Guida escursionistica n. 5739. Val Badia

Eugen E. Hüsler

Libro

editore: Kompass

anno edizione: 2021

pagine: 192

14,99

Dolomiti fortificate. Itinerari escursionistici sui sentieri della storia

Diego Vaschetto

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni del Capricorno

anno edizione: 2021

pagine: 160

Le Dolomiti sono una delle catene montuose più famose (e frequentate) del mondo. Lo sono per la loro irripetibile bellezza naturale, per l'eccellente qualità della tutela ambientale, per la ricchezza culturale e linguistica, per la straordinaria ampiezza dell'offerta turistica ed escursionistica. Ma percorrere a piedi queste montagne significa anche, qui più che altrove, camminare sulle tracce della storia. Una storia, spesso, fatta di guerre ed eserciti, di baluardi di roccia contesi nei secoli tra i popoli che hanno abitato ai piedi di queste cime. Questa selezione di itinerari conduce l'escursionista alla scoperta di un patrimonio di fortificazioni: dagli sbarramenti fortificati del Cadore costruiti tra Ottocento e Novecento alle spettacolari fortificazioni in caverna e alle trincee delle Grande Guerra, dove si è svolta l'epopea della «guerra bianca», fino alle poderose (e meno conosciute) installazioni del Vallo Alpino Settentrionale, costruite tra il 1940 e il 1942 e in parte riutilizzate nel dopoguerra in ambito NATO. Per ogni itinerario: il contesto storico, cartine, altimetrie, livelli di difficoltà, tempi di percorrenza, periodo consigliato e un apparato iconografico realizzato ad hoc.
13,00

Moitessier, la lunga rotta di un uomo libero

Gabriele Musante

Libro: Copertina morbida

editore: Nutrimenti

anno edizione: 2021

pagine: 160

Per la prima volta ricostruita in una graphic novel l'intera vita di Bernard Moitessier, velista leggendario e mito di ogni appassionato che sogni di navigare nel grande largo. Dall'infanzia in Vietnam alle prime barche e navigazioni, fino alla costruzione del Joshua e alla partecipazione alla Golden Globe Race del 1968, il primo giro del mondo in solitaria senza scalo. E poi la clamorosa scelta di continuare a navigare, rinunciando a una vittoria annunciata, "perché sono felice in mare e anche per salvare la mia anima". Gli ultimi anni fra le isole della Polinesia, il suo testamento, velico e umano, lasciato in alcuni libri che hanno formato generazioni di velisti. La lunga rotta di un uomo libero. Bernard Moitessier nasce in Indocina, l'attuale Vietnam, da genitori francesi, nel 1925. Fin da bambino è attratto dall'acqua e le sue prime navigazioni sono quelle con i pescatori nel golfo del Siam. Ma conosce anche la guerra, l'occupazione giapponese, la rivolta dei Viet-minh e la Seconda guerra mondiale. Quindi arriva per la prima volta in Europa, scopre Parigi e conosce Marie Thérèse suo primo amore. La porta in Indocina, scoprendo però che il paese che amava è cambiato e, quando inizia a pensare di lasciarlo, ecco la via di fuga: la prima barca, lo Snark con cui si avventura nel Mar della Cina. Ma la barca è in pessime condizioni, Bernard deve tornare a Saigon, ma ormai contagiato dalla passione per l'alto mare. Trova una piccola giunca e la battezza Marie Thérèse, riparte verso il largo, ma anche questa volta la navigazione non dura a lungo e farà naufragio sull'atollo Diego Garcia. Qui costruisce la seconda barca, Marie Thérèse II, con cui naviga fino ai Caraibi dove però fa di nuovo naufragio. Torna in Francia e due amici lo convincono a scrivere il primo dei suoi libri destinati a diventare famosi, Un vagabondo dei mari del Sud, ma qui conosce anche Françoise, la donna che sposerà e con cui navigherà a lungo. I diritti guadagnati gli danno la possibilità di progettare la nuova barca, il Joshua. Quella con cui passerà per la prima volta Capo Horn, prima di far ritorno in Francia e scoprire che il Sunday Times vuole organizzare una regata che compia il giro del mondo in solitaria e senza scalo, la Golden Globe Race. Partecipa alla regata e quando sta per chiudere in testa, stupisce il mondo con un messaggio lanciato a bordo di una nave, continua a navigare e torna nella Polinesia francese dove ha un figlio dalla nuova compagna, Ileana. Anni dopo viene sorpreso da un ciclone in Messico, mentre a bordo è in compagnia dell'attore Klaus Kinski, Joshua finisce spiaggiato. Il sostegno di molti amici gli permetterà di realizzare l'ultima barca, Tamata, e di scrivere il libro che sarà il suo testamento al mondo, Tamata e l'alleanza, prima di scoprire la malattia che lo porterà via, ma nella pace, come navigando in un mare tranquillo fra venti costanti.
20,00

Ferrate nelle Dolomiti orientali

James Rushforth

Libro: Copertina morbida

editore: Alpine Studio

anno edizione: 2021

pagine: 170

Patrimonio dell'UNESCO, le Dolomiti incantano per lo splendore dei loro panorami, ma non solo: le cime di questa catena montuosa offrono la più grande concentrazione di vie ferrate nel mondo. Per gli appassionati, "Ferrate nelle Dolomiti Orientali" permette di godere delle creste e delle vie più spettacolari di queste montagne, uniche nel loro genere. Una guida che riporta 75 ferrate suddivise in due volumi a seconda delle zone, così da avere a portata di mano nello zaino solo il necessario. Diversi gradi, lunghezze e stili, dalle vie per principianti alle salite difficili e tecniche: in questa prima parte troverete 35 itinerari, adatti a tutti i livelli, oltre a cartine dettagliate e indicazioni sull'attrezzatura necessaria. Questa guida include: 35 ferrate nel cuore delle Dolomiti - per tutti i livelli; Percorsi con fotografie a colori; Cartine a colori; Itinerari per ogni lunghezza e stile; Indicazioni sul materiale necessario.
16,80

Trieste. O del nessun luogo

Jan Morris

Libro: Copertina morbida

editore: Il Saggiatore

anno edizione: 2021

pagine: 224

I palazzi bianchi, qua e là l'arancione ambrato dei tetti, Trieste scende con maestosa lentezza incontro al suo mare. Non è facile riconoscere i segni del suo passato, gli emblemi, le cicatrici. Il viandante tende a infondere nelle facciate, nelle piazze e nei vicoli il proprio stato d'animo. E se fossero gli elementi urbani ad avere un proprio umore? Un viaggio non è mai entusiasmo o noia, piuttosto un insieme di sensazioni che dialogano o combattono con la realtà esteriore. Per addentrarsi in un luogo bisogna anzitutto scrutare dentro di sé, specialmente con una città che ostenta la sua dichiarazione di non appartenenza: con questo insegnamento si è congedata Jan Morris. Per lei, Trieste è stata più di una patria: è diventata rifugio. Ne ha osservato i cambiamenti impressi dal Novecento, interrogandosi sul senso della sua storia. Porto, frontiera, gemma dell'impero asburgico, protagonista delle due guerre mondiali, asilo per intelligenze europee, cristiane o ebree che fossero. Al soffio della bora, Jan Morris ha avvertito i molteplici spiriti della città agitarsi: fiera e ambigua, squallida e aristocratica, ospitale e razzista, latina e slava, occidentale e orientale, maschile e femminile. Trieste è come lei, contiene la moltitudine senza temerne le contraddizioni. Dalla gloria all'esilio, dall'opulenza all'abbandono, "Trieste o del nessun luogo" racconta i trionfi e le avversità della città come fossero le vicende di un vecchio e amato amico - con affetto, rispetto e una spensierata accettazione delle piccole manie personali. E mentre mette a fuoco ogni dettaglio, la memoria prende il sopravvento e rievoca navi a vapore, teatri, caffè viennesi, drappi della nobiltà e altre glorie passate; al racconto immersivo del presente risponde il controcanto nostalgico del mondo che fu.
17,00

Cammini: La via Francigena

AAVV

Libro

editore: Editoriale Domus

anno edizione: 2021

pagine: 372

Dalla collezione di Meridiani Cammini tre monografie inedite, le cartine con i percorsi e tutte le informazioni utili per affrontare gli itinerari a piedi o in bici, raccolte in un prezioso cofanetto. 3 fascicoli in cofanetto.
24,90

101 itinerari da fare in motocicletta almeno una volta nella vita

Davide Malesi

Libro: Copertina morbida

editore: Newton Compton Editori

anno edizione: 2021

pagine: 384

Viaggiare su due ruote: una passione e uno stile di vita. L'Italia, con le strade delle sue valli, le litoranee, i percorsi tra i boschi e le vie cittadine, è una pista ideale per gli appassionati di motociclismo. Si può cogliere un autunno sfavillante sulle sponde del Lago di Varese, seguire la strada che dai boschi di Tivoli porta alla splendida residenza dell'imperatore Adriano, esplorare - con il sottile piacere di farsi beffe del traffico convulso - i confini ormai invisibili della Purfina, un tempo raffineria della Città Eterna, concedendosi un blitz attraverso la Sardegna nuragica, e un altro lungo il tracciato della Targa Florio. Davide Malesi, al ritmo serrato delle ruote che corrono sull'asfalto, ci propone 101 itinerari, noti e insoliti, urbani e distanti dalle mura cittadine e ci racconta storie e personaggi antichi e moderni. Percorsi adatti al motociclista esperto, ma anche al principiante che su due ruote voglia avvicinarsi, per il puro e semplice piacere della guida, ai luoghi suggestivi e agli scorci paesaggistici meravigliosi del nostro Paese. Tra gli itinerari: Il giro del lago di Varese, in autunno; Alla scoperta del paese d'ottobre; Dalla Schiranna a Lavena Ponte Tresa; Le ville lombarde e il confine sull'acqua; Da Chioggia a Codevigo; Tre sono le cose imperdibili; Da Siena a Monteriggioni; Una visita a casa dell'assassino; Da Tivoli a Villa Adriana; Tornanti indiavolati fino a casa dell'imperatore; Su due ruote alla ex-Purfina; C'era una volta il west; Da San Cataldo a Santa Maria Di Leuca; Principesse, grotte e castelli lungo il tacco dello stivale; Da Scilla a Villa San Giovanni; Saliscendi in Aspromonte; Da Cuglieri a Cabras; Formaggio e pane; Da Linguaglossa a Milo; Sotto il vulcano, cento cavalieri.
9,90

Guida curiosa delle Dolomiti. Un viaggio alla scoperta dei luoghi più insoliti delle montagne più famose del mondo

Stefano Ardito

Libro: Copertina morbida

editore: Newton Compton Editori

anno edizione: 2021

pagine: 416

Le Dolomiti sono le montagne più famose e visitate del mondo, e anche tra le più belle. D'inverno sono affollate di sciatori, in estate arrivano escursionisti, alpinisti, amanti della bicicletta. Località come Cortina d'Ampezzo, Madonna di Campiglio, Brunico, Cavalese e Ortisei sono luoghi battuti da sempre, ma basta allontanarsi un po' dai belvedere, dai sentieri e dalle piste da sci più famosi per scoprire una straordinaria e meno nota ricchezza di natura, di storia, di leggende. Hanno uno spazio importante nel volume i luoghi nei quali si conserva la memoria della Grande Guerra. E quelli legati ai personaggi famosi che sulle Dolomiti sono nati, o che le hanno frequentate per lavoro, durante le vacanze, o quando hanno indossato la divisa. Ampio spazio è inoltre dedicato a tutte le valli e tutti i massicci dolomitici, divisi tra l'Alto Adige, il Trentino, il Veneto e il Friuli: luoghi che si trovano all'interno delle zone protette (come ad esempio il Parco nazionale delle Dolomiti Bellunesi) o delle aree che sono state dichiarate Patrimonio dell'Umanità da parte dell'UNESCO. I luoghi delle montagne più famose del mondo rivivono attraverso le storie, le leggende e i personaggi che le hanno abitate. Il Lago di Tovel; Il Labirinto del Latemar; La Bullaccia e le Sedie delle Streghe; Dobbiaco, i luoghi di Gustav Mahler; Il Museo Ladino di San Martino in Badia; La chiesa di San Silvestro e il Totoga; Cibiana, il paese dipinto Cortina, i luoghi delle Olimpiadi del 1956; Dino Buzzati e le Dolomiti; Il castelletto della Tofana e i suoi tunnel; L'Altopiano del Sella e il Piz Boè; Rocce e wilderness in Val Mesath.
12,00

Friuli Venezia Giulia. Le vie dell'acqua. Mare, fiumi e laghi. Le guide ai sapori e ai piaceri

Libro: Copertina morbida

editore: Gedi (Gruppo Editoriale)

anno edizione: 2021

pagine: 335

«Il gioco dell'acqua in Friuli Venezia Giulia è di casa. Fa parte di un territorio che apparentemente ha vocazioni aspre e montane, vedi le struggenti e affascinanti storie legate al Carso, oppure sembra annodato alla fascia alpina che unisce pezzi d'Europa un tempo legati dalla stessa cultura e dalle stesse ambizioni. Poi ti giri a 360 gradi e scopri un sistema fluviale incredibile, un arcipelago lacustre da brividi e una sequenza costiera che va da Lignano a Grado, passa per Trieste, si estende fino a Muggia e si rilassa fino alla riserva marina che dal Castello di Miramare arriva a Sistiana attraverso 11 chilometri di bellezza. E allora quella che si può definire la "Via delle acque" del Friuli Venezia Giulia inizia a prendere corpo.» (Giuseppe Cerasa)
13,90

Modena, una guida

Chiara Guerri

Libro

editore: Odós (Udine)

anno edizione: 2021

pagine: 248

Una guida contemporanea al meglio di Modena, dieci passeggiate lente tra arte, musei, racconti, motori, buon cibo e con l'anima a posto. Modena, antica capitale ducale, racchiude le passioni emiliane più forti: il piacere della tavola e il brivido della velocità. Su tutto primeggia il Duomo, uno dei più alti esempi artistici lungo la via Emilia. "Ho scritto Modena una guida" racconta l'autrice, "per condividere le storie, le virtù, i colori e i sapori di questa città coraggiosa e vitale, che affascina per il suo passato e che conquista per il suo futuro".
16,00

Bill degli elefanti. La straordinaria storia del comandante britannico e dei suoi pachidermi nelle giungle della Birmania

James Howard Williams

Libro: Copertina morbida

editore: Res Gestae

anno edizione: 2021

pagine: 301

James Williams ha trascorso più di vent'anni nella misteriosa giungla birmana addestrando elefanti, al punto di guadagnarsi il soprannome di "Bill degli elefanti". In un susseguirsi di episodi, sia ironici, sia drammatici, Bill descrive la vera natura di questi animali così intelligenti e amabili, nonché ogni aspetto della loro straordinaria vita: i rapporti sociali, gli amori, le fobie, l'eterna lotta contro la tigre e la speciale simbiosi che si crea con l'addestratore. Ma racconta anche il loro intelligente lavoro, grazie al quale, all'indomani dell'attacco giapponese, riuniti militarmente in compagnia, gli elefanti diedero un contributo preziosissimo alla vittoria degli alleati in Birmania. Un racconto non solo d'avventura, ma anche d'immenso coraggio, che tiene col fiato sospeso.
20,00

Soul of Rome. Ediz. italiana

Carolina Vincenti

Libro: Copertina morbida

editore: Jonglez

anno edizione: 2021

pagine: 127

Roma 2700000 abitanti 7800 ristoranti abbiamo testato 1000 posti abbiamo tenuto i migliori 30.
14,95

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento