Il tuo browser non supporta JavaScript!

Tecnologia: argomenti d'interesse generale

Disegno. Teoria e rappresentazione. Volume 2

Antonio Cauli

Libro: Copertina morbida

editore: EBS Print

anno edizione: 2022

pagine: 166

Il manuale "Disegno. Teoria e Rappresentazione" presenta gli argomenti più importanti dei programmi di disegno dei Licei (Scientifico, Scienze applicate e Artistico) e di alcuni Istituti Tecnici ad indirizzo specifico. Il libro fa parte del progetto di didattica digitale denominato "AAC-less" che riguarda il disegno nelle sue varie declinazioni: disegno geometrico, disegno tecnico, geometria descrittiva. Tale progetto è costituito dal presente manuale e dal sito www.aac-less.it nel quale si può liberamente accedere ai video didattici che sviluppano tutti gli argomenti trattati nel libro. L'utilizzo congiunto del libro e dei video configura, in una originale sinergia operativa, un nuovo modo di proporre la didattica della disciplina. Il manuale, rivolto prevalentemente ma non esclusivamente alle classi dei licei, è strutturato in cinque moduli principali divisi in due volumi: Volume 1: costruzioni geometriche proiezioni ortogonali (Primo biennio); Volume 2: Assonometria prospettiva teoria delle ombre (secondo biennio e Quinto anno). Notevole cura è stata rivolta alla realizzazione dei disegni che costituiscono l'imprescindibile punto di partenza per ogni argomento affrontato.
21,00

Vademecum per disegnatori e tecnici

Luigi Baldassini, Lorenzo Fiorineschi

Libro: Copertina morbida

editore: Hoepli

anno edizione: 2022

pagine: 1214

Testo di rapida consultazione e fonte di puntuali informazioni sul disegno e la progettazione di componenti meccanici, il Vademecum per disegnatori e tecnici è da sempre riconosciuto come strumento di comprovata utilità per progettisti, studenti ed esperti del settore. Il volume giunto alla sua 23ª edizione, presenta importanti aggiornamenti sulla normativa con oltre 80 nuovi riferimenti e un ampliamento della sezione dedicata ai prodotti industriali con particolare attenzione ai prodotti Siemens e Flender. Inoltre, nella sezione riguardante gli ingranaggi, è riportata un'introduzione ai riduttori planetari e alle indicazioni pratiche sul loro funzionamento.
44,90

Concorso ENEA 60 unità personale laureato e diplomato. Quiz commentati per la prova preselettiva comune a tutti i profili

374

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2022

pagine: 1072

Il manuale Concorso Enea 60 unità personale laureato e diplomato è mirato alla preparazione della prova preselettiva comune a tutti i profili dei bandi pubblicati nella Gazzetta Ufficiale n. 7 del 25 gennaio 2022 dall'ENEA - Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile. In particolare, i bandi sono destinati alla copertura di 60 posti così suddivisi: 30 posti di collaboratore tecnico enti di ricerca, a tempo indeterminato; 15 posti di collaboratore di amministrazione, a tempo indeterminato; 4 posti di tecnologo, a tempo indeterminato; 11 posti di ricercatore, a tempo indeterminato. Il concorso si articola in una prova preselettiva, identica per tutti i profili, una valutazione per titoli e un colloquio orale finale su materie professionalizzanti. Questo manuale è, in particolare, destinato alla preparazione della prova preselettiva basata su quiz a risposta multipla di logica attitudinale e/o cultura generale nonché di lingua inglese, e comprende oltre 5000 quiz con risposta commentata sulle materie generalmente comprese nella cultura generale richiesta nei concorsi (Lingua italiana, Geografia, Storia, Matematica, Biologia, Chimica, Informatica, Inglese ecc.) nonché sulle più ricorrenti tipologie di quiz di logica attitudinale (come comprensione verbale, comprensione brani, logica deduttiva, logica matematica, serie numeriche, problem solving, percentuali, probabilità, ragionamento geometrico spaziale ecc.). A completamento del testo, un utilissimo software (accessibile tramite il QR-Code riportato in calce al libro) che include oltre 10.000 quiz per infinite simulazioni della prova d'esame.
36,00

1001 invenzioni che hanno cambiato il mondo

Libro: Copertina morbida

editore: Atlante

anno edizione: 2021

pagine: 960

Chi ha inventato il rossetto? Che cos'è una fibra ottica? Quale fu il primo popolo a usare la scrittura? Perché i blue jeans si chiamano così? Sono solo alcuni degli interrogativi che trovano risposta in 1001 invenzioni che hanno cambiato il mondo, un viaggio nel tempo attraverso i progressi della scienza e della tecnologia. Motori di ogni genere, attrezzature per la riproduzione acustica e visiva, microscopi e telescopi, farmaci e organi artificiali, computer e reti informatiche - ma anche armi sempre più letali contrassegnano l'avventuroso cammino dell'umanità e ne testimoniano l'inestinguibile curiosità e sete di conoscenza. A partire dalla scoperta del fuoco e dei primi utensili in pietra fino alle più recenti novità tecnologiche, 1001 invenzioni che hanno cambiato il mondo disegna uno straordinario spaccato di storia, accendendo una luce sul futuro della Terra e dei suoi abitanti.
29,45

Elea 9003. Storia del primo calcolatore elettronico italiano

Maurizio Gazzarri

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni di Comunità

anno edizione: 2021

pagine: 165

Nel 1949 Adriano Olivetti comincia a immaginare il nuovo futuro della sua azienda e il percorso che porterà la Olivetti, dieci anni più tardi, a presentare al mondo l'Elea 9003, il primo calcolatore elettronico commerciale progettato e prodotto in Italia. A realizzarlo, in un piccolo laboratorio pisano, è un gruppo di giovani diretto dal visionario ingegnere italo-cinese Mario Tchou. L'Elea 9003 sarà un successo dal punto di vista tecnologico e scientifico e un modello innovativo sotto molti altri aspetti: dal metodo di lavoro al design firmato da Ettore Sottsass, dalle suggestioni culturali fino alle strategie di marketing. Un'invenzione straordinaria, risultato di tenacia e visione, coerentemente innestata nella storia di una delle aziende italiane e mondiali più capaci di anticipare il domani.
12,50

Noi siamo tecnologia. Dieci invenzioni che ci hanno cambiato per sempre

Massimo Temporelli

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori

anno edizione: 2021

pagine: 192

Quando ero bambino, in estate, aiutavo mia mamma in negozio. Con le mance ricevute dai clienti, ogni sabato andavo dal ferramenta e compravo una chiave inglese. In poco tempo ho messo insieme un'intera collezione, uno spettacolo di acciaio inossidabile. Non le usavo tutti i giorni, ma sapevo che, se ne avessi avuto bisogno, ci sarebbero state. Erano la mia «coperta di Linus». È chiaro che, nonostante abbia conseguito una laurea in fisica sperimentale e fondato diversi laboratori, verso la tecnologia non nutro soltanto un interesse tecnico, ma anche un amore platonico. In particolare mi affascina molto indagare la relazione tra uomo e macchina, che ritengo cruciale per capire chi siamo e, soprattutto, dove stiamo andando. In questo libro, condensando venticinque anni di studi e ragionamenti, racconto la nascita e la diffusione di dieci tra le invenzioni più affascinanti della storia. Troverete quindi la genesi della stampante 3D, che cambierà il processo di produzione e vendita delle merci riportando al centro il valore umano della manifattura, e della selce, la madre di tutte le tecnologie, il naturale che diventa artificiale, l'origine della nostra umanità. Parleremo poi del freno, il controcampo della velocità, indispensabile per accompagnare l'umanità nell'epoca moderna, della macchina per il caffè, che ha innescato l'ascesa della borghesia dando vita a nuove forme di democrazia culturale, della penna a sfera, che ci permette di riflettere sul ritorno della cultura orale e sul futuro della scrittura, e della lavatrice, uno degli strumenti più importanti per l'emancipazione femminile. Faremo quindi un salto nel futuro raccontando la barra di Google, la più grande rivoluzione culturale dopo la stampa di Gutenberg, e il telecomando, simbolo del potere familiare. Come escludere poi lo smartphone, vero paradigma della nostra contemporaneità, e Wikipedia, il più importante progetto collettivo della storia della cultura, il cui funzionamento ci permette di capire come la nostra specie stia cambiando per sempre. Analizzando i risvolti antropologici e sociali di queste invenzioni si può toccare con mano come non ci sia nulla di più influente della tecnologia nel ridisegnare le prassi culturali della nostra specie. Perché essa, da sempre, fa parte di noi.
18,00

Gutenberg. Inventore della stampa

Alphonse de Lamartine

Libro

editore: Luni Editrice

anno edizione: 2021

pagine: 64

10,00

Io & tech. Piccoli esercizi di tecnologia

Massimiano Bucchi

Libro: Copertina morbida

editore: Bompiani

anno edizione: 2020

pagine: 128

La tecnologia è una presenza costante nella nostra vita quotidiana. Le notifiche scandiscono le nostre giornate, i servizi offerti dai colossi dell'economia digitale selezionano le informazioni a cui possiamo accedere, propongono i temi da discutere, suggeriscono nuovi contatti e reti sociali. Ma vivere con la tecnologia non significa comprenderla. A scuola non se ne parla quasi mai. Nei media se ne parla perlopiù per esaltarla, o per demonizzarla. Con il tono spigliato e ironico di chi conosce molto bene la materia, in questo libro Massimiano Bucchi ci accompagna tra sette semplici lezioni, dialoghi immaginari con le nostre App ed esercizi rivelatori da fare con lo smartphone. Per capire che la soluzione non è né accantonare o rifuggire le tecnologie né sottovalutare l'impatto che hanno su di noi, ma riconoscerne tanto i benefici quanto le controindicazioni. Non c'è rosa tecnologica senza spine. Prenderne coscienza è un primo passo, e nemmeno troppo piccolo.
12,00

Disegno tecnico industriale

Sandro Barone, Alessandro Poli, Armando V. Razionale, Maurizio Berretta

Libro: Copertina morbida

editore: CittàStudi

anno edizione: 2020

pagine: 388

Il disegno tecnico (o metodi di rappresentazione) fa parte del bagaglio di base di ogni ingegnere. Ogni progetto infatti deve essere messo su carta, in modo che possa poi diventare operativo. L'ingegnere (meccanico, aerospaziale, energetico che sia) deve conoscere il linguaggio specifico e le normative che regolano il mondo della rappresentazione tecnica, per poter dialogare con tutti gli attori coinvolti in un qualsiasi processo produttivo. In questo volume sono raccolte e spiegate tutte le competenze di base che formano il patrimonio condiviso del disegno tecnico. Con un occhio attento alla didattica e alle varie fasi del progetto (dall'ideazione alle tipologie di lavorazione, fino alla scelta dei materiali) gli autori di quest'opera riescono a restituire al futuro ingegnere una visione d'insieme completa e organica, fondamentale per la sua futura professione.
49,00

Tesla. L'inventore dell'era elettrica

W. Bernard Carlson

Libro: Copertina morbida

editore: Hoepli

anno edizione: 2019

pagine: 520

Il saggio di Carlson restituisce nel contesto della storia della scienza e della tecnologia una giusta dimensione a Nikola Tesla e al suo lavoro, focalizzandosi sul processo inventivo dell'ingegnere serbo, raccontando la cronaca delle sue principali avventure scientifiche e industriali, e restituendo con grande tensione il delicato rapporto tra l'inventore, i finanziatori, l'industria e la società. Grande spazio è dato alle vere e proprie sfide con Ferraris sul motore elettrico in corrente alternata e con Marconi sulla trasmissione di segnali senza fili.
27,90

Da Habilis a Jobs: due milioni di anni con la tecnologia

Massimo Guarnieri

Libro: Copertina rigida

editore: Esculapio

anno edizione: 2019

pagine: 1040

È un fatto sorprendente quanto la storia della tecnologia sia trascurata nel nostro paese, benché tutti dipendiamo sempre di più da quest'ultima. Eppure già nel quinto secolo prima dell'era attuale (come qualcuno preferisce dire oggi, per rispetto delle diverse culture) Confucio ammoniva "Studia il passato se vuoi prevedere il futuro", un pensiero condiviso da Polibio, che probabilmente non sapeva nulla di Confucio, ma nel secondo secolo dell'era attuale riteneva che "... per gli uomini non esiste un più sicuro mezzo di farsi migliori di quanto non lo sia la coscienza del passato". Edmund Burke forse si ispirò a loro quando, agli albori della rivoluzione industriale, ammoniva che "I popoli che non si volgono indietro ai loro antenati non sapranno neanche guardare al futuro". Sembra irragionevole non applicare questi principi alla tecnologia, che è diventata così potente ed onnipotente. Eppure è quanto continua a succedere in Italia, almeno da quanto, oltre un secolo fa, lo scontro filosofico tra Federigo Enriques da un lato e Benedetto Croce e Giovanni Gentile dall'altro, si risolse a favore di questi ultimi, anche a ragione della direzione politica che aveva preso allora il paese. Per confronto, nelle grandi università americane ed inglesi, tanto per citare due paesi che sono patrie di celebrate eccellenze accademiche, insegnamenti di Storia della Tecnologia ed anche di Filosofia della Tecnologia sono offerti con successo da molto tempo. Questo libro ha l'ambizione di contribuire a richiamare l'attenzione sull'esigenza di una maggiore cultura e consapevolezza tecnologica. Il suo spirito è di offrire un quadro complessivo dello sviluppo tecnologico, esteso nel tempo, come il titolo avvisa, ma anche nello spazio, senza barriere geografiche. È rivolto specificamente a quei giovani che, seguendo corsi universitari scientifico-tecnologici, avvertono questa necessità. Spero però di averlo scritto in uno stile facilmente accessibile a chiunque. Formule matematiche quasi non compaiono. Ho cercato invece di illustrare fatti e considerazioni che possono risultare sorprendenti, perché estranee alle conoscenze comuni e tuttavia capaci di stimolare la riflessione e la comprensione di interazioni ed implicazioni non evidenti di primo acchito. Il libro parla di molte innovazioni tecnologiche, almeno di quelle che sono ritenute più importanti, ma inevitabilmente non di tutte, mettendo in luce come esse si siano sviluppate in un intricato gioco di mutue influenze con la politica, l'economia, la cultura, la religione, ... e come società diverse abbiano adottato tecnologie simili, ma anche come le stesse tecnologie abbiano prodotto reazioni diverse in società diverse o in epoche diverse. Il libro cerca di spiegare perché alcune tecnologie siano fallite e altre abbiano avuto successo. Ed anche, guardando al futuro, quali oggi promettono di averne. Ma potrebbero essere promesse deluse, perché tutte le tecnologie hanno sempre un rovescio della medaglia e sta a chi le indirizza e le usa renderle virtuose o cattive. Fin da quando un coltello scheggiato nella selce poteva servire a sopravvivere procurando il cibo o ad uccidere un altro uomo. Due milioni di anni dopo, l'energia atomica, una delle più dirompenti tecnologie del secolo da poco concluso, ha sollevato lo stesso dilemma.
95,00

Manuale tecnico di ingegneria naturalistica

Pietro Martino

Libro

editore: Grafill

anno edizione: 2019

pagine: 374

L'ingegneria naturalistica o più propriamente ingecologia naturalistica, è l'insieme di tecniche e conoscenze che provengono da ambiti propri delle Scienze Naturali (naturalistiche, agronomiche e forestali) e dell'Ingegneria Geotecnica. Come si procede praticamente per la progettazione di un'opera di ingegneria naturalistica? Come si valuta il sito di intervento? Quali sono i parametri di una valutazione geotecnica preventiva? Perché un pendio collassa? Cos'è una frana? Come si procede per un'analisi sul campo di tipo floristico e fitosociologico? E come si analizzano i dati con procedimenti di analisi multivariata e di cluster analisys attraverso metodiche manuali o computerizzate? Come valutare una specie vegetale da un punto di vista della biotecnica per l'impiego nel progetto? Quali sono le tipologie di intervento di ingegneria naturalistica? Come si progetta e quali sono i calcoli strutturali di un'opera di ingegneria naturalistica? Il libro risponde dettagliatamente a tutte queste domande con semplicità ma con rigore tecnico scientifico proprio di un Dottore Naturalista e al contempo Dottore in Ingegneria Civile, con taglio manualistico e operativo. Il testo riporta esercizi applicativi di realizzazione di una palificata doppia, di una terra rinforzata, di una palizzata e di un muro in cls cellulare, che oltre a guidare il progettista nell'analisi delle problematiche, mostra l'utilizzo dei fogli di calcolo presenti nel software incluso.
49,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.