Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Sport e vita all'aperto

Rivali. Sfide leggendarie che hanno cambiato lo sport

Libro: Libro in brossura

editore: Einaudi

anno edizione: 2022

pagine: 224

La rivalità è uno stimolo costante a migliorarsi, il motore dello sport. Quante vittorie, quanti record individuali sono, almeno in parte, merito anche di chi viene sconfitto, del secondo classificato? Le storie di atleti indimenticabili che, per uno scherzo del destino, si sono ritrovati a contendersi le luci dei riflettori. Anche lo sport, come la storia, celebra spesso i vincitori, dimenticando non solo gli sconfitti, ma anche quanto la competizione sia necessaria per raggiungere livelli di eccellenza impensabili in solitudine. La rivalità è un tipo di rapporto che può prendere sfumature diverse, ognuna interessante: può essere tossica, quando finisce per avvelenare uno dei due sfidanti, oppure virtuosa, quando porta entrambi i protagonisti a superare i propri limiti. Attraverso stili letterari diversi vivremo, tra gli altri, lo scontro monumentale tra Muhammad Ali e Joe Frazier, che hanno passato 41 riprese insieme sul ring, in una delle trilogie più famose e cruente nella storia della boxe; la gara a chi scendeva più in profondità negli abissi marini tra Enzo Maiorca e Jacques Mayol, esponenti di due modi molto diversi di vivere il mare e di stare al mondo; il confronto tra Kobe Bryant e Michael Jordan, i quali rimarranno legati da una rivalità nata come spirito di emulazione (per Kobe) e come difesa del proprio status (per MJ); le sfide durante gli anni Settanta tra Nadia Comăneci e Nellie Kim, che in uno scenario più ampio hanno rappresentato il contrasto tra la potenza della ginnastica sovietica e le ambizioni del regime di Nicolae Ceauşescu in Romania. Che siano vissute in modo tragico o come stimolo a migliorarsi, le storie raccontate in questo volume sono diventate l'archetipo di altre rivalità, presenti e future, e ancora a distanza di anni non hanno smesso di emozionare.
14,00 13,30
Sport bresciano nel XX secolo. Campioni e campionissimi

Sport bresciano nel XX secolo. Campioni e campionissimi

Ugo Ranzetti

Libro: Libro rilegato

editore: La Compagnia della Stampa

anno edizione: 2020

pagine: 416

Questo volume racchiude nomi di atleti bresciani che si sono distinti, che hanno “fatto la storia”, di associazioni vissute grazie alla passione dei fondatori, racchiude i valori che lo sport porta con sé, valori che si respirano non solo di fronte ai grandi eventi olimpici, ma anche tra gli sport amatoriali, grazie all’impegno di numerose associazioni che aiutano i nostri ragazzi a crescere e a formarsi in varie discipline. Lo sport è davvero fondamentale nella vita di un individuo, non è solo competizione, ma anche condivisione, rispetto dell’avversario; lo sport insegna importanti valori e dimostra che la passione e il sacrificio portano a grandi risultati.
60,00
L'assassinio dell'impossibile. Grandi scalatori di tutto il mondo discutono sui confini dell'alpinismo

L'assassinio dell'impossibile. Grandi scalatori di tutto il mondo discutono sui confini dell'alpinismo

Reinhold Messner

Libro: Copertina rigida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2018

pagine: 256

"L'idea di questo libro, come spesso accade, si è presentata ai curatori quasi per caso: in occasione di un appuntamento in centro a Milano in cui, mentre facevano il punto su possibili future collaborazioni per il Trento Film Festival, sono emersi i ricordi di fatti e aneddoti personali relativi al Sessantotto e alla contestazione giovanile. Vista la comune passione per l'alpinismo, il collegamento con il cinquantenario del famoso articolo di Reinhold Messner su "L'assassinio dell'impossibile" è stato automatico. E, in un divertito gioco al rilancio, dall'idea di una serata al Festival dello stesso Messner che collegasse il suo '68 a quello di un'intera generazione, si è arrivati a immaginare di chiedere ai migliori scalatori cosa rimanga dell'impossibile. Un progetto immediatamente sposato da Reinhold Messner e dalla Rizzoli. Reinhold stesso ha poi deciso di partecipare in prima persona e di far diventare suo il libro aggiungendovi molto di più di quel suo articolo di 50 anni fa, rivisto e commentato. Ha infatti messo mano ad altri scritti con i quali aveva portato avanti la discussione con l'UIAA per perorare l'apertura verso l'alto della scala delle difficoltà. A cominciare da quello sul settimo grado, poi divenuto la base del famoso - e ormai introvabile - libro, dal quale Messner ha ora ripreso e riscritto gran parte dei capitoli che trovate qui e che permettono di ricostruire l'evoluzione del suo pensiero attraverso il suo stesso agire di giovane alpinista innamorato del mondo verticale. Sono lavori attualizzati nel tempo, fino a inserire anche la questione dell'ossigeno sugli Ottomila nell'ampia problematica dell'etica, o, per meglio dire, di un alpinismo non dei numeri. Il problema come si vedrà è sempre lo stesso: fare chiarezza sul comportamento. Rifuggire i trucchi, che non sono solamente quelli offerti dall'evoluzione tecnologica. Come suggerisce ironicamente l'episodio finale dell'albero della cuccagna, in cui è proprio un Messner universitario a utilizzare la 'progressione artificiale'... Il progetto si è poi impreziosito grazie all'entusiasmo e alla partecipazione di molti dei più grandi alpinisti e arrampicatori, che hanno contribuito con riflessioni di grande interesse, partendo dai più vari spunti e punti di vista. Un totale di 42 contributi provenienti da ogni area del mondo in cui si pratica alpinismo e ogni genere di arrampicata ai massimi livelli e alla ricerca di sempre nuovi impossibili che consentano a tutti i conquistatori dell'inutile di trovare la propria avventura e di riconoscere i propri limiti per il gusto di poterli infrangere o ricreare, a piacimento..." (Dalla prefazione di Luca calvi e Sandro Filippini)
24,90
Che giro, quel giro. Notizie e fatti di un'edizione leggendaria della corsa rosa

Che giro, quel giro. Notizie e fatti di un'edizione leggendaria della corsa rosa

Giorgio Mora

Libro: Libro in brossura

editore: Gam Editrice

anno edizione: 2011

pagine: 123

10,00
Face the fight. Cronache dalle recenti paraolimpiadi
30,00

L'invenzione del Monte Bianco

Philippe Joutard

Libro

editore: Einaudi

anno edizione: 1997

pagine: 200

Attraverso testimonianze letterarie e memorialistiche è narrata la storia dell'avventura alpinistica culminata nel 1786 nella conquista del Monte Bianco. Ma la conquista della montagna non è solo circoscritta ad una serie di tentativi, scalate o progetti; la montagna è vista come immagine del gusto per l'alta montagna; curiosità scientifica, amore del rischio, agonismo sono alla base della serrata competizione di Paccard e Balmat, i due scalatori che contesero la più prestigiosa cima europea.
19,63 18,65

Tennis

Bruno Fonzi

Libro

editore: Einaudi

anno edizione: 1997

pagine: 245

10,33 9,81
L'ABC del basket

L'ABC del basket

Dan Peterson

Libro: Libro in brossura

editore: Rizzoli

anno edizione: 2024

pagine: 240

La pallacanestro è uno sport in continua evoluzione, dal punto di vista fisico e atletico (e non solo), ma non può prescindere dai suoi punti fermi: i cosiddetti “fondamentali”, ovvero i movimenti e le tecniche da padroneggiare per poter scendere in campo a qualsiasi livello. Qual è la posizione corretta per il tiro in sospensione? Come posizionarsi per un taglia fuori? Come dare la giusta spinta e il tocco al palleggio? Come sfuggire al pressing senza perdere la palla? Quali sono le migliori soluzioni nell’uno contro uno per un esterno? E per un lungo? Dall’alto della sua esperienza trentennale in Italia e oltreoceano, il coach Dan Peterson risponde nel dettaglio a queste e a molte altre domande, applicate a ogni possibile situazione di gioco. Una miniera di risposte e consigli non solo per i giocatori alle prime armi, ma anche per i veterani che desiderano approfondire o perfezionare i più vari aspetti del proprio bagaglio tecnico.
18,00
L'Italia in Coppa Davis. Gli italiani in Coppa Davis-Ballando sul mondo

L'Italia in Coppa Davis. Gli italiani in Coppa Davis-Ballando sul mondo

Libro: Prodotto composito per la vendita al dettaglio

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2024

pagine: 408

Due volumi per celebrare i tennisti italiani che hanno partecipato alla Coppa Davis dalla sua nascita fino alla vittoria del 2023. "Gli Italiani in Coppa Davis": si ripercorrono le tappe di questa avventura lunga un secolo, incontrando le imprese dei grandi pionieri tra le due guerre, la straordinaria stagione di Nicola Pietrangeli, l’epopea del quartetto che nel 1976 conquista l’unica vittoria in Cile, i lunghi anni senza acuti, fino alla ritrovata competitività della squadra odierna. "Ballando sul mondo": riviviamo assieme la storica impresa dell’Italia che nel 2023 ha conquistato il suo secondo titolo mondiale attraverso il racconto degli inviati di SuperTennis, le immagini più emozionanti e le parole dei protagonisti: Jannik Sinner, Matteo Arnaldi, Lorenzo Sonego, Lorenzo Musetti, Simone Bolelli e il capitano Filippo Volandri.
40,00
Alla scoperta del padel. Impara i principi tattici e tutti i dettagli tecnici dei colpi con le lezioni del maestro numero 1 in Italia

Alla scoperta del padel. Impara i principi tattici e tutti i dettagli tecnici dei colpi con le lezioni del maestro numero 1 in Italia

Gustavo Spector

Libro: Libro rilegato

editore: Rizzoli

anno edizione: 2024

pagine: 288

"Per chi dovrei scrivere questo libro? È la prima domanda che mi sono fatto. Maestri? Professionisti? Semplici appassionati? La risposta che mi sono dato è stata la più semplice: per tutti. Chi allena troverà sicuramente spunti interessanti per il proprio lavoro; il padelista di livello avanzato scoprirà dettagli importanti che miglioreranno il suo gioco; l’amatore avrà modo di esplorare e comprendere ogni dinamica relativa a questo sport meraviglioso, e in campo si divertirà ancora di più." È con queste premesse che Gustavo Spector, il più celebre maestro in Italia, Ct della Nazionale azzurra dal 2014 al 2022, ha lavorato a questo libro. "Alla scoperta del padel" è pensato per essere consultabile da qualsiasi giocatore e in qualsiasi circostanza: che tu abbia dubbi sull’esecuzione di un colpo – ad esempio, quale impugnatura è meglio usare con la vibora? – o su come affrontare tatticamente una precisa situazione – come si contrasta una nevera? – o ancora su quale posizione sia meglio avere in campo, in queste pagine troverai la soluzione a ogni dilemma. Puoi leggerle nell’ordine che preferisci: dalla prima all’ultima, come un normale manuale, oppure andando ad approfondire di volta in volta l’aspetto che più ti interessa. Corredato da decine di foto inedite scattate direttamente in campo, da schemi di gioco, schede tecniche e illustrazioni esplicative, da indicazioni, suggerimenti, curiosità, "Alla scoperta del padel" è un manuale nel quale Spector ha raccolto decenni di esperienza e messo tutta la sua passione. La stessa che anima ogni giorno la sua carriera di maestro, non importa se dall’altra parte della rete c’è un numero 1 oppure il più inesperto dei principianti.
18,00

La parete inviolata. La prima ascesa del versante nord-ovest del Monviso

Marika Abbà

Libro: Libro rilegato

editore: Fusta

anno edizione: 2024

pagine: 160

L’autrice trasforma il potere della storia in narrazione avvincente: liberandosi dai lacci accademici ma senza tradire il rigore della ricerca delle fonti e della ricostruzione compone un quadro che proietta il lettore in una realtà che, al di là della suggestiva ricostruzione del contesto, ammalia soprattutto per ciò che afferisce all’umano: la sua oggettiva fragilità a cui fa da contraltare una straordinaria forza intrinseca, l’abilità coniugata alla passione che spinge oltre la sofferenza, il desiderio di avventura, la natura nella sua selvaggia e talora feroce bellezza.
16,90

#siamoquesti. Viaggio tra i paradossi dello sport italiano

Simone Salvador

Libro: Libro in brossura

editore: Autopubblicato

anno edizione: 2024

Come riesce l’Italia a essere una delle nazioni più forti al mondo nello sport, nonostante i problemi nel rapporto scuola-sport, malgrado una popolazione tra le più sedentarie al mondo, nonostante un’impiantistica inadeguata, una cultura sportiva limitatissima e un sistema mediatico-sportivo tendenzialmente più attento a click e interazioni che a divulgazione e racconto? #siamoquesti proverà a rispondere a queste domande nel modo più oggettivo e analitico possibile, attraverso casi concreti, esempi, numeri e documenti, analizzando a fondo i cinque ambiti che dovrebbero essere alla base di ogni sistema sportivo virtuoso, approfondendo le dinamiche dello sport d’élite in Italia e all’estero e individuando i motivi alla base di questa competitività, apparentemente inspiegabile. #siamoquesti è un viaggio inedito e appassionante nei meandri dello sport italiano, tra trionfi, paradossi e contraddizioni.
20,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.