Scienze della terra

Ascesa e caduta dei dinosauri. La vera storia di un mondo perduto

Steve Brusatte

Libro: Copertina morbida

editore: UTET

anno edizione: 2023

pagine: 366

C'è stato un momento in cui i giganteschi rettili preistorici sono tornati in vita, lasciando la penombra dei musei di scienze naturali per andare alla conquista del mondo. Era il 1993, l'anno in cui uscì al cinema "Jurassic Park". Da lì, un numero incalcolabile di bambini giurò che da grande sarebbe diventato un paleontologo; Steve Brusatte era uno di loro e oggi, a poco più di trent'anni, ha già scoperto quindici nuove specie di dinosauri ed è uno dei paleontologi più carismatici e influenti. "Ascesa e caduta dei dinosauri" è il frutto di anni di ricerche, innovazioni tecnologiche e intuizioni geniali: dalla comparsa dei primi proto-dinosauri, non più grossi di un gatto domestico, all'affermazione dei giganteschi sauropodi, fino all'estinzione di massa del Cretaceo, Brusatte ci mostra come questi animali straordinari siano lontanissimi dallo stereotipo del colosso goffo e incapace di adattarsi alle trasformazioni del nostro pianeta. In realtà, i dinosauri furono un successo dell'evoluzione. Per un tempo lunghissimo prosperarono, mutando di pari passo con l'ambiente, tra fiumi di lava e piogge di asteroidi, continenti alla deriva ed escursioni termiche vertiginose. Alcuni di loro diventarono enormi e terrificanti - ma i tirannosauri ci misero 80 milioni di anni per arrivare al vertice della catena alimentare - altri adottarono soluzioni più sofisticate. Alla fine i più adatti trasformarono le piume che li ricoprivano in ali e divennero gli antenati degli odierni uccelli, salvandosi dal cataclisma che aprì la strada all'era dei mammiferi. Ma Brusatte non si limita a consegnarci una nuova, rivoluzionaria storia di questo mondo perduto: controcanto alle alterne fortune dei dinosauri sono le sue avventure di paleontologo, la storia di quel sogno che l'ha portato a caccia di fossili dalla Scozia alla Cina, dai deserti dell'Argentina alle terre desolate dell'Alaska. Conosciamo così scienziati hippie, professori-cowboy che vanno alla Guerra delle Ossa, fanatici collezionisti cinesi, speleologi transilvani, esperti di tracce fossili, programmatori nerd...Tutto un esercito di sognatori come lui, convinti che studiare i dinosauri sia importante ora più che mai, oggi che l'animale dominante sulla Terra, l'uomo, ha innescato un cambiamento climatico che prepara forse la prossima grande estinzione.
16,00
Rompicapo geologici e chi li ha risolti. La storia della Terra in 25 rocce

Rompicapo geologici e chi li ha risolti. La storia della Terra in 25 rocce

Donald R. Prothero

Libro: Copertina morbida

editore: Aboca Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 408

Ogni roccia racconta una storia. Per la maggior parte delle persone, una roccia è solo roccia, ma per un geologo esperto è un indizio ricco di preziose evidenze che possono essere lette chiaramente, se si sa come farlo. La geologia è come la serie televisiva CSI: geologi e paleontologi operano come investigatori forensi, mettono insieme impercettibili elementi di prova per ricostruire una "scena del crimine" del passato, spesso in modo incredibilmente dettagliato. Ancora una volta, Donald Prothero ha scritto un libro accurato e coinvolgente, leggibile da un pubblico di profani ma anche da lettori più esperti. Ciascun capitolo si concentra su una roccia particolare o su un importante fenomeno geologico, esaminando alcuni dei più interessanti fatti storici e culturali che li hanno riguardati. Si intreccia al racconto l'affascinante storia di chi ha fatto queste scoperte e di come ci è arrivato. Nella maggior parte dei casi, la comprensione è avvenuta gradualmente, con una serie di rivelazioni minori e inspiegabili, come singoli pezzi di un puzzle. Pagina dopo pagina affronteremo le più grandi domande della geologia: quanti anni ha la Terra? Che fine ha fatto il supercontinente Pangea? Come sono arrivate sulla cima dell'Everest le rocce oceaniche? Cosa possiamo imparare sul nostro pianeta da meteoriti e rocce lunari? Le risposte di Prothero passeranno attraverso casi di studio scelti con cura per ricostruire l'avvincente puzzle della storia della Terra. Scritto con uno stile divertente e accessibile, "Rompicapo geologici e chi li ha risolti" è una lettura essenziale per ogni appassionato di geologia e per chiunque sia curioso di sapere quale sia la storia della Terra che sta proprio sotto ai suoi piedi.
32,00
Mediterraneo inaspettato. La storia del Mare nostrum raccontata dai suoi abitanti

Mediterraneo inaspettato. La storia del Mare nostrum raccontata dai suoi abitanti

Mario Tozzi

Libro: Copertina rigida

editore: Mondadori

anno edizione: 2022

pagine: 168

Che cosa può esserci di inaspettato in un mare che conosciamo da sempre. Davvero il Mediterraneo ha ancora segreti da svelare a chi vive sulle sue coste, si nutre dei suoi prodotti o vi si tuffa ogni estate? Ebbene sì, perché ciò che pochi conoscono è la sua storia più antica, sono gli eventi che hanno portato alla sua formazione, le vicissitudini che ha attraversato nei millenni, prima della comparsa di noi sapiens, e le straordinarie trasformazioni che ha subito nel corso della sua evoluzione. Adottando un originalissimo punto di vista, Mario Tozzi racconta l'ante-storia del nostro mare attraverso la voce delle specie che lo abitano e dei loro antenati - pesci, cetacei, elefanti e scimmie - che vi hanno vissuto quando ancora era il grande oceano Tetide e si sono dovuti adattare ai cambiamenti che ne hanno mutato il volto. Solo Antea, una femmina di tonno rosso, può ricordare come vivessero i suoi predecessori centinaia di milioni di anni fa, quando nuotavano nella sterminata Pantalassa prima che la deriva dei continenti la suddividesse in tanti oceani e mari. Solo la delfina Flippie può spiegare perché i suoi simili, i mammiferi marini, siano tornati nell'acqua dopo che alcuni pesci ne erano usciti per evolvere in anfibi o rettili e infine diventare mammiferi. E, dalla terraferma, solo Elly l'elefantessa può descrivere quale fu lo stupore dei suoi antenati quando videro il Mediterraneo quasi disseccarsi a causa del cambiamento climatico verificatosi sei milioni di anni fa. Le belle pagine di Tozzi narrano la stupefacente armonia cui questo mare splendido, fondendosi con la storia della Terra, ha dato vita. Ma soprattutto esprimono la preoccupazione davanti allo scempio di cui è quotidianamente vittima per mano dell'uomo, l'unica specie che, credendo di poter dominare i sistemi naturali, è stata in grado di dilapidare un autentico patrimonio, rubandolo alle generazioni future.
18,50
Clima 2050. La matematica e la fisica per il futuro del sistema Terra

Clima 2050. La matematica e la fisica per il futuro del sistema Terra

Annalisa Cherchi, Susanna Corti

Libro

editore: Zanichelli

anno edizione: 2022

pagine: 168

Il clima del 2050 dipende dalle scelte di oggi. Per questa data, la temperatura media globale avrà superato la soglia di 1,5 gradi in più rispetto alla seconda metà dell'Ottocento. Quali conseguenze ci aspettano? I modelli climatici ci aiutano a costruire proiezioni di possibili scenari futuri e a prendere decisioni consapevoli. Le leggi che descrivono il clima, dalla meccanica alla termodinamica, sono note da secoli. Ma il clima, come il meteo, è un sistema complesso, in cui le variabili interagiscono tra loro e si influenzano a vicenda. Per studiare i cambiamenti climatici, oggi la scienza usa computer sempre più potenti, capaci di elaborare grandi quantità di dati e creare simulazioni sempre più realistiche. Dalla fisica e dalla matematica del clima, agli strumenti per prevedere gli impatti globali e locali, questo libro è una guida per capire il lavoro di chi fa ricerca dietro ai grafici e alle sigle che rimbalzano sui media, compresa la «missione» più difficile: comunicare i dati ai decisori politici.
13,00
La penisola dei vulcani. L'attività vulcanica in Italia tra ricerca e prevenzione

La penisola dei vulcani. L'attività vulcanica in Italia tra ricerca e prevenzione

Franco Foresta Martin, Lisetta Giacomelli, Roberto Scandone

Libro: Copertina morbida

editore: Brioschi

anno edizione: 2022

pagine: 232

Questo libro accompagnerà il lettore appassionato di scienze della Terra in un viaggio alla scoperta dell'attività vulcanica nella nostra penisola. Dopo un breve approfondimento sulla "tettonica delle placche" - teoria fondamentale per comprendere al meglio i fenomeni geologici -, ci inoltreremo nelle modalità di formazione del magma e nelle diverse tipologie di eruzioni, suggerendo procedure concrete che consentano di sorvegliare il più possibile i vulcani presenti in Italia. La sua posizione "nella morsa" di due placche convergenti, quella africana e quella euroasiatica, ha infatti determinato un'attività geologica piuttosto intensa. Cercheremo così di tracciare una storia dei vulcani italiani: alcuni ormai estinti, come quelli laziali (eccetto i Colli Albani); alcuni "addormentati", come il Vesuvio; altri ancora straordinariamente attivi, come l'Etna. Ma il vulcanismo è anche molto altro: fenomeni a esso correlati, storie avvincenti, possibilità energetiche e valutazione dei limiti umani.
19,00
Saggio sulle modificazioni delle nuvole. Testo inglese a fronte

Saggio sulle modificazioni delle nuvole. Testo inglese a fronte

Luke Howard

Libro: Copertina morbida

editore: La Vita Felice

anno edizione: 2022

pagine: 180

Pubblicato nel 1803 dopo una lezione tenuta l'anno precedente davanti all'Askesian Society di Londra, "Essay on the modifications of clouds" è l'opera cui il farmacista e dilettante meteorologo inglese Luke Howard deve la sua fama. In questo breve saggio, ispirandosi ai sistemi di classificazione di Jean Baptiste Lamark e Carl von Linne, l'autore classifica le nubi in tre diversi gruppi (cumulus, stratus e cirrus) e in una serie di categorie intermedie. Con i suoi studi, Howard trovò una soluzione al problema della denominazione delle forme transitorie nella natura. Alle descrizioni delle diverse tipologie di nubi, Howard unisce dettagliati disegni delle stesse realizzati dal pittore Edward Kennion. A queste si sono volute affiancare le fotografie di nuvole della serie Equivalents con cui un secolo più tardi Alfred Stieglitz cercherà di affrancare la fotografia dalla semplice riproduzione del reale.
13,00
Meteo quiz. Sfida a colpi di fulmini e saette. Domande e risposte per svelare 100 segreti dell'atmosfera

Meteo quiz. Sfida a colpi di fulmini e saette. Domande e risposte per svelare 100 segreti dell'atmosfera

Libro: Copertina morbida

editore: Alpha Test

anno edizione: 2022

pagine: 224

Cresce sempre di più l'interesse verso l'ambiente e la meteorologia. Tutti ormai si sentono esperti in materia. Ma quanti lo sono veramente? Questo libro mette alla prova le conoscenze del lettore con una serie di quiz sia su argomenti base che su concetti più approfonditi. Ogni domanda è accompagnata da immagini spettacolari e spiegazioni scientificamente precise, ma allo stesso tempo di facile comprensione. Tramite l'aiuto dei meteorologi di 3BMeteo, il lettore potrà capire quale sia la differenza tra un uragano e un tifone, un tornado e una tromba d'aria, la galaverna e il gelicidio.
16,50
Come nascono gli oceani. La vita del pianeta dipende dall'acqua

Come nascono gli oceani. La vita del pianeta dipende dall'acqua

Enrico Bonatti

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2022

pagine: 96

Perché la Terra è l'unico pianeta nel Sistema Solare con acqua allo stato liquido? E come si sono formati gli oceani e i continenti? Bonatti ci racconta il passato, il presente e il futuro geologico dei nostri mari; ripercorre così il legame tra acqua e vita che ha plasmato la storia dell'umanità attraverso la sua esperienza personale, tra navi oceanografiche e immersioni sul fondo marino sino a quasi 6000 metri.
12,50
Il cielo delle Alpi

Il cielo delle Alpi

Alex Cittadella

Libro: Copertina morbida

editore: Laterza

anno edizione: 2022

pagine: 176

Cosa pensava Ötzi dell'ambiente in cui viveva e in cui trovò la morte? Da dove nasce l'idea di Annibale di valicare i passi alpini? A quali esseri magici e religiosi si sono da sempre votati i Walser per vivere fra le nevi e i ghiacci del Monte Rosa? Da quali fenomeni atmosferici e climatici si è fatto incantare Leonardo da Vinci di fronte alle Alpi? O, ancora, come hanno osservato, vissuto, studiato, rappresentato il clima alpino tra Sette e Ottocento de Saussure, Napoleone, Turner e Segantini? Come lo hanno raccontato Mario Rigoni Stern e Pierluigi Cappello? Cos'ha significato per i più grandi alpinisti del Novecento, Walter Bonatti e Reinhold Messner? "Il cielo delle Alpi" vuole ripercorrere e ricostruire il rapporto che l'uomo ha instaurato con il clima delle Alpi nel corso dei secoli attraverso le vicende di alcuni fra i personaggi più noti del passato e del presente. Un percorso lungo il tempo e lo spazio narrato dall'interno, attraverso lo sguardo e le sensazioni di coloro che più di tutti sono entrati nell'immaginario collettivo come i veri conoscitori delle Alpi.
18,00
Il mare che vive

Il mare che vive

Elena Fumagalli, Jacopo Sacquegno

Libro: Copertina morbida

editore: Espress Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 160

II mare e gli oceani come non li avete mai visti. Attraverso la tecnica del visual thinking, grazie a semplici infografiche e immagini coloratissime, questo libro vi guiderà alla scoperta delle vastità di acqua salata che tingono il nostro pianeta di blu. La vita di noi esseri umani è indissolubilmente legata al mare: sulle sue coste troviamo svago e relax, nelle sue acque ci immergiamo per nuotare e trovare scampo dal caldo estivo, sulla sua superficie viaggiamo e tracciamo rotte commerciali, dalle sue acque traiamo fonte di nutrimento attraverso la pesca. Ma l'ecosistema marino è tanto ricco e complesso quanto fragile. "Il mare che vive" ci aiuterà a conoscere le meraviglie degli abissi e le innumerevoli e straordinarie forme di vita che li popolano, ci metterà in guardia sui rischi che corriamo e ci darà preziosi consigli su come preservare il nostro insostituibile tesoro blu. Un libro per godere del prodigio della natura ed educare al pensiero ecologico, divertendosi, grandi e piccini.
14,00
La scienza e la terra. Sorprese, tesori, pericoli e mondi scomparsi svelati dalla geologia

La scienza e la terra. Sorprese, tesori, pericoli e mondi scomparsi svelati dalla geologia

Fabrizio Berra

Libro: Copertina morbida

editore: Scienza Express

anno edizione: 2022

pagine: 216

Come facciamo a misurare quanto è vecchia la Terra? Come si formano i fossili e i minerali? Dove troviamo le risorse naturali? Quanto è dinamico il nostro pianeta? Come è cambiato il clima? Cosa vuol dire prevedere i terremoti? Sono alcune delle grandi domande che possiamo ignorare o delle quali possiamo cercare risposte grazie alla scienza che studia i fenomeni che caratterizzano il nostro pianeta: la geologia. La geologia è la più giovane scienza che si occupa della natura: in soli due secoli di vita ci ha dato gli strumenti per capire il nostro bellissimo pianeta, ma è rimasta timidamente al margine della nostra conoscenza, un po' trascurata. Siamo però arrivati ad un momento della storia della nostra specie dove è diventato indispensabile prestare attenzione al pianeta, alle sue risorse e all'impatto che otto miliardi di esemplari di Homo sapiens hanno sull'ambiente. Conoscere la Terra e tutto quello che ci dona è fondamentale, tanto quanto lo è capire come, quando e perché è cambiata nel passato e, soprattutto come potrà cambiare nel futuro. Con queste conoscenze saremo in grado di decidere come comportarci senza gli errori che abbiamo commesso finora.
17,00
Climatologia e riscaldamento globale. Una guida introduttiva

Climatologia e riscaldamento globale. Una guida introduttiva

Sergio Pinna

Libro: Copertina morbida

editore: La Vela (Viareggio)

anno edizione: 2022

pagine: 120

Il presente libro si propone come un'agile guida alla climatologia, ovvero uno strumento per avvicinarsi a questa disciplina. Destinato al lettore anche non in possesso di particolari basi scientifiche, ha l'obiettivo di fornire le nozioni necessarie per orientarsi nei confronti di tutte le informazioni inerenti al clima, che oggi circolano con grande frequenza nel mondo dei media. Pertanto, la trattazione è rigorosa ma al contempo semplice, con contenuti di tipo quantitativo ridotti all'essenziale, proprio per far sì che la comprensione degli argomenti risulti agevole per tutti. Nel testo, dopo il chiarimento di alcuni concetti generali, sono affrontati vari argomenti riguardanti le temperature e le precipitazioni, spiegando i fattori che ne determinano le variazioni nello spazio geografico. Il capitolo conclusivo è dedicato al riscaldamento globale recente e al dibattito sulle sue cause e sulla questione degli eventi meteorologici estremi.
15,00