Il tuo browser non supporta JavaScript!

Scienze della terra

Basi di pedologia. Cos'è il suolo, come si forma, come va descritto e classificato

Giacomo Certini, Fiorenzo Cesare Ugolini

Libro

editore: Edagricole

anno edizione: 2021

pagine: 230

Il suolo, punto d'incontro tra litosfera, atmosfera, idrosfera e biosfera, è un corpo naturale estremamente complesso: è difficile da studiare e addirittura da definire, soprattutto se si vuole evitare il ricorso a termini tecnici ed espressioni la cui comprensione richieda una preparazione preliminare sulla materia. Quello che si è cercato di fare in questo libro è presentare le basi concettuali e metodologiche per capire come si è formato un determinato suolo interpretandone i tratti morfologici, riconoscere le sue potenzialità e limitazioni ai fini produttivi ed ambientali, inquadrarlo rispetto agli altri suoli, cioè "classificarlo"; tutto ciò semplicemente osservandolo in sezione ed applicando poche facili procedure di campo. In pratica, si è scritto - in maniera quanto più possibile semplice e chiara - un testo di introduzione alla pedologia, l'affascinante disciplina che studia i suoli nel loro ambiente naturale.
20,00

Geologia per archeologi. Forme del terreno e civiltà antiche

Giuseppe Gisotti

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 428

Il libro intende avvicinare gli archeologi alla comprensione della terminologia e delle metodologie di studio adoperate da geologi e geomorfologi. Queste professionalità, che hanno basi naturalistiche rispetto a quelle storico-umanistiche degli archeologi, sono ormai entrate a far parte dei gruppi multidisciplinari di esperti che studiano e interpretano le varie forme di insediamento e uso del territorio dell'antichità. Partendo dai rapporti tra archeologia, geologia e geomorfologia, si descrivono forme e processi naturali dei diversi ambienti terrestri, dalle zone carsiche a quelle vulcaniche, dalle desertiche alle glaciali, passando per gli ecosistemi fluviali, fino alle fasce costiere. Per ciascun ambiente trattato sono offerti numerosi esempi esplicativi corredati di immagini e casi di studio particolari, che consentono di comprendere meglio gli effetti che l'attività umana ha determinato, nel tempo, sui territori e i processi, spesso controproducenti, da essa innescati. Infine, viene presentato l'uomo del passato come agente geomorfico in opere idrauliche, di scavo e accumulo.
39,00

La legge nell'Oceano. Ugo Grozio e le origini dello spazio politico moderno

Antonio Del Vecchio

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2021

pagine: 200

Il nome del giurista olandese Ugo Grozio (1583-1645) è tradizionalmente associato alla ridefinizione in età moderna del diritto naturale, del diritto delle genti e della questione della guerra giusta. In stretto rapporto con questa attività, la sua riflessione giuridica e politica si è confrontata anche con la nuova configurazione dello spazio mondiale prodottasi in seguito alle scoperte geografiche e alla proiezione delle potenze europee sugli oceani e sugli altri continenti. Il libro mostra che il significato storico e teorico dell'opera groziana può cogliersi solo guardando al di là dei confini del Vecchio Continente. Riletti in questa chiave globale, testi come il «De iure praedae» e il «De iure belli ac pacis» appaiono indispensabili per affrontare genealogicamente problematiche tuttora decisive: le relazioni tra l'Europa e il resto del mondo, l'eredità del dominio coloniale, le tensioni tra universalismo e particolarismo insite nell'ordine internazionale moderno.
20,00

Monitoraggio geochimico-ambientale dei suoli della Regione Campania. Progetto Campania trasparente. Volume 1

Libro: Copertina morbida

editore: Aracne

anno edizione: 2021

pagine: 592

Il volume illustra, anche attraverso immagini, grafici e tabelle, i risultati del monitoraggio geochimico-ambientale finalizzato alla valutazione dell'inquinamento da elementi potenzialmente tossici dei suoli superficiali e profondi della Regione Campania nell'ambito del "Programma Campania Trasparente - Attività di Monitoraggio Integrato per la Regione Campania". Progetto finanziato dalla Regione Campania, attraverso l'IZSM, nell'ambito del Del.G.R. n. 497/2013: Fondo per le Misure Anticicliche e la Salvaguardia dell'Occupazione - Azione B4 "Mappatura del Territorio" approvato con il Decreto Esecutivo DG "Sviluppo Economico" n. 585, 14/09/2015. Le mappe prodotte rivestono particolare importanza in quanto, oltre a mostrare la distribuzione spaziale delle concentrazioni dei vari elementi inorganici (metalli e metalloidi potenzialmente tossici - MPT), servono a definire la biodisponibilità dei MPT, e i valori background (tenori di fondo naturale) di riferimento in ottemperanza al d.l. 152/2006 e al d.m. 46/2019, laddove viene stabilito che i limiti di tolleranza possono essere elevati in funzione appunto delle concentrazioni naturali esistenti nei suoli. Negli ultimi anni, la Campania è stata oggetto di attenzione mediatica per il presunto degrado dei territori agricoli di un'area tristemente nota come "Terra dei Fuochi". La mancanza di una copertura di dati geochimici ad alta densità spaziale attestanti la presenza effettiva di contaminanti nelle diverse matrici ambientali dell'area ha favorito l'insorgere e la diffusione di allarmi relativi a emergenze ambientali non meglio definite in termini di estensione territoriale ed impatto sanitario. Le indagini effettuate sui suoli superficiali e profondi, con il Progetto Campania Trasparente, sono servite ad implementare la conoscenza geochimica esaustiva dell'intero territorio regionale, con una copertura di campioni ad alta densità, che rende la Campania la Regione meglio monitorata in Italia dal punto di vista ambientale. L'auspicio è che il monitoraggio (e la relativa cartografia) prodotto in Campania venga preso a modello dalle altre Regioni italiane, in modo da coprire l'intero territorio nazionale con una maglia di campioni di pari.
75,00

La neve a Napoli. Immagini ed emozioni

Alberto Fortelli, Adriano Mazzarella, Nicola Scafetta, Mario Toti

Libro: Copertina morbida

editore: Aracne

anno edizione: 2021

pagine: 220

I napoletani odiano la pioggia ma amano non solo il sole che risplende in gran parte dell'anno ma anche la neve che qualche volta in inverno imbianca la città. I fiocchi di neve e gli alberi innevati hanno la sorprendente capacità di lasciare i napoletani a bocca aperta. Questo libro, per la prima volta, analizza le condizioni meteorologiche che hanno indotto le nevicate più importanti degli ultimi 130 anni e parla delle suggestioni e delle emozioni che esse hanno suscitato nei napoletani. La speranza è che le numerose foto e i vari racconti siano in grado di risvegliare i ricordi in coloro che ne hanno già vissuto l'esperienza spiegando anche il perché del fenomeno.
22,00

Il clima di Casalecchio di Reno dal 1861 al 1900

Mario Delmonte

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2021

pagine: 28

Questo volumetto raccoglie i dati ricavati dalle osservazioni delle università di Modena e Bologna nel periodo compreso tra l'unità d'Italia e gli albori del ventesimo secolo, con l'interpolazione in base alle caratteristiche morfologiche della località di Casalecchio che risultano leggermente diverse da quelle prettamente padane. Ne consegue che il clima ha conservato sostanzialmente i caratteri di quello settecentesco
10,00

50 grandi idee. Terra

Martin Redfern

Libro

anno edizione: 2021

pagine: 208

Il libro ripercorre la storia del nostro pianeta, cominciando dalle sue origini turbolente, quando un inferno di roccia fusa e le collisioni catastrofiche con altri corpi celesti determinarono la comparsa delle primissime forme di vita. L'autore descrive poi i processi che hanno portato la Terra ad assumere l'aspetto attuale: la deriva dei continenti, il vulcanismo e il ciclo di vita delle rocce sono solo alcuni dei fenomeni che contribuiscono alla dinamica di un sistema complesso come il nostro pianeta. Ciò che finora ha reso unica la Terra è la presenza di forme di vita, capaci addirittura di modificarne l'aspetto e di condizionarne il futuro. Ed è proprio con uno sguardo al futuro che si conclude il libro: il nostro Pianeta blu è destinato a finire i propri giorni, fra qualche miliardo di anni, in maniera ancora più drammatica dell'inizio, spazzato via dai cambiamenti in atto nel Sole. Prima di allora, il genere umano dovrà trovare nuovi mondi per continuare la propria avventura.
15,00

Il modello ECMWF nel 2020

Mario Delmonte

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2021

pagine: 50

Le proiezioni delle previsioni dei vari parametri meteorologici a livello globale indicano un costante miglioramento delle prestazioni del modello europeo. La percentuale degli errori è in graduale decremento grazie alle rinnovate capacità di calcolo di computer sempre più potenti. Nel 2020 si sono raggiunti i 7 giorni utili di previsione, un traguardo ragguardevole, se si pensa che negli anni 90 del secolo scorso i giorni utili di previsione dell'altezza di geopotenziale a 500 ectopascal erano appena 4. Questo volumetto mostra i recenti risultati sull'affidabilità delle previsioni effettuate in varie parti del globo.
10,00

Temporali e tornado

GIULIACCI

Libro: Copertina morbida

editore: Alpha Test

anno edizione: 2021

pagine: 800

I temporali sono fenomeni atmosferici strabilianti, caratterizzati da un'evoluzione rapida e da effetti molto variabili nello spazio e nel tempo. Possono però essere studiati attraverso gli strumenti della tecnologia e l'osservazione diretta del cielo. "Temporali e Tornado" spiega i segreti di queste violente manifestazioni della natura, dalle nubi temporalesche ai fulmini, dalla grandine alle trombe d'aria. Vengono poi illustrati i principali strumenti di analisi e predizione dei fenomeni temporaleschi: radiosondaggi, radar meteorologici e satelliti meteorologici. Sono infine suggerite strategie di storm chasing, grazie agli emozionanti racconti di due stagioni a caccia di tornado negli Stati Uniti. Il volume, giunto alla terza edizione, si apre con un nuovo capitolo sul tema dei cambiamenti climatici e sull'estremizzazione dei fenomeni meteorologici. Il testo si avvale di un utile apparato di grafici e tabelle e gli interni, stampati interamente a colori, sono illustrati con foto spettacolari. L'opera è introdotta dalle autorevoli prefazioni dei meteorologi Flavio Galbiati e Mario Giuliacci, coautori del Manuale di Meteorologia della collana Meteo di Alpha Test. Autori: Claudio Cassardo, Gabriele Formentini, Alberto Gobbi, Andrea Griffa, Pierluigi Randi, Davide Rosa.
48,00

ABC de l'orpaillage

Matteo Oberto

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2021

pagine: 194

"ABC de l'Orpaillage" è un libro che tratta di ricerca e prospezione dei granuli e pagliuzze d'oro in Francia. Contiene consigli, tecniche e località di ricerca che vi permetteranno di cercare e trovare questo metallo prezioso. Confrontando i ritrovamenti e le modalità di esplorazione con la tradizione di ricerca italiana, sarà possibile portare questa disciplina su un nuovo livello anche all'estero. Buona fortuna cercatori d'oro!
25,00

Geological map of the Majella Mountain

Etta Patacca, Paolo Scandone

Libro: Copertina morbida

editore: ISPRA Serv. Geologico d'Italia

anno edizione: 2021

Carta geologica della Montagna della Majella, in scala 1:25.000. La carta deriva dall'integrazione di rilevamenti geologici eseguiti in scala 1:10.000, con criteri lito-stratigrafici, integrati da analisi di facies, biostratigrafiche e strutturali.
10,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.