Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Saghe

Papaveri rossi

Maria Marcella Vivacqua

Libro

editore: Bartolina Editoria Digitale

anno edizione: 2024

pagine: 118

15,00

La famiglia Stella

Massimiliano Vitrano

Libro: Libro in brossura

editore: bookabook

anno edizione: 2024

pagine: 87

La scomparsa misteriosa di Donna Carmela scuote le fondamenta della famiglia Stella, innescando suggestioni profonde e sconvolgenti. Con il cuore in tumulto e una determinazione inarrestabile, ogni membro della famiglia si lancia in un’avventura intensa e appassionante alla ricerca della verità. In questa odissea familiare, la famiglia Stella affronta misteri, legami familiari indissolubili e dimensioni nascoste, guidando la propria ricerca verso una profonda riconciliazione e una nuova comprensione del potere inestimabile dell’amore e della memoria.
11,00

La Chicchina e il puntalone. Storia di verità contadine

Luigi Vezzalini

Libro: Libro in brossura

editore: Epika

anno edizione: 2024

pagine: 90

Una famiglia di mezzadri attraversa il ‘900 fino agli anni ‘70, quando la mezzadria viene annullata. Ci sono le esperienze di due guerre mondiali, il duro lavoro dei campi, l’organizzazione famigliare e la cura del patrimonio e degli animali. C’è un nonno che racconta e ci sono le storie di dieci fratelli che aspirano a migliorare le proprie condizioni economiche e di vita, senza voler recidere completamente il legame con la terra. Tutto questo attraverso gli occhi di un bambino che ora ricorda le esperienze vissute e i racconti ascoltati tante volte.
13,00

La lupa

Emmanuele Bianco

Libro: Libro in brossura

editore: Mondadori

anno edizione: 2024

pagine: 228

Nel 1942, la determinata e indipendente Maria Rosa partorisce il primo figlio Agostino. Nel borgo calabrese di Lupastretta, nessuno sa chi sia il padre. La donna si guadagna da vivere gestendo un forno in concorrenza con quello del podestà fascista don Felice. Il dopoguerra vede Maria Rosa arricchirsi e pensare a un futuro di imprenditrice: acquista un terreno e va ad abitare nella casa del fratello emigrato in America. Agostino impara a guardare il mondo, a riconoscerlo grande e segreto. Con i piccoli amici esplora le ambiguità e gli incanti di una società sospesa fra gli abissi di esistenze arcaiche e l'irruenza del tempo. Ad alimentare il mistero, Maria Rosa è di nuovo madre senza mariti. Don Felice, passato tra le fila dei democristiani, si dispone a guidare il paese. C'è come un incendio che consuma immaginazioni, desideri. Maria Rosa si leva in tutta la sua ferinità a dominare scene e destini. Agostino sente in sé la magia e la forza della madre, ai confini di tutto l'accadere e di tutte le sfide che segnano le incerte sorti di Lupastretta. Emmanuele Bianco evoca vicende che sfociano con larghezza di toni e furore narrativo in un disegno da grande saga famigliare, dove il lettore è chiamato ad abitare, e a bruciare emozioni.
18,50

La voce oltre il muro

Francesco Randazzo

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2024

pagine: 184

Le storie di due famiglie, i Valente e i D'Ippolito, si srotolano e si intrecciano tra i vicoli della città vecchia di Taranto, fornendo uno spiraglio sulla vita della gente più umile durante il secondo conflitto mondiale. In quegli anni, in quasi tutte le case dell'isola, tre generazioni di una stessa famiglia condividono spazi angusti, cibo e letti; ai capifamiglia e ai primogeniti spetta il compito di garantire a tutti una vita serena. Ciro, operaio dell'arsenale militare, costretto ai doppi turni ed a lunghe notti umide in riva al mare, e suo figlio Vincenzo, garzone presso un macellaio amico di famiglia, assolvono questo compito per i Valente. Damiano, ciabattino come suo padre ormai anziano, ed il figlio Elio, apprendista di Simone, un pescatore vedovo ed alcolizzato, hanno sulle spalle le vite dei D'Ippolito. Nonostante la guerra sia iniziata, in città le abitudini stentano a cambiare e solo il quotidiano suono della sirena anti-aerea testimonia l'esistenza di un confine tra la vita di prima e quella che segue il discorso del 10 Giugno. Tuttavia il fragore delle bombe e l'inevitabile sacrificio di innocenti giunge anche nella piazzaforte della Regia Marina, che aveva visto nella città dei due mari un porto facilmente difendibile e praticamente inviolabile. In una sola notte però, i piloti della RAF minano le convinzioni dei generali italiani e lasciano dietro di sé corazzate distrutte e un velo di disperazione sulla città. Le due famiglie, travolte da un destino totalmente fuori dal loro controllo, cercano di mettersi in salvo come possono e questo le porta ad incontrarsi ed a trovare rifugio in un ipogeo. Lì sotto, tra le testimonianze di civiltà antiche, si rivela loro una verità agghiacciante che diviene una svolta per la famiglia Valente. Al contempo, nell'ombra, una volontà inquinata dal dolore trama per separare i D'Ippolito; tuttavia, prima che accada l'irreparabile, la distruzione che rimodella la città diventerà un'occasione di consapevolezza e rinascita per tutti.
13,00
Una terra per restare

Una terra per restare

Jadd Hilal

Libro: Libro in brossura

editore: Astarte

anno edizione: 2024

pagine: 190

Naima, Ema, Dara e Lila sono i volti di quattro generazioni di donne della stessa famiglia, le cui vicende si intrecciano attraverso un secolo di storia del Medio Oriente. Diverse, ma ugualmente tenaci nel difendere la vita dall’oppressione maschile, dalla sofferenza dell’esilio e dalla violenza della guerra. Appena adolescente, Naima è costretta a sposare un uomo molto più grande di lei, che la conduce dalla Palestina al Libano per sfuggire al primo conflitto arabo-israeliano. Ema, sua figlia, vive con entusiasmo il fermento politico e culturale degli anni Settanta a Beirut, ma è schiacciata tra la violenza del padre e quella, più subdola, del marito. Ancora bambina, Dara è costretta dai bombardamenti a lasciare il suo amato Paese per la Svizzera. Tornerà in Libano appena le sarà possibile, ma gli attacchi israeliani del 2006 la riporteranno in Europa. Qui cresce Lila, bambina del nuovo millennio, che combatte la nostalgia di casa con la forza dell’immaginazione.
16,00
Pescare con un piede

Pescare con un piede

Francesco Cangiano

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2024

pagine: 140

Il giorno del suo diciottesimo compleanno un ragazzo riceve un misterioso pacco da suo nonno che non ha mai conosciuto. Il nonno con quel dono vorrebbe convincere il ragazzo a incontrarlo. Il pacco contiene la storia della vita del nonno, un uomo con mille paure che dopo essere stato incarcerato a Cuba porta la democrazia sull'isola grazie alla capoeira e agli insegnamenti dei suoi maestri di vita. L'arrivo del pacco rievoca ricordi e paure del padre del ragazzo che si aprirà con il figlio, gli racconterà l'origine delle sue fortune, le colpe di suo padre, la storia del suo smarrimento sulle montagne svizzere. Il ragazzo leggerà parte dei quaderni al padre il quale é desideroso di comprendere le intenzioni di suo padre che non vedeva da anni. Dopo alcuni conflitti interiori il padre del ragazzo, che non aveva stima e fiducia in suo padre, decide di accompagnare il figlio dal nonno. Una volta a destinazione il ragazzo deciderà di non incontrare il nonno anche se poco distante, su una piccola barca. Il romanzo si conclude a New York. Il ragazzo passeggiando tra le strade della città si renderà conto della potenza dell'esperienza vissuta, dei valori trasmessi dal padre e dal nonno ma soprattutto comprende chi è e chi vorrà essere.
12,00
Tom Lake

Tom Lake

Ann Patchett

Libro: Libro in brossura

editore: Ponte alle Grazie

anno edizione: 2024

pagine: 384

Su nel Michigan, le tre figlie di Lara fanno ritorno nel frutteto di famiglia. Mentre raccolgono ciliegie, pregano la madre di raccontare la storia di Peter Duke, un famoso attore con cui, prima di sposarsi, Lara aveva condiviso una storia d'amore e il palcoscenico in una compagnia teatrale chiamata Tom Lake. Nell'incanto del ‘giardino dei ciliegi', la rievocazione di quel passato crea un nuovo arazzo sentimentale in cui ogni membro della famiglia trova una inedita, e a volte anche faticosa, collocazione. Con la maestria della grande narratrice e l'intelligenza sentimentale che la rende una delle scrittrici più amate e seguite, Patchett guida i suoi personaggi alla scoperta di sé stessi, perché la storia di Lara, che ripercorre una fase cruciale della propria vita, risulterà illuminante anche per le sue figlie. Il tempo è scandito dai ritmi lenti della campagna, il lettore assapora con naturalezza i messaggi che la storia di Lara contiene e che hanno un valore universale: si parla di amore, certo, ma anche e forse soprattutto delle scelte che la vita e il destino ci propongono, mettendoci continuamente davanti a un bivio e alla possibilità di decidere cosa vogliamo diventare.
18,00
Quel filo invisibile...

Quel filo invisibile...

Mirco Benati

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2024

pagine: 424

È la metà del millecinquecento; dopo la morte di stenti, di due dei suoi figli, Cesare de Benatis, umile lavoratore della terra, si rende conto che se vuole salvare quel che resta della sua famiglia, deve abbandonare, con la morte nel cuore, il piccolo villaggio sul fiume, dove è nato e cresciuto e partire alla ricerca di un futuro migliore. Nel dargli l'ultimo saluto, il vecchio padre decide di fargli un ultimo prezioso dono: un piccolo medaglione di bronzo donatogli in punto di morte da suo padre." Ti aspettano tempi duri, figlio mio" gli dice commosso "giorni in cui penserai non farcela, allora fermati e guardalo; sarà lui a darti la forza che ti manca per andare avanti" Comincia così, nella nebbia di un gelido mattino d'inverno, l'incredibile storia del piccolo talismano che, generazione dopo generazione, accompagnerà la famiglia Benati nel suo fantastico viaggio attraverso i secoli.
25,00
La figlia inutile

La figlia inutile

Laura Forti

Libro: Libro in brossura

editore: Guanda

anno edizione: 2024

pagine: 256

Un'urna riposa solitaria in una tomba vuota, nella zona del cimitero ebraico destinata ai suicidi e ai casi ambigui. Elena avrebbe desiderato che le sue ceneri fossero sparse nella Mosella, il fiume che amava. Ma la famiglia non ha rispettato la sua volontà e la nipote, a distanza di anni, capisce che in quel mistero c'è un nodo da sciogliere, un conto in sospeso con la memoria. Nata in una famiglia di esuli russi che l'avevano lasciata a balia in Francia nei primi anni di vita, Elena era cresciuta ribelle e anticonformista, dispotica e generosa, amante dei gatti e delle tradizioni. Per ricomporre le tante facce della sua identità, la nipote deve ripercorrere il cammino dei Dresner, le tappe di una integrazione di successo in Italia: le amicizie con il sionismo nascente dei Rosselli e dei Sereni ma poi perfino con Mussolini, la scalata del Credito Italiano. Quando nel 1938, con le leggi razziali, i Dresner sono costretti di nuovo all'esilio, Elena, l'elemento emotivo, sensuale e vitale, dannoso per una famiglia che considera i sentimenti un lusso inutile, viene di nuovo abbandonata, proprio nel momento in cui il fascismo sta mostrando il suo volto più feroce. La scrittura riempie la tomba vuota, restituisce fisicità e verosimiglianza a un fantasma, narrando una storia che attraversa l'Europa del Novecento ma è tutta italiana.
19,00
Il dono di Dio

Il dono di Dio

Angelo Pellegrino

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2024

pagine: 122

In questa raccolta di racconti, l'autore ci porta in un viaggio intimo attraverso la storia della sua famiglia, tessendo insieme ricordi che abbracciano decenni, dalla seconda guerra mondiale alla moderna Italia. 'Il dono di Dio' svela una narrazione intensa di amore, perdita e resilienza, offrendo una visione profonda dell'anima italiana. La resilienza di una famiglia che ha superato gli orrori della guerra e le sfide del dopoguerra. Storie di amore e sacrificio che hanno plasmato generazioni. La forza che emerge dalle prove della vita e sull'importanza delle radici e dei legami familiari. Questo libro non è solo una testimonianza del passato, ma una fonte di ispirazione per affrontare le sfide della vita con coraggio e speranza, un tributo alle piccole storie che insieme costituiscono la trama della nostra esistenza.
12,90
Il canto della fortuna. La saga dei Rizzoli

Il canto della fortuna. La saga dei Rizzoli

Chiara Bianchi

Libro: Libro in brossura

editore: Salani

anno edizione: 2024

pagine: 480

Milano, fine Ottocento. Quando varca per la prima volta la soglia dell'orfanotrofio, Angelo Rizzoli ha otto anni, indossa un maglione più grande di un paio di misure e delle scarpe da adulto che lo fanno camminare come una papera. Il funzionario che lo registra all'ingresso scrive sulla scheda d'ammissione: ‘Una vita di stenti'. In quel piccolo mondo pieno di regole – e di punizioni – Angelo è felice: povero tra i poveri, impara che per fare strada bisogna compiere sacrifici, correre dei rischi e, soprattutto, credere in se stessi. Prende la licenza elementare e viene impiegato nella bottega di un orafo, ma quel lavoro non fa per lui, come non fa per lui stare sotto un padrone. Poi, quasi per caso, si propone a una tipografia. Inebriato dall'odore di inchiostro, stregato da tutti quei caratteri ordinati nei cassetti dei compositori, trova il suo mestiere. E diventa ogni giorno più bravo, ogni giorno più determinato. Qualche decennio dopo, Angelo è su un volo diretto a Los Angeles. Stringe tra le labbra una sigaretta finta. È il re delle riviste, dei libri, del cinema. Parla alla pari con il Presidente del Consiglio. È circondato da attrici e scrittori, da arrivisti e da nemici. Ha fatto di Ischia un piccolo paradiso. È il patriarca di una famiglia turbolenta, di cui tiene le fila grazie a sua moglie Anna. Il figlio Andrea è diventato il primo presidente di una squadra di calcio ad alzare la Coppa dei Campioni. I suoi nipoti sono gli eredi di un impero che sembra indistruttibile. Intrecciando la parabola dirompente dei Rizzoli con le loro passioni private, sullo sfondo di un'Italia che attraversa due guerre e profondi cambiamenti sociali, Chiara Bianchi ricostruisce il complesso mosaico di una dinastia che ha incarnato le laceranti contraddizioni di un secolo e tutto il suo fascino.
19,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.