Il tuo browser non supporta JavaScript!

Religione e fede

Di Pasqua in Pasqua. Commenti al Vangelo domenicale dell'anno liturgico A

Fabio Rosini

Libro: Copertina morbida

editore: San Paolo Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 240

Don Fabio, in queste pagine, si pone accanto al lettore, sostando sui brani del Vangelo che il Lezionario propone nel ciclo liturgico dell'anno A, fondamentalmente centrato sul Vangelo secondo Matteo. Le singole rifl essioni sono precedute da un inquadramento ai vari tempi liturgici (Avvento, Natale, Quaresima, Pasqua, Tempo Ordinario) che permette di coglierne il signifi cato più profondo e i tratti caratteristici. Con un linguaggio schietto e profondo, don Fabio permette a ogni domenica e solennità dell'anno di sprigionare quella forza luminosa che essa racchiude in sé.
16,00

La via di Pietro e la via di Giovanni

Mario Tabet

Libro

editore: Psiche

anno edizione: 2022

7,00

Il caso Sorge. La spia di Stalin in Estremo Oriente

Frederick William Deakin, George R. Storry

Libro: Copertina morbida

editore: Res Gestae

anno edizione: 2022

pagine: 410

In una fredda mattina del 7 novembre 1944, a Tokyo, Richard Sorge, spia di Stalin, nonché l'agente segreto che tanto ha contribuito alla salvezza dell'Unione Sovietica, viene giustiziato. Personaggio singolare ed enigmatico, Sorge ha svolto una straordinaria attività di intelligence che non ha eguali nella storia dello spionaggio sovietico. Nel Caso Sorge, Deakin e Storry forniscono un resoconto tanto affidabile quanto appassionante delle vicende di un uomo che per otto anni trasmise dal Giappone un flusso continuo di informazioni preziosissime, spesso provenienti dalle più alte sfere, e svelò la data dell'invasione della Russia da parte di Hitler e la decisione del Giappone di non attaccare l'Unione Sovietica nel 1941. Gli autori riescono a rendere giustizia all'uomo che lo stesso lan Fleming considerava la spia più formidabile della storia.
22,00

La pace sia con te. Nel tuo cuore e nel mondo

Francesco (Jorge Mario Bergoglio)

Libro: Copertina rigida

anno edizione: 2022

pagine: 224

La pace è il grande dono annunciato al mondo dagli Angeli a Betlemme: «Pace in terra agli uomini che egli ama»; la stessa pace è il dono di congedo lasciato da Gesù ai discepoli: «Vi lascio la pace, vi do la mia pace». Per papa Francesco «il tesoro prezioso che ogni cristiano ha il compito di condividere con gli altri non è la banale tranquillità, ma quella pace che fa sorridere il cuore anche nelle prove, anche nelle malattie e nelle tribolazioni più dolorose di ogni esistenza». In un momento tragico della storia d'Europa e del Terzo Millennio, il Pontefice non si stanca di annunciare la pace universale che ripudia la guerra, il sopruso e ogni forma di vendetta. Una riflessione profonda ed esigente, che nella contemplazione del Mistero cristiano sprona ogni uomo e donna di buona volontà a cercare le vie della riconciliazione, della compassione, della ragionevolezza.
18,00

Vi chiedo in nome di Dio. Dieci preghiere per un futuro di speranza

Francesco (Jorge Mario Bergoglio)

Libro: Copertina rigida

editore: Piemme

anno edizione: 2022

pagine: 150

Attraversiamo tempi quanto mai incerti. La pandemia, la guerra, la crisi climatica, politica e sociale hanno reso il presente un terreno fragile su cui camminare, e il futuro un'incognita che fa paura. In un simile contesto, mantenere accesa la luce della speranza diventa un compito sempre più arduo. Eppure, quella luce, per quanto flebile, continua a splendere. E splende con forza tra le pagine di questo volume, in cui papa Francesco, alla soglia del decimo anno del suo pontificato, riprende il senso degli interventi di riforma del Vaticano e della Chiesa da lui attuati da quel 13 marzo del 2013 e, nelle riflessioni offerte a Hernán Reyes Alcaide, giornalista suo conterraneo, disegna il mondo che vorrebbe vedere realizzato attraverso dieci richieste in nome di Dio. Con la sua voce limpida e diretta, mantenendosi fortemente ancorato all'attualità e riprendendo non solo le parole dei Vangeli, ma anche di pensatori, scrittori e artisti - da Camilleri a Dostoevskij, da Dante Alighieri a Banksy -, Francesco si rivolge a tutti, credenti e non, per pregare per una casa comune pacificata, liberata dalla povertà, custodita per le generazioni a venire, con le porte aperte al prossimo; per un'umanità che ripudia ogni tipo di abuso, riconosce la dignità di ciascuna persona, le pari opportunità di donne e uomini e non usa il nome di Dio per fomentare le guerre. Perché, se è vero che il mondo ci appare oggi un luogo cupo e inospitale, la strada per uscire dalle tenebre esiste, tracciata da tutti coloro che, grazie all'amore e con l'aiuto di Dio, si fanno ogni giorno «pellegrini di speranza», il motto scelto dal Santo Padre per il Giubileo del 2025: come questo libro, un invito di Francesco a camminare insieme verso la luce.
16,90

Tu esistevi e io non lo sapevo. I testi più belli

Madeleine Delbrêl

Libro: Copertina morbida

editore: Gribaudi

anno edizione: 2022

pagine: 130

Madeleine Delbrêl (1904-1964) figura sempre più amata, citata e apprezzata, non smette di accompagnarci sulle strade del nostro mondo. La sua esperienza umana, la sua intuizione profonda di un Dio presente in mezzo agli uomini di ogni condizione, la sua scrittura fine e persuasiva fanno di lei una fonte d'ispirazione - e di azione - per tutti. Questi testi, tratti dall'insieme delle sue opere complete, in una varietà di stili letterari, invitano all'incontro e alla fiducia. Autrice di opere importantissime come Noi delle Strade, La gioia di credere, ha sempre provato il desiderio di partire in mezzo ai non credenti e ai poveri per vivere il Vangelo. Attualmente è aperta la sua causa di beatificazione.
9,50

La chiave di Salomone. Magia evocatoria

Sebastiano Fusco

Libro: Copertina morbida

editore: Venexia

anno edizione: 2022

pagine: 500

Il volume riunisce e commenta per la prima volta i tre testi fondamentali della tradizione magica cerimoniale: la Chiave di Salomone, il Lemegeton e il Testamento, il cui compito era di evocare le entità disincarnate infernali e celesti. A tal fine è stata recuperata l'antica iconografia originaria per ricostruire i sigilli e i talismani e ripristinare dall'ebraico la versione corretta dei nomi soprannaturali, sconvolti nei secoli dall'ignoranza dei copisti. Questa seconda edizione critica dei testi salomonici contiene copioso materiale esplicativo sul senso dei rituali e sulle relative indispensabili pratiche di meditazione e contemplazione.
29,50

Al servizio della verità. Sulla mia ricerca teologica

Bruno Forte

Libro: Copertina morbida

editore: Scholè

anno edizione: 2022

pagine: 224

Un libro dove il maggiore teologo italiano ricapitola la sua ricerca, tradotta in tutto il mondo. Che cos'è la teologia? Un itinerario infinito al servizio della Verità. E quindi mai compiuto, sempre in divenire. Fare teologia è domandare di Dio, cercarlo, per trovare noi stessi. Riflessioni che sono un "commento all'ora presente", sul destino della fede cristiana e della Chiesa nell'età della secolarizzazione e del pluralismo religioso.
16,00

Umiltà. Sorgente di virtù

Dietrich von Hildebrand

Libro: Copertina morbida

editore: Centro Studi Campostrini

anno edizione: 2022

pagine: 96

Questo saggio è un estratto dal capolavoro spirituale di Dietrich von Hildebrand, Trasformazione in Cristo, che il filosofo scrisse durante la sua eroica lotta contro i nazisti e che è spesso paragonato a L'imitazione di Cristo da coloro che ne hanno apprezzato la straordinaria saggezza spirituale. In esso von Hildebrand mostra perché per rispondere alla chiamata di Dio con la santità dobbiamo essere trasformati in Cristo, e spiega le virtù a cui occorre tendere per realizzare questa trasformazione. Tra le diverse virtù richiamate da von Hildebrand - contrizione, fame di giustizia, fiducia, mitezza, misericordia, ecc. - l'umiltà ha certo un posto essenziale. Smascherando l'ipocrisia di stampo nietzschiano, che fa dell'umiltà un atteggiamento servile e rassegnato, inadatto a chi vuole imporre i propri diritti e affermare la propria volontà, von Hildebrand mostra, al contrario, come l'umiltà sia una struttura fondante della dignità dell'uomo, premessa di ogni cammino spirituale e presupposto di ogni vera libertà. Non coltivare la vera umiltà espone - come sottolinea Pierangelo Sequeri nella Prefazione - alle insidie dell'orgoglio e soprattutto al proliferare dell'alterigia, perversione capace di minare ogni legame sociale e ogni autentica compassione umana. Proprio come l'amore incarna la vita di tutte le virtù ed esprime la sostanza più intima di ogni santità, l'umiltà è la precondizione e il presupposto fondamentale per la genuinità, la bellezza e la verità di ogni virtù. È mater e caput di tutte le virtù specificamente umane.
10,00
19,00

«Sono me grazie a te». Per un'antropologia e un'etica delle relazioni umane

Calogero Caltagirone

Libro: Copertina morbida

editore: Studium

anno edizione: 2022

pagine: 256

Il tema dell'identità relazionale dell'essere umano, dal punto di vista antropologico ed etico, diventa, nell'attualità, una questione incalzante per cogliere la sua specificità irriducibile nell'ordine dei viventi. Tale identità istituisce dalle/delle/nelle/con/tra le relazioni, in quanto ogni umano nasce da una relazione originaria (verticale) in relazione con essa (filiazione-paternità-maternità), e si costituisce nelle trame relazionali originali estese (orizzontali), che si esprimono in una molteplicità di rapporti (fraternità/sororità-maschio/femmina-sposo/sposa-marito/mogliecittadino/cittadina-individuo/comunità, e altro ancora). Dato che queste trame contraddistinguono in un'apertura relazionale l'intero dell'umano, diviene necessario tornare a riflettere sulla sua dimensione relazionale, che si determina come categoria originaria e fondamentale dell'antropologico e dell'etico sia per la costituzione identitaria della soggettualità, sia per l'insieme complesso delle esperienze antropo-etiche che il soggetto concreta nelle forme pratiche della vita "tessendo" relazioni, le quali, non rimanendo sullo sfondo, hanno una profonda valenza strutturante il volume totale della persona.
25,00

Il regno di Sambhala. Una visione completa per il perfezionamento dell'umanità

Khentrul (Rinpoche)

Libro: Copertina morbida

editore: Astrolabio Ubaldini

anno edizione: 2022

pagine: 255

Durante un viaggio intorno al mondo, Shar Khentrul Jamphel Lodrö, monaco tibetano di tradizione jonang, tenne alcune conferenze sugli insegnamenti buddhisti del sistema di K?lacakra. Fu qui che prese coscienza di quanto poco fosse conosciuta la reale natura del leggendario regno di ?ambhala. Rientrato dal viaggio, decise di scrivere un testo breve e accessibile per chiarire che cosa ?ambhala fosse effettivamente, e come sia possibile sperimentare la sua realtà più profonda. Dapprima Khentrul Rinpoche passa in rassegna le leggende e le storie d'Asia e d'Occidente che da secoli hanno gravitato su ?ambhala, presentando le variegate interpretazioni nate intorno a questo mitico regno. Comincia poi a illustrare il concetto essenziale di karma, evidenziando come questo meccanismo condizioni pervasivamente la manifestazione della realtà che ognuno di noi sperimenta. Il modo di pensare di un individuo è la causa primaria del modo in cui agisce, e sono proprio alcuni tipi di azione a generare le condizioni della sofferenza e del conflitto, all'interno di se stessi e nei confronti degli altri. L'esperienza di ?ambhala, spiega Rinpoche, può sorgere all'interno della mente di ognuno di noi. Gli insegnamenti buddhisti di K?lacakra, connessi a questo regno in modo particolare, sono in grado di dissipare le afflizioni mentali che generano le condizioni della sofferenza, conducendo alla scoperta della natura fondamentale che dimora all'interno di ogni individuo. Si spalanca così la possibilità di un luogo in cui riposa la perfezione dell'armonia e della pace, uno stato duraturo di felicità affrancato da sofferenza e conflitto, strettamente connesso all'ambiente in cui si vive e a tutti gli altri esseri. PrefazioneVen. Tenpa'i Gyaltsen.
24,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.