Il tuo browser non supporta JavaScript!

Religione e fede

Io sono cristiano e amo Gesù sopra ogni cosa

Livio Fanzaga

Libro: Copertina morbida

editore: SugarCo

anno edizione: 2022

pagine: 240

Quanti oggi, di quelli che sono stati battezzati ed educati nella fede cristiana guardano ancora a Gesù riconoscendo in lui la Luce del mondo, la Via, la Verità e la Vita? Nella società in cui viviamo, in particolare nei Paesi di antica cristianità, Gesù Cristo è stato declassato a un semplice maestro spirituale, quando non è stato infangato e vilipeso, rinnovando la sua Passione. Sono in particolare i giovani, adescati da innumerevoli falsi maestri, a non conoscere Gesù nella sublime bellezza della sua persona e nella sapienza divina dei suoi insegnamenti. Questo libro, nato da una serie di catechesi giovanili a Radio Maria, vuole aiutare a conoscere Gesù più da vicino, in modo da stabilire con lui un'amicizia intima e indistruttibile che ci accompagni nell'impegnativo pellegrinaggio della vita (Padre Livio).
16,00

Con acqua viva. Liturgia delle ore quotidiana. Lodi, ora sesta, vespri, compieta. Marzo-aprile 2023

Libro: Copertina morbida

editore: Editrice Shalom

anno edizione: 2022

pagine: 720

"Con acqua viva" è la pubblicazione bimestrale che rende facile la recita della liturgia delle ore, la preghiera più importante dopo la santa Messa che santifica i diversi momenti della giornata. Per ogni giorno, alla data corrispondente, sono riportate le lodi (preghiera del mattino), l'ora sesta (preghiera di mezzogiorno) e i vespri (preghiera della sera). Viene riportata anche la compieta (ultima preghiera del giorno, da recitarsi prima del riposo notturno) per ogni giorno della settimana. Dal bimestre marzo-aprile è stato inserito l'Ufficio delle letture in ogni domenica e, in occasione delle feste e solennità o dei tempi forti, come il triduo pasquale basterà inquadrare il QR code per avere a disposizione l'Ufficio delle letture sullo smartphone, sul tablet o sul pc. Ciò che rende questo volume unico è il fatto che, per ogni momento di preghiera, si trovano tutte le parti che servono disposte in successione.
10,00

Miti e riti

Mircea Eliade

Libro: Copertina morbida

editore: Rusconi Libri

anno edizione: 2022

pagine: 320

Parte I: Il mito della reintegrazione «L'interesse precipuo di questo testo risiede nella messa in luce della stretta relazione tra i due temi mitico-simbolici della struttura ambivalente, bipolare e ambigua, delle immagini divine e della riconciliazione-totalizzazione (la coincidenza degli opposti)». Parte II: I riti del costruire. Qui traspaiono la pregnanza e la centralità del ricco patrimonio mitico, simbolico e religioso delle culture popolari dell'Europa balcanica (e in particolare di quella romena, quale «ponte» tra Oriente e Occidente), frutto dell'attività di ricerca e di docenza di Eliade in Romania prima dell'esilio.
14,90

Il pensiero religioso di Taisen Deshimaru Roshi, maestro zen del XXI secolo

TAISEN GUARESCHI

Libro: Copertina morbida

editore: Il Cerchio

anno edizione: 2022

pagine: 208

L'incontro tra il buddhismo zen e l'Occidente, la missione del primo patriarca zen giunto in Europa, la pratica vivente della meditazione nella testimonianza del primo successore del m. Deshimaru alla guida della scuola Soto zen in occidente.
28,00

Il Vangelo secondo Eduardo. L'ultimo Re Magio

Marco Campedelli

Libro: Copertina morbida

editore: Claudiana

anno edizione: 2022

pagine: 128

Entrare nel Teatro di Eduardo come si entra in un mistero. È in fondo un percorso iniziatico. Immaginiamo nel mondo di Eduardo, "ultimo Re Magio", un Cristo che entra nelle sue commedie e si commuove, come un bambino. La sua è una poetica necessaria in un tempo di banalizzazione del pensiero. Un amore poetico e politico per la terra e il suo destino. Lo sguardo di Eduardo sui diversi e gli ultimi educa all'inclusione, alla convivialità; chiede riscatto per gli esclusi di oggi e per i morti di ieri. Un Teatro dove elaborare utopie possibili e da cui apprendere "buone pratiche" di giustizia. Con il desiderio di realizzare un possibile "paradiso in terra" piuttosto che rimandare tutto al Cielo... Prefazione di Adriana Valerio.
14,50

Studium. Volume 3

AA.VV.?

Libro: Copertina morbida

editore: Studium

anno edizione: 2022

pagine: 160

Francesco Bonini, La tradizione cattolica di Studium SEZIONE MONOGRAFICA In ricordo di Francesco D'Agostino A cura di Laura Palazzani Laura Palazzani, Francesco D'Agostino: maestro della bioetica e della biogiuridica Raccolta di saggi e scritti di Francesco D'Agostino Oltre la confusione dei personalismi. Impariamo a dire fratelli Troppi silenzi «laici». Ma sull'aborto è l'ora d'un dibattito nuovo Una stringente questione antropologica. Come fronteggiare l'aborto «dilatato» Pericoloso effetto-Covid anche sui paradigmi bioetici Paradigmi rimossi. La maternità fonda il mondo (amore, non solo rispetto) Meglio andare alle radici del consenso per Putin Bioetica e biogiuridica Il Pluralismo in Bioetica L'identità del medico tra scienza ed etica Letteratura Alberto Di Franco, «Una piccola Italia pellegrinante a traverso l'Impero dei Sceriffi!». Edmondo De Amicis in Marocco Storia Alessandro Ferioli, La buona battaglia dell'Argine, periodico della Diocesi di Ravenna-Cervia (1945-67) Alessio Leggiero, Il colera al tempo di Vincenzo Gioberti Damiano Lembo, Il governo Fortis. Genesi, sviluppi, crisi (1905-1906) Dialoghi/anniversari Francesco Bonini, Matteo Negro, Fabio Pierangeli, Intervista a S.E. Mons. Giuseppe Baturi Rassegna bibliografica-filosofia A cura di Massimo Borghesi Interventi critici Andrea Bixio, Francesco Paolo Casavola: sapientiae doctor La nostra biblioteca Daniel Ruffini
16,00

La scala dei saggi ovvero introduzione alla filosofia degli antichi

Barent Coenders Van Helpen

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Mediterranee

anno edizione: 2022

pagine: 278

Nell'Opera alchimica bisogna procedere con prudenza, secondo la via del numero 10 della dottrina pitagorica, formato dall'1 (il primo Ente), dal 2 (i due contrari), dal 3 (i principi Zolfo, Mercurio e Sale) e dal 4 (gli elementi Terra, Acqua, Aria e Fuoco). Si tratta dei 10 gradini della Scala grazie alla quale ci si può innalzare alla vera Saggezza, cioè alla conoscenza del Creatore e delle sue creature. L'autore illustra quali sono gli ostacoli più difficili, spiega perché avvengono certi incidenti e descrive il modo di evitarli. Unendo costantemente la pratica alla teoria, insegna in modo chiarissimo come procedere.
28,50

Fratello Gesù. Un punto di vista ebraico sul Nazareno

Shalom Ben Chorin

Libro: Copertina morbida

editore: Morcelliana

anno edizione: 2022

pagine: 329

Per i cristiani il Messia, nato miracolosamente a Natale e risorto a Pasqua, per gli ebrei un fratello che ha interiorizzato la Legge e un esempio di vita per una condotta morale migliore: seppure in modi molto diversi, l'importanza religiosa di Gesù di Nazareth è riconosciuta. Ben-Chorin ricostruisce la figura di Gesù da un punto di vista ebraico, senza farne un trattato storico di carattere scientifico ma testimoniando la propria esperienza di credente, che considera la storia umana di Gesù - vissuto e morto tragicamente proprio in un mondo ebraico - riletta attraverso le pagine del Vangelo. La figura del Nazareno non è quindi luogo di scontro, ma di possibile dialogo fra ebrei e cristiani e con il diverso: un punto di incontro nella comune storia della salvezza. Come dice Paolo De Benedetti, questo di Ben-Chorin è «un libro imprescindibile, classico». Presentazione di Fabris Renzo.
24,00

L'epidemia ovvero La condizione mortale. Testo latino a fronte

Cipriano di Cartagine (san)

Libro: Copertina morbida

editore: La Vita Felice

anno edizione: 2022

pagine: 192

Il "De mortalitate" è un trattato in forma di esortazione pastorale scritto nella congiuntura di una terribile pestilenza che ha decimato la popolazione dell'Africa settentrionale alla metà del III secolo. Il vescovo Cipriano adotta diversi strumenti espressivi, come l'efficace descrizione dei sintomi della malattia e l'incessante citazione di diversi passi della Sacra Scrittura, per confortare i lettori, renderli saldi nella fede e convincerli che l'epidemia, come tutte le avversità che si incontrano nell'esistenza, non è altro che una prova di fede, forse la più dura per le conseguenze, e che la condizione mortale dell'uomo è soltanto un indizio del fatto che questa vita deve essere considerata la trepida attesa della vita vera promessa da Cristo.
13,00

L'immortalità dell'anima presso gli ebrei

Gideon Brecher

Libro: Copertina rigida

editore: Tipheret

anno edizione: 2022

pagine: 136

L'opinione generalmente accettata che nega agli ebrei la credenza nell'immortalità dell'anima, che non ne riconosce alcuna traccia nei loro libri sacri e che ne deduce che questo dogma capitale era estraneo alle loro idee e alla loro morale, è un errore di fatto, un pregiudizio storico. Sarebbe difficile giustificare come la popolazione deista e monoteista per eccellenza, la popolazione la cui intera vita era permeata dalla credenza in Dio, possa essere rimasta estranea a una credenza inseparabile da questa tradizione. Anche se una società potesse esistere senza credere nell'immoralità dell'anima, la sua organizzazione sarebbe comunque imperfetta e incapace di ulteriori miglioramenti. Senza la fede in una vita futura (l'uomo considera la vita terrena come il suo bene supremo) tutte le azioni dell'uomo avrebbero l'egoismo come punto di partenza e come fine; che motivo può avrebbe sacrificare la propria vita o il proprio interesse alla virtù, alla giustizia, alla società?
14,00

L'arte di intendersi. Gesù e la samaritana al pozzo di Giacobbe

Luigi Guglielmoni, Fausto Negri

Libro: Copertina morbida

editore: Elledici

anno edizione: 2022

pagine: 96

Il testo evangelico della Samaritana può aiutare a sottoporre a revisione le relazioni interpersonali e a sviluppare forme di dialogo più vere e genuine. Il metodo di Gesù indirizza verso quell'umanesimo spirituale che è l'unica soluzione per la sopravvivenza di rapporti umani genuini ed autentici. Tra le tante tematiche suscitate dalla lettura del testo, si è scelto quella del dialogo. Gesù infatti, con pazienza e acume, sa rispondere e rilanciare in avanti il dialogo, pur davanti ai modi bruschi con cui la Samaritana controbatte alle sue proposte. Si evidenzia, in sostanza, il tema più antico, bello e difficile dell'umanità: i rapporti tra le persone.
7,90

Gesù, il Cristo di Dio. Appartenenza e dedizione del Salvatore del mondo

Simone Duchi

Libro: Copertina morbida

editore: Glossa

anno edizione: 2022

pagine: 362

La cristologia è una scienza che ha molti inizi ma un solo principio, Gesù. Duchi ne studia un aspetto fondamentale: il legame di quest'uomo con Dio, e viceversa. Attraverso la disamina di tre autori (Louis Billot, Karl Rahner e Roger Haight), il saggio valuta quanto abbia ancora senso parlare di unione ipostatica delineando due paradigmi sistematici tra loro conflittuali. La natura di quel legame spiega perché Gesù, il Cristo salvatore, sia il canone che rivela la verità di Dio, dell'uomo, del mondo.
20,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.