Il tuo browser non supporta JavaScript!

Psicologia

Psicologia dei miracoli. Le guarigioni miracolose tra mistica, psiche e materia

Gabriella Marventano

Libro: Copertina morbida

editore: Magi Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 142

Cos'è che rende Gesù, Ildegarda di Bingen e Mikao Usui capaci di guarire miracolosamente? Cosa hanno in comune queste tre figure poliedriche appartenenti a contesti culturali e sociali così diversi e lontani tra loro? In che cosa consiste un miracolo? La psicologia analitica interpreta la figura di Gesù come un'immagine prettamente simbolica, che rappresenta «il mito» dell'incarnazione di Dio, dell'unione tra spirito e materia. In altre parole, è un'immagine archetipica. In tale ottica, Ildegarda di Bingen e Mikao Usui sono invece personificazioni concrete, nel mondo reale, di tale mito e di tale archetipo. Questo libro coniuga, basandosi sulle ultime scoperte nei campi della psicologia, fisica quantitstica e neuroscienze, il fisico e il materiale, la mente e il corpo, il divino e l'umano. Considerando l'uomo, nella sua totalità di psiche e corpo, come ponte mediatore tra il mondo trascendente e quello immanente, il fenomeno del miracolo di guarigione è visto dall'Autrice come l'espressione dell'interconnessione tra il livello psichico e fisico dell'archetipo e il livello psichico e fisico dell'individuo, che coinvolge anche la dimensione transpersonale, per arrivare a quella che nel mito del miracolo appare quasi come un'evidenza: la spiritualità ha una sua concreta carnalità e lì si manifesta.
18,00

Il dialogo strategico performativo. La tecno-magia del linguaggio nel Counsel Coaching Strategico

M. Cristina Nardone, Paolo Vocca

Libro: Copertina morbida

editore: Mind Edizioni

anno edizione: 2022

Il Dialogo strategico performativo è una tecnica dialogica semplice ed efficace, ma dagli effetti dirompenti. Parte integrante del modello di Counsel Coaching Breve Strategico, diventa lo strumento "chirurgico" per condurre singoli o gruppi di persone a risolvere problemi e a raggiungere i propri obiettivi in tempi rapidi, quasi da risultare miracoloso. Grazie a questa modalità comunicativa strategica, la persona cambia la sua modalità disfunzionale di percepire la realtà, e di conseguenza mutano anche la sua reazione, i suoi comportamenti di fronte a quegli eventi che fino ad allora l'avevano ingabbiata nelle difficoltà. Lo scopo del Dialogo Strategico Performativo, strutturato come sintesi evoluta del linguaggio ipnotico e della pragmatica della comunicazione umana, è quello di condurre persone a percepire diversamente le loro realtà problematiche. "La realtà non è ciò che accade ma ciò che facciamo con ciò che ci accade". Una forma evoluta di comunicazione, capace non solo di far "capire razionalmente" ma soprattutto di far "sentire suggestivamente" ciò che si vuol indurre nei nostri interlocutori; parafrasando le parole di Austin, un linguaggio performativo che si sostituisce a quello ordinario indicativo: ovvero, il passaggio da una comunicazione che spiega a una che induce a fare, trasformando ostacoli insormontabili nel primo passo di un processo di cambiamento che porterà velocemente alla soluzione di un problema o al raggiungimento di un obiettivo.
18,00

Eppure, l'amore. Elogio dell'incerto

Alexandra Kohan

Libro: Copertina morbida

editore: Castelvecchi

anno edizione: 2022

pagine: 128

Quando l'amore irrompe, non è mai il momento giusto, mai il posto adatto. L'irruzione di Eros è, di per sé, simbolo di disordine e caos, di contingenza e fatalità. Eros è átopos, è incollocabile, inafferrabile. Eros respira quando vaga, quando dà vita all'incertezza, all'indecifrabilità; quando fa della disparità la propria causa; quando la sua atopía trova, paradossalmente, un luogo. "Eppure, l'amore" raccoglie riflessioni sull'amore, appunto, sul desiderio e sulla tendenza delle nostre società a reprimere le passioni amorose, da una prospettiva che si muove tra psicanalisi e femminismo. Dialogando con i grandi autori del Novecento che hanno scritto sul tema e incastonando nel testo poesie e canzoni, l'elogio dell'amore di Alexandra Kohan ci ricorda che il punto cruciale è la mancanza, il vuoto, ciò che non funziona e ciò che non si sa, invitandoci a lasciare aperte le fessure attraverso le quali il desiderio può iniziare a respirare.
15,00

Finestre sulla memoria. Dissolvenze e sovrapposizioni

Doriano Fasoli

Libro: Copertina morbida

editore: Alpes Italia

anno edizione: 2022

pagine: 172

Nella Filosofia dello spirito jenese, Hegel guarda negli occhi degli uomini e scorge una notte che ci scruta: notte terribile e spaventevole. Tenebra sterminata che nulla può coprire. Quegli occhi gridano una domanda che attraversa lacerante i secoli. Agostino d'Ippona invoca: "Qui ergo sum, Deus meus? Quae natura sum?". Nietzsche afferra, raffina e rilancia: "Perché vivo? Quale lezione debbo trarre dalla vita? Come sono divenuto quel che sono, e perché soffro d'esser-così?". Dopo il suo ultimo libro Derive, Doriano Fasoli riprende a scavare ancora nel sottosuolo di queste domande, per immergersi ulteriormente nelle forme di esperienza che rifuggono dall'oggettività. Non s'illude né illude di possibili risposte consolanti. Ciò che ne zampilla è questo nuovo libro "Finestre sulla memoria". Una voce dal tono talvolta grave, a volte amara, e altre volte ironica e quasi burlesca, in cui espone il brusio del suo cuore disegnando ombre umili, persino sordide o inesorabili. L'Io, comunque, vaporizza, lasciando la nudità dell'uomo che fattosi voce reclama la sua irriducibilità. Forse, in Fasoli risuona l'asciutta sicurezza di Camus: nessun uomo può dire quel ch'egli è.
15,00

Le parole servono. Educare la pensabilità in tempo di pandemia

Lucia Colalancia

Libro: Copertina morbida

editore: Bookroad

anno edizione: 2022

pagine: 234

"Le parole servono" è il frutto di un percorso di supporto alla genitorialità, avviato all'inizio del 2020, durate il primo lockdown. In tale percorso, la parola e la pensabilità hanno rappresentato una strada possibile di crescita psicologica attraverso l'elaborazione del reale traumatico. Si può imparare a pensare per crescere emotivamente a ogni età ma, quando fin da piccoli si è coltivata tale importantissima funzione psichica, si spalanca la porta del senso di quella verità soggettiva che ci riguarda nell'intimo. Partendo dall'analisi di alcune parole fondamentali per parlare di noi e per definirci, il testo offre riflessioni per genitori, educatori, insegnanti, animatori, catechisti... per aiutare a dare senso al tempo complesso che stiamo vivendo e supportare i più giovani davanti all'incertezza e al trauma.
22,00

Psicoterapia, carattere, spiritualità. Il modello GATES: navigando tra Gestalt, analisi transazionale, enneagramma e spiritualità

Antonio Ferrara

Libro: Copertina morbida

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2022

pagine: 320

Psicologo, creatore teatrante e formatore di terapeuti, in questo volume Antonio Ferrara ci riporta il suo grande bagaglio professionale e umano, dal quale è nato il Modello GATES - Gestalt, Analisi Transazionale, Enneagramma, Spiritualità -, un nuovo metodo integrativo che favorisce una vita più piena, trasformando in salute la coscienza che emerge dal processo terapeutico.
42,00

Il corpo in questione. Per una psicologia del sesso

Costanza Jesurum

Libro: Copertina morbida

editore: Ponte alle Grazie

anno edizione: 2022

pagine: 256

Negli ultimi due secoli siamo passati da una condizione di sostanziale povertà, in cui si facevano molti figli e i ruoli di genere erano inamovibili e radicalmente ripartiti, a un mondo in cui si vive più a lungo, la lotta per la qualità della vita è un diritto, i figli non sono un destino ma una scelta e i ruoli di genere hanno dimostrato di essere interpretabili e intercambiabili. Al centro del mutamento, il corpo, o meglio il nostro corpo-casa. In questo nuovo libro di Costanza Jesurum, psicologia dinamica e domande politiche sull'uso del corpo trovano finalmente un punto di contatto, prestandosi metodi e visioni, e provando a chiudere una faida - quella fra femminismo e psicologia del profondo - durata quasi un secolo. Affrontando tutti gli aspetti al centro delle aspre discussioni odierne - gravidanza, fecondazione artificiale, pornografia, perversione, prostituzione, identità di genere -, "Il corpo in questione" ci accompagna in un viaggio rivelatore nella nostra «casa», per rimodellarne i confini e celebrarne la potenza.
18,00

Prendersi cura dei legami familiari. Una clinica centrata sulle persone

Libro: Copertina morbida

editore: Alpes Italia

anno edizione: 2022

pagine: 192

Il libro è la sintesi delle esperienze realizzate lavorando per oltre un ventennio con coppie e famiglie in difficoltà: esplora le asperità e le opportunità del lavoro nei servizi territoriali, affronta la sfida di costruire l'alleanza terapeutica nelle situazioni di obbligatorietà, esamina i temi legati alle famiglie omogenitoriali e a quelle che affrontano questioni relative ad orientamenti non eterosessuali, approfondisce i problemi incontrati nelle conflittualità familiari, grande emergenza del nostro tempo, - tratta della centralità e della precarietà dei rapporti nelle situazioni di adozione. In tutte queste vicende ci si confronta con un'elevata complessità, con le difficoltà imposte dalle richieste di intervenire in relazioni interrotte, violate o violanti, con la sfida di trovare aree di collaborazione con persone che affrontano forme di obbligatorietà e di limitazione nella vita famigliare in assenza di consapevolezza della propria responsabilità. Nello scorrere delle pagine viene posto in primo piano l'etica della relazione e dato voce alla fiducia incrollabile nel valore dell'autenticità.
16,00

InContro l'adulto maltrattante. Percorsi conoscitivi e prospettive di cambiamento

De Risio, Matteo Pio Ferrara, Lorenzo Cristilli, Francesca Sassano

Libro: Copertina morbida

editore: Alpes Italia

anno edizione: 2022

pagine: 132

Il volume nasce da un'esigenza importante, quella di spostare l'attenzione dalla violenza come problema delle donne alla violenza come questione maschile, prendendo in considerazione quindi il soggetto che esercita la violenza stessa. Le Raccomandazioni del Consiglio D'Europa (2002) 5, invitano gli Stati membri a pianificare interventi rivolti a uomini che agiscono violenza nelle relazioni affettive, intesi come misura aggiuntiva alla sentenza di condanna, volta a prevenire futura violenza. L'Italia, in questo percorso virtuoso, sconta un ritardo scientifico, culturale e legislativo nelle azioni di intervento psicologico e riabilitativo ad indirizzo dell'uomo abusante. Da tale consapevolezza è derivata la volontà degli Autori di scrivere un testo il più possibile sintetico e "pratico", di facile consultazione, centrato sui problemi concreti dell'intervento ad indirizzo di partner violenti, nella consapevolezza che è solo nello sviluppo di una rete competente, di azioni e di servizi, che si possono superare le tante difficoltà insite nel problema.
15,00

Su saggezza e libertà. Pensieri in stile rogersiano

Francesca Carubbi

Libro: Copertina morbida

editore: Alpes Italia

anno edizione: 2022

pagine: 56

"Tre anni fa, decisi di creare una pagina Facebook speciale che potesse divulgare l'Approccio Rogersiano in termini virtuali. Da qui iniziai pubblicando citazioni di Carl Rogers per poi provare, seppur con timore, a scrivere miei pensieri. Pensieri sparsi, pezzi staccati della mia esistenza ma, al contempo, uniti da un fil rouge. In questi anni, infatti, mi sono lasciata trasportare dall'ispirazione trainata e nutrita dalla mia valutazione o saggezza organismica (Rogers, 1951). Ho iniziato, così, a vedere nella mia pagina un taccuino di esperienze, apprendimenti, ricordi da poter condividere con chi ne avrebbe apprezzato l'essenza. Per questo motivo ho voluto dare vita a un progetto, per me molto importante: un libro rogersiano; una sorta di "taccuino esperienziale", nato dalla costruzione soggettiva della mia realtà, fatta di emozioni, costrutti, percezioni unici e irripetibili, che parlano, sì, di me, ma anche di un approccio, quale quello centrato sulla persona, con cui ho avuto il profondo onore di formarmi. Di cui ho potuto apprezzare la sua funzionale fruibilità, la sua silenziosa rivoluzione, contraddistinta dal profondo rispetto della dignità umana."
10,00

Regolazione sensoriale ed emotiva nei bambini

Maria Puliatti

Libro: Copertina morbida

editore: Alpes Italia

anno edizione: 2022

pagine: 112

L'integrazione sensoriale è un processo neurologico che avviene in modo automatico, inconsapevole (come il respiro) e che organizza le informazioni provenienti dai sensi e permette di elaborare una risposta adattiva, ovvero una reazione intenzionale e finalizzata a uno scopo. In molti bambini però, si rileva una difficoltà di questa integrazione sensoriale che deriva dall'incapacità del cervello di integrare le informazioni ricevute dai sensi. Questi bambini hanno difficoltà a determinare come si sentono le cose, così come a percepirne gli odori, assenti o troppo forti o un'eccessiva o scarsa responsività ai suoni, al tatto, alla vista. I genitori erroneamente confondono le reazioni emotive dei loro bambini con uno stimolo che percepiscono disturbante, come manifestazione di un capriccio. In realtà con le sue risposte emotive e un conseguente comportamento inadeguato, il bambino sta manifestando un disagio specifico che solo lui percepisce. Il libro è stato pensato come guida per accompagnare i genitori, nel comprenderne le difficoltà sensoriali. Vi sono attività sotto forma di gioco per aiutarli ad integrare gradualmente quegli input sensoriali con i quali sono a disagio.
12,00

Il bambino che aveva male al cuore

Luigi Cancrini, Tiziana Bordoni, Patrizia Costante, Daniela Teresa Zagaria

Libro: Copertina morbida

editore: Alpes Italia

anno edizione: 2022

pagine: 144

Da Ackerman a Minuchin, i pionieri della terapia familiare hanno sempre messo al centro del loro lavoro l'ascolto dei bambini in difficoltà. Aperto e semplice nel suo modo di proporsi, il bambino è naturalmente il miglior aiuto per chi cerca di capire, nella rete fitta delle resistenze individuali e delle collusioni o delle complicità interpersonali, quello che veramente accade dentro la famiglia che viene in terapia. Quello che ai terapeuti della famiglia spesso è sfuggito è lo spazio che si dovrebbe dare ai racconti, ai sogni, ai desideri e alle paure del bambino che dalla sua famiglia o da parte della sua famiglia è stato allontanato e che dell'ascolto di un terapeuta ha un bisogno più personale e particolare per poter elaborare il lutto delle separazioni cui la vita lo ha costretto. È a questo tipo di mancanza che tenta di porre riparo questo testo basato sulle storie di bambini ascoltati. Gli interventi di cura capaci di dare ascolto alle storie dei bambini che vivono delle infanzie infelici sono purtroppo molto rari sia per la cecità dei politici che ignorano il diritto alla cura di questi bambini sia per la mancanza di cultura psicoterapeutica negli operatori del settore.
15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.