Il tuo browser non supporta JavaScript!

Opere di consultazione

Guinness World Records 2023. Ediz. italiana

Autori vari

Libro: Copertina rigida

editore: MAGAZZINI SALANI

anno edizione: 2022

pagine: 256

3... 2... 1... Decollate a bordo della nuova edizione rivista e aggiornata di  Guinness World Records, in un viaggio fuori dal mondo che vi mostrerà i più recenti e i più straordinari successi da record sia qui sulla Terra sia nello spazio. Con l'allentarsi delle restrizioni, gli orizzonti dell'umanità stanno tornando a espandersi e il nostro mondo sta vivendo un cambiamento senza precedenti: nell'ambiente, nella cultura, nella tecnologia e nella società. A tenere il passo con questa rivoluzione sono i giudici del Guinness World Records, impegnati più che mai a documentare quel che è "Officially Amazing". Il risultato è ilGuinness World Records 2023! Con un'attenzione sempre maggiore alla diversità e all'inclusione, presentiamo i risultati più ispirati e strabilianti dell'anno scorso. Esploriamo le meraviglie astronomiche in un capitolo dedicato agli ultimi sviluppi della nuova corsa allo spazio... dalle innovazioni tecnologiche ai pionieri del turismo spaziale. Tornati sulla Terra, continuiamo la nostra spedizione, addentrandoci nel mondo naturale per incontrare le bestie più imponenti e bizzarre del regno animale. Impugniamo i binocoli per un birdwatching mozzafiato e onoriamo i più coraggiosi eroi a due e quattro zampe della storia. Incontriamo gli esseri umani più iconici: i più alti, i più bassi, i più forti e i più "pelosi" del pianeta. Lasciatevi stupire dalle straordinarie abilità di giocolieri, scalatori, freestyler che popolano il capitolo Imprese straordinarie. Per celebrare il 150° anniversario del Giro del mondo in 80 giorni di Jules Verne, dedichiamo un capitolo al giro del pianeta, segnalando i punti di riferimento geografici, i luoghi turistici e i fenomeni culturali da record. Il capitolo sul Mondo moderno traccia una mappa della nostra società in continua evoluzione, che spazia dalle criptovalute all'attivismo, dai fast food alle celebrità di TikTok! A chiusura del libro, un capitolo di 30 pagine dedicato allo Sport ripercorre i più recenti e significativi record registrati nelle varie discipline. Sezioni speciali: Hall of Fame Quali sono le icone dei record che hanno ottenuto tanti risultati da essere inserite nella Hall of Fame del Guinness World Records nell'edizione 2023? Giovani di successo. Vi presentiamo altri nove incredibili adolescenti, come stelle dello sport e maestri di scacchi, il cui successo è la prova che l'età non è un limite per essere i migliori al mondo. Istantanee. In queste esclusive pagine formato poster, i nostri artisti 3D adottano un approccio visivo alla narrazione, collocando oggetti da record in luoghi famosi del mondo per mostrarne la portata epica tramite confronto. Top 25 dei record di gaming. Dai giochi più apprezzati dalla critica ai più venduti, dalle maratone più lunghe e alle star degli e Sport più ricche, passiamo in rassegna i 25 record di videogiochi più significativi del nostro archivio, che comprendono classici come Tetris e Super Mario, fino a Minecraft e Fortnite.
25,90

La politica dell'inciviltà

Sara Bentivegna, Rossella Rega

Libro: Copertina morbida

editore: Laterza

anno edizione: 2022

pagine: 128

Politici impegnati più a demonizzare e a screditare gli avversari che non a risolvere controversie e conflitti; trasmissioni televisive costruite per mettere in scena lo scontro politico, vero o fittizio che sia, per catturare l'attenzione del pubblico; cittadini che si accaniscono contro il nemico di turno pur di catalizzare l'attenzione e conquistare qualche fugace momento di celebrità. Sono tutti segnali che raccontano i tempi della politica dell'inciviltà. Oggi questa modalità comunicativa è diventata una risorsa strategica in grado di avvantaggiare attori che, a vario titolo, contribuiscono alla costruzione della dimensione politica. Se la si considera così, molti fenomeni che caratterizzano la politica contemporanea appaiono più facilmente comprensibili e interpretabili e, purtroppo, destinati a rimanere con noi ancora a lungo.
16,00

Dizionario dello sviluppo. Una guida alla conoscenza come potere

Libro: Copertina morbida

editore: Castelvecchi

anno edizione: 2022

pagine: 528

Una guida critica ai principali concetti del paradigma dello sviluppo e agli errori intellettuali su cui si fondano, approfonditi dal punto di vista storico e antropologico dai maggiori esperti mondiali. Per dire addio all'idea eurocentrica di sviluppo e liberare le nostre menti in vista delle sfide ecologiche ed etiche che abbiamo davanti. Con gli scritti di Marianne Gronemeyer, Ivan Illich, Gérald Berthoud, Majid Rahnema, Arturo Escobar, Barbara Duden, Jean Robert, José María Sbert, Vandana Shiva, Claude Alvares, Harry Cleaver, Serge Latouche, Ashis Nandy, Gustavo Esteva, Otto Ullrich, C. Douglas Lummis.
39,00
20,00

Voltare pagina. Sei musei sfidano le crisi globali

Paolo Conti, Simone Verde

Libro: Copertina rigida

editore: Baldini + Castoldi

anno edizione: 2022

pagine: 144

La difficoltosa uscita dalla pandemia segnala già agli occhi di tutti un impossibile ritorno a «com'era prima». Se qualcuno ha già sottolineato il senso irreversibile di una riscoperta dei valori della comunità, le crisi globali minacciano gli equilibri e pongono problemi reali. Lo dimostra quello che sta accadendo in Ucraina, ma anche in India, dove la popolazione viene decimata ancora oggi ogni giorno, o negli Sta- ti Uniti, dove centinaia di migliaia di disperati vivono ammassati nei quartieri più ricchi della costa occidentale. Inoltre in un contesto in cui intere generazioni hanno di fatto perso due anni di educazione scolastica e universitaria, il ruolo dei musei, centri di consolidamento del tessuto sociale e di formazione permanente, si prefigura più centrale che mai. Proprio per ribadirne la centralità, Paolo Conti, cronista dei beni culturali sul campo dal 1980 per il «Corriere della Sera», e Simone Verde, direttore del Complesso Monumentale della Pilotta e già in forze al Louvre di Abu Dhabi, ragionano in queste pagine non solo di tematiche legate al concetto di opera d'arte e di tutela e valorizzazione del patrimonio artistico, ma anche delle sfide imprescindibili per il futuro dell'istituzione museale: ecologia, multiculturalismo, decolonizzazione e cancel culture, apertura ai giovani e ai bambini, esperienza estetica e tecnologia. Il risultato è un dialogo serio e lucido, che affronta con sguardo critico e libero da condizionamenti il futuro che ci attende.
19,00

Le biblioteche nel sistema del benessere. Uno sguardo nuovo

Libro: Copertina morbida

editore: Editrice Bibliografica

anno edizione: 2022

pagine: 296

Questo libro nasce in un momento del tutto particolare, caratterizzato da una assoluta novità rispetto al passato: una straordinaria disponibilità di dati che riguardano le biblioteche e che consentono di esercitare uno sguardo nuovo, che sposta prima di ogni altra cosa il raggio d'azione delle biblioteche stesse e impone una ridefinizione dei confini della disciplina che di biblioteche si occupa. A partire dalle priorità della nostra contemporaneità il libro racconta le biblioteche italiane in una visione sistemica, come mezzo per la crescita personale e culturale dei cittadini, ma senza nasconderne le criticità. L'approccio è bottom up e fortemente interdisciplinare: le evidenze - diverse per fonte di dati e metodologia di ricerca - sono alla base dell'interpretazione di esperti in diversi ambiti disciplinari: geografia, statistica sociale, management, economia aziendale, naturalmente biblioteconomia. Il libro si rivolge a tutti gli operatori della cultura - certamente anche studenti e studiosi di biblioteche ma non solo - per offrire un contributo concreto rispetto all'obiettivo fortemente condiviso di dimostrare e raccontare il ruolo della cultura in un'ottica di benessere.
23,50

Ben detto. Un'immersione nel modo in cui usiamo il linguaggio e una guida su come renderlo più consapevole e rispettoso

Alexa Pantanella

Libro: Copertina morbida

editore: DFG Lab

anno edizione: 2022

pagine: 296

Questo libro vuole favorire una sorta di "risveglio" nel modo in cui utilizziamo il linguaggio, nelle tante attività che svolgiamo nel quotidiano: riunioni o scambi di lavoro, conversazioni informali, battute amicali, etc. Ricerche, articoli e letteratura, si alternano a decine di esempi reali - riportati dalle persone stesse in workshop - che l'autrice ha raccolto e analizzato durante il continuativo lavoro che porta avanti sul campo. L'obiettivo è di mostrare, senza utilizzare un tono prescrittivo, ma piuttosto fattuale e concreto, gli effetti che un linguaggio poco consapevole può produrre, sottolineando i benefici, anche immediati, che un uso più inclusivo del linguaggio può portare. Non solo a chi ne è ricevente, ma anche a chi lo utilizza. Il taglio che è stato dato è a 360°: si parte dai temi legati al genere e all'identità di genere, per poi affrontare anche casistiche reali legate all'età, alla disabilità e all'interculturalità. Si chiude con un riepilogo dei consigli condivisi durante tutta l'esposizione, arricchiti da qualche astuzia per non abbassare la guardia sul proprio linguaggio.
17,50

La pace. Una parola ai giovani d'Europa e ai giovani del mondo

Ernst Jünger

Libro: Copertina morbida

editore: Mimesis

anno edizione: 2022

pagine: 96

L'eroe tedesco della Prima guerra mondiale, decorato con l'Ordine pour le Mérite, riflette in queste pagine sulla fisionomia che l'Europa e il mondo avrebbero acquisito quando il sistematico massacro della Seconda guerra mondiale si fosse concluso. La prima versione di questo scritto fu stesa nel 1941 e circolò negli ambienti dei protagonisti dell'attentato a Hitler del 20 luglio 1944, quando Jünger era ufficiale della forza di occupazione tedesca a Parigi: La pace è la testimonianza della personale resistenza interna al regime nazista oltre che di una disillusione assoluta nei confronti della guerra come strumento politico. Per Jünger le deportazioni, le persecuzioni, le fosse comuni, i forni crematori che hanno caratterizzato la "guerra civile planetaria" costituiscono il "sacrificio" sul quale poggia la pace, una pace che proprio in nome dell'immane violenza della Seconda guerra mondiale deve essere assoluta e condurre a una serena convivenza di tutti i popoli sulla terra. Lo scritto di Jünger rimane oggi un punto di riferimento teorico fondamentale per chiunque non voglia semplicemente cogliere nella immane portata distruttiva delle guerre contemporanee e nella minaccia nucleare un vacuo e retorico "mai più", ma intenda operare concretamente per la pace e per la formazione di uno Stato mondiale che dentro al sacrificio di quelle guerre è inscritto. Prefazione di Maurizio Guerri.
10,00

Come costruire uno scaffale multilingue in biblioteca ragazzi

Caterina Ramonda

Libro: Copertina morbida

editore: Editrice Bibliografica

anno edizione: 2022

pagine: 80

Cosa comporta realizzare una biblioteca multilingue in una società plurilingue? Qual è il modo migliore per accogliere famiglie bilingui in biblioteca ragazzi? Il manuale affianca a una riflessione sui benefici e le potenzialità del plurilinguismo e sulla necessità di un'apertura maggiore a tutte le famiglie e agli utenti bilingui una serie di suggerimenti pratici per la creazione di uno scaffale multiculturale e per farlo vivere, corredata di un'ampia bibliografia di base e da esempi di buone pratiche in Italia e all'estero.
8,00

La scienza dell'informazione. Identità ed esperienze

Maria Teresa Biagetti

Libro: Copertina morbida

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2022

pagine: 250

Della Scienza dell'informazione, la meta-disciplina che si è assunta il compito di trattare e organizzare i contenuti delle altre scienze, vengono esposti la genesi e le coordinate scientifiche, si tracciano i confini e si discutono i diversi paradigmi che nei decenni sono stati di volta in volta seguiti da un numero sostanzioso di studiosi, che hanno arricchito e dotato di uno spessore non comune questo settore. La sua identità scientifica viene delineata esaminando i diversi modelli, le diverse esperienze e i diversi tentativi di sistemazione teoretica che si sono concretizzati durante il Novecento e proseguono oggi. Questo complesso dominio scientifico e applicativo viene affrontato attraverso differenti angolature, evitando di limitare l'analisi all'aspetto che riguarda la connessione con gli sviluppi della tecnologia informatica e cercando invece di favorirne una comprensione completa. Vengono messi in luce i legami con la Documentazione e con la Library Science e il collegamento con la Bibliografia come disciplina, emerso con minore vigore nelle sistemazioni teoretiche degli studiosi del settore e che invece è particolarmente significativo; inoltre, viene approfondita l'esperienza dell'Information Retrieval nelle sue diverse articolazioni e si pone in particolare evidenza la prospettiva della Library and Information Science negli ultimi decenni, insieme all'analisi dell'influsso che essa ha avuto sul trattamento dei contenuti informativi in ambiente digitale. L'oggetto di studio è in larga misura il trattamento dell'informazione bibliografica: dai sistemi tradizionali di Information Retrieval alle interfacce avanzate di alcune basi di dati con funzionalità innovative per la ricerca e alle interfacce per l'utente dei cataloghi elettronici. Il libro si rivolge agli studiosi e agli studenti dei settori disciplinari coinvolti, e anche ai professionisti che già si occupano degli istituti della memoria, in particolare i bibliotecari e i documentalisti, che potranno riconoscere qui i fondamenti delle loro attività professionali.
34,00

Atlante geografico De Agostini

Libro: Copertina rigida

editore: De Agostini

anno edizione: 2022

pagine: 368

Grande formato per un atlante, geografico, un classico nella libreria famigliare. Ricca, innovativa e aggiornata sezione enciclopedica. Cartografia proveniente dal db geografico di ultima generazione. Capitolo di sintesi statistica sugli Stati del mondo.
35,00

Guida alla biblioteconomia moderna

David R. Lankes

Libro: Copertina morbida

editore: Editrice Bibliografica

anno edizione: 2022

pagine: 300

In che modo i bibliotecari possono essere agenti di cambiamento nelle loro comunità e giocare un ruolo di primo piano? Quale formazione devono avere? In questo libro Lankes ricorda ai bibliotecari la loro missione e i valori unificanti: migliorare la società facilitando la creazione di conoscenza nelle loro comunità. Il volume, che intende sintetizzare i concetti fondamentali dell'idea di biblioteconomia partecipativa, si articola in tre parti: la prima è dedicata ai bibliotecari e propone una discussione sulla loro missione, sui loro valori e sugli strumenti che hanno a disposizione per facilitare la creazione di conoscenza. La seconda si focalizza sulle biblioteche e approfondisce il significato di questa istituzione in un'epoca in cui la sua più autentica collezione è rappresentata dalla comunità. La terza parte, infine, mette a disposizione dei lettori strumenti ed esempi concreti finalizzati a promuovere una biblioteconomia fondata sulle aspirazioni e le abilità della comunità, nonché a fornire una serie di risposte a criticità e interrogativi sollevati all'interno del dibattito sulla nuova biblioteconomia.
27,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.