Il tuo browser non supporta JavaScript!

Narrativa di argomento religioso e spirituale

Penelope l'Armena. E altri racconti del Vecchio Pellegrino

Oriano Granella

Libro: Copertina rigida

editore: Paoline Editoriale Libri

anno edizione: 2006

pagine: 208

Si tratta di racconti ambientati nell'Oriente cristiano, in modo particolare nell'Anatolia e in altri luoghi legati alle memorie cristiane. L'autore - il cappuccino Oriano Granella - alla maniera di espediente letterario, li attribuisce a un fantomatico "vecchio pellegrino", vissuto nel secolo XX. Originario dell'Italia, questo devoto pellegrino avrebbe annotato sue esperienze o storie da lui sentite raccontare. I racconti non hanno un ordine né logico né cronologico. C'è solo un ricordare legato a delle emozioni. Più intense sono state, più il ricordo si fa lucido e penetrante. Unico il filo conduttore: la saggezza, cioè quella visione particolare che un vecchio saggio trae dalla vita e che lo porta a riflettere e a proporre agli altri messaggi e valutazioni, perché a loro volta ne abbiano ammaestramento. Il libro è diviso in due sezioni: 1. Storie di vita: Penelope l'armena, Il castello dei sette serpenti, Il castello della fanciulla, La forza della carità, Un faro nel deserto, San Simone il giovane, Il cavaliere templare di Bakras, Il dono di Maria, Il segreto di Mustafà. 2. Monaci e monasteri: La porta del paradiso, Pregare con un fantasma, Amare nella gratuità, Il monaco Michele e il gatto nero, La pazienza delle piccole cose, Harran: Il silenzio di Dio, Il frate medico di Diyarbakir, La storia di Susanna, Il ciliegio del monaco Teodoro. I racconti sono illustrati da suggestive foto dei luoghi di cui si parla.
22,00

La cena dei potenti. Quando Jahwè, Dio e Allah si incontrarono

Francesco Antonioli

Libro: Copertina morbida

editore: Piemme

anno edizione: 2006

pagine: 127

Una strana convocazione su un foglietto ingiallito. Qualche frase apparentemente sconnessa, scritta in caratteri antichi - aramaico, greco, arabo. Un messaggio in grado di provocare turbamento. Al punto da prendere in fretta i bagagli e partire di corsa. Dagli Stati Uniti, dall'Europa, dalla Turchia: destinazione Chartres, uno dei luoghi più misteriosi e suggestivi di Francia. Tre Signori, un po' simili e un po' diversi, rispondono all'appello quasi disperato di un'affascinante studiosa, ormai avanti in età. Dopo anni di studi, disincantata anche dalla lettura dei libri sacri, si appresta a ricevere la visita dei tre ospiti. Mister Rushi arriva da New York. È un tipo sulla settantina, intransigente e severo, ma dotato di uno straordinario senso dello humor. Monsieur Beckett arriva da Parigi; un po' tradizionalista, sembra un cardinale in vacanza, ma è dotato di strabilianti poteri visionari. Il signor El-Averroè arriva da Istambul. È un bel signore mediorientale, dotato di intelligenza puntuta, molto suscettibile e discretamente maschilista. I Tre si conoscono bene, ma custodiscono un passato irrisolto. Si ritrovano così, uno all'insaputa dell'altro in un luogo ricco di storia e di simboli, incalzati dalla presenza della loro ospite che nonostante i modi gentili cercherà in modo inaspettato di condurli al conflitto.
9,90

Consapevolezza. La chiave per vivere in armonia

Osho

Libro: Copertina morbida

editore: Riza

anno edizione: 2006

pagine: 254

Con questo libro Osho ci aiuta a sentire un'energia nuova, un nuovo fuoco, una nuova vita. E così, molte cose che un tempo ci hanno dominato, come rabbia, avidità, insicurezza, si dissolveranno... semplicemente.
17,00

Sono come il fiume che scorre. Pensieri e riflessioni 1998-2005

Paulo Coelho

Libro: Copertina rigida

editore: Bompiani

anno edizione: 2006

pagine: 235

In queste pagine non solo le convinzioni dell'autore riguardo al destino del mondo e dell'uomo, ma anche i risvolti autobiografici. La raccolta di racconti è inoltre preceduta da un'introduzione in cui Paulo Coelho racconta come è diventato scrittore.
18,00

L'agostiniana

Michele Battista

Libro

editore: VivereIn

anno edizione: 2006

pagine: 168

L'essere, sin dalla nascita, si trova esposto all'assoluta sorpresa di ciò che sta per accadere, di ciò che si sottrae in modo radicale a ogni anticipazione e previsione. È questa la dimensione umana e filosofica che fa da cornice al romanzo di Michele Battista " L'agostiniana ", il racconto di un uomo che ripercorre, attraverso un procedere a volte incerto a volte spedito, il sentiero della vita nella ricerca di quell'equilibrio interiore che porta all'essenza di ogni esistenza: il Padre. I momenti del quotidiano passato, cui la vita semplice e spensierata del paese nativo educa e forgia nello spirito, tutto assume dimensioni sempre più complesse e articolate man mano che il lavoro, le responsabilità e la città si sostituiscono a quei remoti ricordi.
8,50

Il clown di Dio

Ina Sicchi Abbondanza

Libro

editore: Edizioni Segno

anno edizione: 2006

pagine: 30

3,00

La donna dalla coda d'argento

Hernán Huarache Mamani

Libro: Copertina rigida

editore: Mondadori

anno edizione: 2005

pagine: 405

Lara è una donna in crisi. Il marito l'ha abbandonata improvvisamente per una più giovane di lei. Disperata, lascia Milano e, su consiglio di un amico, parte per il Perù. A contatto con una cultura e un ambiente tanto differenti dai suoi, impara a scoprire se stessa, diventando forte, indipendente, femminile e saggia. Tata Sabino e Mama Maru, i suoi maestri curanderos, la guidano in un percorso iniziatico che la porterà a superare prove che prima pensava impossibili: domare e cavalcare animali selvaggi, andare in cerca di visioni nella foresta amazzonica, tuffarsi in lagune gelate, attraversare ponti sospesi sull'abisso, conoscere la sessualità sacra. Fino a scoprire e fare proprio un modo sconosciuto e più autentico di essere donna.
16,00

La folgore colpisce per la terza volta. Il romanzo di Giovanni Battista

Jan Dobraczynski

Libro

editore: Morcelliana

anno edizione: 2004

pagine: 160

Giovanni Battista, figlio di Elisabetta e del sacerdote Zaccaria, rinuncia a servire nel Tempio, ad avere una casa, una famiglia, degli amici; va nel deserto e grida "Il tempo è vicino". Quando il tempo si compie, e il Regno è presente nella persona dell'Agnello di Dio, si toglie di mezzo e viene decapitato, vittima dell'odio violento e insano di Erodiade. La vicenda di Giovanni, ultimo dei profeti e insieme primo martire per la causa di Gesù, rivive in tutta la sua drammaticità nelle pagine di Dobraczynski. Dal concitato susseguirsi degli eventi, taluni nati dalla forza affabulatrice dell'autore, Giovanni emerge come un gigante della fede incrollabile e quasi disperata in Jahve. Indifferente agli ambigui ammonimenti dei sacerdoti, incurante dell'aperta ostilità dei sovrani, tra l'incomprensione di uomini indifferenti, egli si getta nell'oscuro abisso della volontà di Dio e vi sparisce per lasciar posto al Messia atteso.
12,50

E san Francesco inventò il presepe

Tonino Conte

Libro: Copertina morbida

editore: Il Nuovo Melangolo

anno edizione: 2002

pagine: 51

Tra le domande che si poneva Francesco alcune erano: un cristiano può combattere nel nome di Dio? Era davvero una santa impresa entrare da conquistatori nella città di Gerusalemme? Le cose dello spirito hanno bisogno di una casa di pietra? Trovò una sola risposta, così semplice e bella da farlo sorridere: la Terrasanta, Gerusalemme, Betlemme, la grotta della Natività non sono oltremare, in Palestina. Sono dovunque perché sono nel cuore di ogni buon cristiano. Così nel 1223 Francesco organizzò nel paese di Greccio la sua sacra rappresentazione.
12,50

Luci nelle tenebre

Francesco Pergola

Libro

editore: Nuovi Autori

anno edizione: 2002

pagine: 176

11,88

Il vangelo secondo Pilato

Eric-Emmanuel Schmitt

Libro

editore: San Paolo Edizioni

anno edizione: 2002

pagine: 240

Confessioni di un condannato a morte la sera del suo arresto": così inizia la prima parte di questo avvincente romanzo, con Gesù stesso che ripercorre le tappe che lo hanno condotto al culmine tenebroso del Getsemani. La seconda parte apre una vera e propria indagine condotta dal Prefetto della Giudea in persona, Ponzio Pilato: la quasi normalità di una Pasqua conclusasi solo con tre crocifissioni; la quiete turbata dalla notizia della scomparsa del corpo di Gesù; l'imperativo categorico di "ritrovare il corpo" prima che sorgano leggende pericolose sulla presunta risurrezione; la fuga di Claudia Procula, moglie di Pilato, verso l'appuntamento in Galilea. Eric-Emmanuel Schmitt, quarantenne francese, per scrivere questo romanzo ha temporaneamente interrotto una brillante carriera teatrale che lo ha portato ad essere considerato l'autore francese più rappresentato al mondo. Al suo attivo ha un solo altro titolo di narrativa: La setta degli egoisti, Teoria, 1994.
14,50

Il segreto di Shambhala

James Redfield

Libro

editore: TEA

anno edizione: 2002

pagine: 224

Colpito dalle parole di una fanciulla e dall'incontro con un vecchio amico, il protagonista della "Profezia", parte per il Tibet. In mezzo alle montagne cercherà attraverso la comprensione delle Quattro Estensioni, che costituiscono l'essenza dell'Undicesima Illuminazione, la misteriosa valle dove vive una comunità che custodisce il segreto del cambiamento interiore necessario per l'accesso al regno di Shambhala. In questo luogo di rara bellezza scoprirà il grande potere e la grande energia della preghiera che, se usata correttamente, ci permetterà di cambiare il nostro futuro.
7,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.