Il tuo browser non supporta JavaScript!

Narrativa di argomento religioso e spirituale

Pace. Parole di pace, verità e non-violenza

Mohandas Karamchand Gandhi

Libro: Copertina rigida

editore: Edicart

anno edizione: 2007

pagine: 96

Si tratta di una breve biografia e del pensiero di Gandhi espresso in citazioni e brani tratti dai suoi scritti: un'opera di grande solidarietà e valore umano.
15,00

Il Vangelo secondo Giuda (apocrifo)

Henryk Panas

Libro: Copertina morbida

editore: E/O

anno edizione: 2007

pagine: 301

Se la storia di Gesù viene raccontata - come accade in questo romanzo - da Giuda, il più denigrato dei protagonisti, l'ansia di ascoltare la sua verità è come quella che si prova in tribunale quando infine si dà la parola all'imputato. Giuda è un ricco e colto mercante, imbevuto di scetticismo ellenistico. Inviato per affari in Palestina si innamora di Maria, una giovane bella e devota a Gesù, e per amor suo entra nell'ambiente dei seguaci del "rabbi". Lo seguirà fino alla crocefissione, diviso tra il fascino per il messaggio di pace e per i poteri soprannaturali del Messia, e un distacco verso chi spesso gli appare solo come uno dei tanti predicatori visionari che allora percorrevano le vie di un agitato Vicino Oriente. L'autore polacco Henryk Panas, servendosi con rigore di tutte le fonti al di fuori della Sacra Scrittura, ha creato un'opera di sorprendente solidità storica e teorica.
16,50

I sette scorpioni di Isis. Dai sacerdoti dell'antico Egitto i segreti della suprema conoscenza

Livia Colonna

Libro: Copertina rigida

editore: Sperling & Kupfer

anno edizione: 2007

pagine: 253

Percorso iniziatico ed esperienza ultraterrena, viaggio nel passato e approfondimento di storia materiale, celebra la bellezza e gli enigmi della più affascinante civiltà del passato: l'antico Egitto. Insieme a Livia Colonna, il lettore trascorre sette giorni tra le mura di un mistico tempio, durante i quali i sacerdoti della dea Isis - suprema divinità -riveleranno i misteri che ancora si celano dietro le evolute conoscenze del popolo delle piramidi: dall'arte della mummificazione alle scoperte mediche, dalle scienze matematiche e astronomiche alle pratiche amorose. I sette giorni scandiscono il periodo di un viaggio da cui non si può tornare uguali a come si è partiti, grazie alla progressiva immersione nei segreti di una saggezza antica e una scienza perfetta, in grado di vincere la prova del tempo. La proposta di un modo di vivere sereno, che asseconda il sacro ritmo della natura, è una sfida all'uomo del presente, spesso incapace di accedere alla reale sostanza delle cose. Impreziosito dalle illustrazioni realizzate dalla stessa autrice, "I sette scorpioni di Isis" è un'esplorazione di quell'Egitto che non si trova sui libri di storia e, insieme, un percorso spirituale alla scoperta di una nuova essenza di sé.
18,00

La donna della luce

Hernán Huarache Mamani

Libro: Copertina morbida

editore: Piemme

anno edizione: 2007

pagine: 307

Javier ha conosciuto il successo e la fama, l'amore e il dolore, ma il giorno della pensione si avvicina e lui sa di poter finalmente dedicare tutto se stesso a realizzare il suo sogno. Creare una scuola aperta a tutte le giovani menti, dove ragazzi e ragazze possano apprendere non solo le più avanzate tecnologie, approfondire gli studi in ogni campo del sapere, ma possano crescere riscoprendo i valori più profondi, ritrovare la via dello spirito e della consapevolezza. E un sogno che ha accarezzato per tutta la vita, rimandandolo di giorno in giorno per i tanti impegni di studio, di famiglia, di lavoro. Quello che Javier non sa è che la morte è pronta a tendergli un agguato. Per distruggere le sue speranze, per annientare la sua volontà. Ma lui non è disposto ad arrendersi. Condannato dalla medicina ufficiale, si avvicina a saperi antichi e scopre un mondo a lui quasi sconosciuto. Comprende allora che l'unica possibilità per lui è partire alla ricerca di Winay Marka, la città degli Immortali, dove sorge la fonte della salute e della vita. È un viaggio pericoloso e difficile, un viaggio nelle viscere della terra, durante il quale potrà godere della compagnia di Celestino, il suo amico d'infanzia, l'unico che conosce l'ingresso alle grotte, solo per una breve parte del tragitto. Poi dovrà affrontare da solo le sue paure, i lunghi, assordanti silenzi, la stanchezza, la fatica.
16,90

Il respiro della bellezza

Haria

Libro: Copertina morbida

editore: Rupe Mutevole

anno edizione: 2007

pagine: 68

10,00

Stando alla finestra

Andrea Panont

Libro: Copertina morbida

editore: EMP

anno edizione: 2007

pagine: 128

«I racconti di padre Andrea sono una sorta di vangelo semplice, di casa. Briciole di antropologia schiettamente cristiana proposte secondo una formula veloce, alla portata di tutti. Fruibili anche da chi, immerso e spesso sommerso dai ritmi frenetici del quotidiano, crede di non aver tempo per occuparsi delle cose di Dio». (Dalla prefazione del card. Angelo Scola, patriarca di Venezia).
5,00

L'esule di Patmos

Patrizia Cattaneo

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Segno

anno edizione: 2007

pagine: 135

8,00

Il Natale di Ermes

Giacomo Villa

Libro

editore: OCD

anno edizione: 2007

pagine: 128

Il Natale di Ermes, pur non traendo spunto da vicende autobiografiche, è un "tentativo di tratteggiare le emozioni e le ansie di personaggi assolutamente ordinari", come scrive l'Autore nella premessa al libro. Il racconto, ambientato in una piccola provincia della Toscana, conduce il lettore dentro una realtà familiare ed evocativa di sensazioni forti e valori radicati nell'esistenza di ogni uomo, che si faccia provocare dall'intensità degli incontri che la vita regala.
10,00

Ascoltate la voce. Dio costruisce, quando distrugge

Franz Werfel

Libro: Copertina morbida

editore: Chirico

anno edizione: 2007

pagine: 368

Franz Werfel credeva nell'amore tra gli uomini, nell'unità spirituale degli esseri viventi, in una pace possibile, in una possibile redenzione. Per questo fu un perseguitato; e per questo non si sottrasse al fascino di un uomo che invocò verità e giustizia tra gente che amava il sopruso e la menzogna: Geremia, il profeta dell'esilio babilonese. Un altro poeta e narratore, ebreo come Werfel, aveva esaltato Geremia: Stefan Zweig, e anch'egli fu bandito e braccato come un nemico dell'umanità. Né è da stupirsi che Werfel abbia esaltato tanto Geremia quanto la Madonna di Lourdes, gli Armeni come gli Ebrei, poiché egli era in cerca di tutto quanto fosse apportatore di luce e di bontà, e si levava in difesa degli oppressi e dei perseguitati. Qui, la storia del profeta, viene rivelata allo scrittore in un lampo quasi di estasi davanti alle rovine del Tempio di Gerusalemme. Geremia subisce la tragica sorte di tutti coloro che osano proclamare la verità di fronte a principi e popoli che la combattono; egli accompagna il suo popolo dallo splendore della terra di Israele all'ultima rovina di Babilonia; ma questa rovina è anche l'inizio della vita nuova, in quel frammento delle Tavole della Legge che dice: "Ascoltate la voce..."
17,04

La stella dei re

Emmanuel Exitu

Libro

editore: Marietti

anno edizione: 2006

pagine: 176

15,00

Il libro di Dio

Walter Wangerin

Libro: Copertina morbida

editore: Armenia

anno edizione: 2006

pagine: 820

La Bibbia è nella storia dell'umanità il libro più conosciuto del mondo, eppure quanti l'hanno letta veramente? Nonostante il suo indubbio fascino e la sua importanza, questo testo spaventa la maggior parte dei lettori. "Il libro di Dio" nasce proprio per permettere a tutti di godere senza difficoltà della lettura di questo documento di incommensurabile valore nella storia della fede e della civiltà, quasi che si sfogliasse un romanzo dei giorni nostri. L'autore presenta gli avvenimenti della Bibbia come se raccontasse una novella, immaginando che il lettore non sia un teologo erudito ma l'uomo comune, il vero protagonista, in fondo, delle storie bibliche.
20,50

La cittadella delle nevi

Matthieu Ricard

Libro: Copertina rigida

editore: Sperling & Kupfer

anno edizione: 2006

pagine: 118

Dechen, ovvero "felicità di diamante", è un ragazzino nato ai piedi dell'Himalaya, in un villaggio di una ventina di case. Sin da piccolo mostra una sensibilità particolare. Ha infatti la sensazione che sia possibile capire il mondo, fondersi con esso. Soffre la fatica dei buoi aggiogati per l'aratura, e non esita a donare tutto ciò che ha ai bisognosi. Per lui, i giorni più felici sono quelli in cui arrivano in paese i monaci buddisti per qualche cerimonia religiosa. Ascolta dunque rapito quando, durante una veglia accanto al fuoco, uno zio eremita gli racconta la propria vita sulle montagne, nella Cittadella delle nevi. Dechen inizia subito a fantasticare su come sarebbe vivere tra quei paesaggi dalla bellezza selvaggia, diventando anche lui saggio e sereno, quando il padre gli fa una proposta sorprendente: vorrebbe davvero andare via con Jamyang e dedicarsi a un'esistenza spirituale? E così si ritrova ad attraversare foreste e pantani, mentre lo zio gli mostra che tutto ciò che li circonda può essere letto come una metafora del cammino spirituale, da affrontare sostenendosi con i bastoni della saggezza e del metodo, senza mai perdere l'equilibrio ed evitando le sanguisughe dei pensieri vagabondi. In effetti, ogni oggetto, ogni avvenimento hanno un significato, se la mente è abbastanza aperta per accoglierli: questo il senso del viaggio iniziatico di Dechen.
12,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.