Il tuo browser non supporta JavaScript!

Musei e museologia

Senza titolo. Le metafore della didascalia

Libro: Copertina morbida

editore: Nomos Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 104

Nell'immaginario comune le didascalie sono strumenti scientifici per eccellenza, precisi e definitivi. In verità si tratta di atti interpretativi, situati nel tempo e nello spazio, imperfetti e provvisori. La museologia recente ci parla infatti di didascalie critiche, "polivocali", sempre più attente all'accessibilità e alla presa in conto di punti di vista e sensibilità diverse. Chi dovrebbe scriverle? Che cosa includere, che cosa omettere? E soprattutto, come definirne la "correttezza" e valutarne l'efficacia? Questo libro, che ospita voci e professionalità diverse, vuole suggerire possibili tracce per la progettazione e l'analisi critica di una didascalia; questioni che tengono conto delle caratteristiche dello strumento, del contesto entro cui il suo messaggio si colloca, delle prospettive e degli obiettivi che il museo intende raggiungere in relazione ai propri pubblici. Formato con leggibilità migliorata.
14,90

Dateci un museo!

Giorgio De Finis

Libro: Copertina morbida

editore: Bordeaux

anno edizione: 2022

10,00

Musei e natura

Elena Canadelli

Libro

editore: Editrice Bibliografica

anno edizione: 2021

pagine: 180

17,50

Manuale per la tutela dei beni culturali

Annalisa Rossi

Libro: Copertina morbida

editore: Editrice Bibliografica

anno edizione: 2021

pagine: 150

Il manuale propone una riflessione sulla tutela in generale e più specificamente su quella archivistica. Si procede dalla definizione della tutela e delle sue dimensioni, si esplorano i diversi significati di essa a seconda del punto di osservazione e di azione, al fine di rappresentarne la valenza culturale e il rischio di agirla e subirla come adempimento piuttosto che come processo generativo di valore. Pensato come un manuale per addetti ai lavori, di fatto si rivolge a un pubblico più ampio, potenzialmente individuabile in tutti coloro che sono proprietari di "oggetti culturali", nei tecnici e nei consulenti che li supportano, negli enti pubblici e privati e nel personale che vi lavora.
25,00

Atmosfere. Esperienze immersive nell'arte e al museo

Sandra Costa

Libro

editore: Bononia University Press

anno edizione: 2021

pagine: 336

Il volume propone una riflessione sulle funzioni, gli sviluppi e le procedure che nel tempo e in un equilibrio sempre mutevole tra realtà e illusione hanno caratterizzato l'esperienza immersiva nell'arte e al museo. La proposta di ambienti emotivi, di atmosfere, così come i dispositivi utilizzati per allestire collezioni e musei, hanno infatti sempre cercato di comporre insieme valori di conoscenza razionale e di coinvolgimento emotivo e sensoriale. All'interno di una dimensione teorica e in un orizzonte internazionale viene messa in risalto sia l'esperienza del pubblico che quella di artisti e curatori. Dal viaggiatore del Grand Tour al turista internazionale, allo spettatore virtuale gli obiettivi auspicati con la realizzazione di esperienze immersive sono stati talvolta ricorrenti: dall'educazione popolare alla propaganda politica, dalla valorizzazione del patrimonio artistico, architettonico e paesaggistico alla conoscenza scientifica. Le diverse sezioni del volume suggeriscono così un fil rouge che va dagli allestimenti analogici - sale d'epoca d'altri tempi, diorami, ricostituzioni a diverse scale di siti e luoghi - ai nuovi display immersivi con i loro ambienti virtuali.
30,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.