Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Medicina generale

Troppa medicina. Un uso eccessivo può nuocere alla salute

Marco Bobbio

Libro: Copertina morbida

editore: Einaudi

anno edizione: 2017

pagine: 158

La medicina ha ottenuto straordinari successi: guarire malattie letali, ridurre sofferenze, prolungare la vita. Il nostro benessere però dipende anche da fattori non indagabili con esami e non curabili con farmaci. Il disagio di convivere con l'incertezza, il bisogno di oggettivare la propria salute, l'esagerata fiducia nelle potenzialità della tecnologia e ingenti interessi economici ci spingono verso una medicina che può essere inutile o addirittura dannosa.
17,00 16,15

Nelle tue mani. Medicina, fede, etica e diritti

Ignazio R. Marino

Libro: Copertina rigida

editore: Einaudi

anno edizione: 2009

pagine: 226

Quante volte un medico si sente dire: "Dottore, mi metto nelle sue mani". Di fronte a questa totale fiducia, deve mettere in campo non solo le proprie competenze tecniche e professionali, ma anche quelle umane, rivolgendo l'attenzione al recupero della salute del paziente come al suo equilibrio psicofisico e alla sua serenità. Così le sue "mani" si stringeranno idealmente a quelle del malato nel segno di una condivisione di responsabilità, di consapevolezza e di coscienza. Ignazio Marino attinge alla sua esperienza per sviluppare una riflessione profonda e articolata, costellata di storie di vita vissuta, attraverso diversi aspetti dell'etica medica: dalla ricerca alla sperimentazione, dalla vita ospedaliera alla malasanità, fino alle nuove frontiere della scienza. Se quarant'anni fa dialisi e trapianti erano ancora in fase sperimentale, oggi il potere di vita e di morte dei medici è cresciuto in maniera esponenziale: si può far nascere un bambino in provetta, trapiantare cellule staminali, e prolungare artificialmente l'esistenza di una persona. Come è emerso dal dibattito intorno alle vicende di Piergiorgio Welby e di Eluana Englaro e alla legge sul testamento biologico, ripreso nel corso del libro, sono temi che toccano in prima persona tutti noi, chiamati a comprendere l'intreccio complesso fra la medicina, la bioetica e la politica. Senza dimenticare l'intreccio fra il corpo e l'anima, la libertà e la coscienza, i diritti dei singolo e il bene comune.
18,00 17,10

Ecografia. Point-of-care

Nilam J. Soni, Robert Arntfield, Pierre Kory

Libro: Libro in brossura

editore: Piccin-Nuova Libraria

anno edizione: 2024

pagine: 752

70,00

La transizione digitale nelle organizzazioni sanitarie. Logiche istituzionali e pratiche di cura a confronto

Diego Ponte, Alberto Zanutto

Libro: Libro in brossura

editore: Aracne (Genzano di Roma)

anno edizione: 2024

pagine: 112

Il volume esplora la complessa dinamica delle tecnologie digitali, divenute ormai parte integrante dei processi di cura delle organizzazioni sanitarie, attraverso le lenti delle prospettive teoriche delle Institutional logics e dei Practice based studies. Questi due approcci si sono sviluppati negli ultimi vent'anni consentendo l'approfondimento di molti processi organizzativi in ambito sanitario. La digitalizzazione, soprattutto se osservata attraverso il mondo delle organizzazioni sanitarie, è un campo ideale per mettere a confronto questi due sguardi e per provare a comparare la tenuta dei concetti che ne derivano alla prova della ricerca sul campo. I lettori e le lettrici ideali di questo contributo sono le persone interessate ai cambiamenti in corso nelle organizzazioni sanitarie e che si interrogano sul cospicuo incremento dei processi di digitalizzazione cui stiamo assistendo, sia in relazione ai servizi di diagnosi e cura come su tutta la complessa filiera della qualità della gestione dei dati sanitari, del loro accesso e utilizzo per i servizi sanitari.
14,00

Manuale di sanità pubblica distrettuale. Per operatori del SSN, medici in formazione specialistica e studenti dei corsi di laurea in medicina e chirurgia e delle professioni sanitarie

Corrado De Vito, Rosario Mete

Libro: Libro in brossura

editore: SEU

anno edizione: 2024

pagine: 606

Le recenti normative, il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) e il DM 77 che ne dà attuazione, assegnano importanti risorse per i servizi territoriali e prevedono nuovi modelli e standard per lo sviluppo dell'assistenza distrettuale. In questo contesto e per contribuire al processo di potenziamento e innovazione, gli autori hanno ritenuto utile proporre un Manuale con l'obiettivo di fornire tutti gli elementi su cui si fonda l'assistenza distrettuale rivolto agli operatori del SSN, sia dipendenti che convenzionati, ai medici in formazione specialistica e agli studenti dei corsi di laurea in medicina e chirurgia e delle professioni sanitarie. Il Manuale si compone di tre parti, introduttiva, generale e speciale e delinea un percorso di approfondimento di temi che sono fondamentali per acquisire la consapevolezza che l'area di assistenza distrettuale è la più complessa ed è indispensabile per l'umanizzazione delle cure e per rendere l'intervento del SSN compatibile con le risorse a disposizione.
60,00

Telemedicina: quadro normativo, tutele e diritti, sistema delle responsabilità

Antonio Alfonso Pisani

Libro: Libro in brossura

editore: Bologna University Press

anno edizione: 2024

Il presente volume intende fornire un quadro, il più possibile attuale, sulla disciplina nel nostro ordinamento degli strumenti di telemedicina, la sua evoluzione storica, la normativa europea e l’impatto che la sanità digitale ha avuto in particolare su Germania, Francia e Israele, nonché le sue implicazioni etiche e legali. Questa approfondita disamina sull’impatto della telemedicina nel sistema sanitario italiano, seguita da un’analisi dettagliata delle tematiche riguardanti la protezione dei dati e le responsabilità mediche, esplora con rigore scientifico come la telemedicina possa rivoluzionare il panorama sanitario nazionale e mette in luce sia le opportunità di innovazione e miglioramento dei servizi, sia le sfide normative e legali. La telemedicina non sostituisce la medicina tradizionale, ma la affianca e la integra attraverso nuovi canali di comunicazione e tecnologie innovative, con l’obiettivo di migliorare l’assistenza sanitaria, divenendo una delle componenti chiave per il miglioramento della salute dei cittadini.
20,00

Costituzione etica

Libro: Libro in brossura

editore: Editoriale Romani

anno edizione: 2024

pagine: 56

«Serviva qualcosa che spingesse lo sguardo lontano, che ne ampliasse ed elevasse la visione, affinché le persone, le relazioni e i loro contesti potessero essere osservate da una nuova prospettiva, quindi assumere nuovi significati. Pertanto, il progetto federativo doveva avere un profilo differente in cui ogni singolo professionista si potesse riconoscere non attraverso quel che fa, bensì per quel che è, cioè attraverso i termini valoriali che pone alla base del suo agire».
7,00

Medical humanities & medicina narrativa. Volume Vol. 1

Libro: Libro in brossura

editore: Aracne (Genzano di Roma)

anno edizione: 2024

pagine: 340

24,00
Trasparenza e anticorruzione in sanità

Trasparenza e anticorruzione in sanità

Libro: Libro in brossura

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2024

pagine: 246

Le politiche di Anticorruzione e Trasparenza, per essere veramente efficaci, devono andare oltre il mero adempimento normativo; devono ispirare una cultura dell'integrità che permea tutti i livelli della società, dal vertice della leadership politica fino alla vita quotidiana dei cittadini. In un mondo sempre più connesso, dove i flussi di informazioni attraversano confini e culture con facilità senza precedenti, la trasparenza e l'anticorruzione emergono come pilastri fondamentali per un'economia globale etica e sostenibile. Questo libro si pone come una guida per navigare il complesso paesaggio della trasparenza e dell'anticorruzione, offrendo approfondimenti scientifici e strategie concrete per combattere l'ombra della corruzione in tutti i settori. Al contempo, illumina il potere della trasparenza come antidoto, proponendo metodologie innovative e tecnologie emergenti che potenziano la governance, promuovono l'equità e alimentano l'innovazione. Gli argomenti trattati spaziano dalle politiche di open government alla rivoluzione dei dati aperti, dalle piattaforme di whistleblowing all'intelligenza artificiale per il rilevamento della corruzione, offrendo una panoramica esaustiva sulle sfide e sulle opportunità nel campo della trasparenza e dell'anticorruzione. Gli autori non solo diagnosticano i problemi ma, soprattutto, propongono soluzioni pratiche e scalabili che possono essere adottate da governi (di varie Istituzioni), aziende e società civile per costruire un futuro più giusto e trasparente. Questo libro rappresenta una risorsa per professionisti, ricercatori, decisori politici e chiunque sia interessato a capire meglio e a combattere la corruzione nel proprio campo di azione.
34,00
Il Servizio Sanitario Nazionale. Una storia da continuare

Il Servizio Sanitario Nazionale. Una storia da continuare

Raffaele Donini

Libro: Libro in brossura

editore: Tecniche Nuove

anno edizione: 2024

pagine: 146

Una sanità pubblica equa e universalistica è la conquista raggiunta dall'Italia grazie alla Legge 833 che il 23 dicembre 1978 istituiva il Servizio Sanitario Nazionale e che ancora oggi ci permette di essere curati e assistiti come prevede la nostra Costituzione. Ripercorrere la storia che portò all'approvazione di quella riforma attraverso la lettura del dibattito parlamentare di fine anni 70 ci mostra come e quanto i deputati e i senatori di allora si siano impegnati per applicare il diritto costituzionale alla tutela della salute. Non a caso, infatti, il primo articolo di quella che venne definita "legge di riforma sanitaria" si richiama esplicitamente all'articolo 32 della Costituzione: "la Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività mediante il servigio sanitario nazionale". Oggi questo bene così prezioso è sul punto di andare perduto per sempre a causa di un imponente e costante definanziamento della sanità. Ciò non può e non deve accadere. Tutte le forze politiche hanno il dovere di realizzare quella "concordia nella diversità", citata a suo tempo da Aldo Moro, per non disperdere quel patrimonio di servizi, professionalità e umanità e per continuare a garantire le migliori opportunità di ricerca, cura e assistenza per i cittadini. Il nostro Servizio Sanitario Nazionale è una storia da continuare.
14,90
Anamnesis. L’Arte dell’ascolto attivo ed empatico

Anamnesis. L’Arte dell’ascolto attivo ed empatico

Michele Ganz

Libro: Libro in brossura

editore: Gruppo Albatros Il Filo

anno edizione: 2024

pagine: 342

In un'epoca dominata dall'intelligenza artificiale e dalla virtualità, Michele Ganz ci riporta al nucleo fondamentale della cura: la relazione umana. L'autore esplora con profondità il concetto greco di "Anamnesis", non solo come riscoperta di sé, ma anche come pratica di ascolto empatico nel contesto medico. Fornendo testimonianze toccanti e riflessioni illuminanti, il libro ci guida in un percorso di comprensione e compassione verso noi stessi e gli altri. Ganz ci mostra come l'ascolto attivo non sia solo uno strumento diagnostico, ma un atto di umanità che stimola comfort e guarigione. Anamnesis è un'opera coraggiosa che sfida il paradigma tecnologico, sottolineando l'importanza dell'alleanza terapeutica tra dottore, paziente e familiare. Indirizzato sia ai giovani medici in formazione che al pubblico interessato alle scienze della salute, questo saggio offre un'analisi ricca e vitale delle paure e delle sofferenze legate alla malattia. Attraverso le esperienze personali e professionali riportate, raccolte in diverse parti del mondo, l'autore mette in luce gli aspetti cruciali e gli ideali etici che dovrebbero guidare la pratica medica. Con una prosa coinvolgente e autorevole, Michele Ganz ci ricorda che l'essenza della medicina risiede nell'umanità e nell'empatia, elementi indispensabili per un autentico e duraturo benessere fisico e mentale.
16,50
Contro il paternalismo. Etica della salute individuale e collettiva

Contro il paternalismo. Etica della salute individuale e collettiva

Matteo Galletti

Libro: Libro in brossura

editore: Clinamen

anno edizione: 2024

pagine: 142

Cosa c'è di moralmente discutibile nel paternalismo? Esistono situazioni in cui possiamo ritenere accettabile che istituzioni o altre persone si comportino in modo paternalistico verso altri soggetti? Tradizionalmente, il paternalismo è criticato dal punto di vista morale perché impedisce alle persone di scegliere e agire liberamente. L'idea centrale che sarà qui sostenuta è che norme, atteggiamenti, comportamenti paternalistici sono in generale sbagliati poiché impediscono alle persone di esercitare la responsabilità verso se stesse. La relazione medico-paziente e gli interventi di salute pubblica sono due ambiti in cui misurare il significato e le conseguenze del paternalismo, soprattutto alla luce di rinnovate riflessioni e di nuove conoscenze empiriche che hanno ridisegnato la rappresentazione del rapporto tra l'individuo e le scelte che compie. Le prospettive filosofiche relazionali, il riconoscimento della dipendenza dai contesti, la presa d'atto dei limiti della cognizione e della volontà impongono di ripensare sia la costruzione del paternalismo, sia la definizione dell'antipaternalismo.
22,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.