Il tuo browser non supporta JavaScript!

Medicina

Psicoterapia online. Come realizzare interventi efficaci a distanza

Antonio Iannazzo, Federica Leoni, Priscilla Ciufo

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2022

pagine: 156

La pandemia di COVID-19, mettendo a dura prova il benessere psicologico della popolazione mondiale, ha fatto emergere le grandi potenzialità della psicoterapia online; molti psicologi e psicoterapeuti, infatti, sono dovuti passare da un setting "in presenza" a un setting "in movimento" e hanno dovuto adottare i necessari cambiamenti che il cyberspazio richiedeva loro. Il volume illustra le opportunità offerte dalla terapia a distanza ponendo particolare attenzione a tutti i passaggi del processo clinico: dal primo contatto con il paziente alla gestione dei dati sensibili, dalle indicazioni specifiche sulle tariffe e sui metodi di pagamento agli strumenti più adeguati per lavorare con alti livelli di qualità; si presenta quindi come uno strumento pratico per i professionisti che abbiano già sperimentato interventi online o che si preparino a sperimentarne.
14,00

EMDR e mindfulness. La prospettiva della neurobiologia relazionale

Monica Martuccelli

Libro: Copertina morbida

editore: Mimesis

anno edizione: 2022

pagine: 100

Il volume mira a essere un piccolo manuale, leggero e flessibile, che illustri in maniera pratica e concisa le tecniche di mindfulness e di EMDR. Monica Martuccelli descrive come un terapeuta può prendersi cura di sé, tramite le pratiche di mindfulness, nel corso di una giornata tipica di attività clinica, prima, durante e a fine giornata. Olivier Piedfort-Marin approfondisce invece le fasi del protocollo standard EMDR e come il rapporto e l'integrazione tra EMDR e mindfulness possa migliorare la sintonizzazione tra terapeuta e paziente. Un testo fruibile non solo per i terapeuti o per chi ha già intrapreso un percorso di mindfulness, ma un invito che "apre le porte" anche a chi non si è ancora affacciato a questo universo.
12,00

Medicina e oncologia. Storia illustrata. Volume 8

Massimo Lopez

Libro: Copertina rigida

anno edizione: 2022

pagine: 184

I primi a descrivere il cancro della mammella furono gli antichi Egizi, riportandone un caso nel papiro Edwin Smith circa 3000 anni a.C. Nei millenni successivi non c'è stata epoca in cui non sia stato oggetto di attenzione da parte sia di medici che di persone comuni e la sua storia è costellata da una miriade di eventi che hanno suscitato speranze e delusioni, gioia e dolore, entusiasmo e depressione, paura e terrore o calma e serenità. Stati d'animo contrastanti espressione della concezione della malattia, dei vari metodi di cura di volta in volta adoperati e dei diversi risultati ottenuti. È una storia avvincente non solo da un punto di vista umano, ma anche scientifico per il continuo impegno di decine di ricercatori che hanno dato un contributo significativo all'avanzamento delle conoscenze su etiologia, patogenesi, biologia molecolare e genetica della malattia con risvolti clinici e terapeutici così straordinari da trasformarne completamente il volto. Il cancro della mammella - un tempo quasi sempre letale - è oggi una neoplasia guaribile nella stragrande maggioranza dei casi, se diagnosticata precocemente e trattata correttamente, ma anche in fase avanzata - almeno per alcuni sottogruppi - esiste la possibilità di guarigione o di conversione in una malattia cronica compatibile con una lunga sopravvivenza. La ricerca attuale avanza a passo spedito, favorita da numerose iniziative motivate dall'impatto sociale e psicologico della malattia e dagli avanzamenti tecnologici. Ripercorrere il cammino nei secoli di questa malattia millenaria, evidenziandone gli aspetti umani, le conquiste scientifiche e le prospettive future, è l'obiettivo del volume VIII di Medicina e Oncologia, ornato con numerose figure che contribuiscono a una migliore comprensione del testo.
90,00

Giocando con i suoni, imparo a parlare. Come favorire il linguaggio nel bambino

Patrizia Zago

Libro

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2022

pagine: 156

Il linguaggio per il bambino è un gioco e giocando con i suoni, impara a parlare: prima si esercita con la voce e imita i movimenti della bocca e della lingua, poi gioca con i suoni e combina le prime parole. Tutto ciò a condizione che "il gioco del parlare" sia piacevole per il bambino e per il genitore che interagisce con lui. Il testo si rivolge a genitori ed adulti che rivestono un ruolo significativo per i bambini di età compresa tra 0 e 6 anni con l'intenzione di orientarli verso l'adozione mirata e consapevole di comportamenti comunicativo-linguistici centrati sul bambino ed adeguati ai suoi bisogni nei vari momenti della crescita. Esso racconta di come si sviluppa il linguaggio nel bambino, abbracciando una visione complessiva dell'evoluzione scandita lungo le fasce d'età, in cui lo sviluppo linguistico si rapporta continuamente a quello delle altre abilità ed evidenziando come l'azione educativa possa sollecitare l'emergere delle diverse competenze. L'autrice suggerire per ogni tappa di sviluppo una serie di semplici attività di vita quotidiana e di strategie linguistiche, per facilitare lo sviluppo della comunicazione e del linguaggio. Viceversa, indica i comportamenti verbali e non verbali che potrebbero non favorirlo.
23,00

Manuale delle preparazioni galeniche. Arte del preparare e attrezzature per oltre 1500 formulazioni magistrali, officinali, fitoterapiche e omeopatiche

Franco Bettiol

Libro: Copertina morbida

editore: Tecniche Nuove

anno edizione: 2022

pagine: 768

Giunto alla quinta edizione, a oltre 25 anni dalla pubblicazione della prima nel 1995, il Manuale delle preparazioni galeniche continua ad essere il punto di riferimento per il farmacista preparatore, oltre che per chi vuole allestire o potenziare il proprio laboratorio galenico e per gli studenti. Dopo aver affrontato gli aspetti legislativi legati all'allestimento dei medicinali in farmacia, l'applicazione delle Norme di Buona Preparazione della F.U.I. XII e le problematiche relative all'organizzazione del laboratorio galenico, vengono descritte ampiamente le singole forme farmaceutiche, analizzando gli specifici eccipienti, le tecniche di esecuzione, le apparecchiature manuali o automatiche appositamente studiate per il laboratorio di farmacia e parafarmacia, le tecniche di stabilizzazione dei medicinali e i controlli da effettuare. Il Manuale ha aggiornato al 2022 l'elenco dei preparati officinali presenti nelle Farmacopee e Formulari Nazionali Ufficiali in vigore nell'Unione Europea (alcuni fra i principali Paesi) e nella Farmacopea Britannica. Notevolmente ampliate anche le sezioni dedicate alle formulazioni magistrali e fitoterapiche. Fra le nuove parti inserite troviamo: un Elenco delle modalità di prescrizione e dispensazione delle sostanze soggette a restrizioni o limitazioni, la Valutazione del rischio per l'allestimento di determinate forme farmaceutiche nelle farmacie secondo la Risoluzione europea CM/Res (2016)1 e un format di Valutazione del rischio per l'impiego di sostanze di grado non farmaceutico nei preparati magistrali. Completano la trattazione quattro ampie appendici: Elenco sostanze e preparati vegetali ammessi negli integratori alimentari e nelle preparazioni allestibili senza ricetta medica ai sensi della Nota Ministeriale del 06/12/2002, aggiornato al 2022; Lista T.M. della Farmacopea Omeopatica Tedesca; Esempi di etichettatura; di nuovo inserimento l'Appendice Tariffa Nazionale dei medicinali 2017-2018, con i commenti dell'autore.
54,90

Fondamenti di psiconeuroendocrino immunologia. Introduzione alla scienza che studia le relazioni mente-corpo

Francesco Bottaccioli, Anna Giulia Bottaccioli

Libro: Copertina morbida

editore: Red Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 512

Il testo è stato aggiornato e riorganizzato con l'obiettivo di fornire una Introduzione generale ai Fondamenti della Psiconeuroendocrinoimmunologia. Larga parte del volume è quindi dedicata alla illustrazione delle relazioni bidirezionali tra la psiche e i sistemi biologici che regolano la vita dell'organismo umano. Fondandosi su studi e ricerche pubblicate nelle più accreditate riviste scientifiche internazionali, aggiornate al 2021, il volume fornisce le basi per comprendere dove si fonda la salute e la malattia, offrendo anche una trattazione sistematica degli effetti sulla mente e sul corpo della nutrizione, dell'attività fisica, della meditazione, della psicoterapia, delle tecniche di medicina naturale. Completa l'opera l'esame di alcuni gruppi di disturbi, tra cui anche la Covid-19, che mostra la superiorità dell'approccio integrato alla prevenzione e alla cura basato sulla Psiconeuroendocrinoimmunologia.
49,00

Medicina narrativa in oncologia integrata. Il progetto MedIORER in Emilia-Romagna

Libro

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2022

pagine: 288

L'Oncologia integrata costituisce un campo di studi, ricerche e attività sanitarie ormai ampiamente affermato a livello internazionale, che rientra nel più vasto ambito della "Medicina integrata". Il volume presenta i risultati del progetto di "Medicina integrata in Oncologia nella Regione Emilia-Romagna" (MedIORER) organizzato dall'Osservatorio sulle Medicine non Convenzionali della Regione Emilia-Romagna (OMNCER) dal 2017 al 2020 quale studio prospettico multicentrico che ha sperimentato in sei aziende sanitarie l'utilizzo dell'agopuntura in Ambulatori di Medicina integrata per donne operate al seno con effetti collaterali delle terapie oncologiche. Nella Parte I, il progetto viene contestualizzato nell'ambito dello sviluppo dell'Oncologia integrata in Italia e nel mondo; e i suoi risultati analizzati secondo un approccio innovativo di "ricerca di sistema integrale" (whole-system research) che cerca di superare il riduzionismo classico degli approcci sperimentali per affrontare il "modello d'integrazione" secondo l'originalità della cura adottata, basata sulle categorie diagnostiche della Medicina Tradizionale Cinese e sul contesto terapeutico dell'intervento coinvolgente la persona nella sua globalità e complessità. Nella Parte II, viene poi approfondita la componente di tale modello dedicata alla Medicina narrativa, con riferimento all'analisi quali-quantitativa delle storie di cura delle pazienti trattate con agopuntura. I risultati evidenziano il significato che queste donne attribuiscono a tale esperienza nell'ambito della loro vita e mostrano la validità e l'efficacia dell'inserimento strutturale di un Ambulatorio di Medicina integrata nel contesto organizzativo dei percorsi oncologici ordinari del Servizio Sanitario Nazionale.
38,00

Confini borderline. Psicoterapia analitica intersoggettiva dei disturbi di personalità

Paolo Cozzaglio

Libro: Copertina morbida

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2022

pagine: 376

Il disturbo borderline è la patologia di personalità più diagnosticata nell'attuale clinica psichiatrica. Questa nuova edizione aggiornata del volume ne descrive le caratteristiche distintive e il presupposto della cura: la funzione riflessiva, attività di sintesi tra coscienza e inconscio, il cui recupero consente al Soggetto di organizzare i confini della propria personalità e delle relazioni che intreccia. Il libro definisce la peculiarità dell'essere Soggetto approfondendo gli studi delle neuroscienze sulla coscienza; delinea lo sviluppo della capacità riflessiva come snodo della cura intersoggettiva della personalità; analizza il processo diagnostico della personalità anche in relazione alla nuova edizione del Manuale Diagnostico Psicodinamico (PDM-2); integra la descrizione degli stili di personalità con il disturbo dissociativo e il suo riferimento alle esperienze traumatiche; correla l'abuso di sostanze stupefacenti agli effetti sulla personalità; esplora il senso soggettivo e individua tecniche di fronteggiamento di sintomi quali l'autolesionismo, l'ideazione suicidaria, l'aggressività. Attraverso il supporto di numerosi esempi clinici, viene proposto il modello di cura della psicologia analitica intersoggettiva: un metodo innovativo di considerare il disturbo borderline dal punto di vista psicodinamico-relazionale, che descrive la personalità non solo come insieme di tratti comportamentali costanti nel tempo, ma soprattutto come costruzione di relazioni interdipendenti in continuo divenire, analizzando i modi in cui il soggetto si rapporta agli altri e alla propria interiorità. Il libro è rivolto a psicoterapeuti, medici, psicologi e psichiatri, e a quanti operano nel campo della salute mentale e vogliono conoscere la psicopatologia e la cura dei disturbi di personalità.
43,00

Concorsi per logopedista. Ampia raccolta di quesiti commentati per tutte le prove di selezione

Matteo Pio Natale

Libro

editore: Edises professioni & concorsi

anno edizione: 2022

pagine: 350

Il volume si pone come uno strumento utile per affrontare il concorso pubblico che consente di accedere alla professione di logopedista, analizzando, attraverso la predisposizione di appositi quesiti ampiamente commentati, tutta la disciplina afferente alla categoria professionale. La parte prima riguarda il profilo professionale e la legislazione e organizzazione del sistema sanitario; la parte seconda si concentra sugli ambiti di operatività del logopedista; la parte terza contiene test relativi alle competenze di lingua straniera e di informatica di base, oggetto di prove concorsuali; la parte quarta è costituita da diverse tipologie di prove pratiche; la parte quinta contiene quesiti estrapolati da concorsi già svolti.
24,00

Superare la disabilità. Storia e antropologia della riabilitazione

Vittorio A. Sironi

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2022

pagine: 196

La storia della disabilità dall'antichità ai giorni nostri, attraverso un travagliato itinerario culturale che passa dal rifiuto all'accettazione, dalla consapevolezza al superamento dell'handicap, procede in parallelo con la storia della medicina riabilitativa: dai primi tentativi empirici di riparare i guasti della "macchina umana" ai più moderni approcci per recuperare le capacità residue dell'organismo utilizzando e potenziando le risorse intrinseche dell'individuo disabile, che, benché talvolta possano essere ridotte, non sono mai assenti. L'analisi storica condotta nel volume suggerisce un originale approccio antropologico alla disabilità e alla riabilitazione come auspicata tappa finale di un percorso capace di generare un radicale cambiamento culturale in una società che ancora oggi ha un forte pregiudizio sulla diversità.
19,00

La sanità di prossimità. Case della salute, case e ospedali di comunità, farmacie multi-servizi nelle città dei «quindici minuti»

Riccardo Zanella

Libro: Copertina morbida

editore: Il Pensiero Scientifico

anno edizione: 2022

pagine: 164

Il volume fa il sunto sulla situazione italiana in riferimento alla sanità di prossimità. Dalle difficoltà di affermazione del "distretto" alle esperienze delle Case della salute, sino alla "consacrazione" del nuovo modello assistenziale nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.
18,00

Medicina e oncologia. Storia illustrata. Volume 7

Massimo Lopez

Libro: Copertina rigida

anno edizione: 2022

pagine: 312

Se nella seconda metà del secolo XIX la ricerca di laboratorio aveva contribuito a fornire al medico nuovi mezzi per migliorare la pratica clinica, il periodo di transizione dal XIX al XX secolo è stato cruciale per cambiare il volto della medicina e fare dell'oncologia una disciplina finalmente basata su modalità terapeutiche realmente efficaci. L'anestesia e l'antisepsi avevano ampliato gli orizzonti della chirurgia, consentendo l'asportazione radicale di processi neoplastici in ogni parte del corpo. La scoperta dei raggi X e del radio aveva fornito una nuova arma contro il cancro - la radioterapia - mentre l'affinamento delle tecniche di laboratorio non tardò a mettere a disposizione agenti ormonali efficaci nella terapia dei tumori ormonodipendenti, eliminando la necessità di ricorrere a interventi con notevole impatto fisico e psichico, quali l'ovariectomia e l'orchiectomia. Queste modalità terapeutiche, insieme alla chemioterapia, hanno ampliato la gamma dei tumori trattabili anche con finalità curative, ma la sorpresa maggiore è derivata dagli straordinari successi dell'immunoterapia del cancro. L'approfondimento delle conoscenze delle interazioni tra ospite e tumore ha permesso di rimuovere i meccanismi inibitori, consentendo alle cellule immunodepresse di espletare in pieno la loro funzione, e di modificare i linfociti T in modo da riconoscere direttamente l'antigene e attivarsi. Ciò ha reso possibile il controllo di neoplasie ancora resistenti ai trattamenti disponibili. Il VII volume di Medicina e Oncologia riporta questi affascinanti progressi con la consueta forma scorrevole, integrata da numerose e vivide illustrazioni.
110,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.