Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Letteratura teatrale

Sei personaggi in cerca d'autore

Luigi Pirandello

Libro: Libro in brossura

editore: House Book

anno edizione: 2023

Questo è forse il più famoso dei capolavori teatrali di Pirandello, il primo e più celebre della "Trilogia del teatro nel teatro".
12,00

Pensaci, Giacomino!-Lumie di Sicilia-La giara

Luigi Pirandello

Libro: Libro in brossura

editore: House Book

anno edizione: 2023

In "Pensaci, Giacomino!" si intrecciano alcune delle più tipiche tematiche pirandelliane. Il professor Toti vuol sposare la giovane Lillina, incinta di Giacomino: è disposto a vivere in un ménage à trois pur di garantirle, una volta morto, la propria pensione e gabbare lo Stato; bisognerà però fare i conti con il perbenismo della provincia siciliana. "Lumie di Sicilia", prima opera di Pirandello a essere rappresentata in teatro, narra la storia di Micuccio e della sua amata Teresina. E stato lui, umile suonatore, a scoprire le doti canore della ragazza e ad aiutarla a raggiungere il successo, ma quando la rincontra, ormai corrotta e dissoluta, viene da lei bistrattato e umiliato. "La giara" è infine la quintessenza dell'umorismo pirandelliano: don Lolò e Zi' Dima sono due figure antitetiche eppure profondamente simili, testarde, radicate nell'universo di valori contadino e, a modo loro, grottesche.
12,00

L'importanza di essere onesto

Oscar Wilde

Libro: Libro in brossura

editore: House Book

anno edizione: 2023

Nell'angusta atmosfera vittoriana, irrompe come un fulmine a ciel sereno "L'importanza di essere onesto", considerato da molti il capolavoro teatrale di Wilde. Sin dal giorno del suo debutto, nel 1895, ha ottenuto moltissime repliche in tutto il mondo, fino alle recenti trasposizioni per il cinema. Questa «commedia frivola per persone serie» ritrae un arguto e pungente scorcio dell'aristocrazia inglese, un mondo dove la forza degli individui risiede in quello che dicono e non in quello che fanno, nel blasone e non nelle idee. Ernesto (Onesto) è l'uomo che tutte le dame – e non solo – vorrebbero avere. E per aggiudicarselo sarebbero disposte a tutto. Vanno così in scena, complici inconsapevoli, fiducia e finzione, sincerità e calcolo, onestà e manipolazione, in un'esplosione ininterrotta di battute sferzanti, molte delle quali memorabili come aforismi.
12,00

L'avaro. Testo francese a fronte

Molière

Libro: Libro in brossura

editore: House Book

anno edizione: 2023

Questa commedia, concepita nel 1668, è indubbiamente fra le più famose di Molière. «L'Avaro, in cui il vizio distrugge ogni pietà che unisce il padre al figlio, è di una straordinaria grandezza e raggiunge un alto livello di tragicità»: anche Goethe al pari di tanti altri critici leggeva, dietro l'apparente comicità di Arpagone, il più ossessionato e ossessionante dei grandi protagonisti del teatro molieriano, il dramma di un uomo, prima vittima di se stesso e delle proprie angherie contro gli altri. Soppresso ogni sentimento umano tranne l'avarizia, odiato perfino dai propri figli, questo personaggio, ispirato all'Aulularia di Plauto, continua a essere uno dei più celebri e amati del commediografo francese.
12,00

Un bel gioco dura poco. Commedia in quattro atti

Claudio Casani

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2023

pagine: 60

Commedia sul dramma della ludopatia.
11,00

Le temps et le moment

Bruno D'Angelo

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2023

pagine: 76

10,00

L'elmo e la croce. Monologo sui santi patroni di Brindisi

Teodoro De Giorgio

Libro: Libro in brossura

editore: La Concordia Edizioni

anno edizione: 2023

pagine: 40

3,50

Giulia Tofana. Il destino di un'avvelenatrice

Giovanni De Rubertis, Stefano Tigli

Libro: Libro in brossura

editore: Extempora

anno edizione: 2023

"Ho vissuto la piacevole esperienza di immergermi in un fiume di emozioni che di questi tempi raramente il palco di un teatro riesce a trasmettere. La storia ripercorre le molteplici vite di una donna siciliana realmente vissuta, tale Giulia, figlia di Thofania d’Adamo (e per questo Tofana), vessata, maltrattata, costretta a sopportare le peggiori umiliazioni, ma capace di reagire per cercare di liberarsi dalla schiavitù che il fato le aveva destinato. Per poi finire... Eh no, perdonatemi ma la fine non ve l’anticipo." (dalla prefazione di Lodovico P. Randello Baffa Tracci del Gironda)
10,00

Lo sguardo narrante. Il teatro va al museo

Libro: Libro in brossura

editore: Kalós

anno edizione: 2023

pagine: 40

Il teatro è scrittura, e queste preziose pagine testimoniano proprio l'importanza della sinergia tra parola e scena. Muovendo dal dialogo con alcune delle opere custodite al Museo archeologico regionale "Antonino Salinas", questo volumetto raccoglie tre episodi della mitologia greca - il rapimento di Europa, le nozze di Zeus ed Era e la storia tragica di Medusa - scritti, diretti e recitati dagli allievi della Scuola del Teatro Biondo di Palermo. Il teatro va al museo, dunque, per narrare con uno sguardo nuovo e rinnovato storie emblematiche che racchiudono il senso dell'eredità culturale che dal mondo antico arriva fino a noi.
9,50

Un uomo medio

Claudio Tortora

Libro: Libro in brossura

editore: Phasar Edizioni

anno edizione: 2023

pagine: 58

Luigi vive tutta l’inquietudine dell’uomo legato ancora con un filo alle tradizioni classiche degli anni Sessanta ma attento al nuovo che avanza. Capo famiglia responsabile, rimasto vedovo, ha cercato di conciliare il lavoro con le esigenze dei figli, cercando di provvedere a tutto e di sostituirsi anche agli eventi, pur di non far mancare niente alla sua famiglia, privata di un elemento importante come la madre. Il suo carattere viene lentamente messo a nudo nel corso del lavoro. Luigi non si può definire retrò ma neanche futurista, è un uomo possessivo nei confronti di tutto quanto lo circonda, in casa, nel lavoro, persino nel divertimento e negli hobbies. Teme la solitudine e con essa il silenzio che insieme lo sconvolge e lo affascina. Un uomo che cerca di stare sempre in medias res, può per questo essere considerato un uomo medio? Certamente no, perché altrimenti confonderemmo la centralità con la mediocrità. La rappresentazione si muove tra una serie di piccoli eventi, puntualizzazioni, momenti comici, altri di riflessione e anche molto emozionanti, ben descritti dagli undici attori in scena. Accomodiamoci, quindi: si apra il sipario e venga avanti l’umanità!
12,00

Al settimo cielo. Dramma grottesco e burlesco in due atti e in versi

Alfonso D'Agostino

Libro: Libro in brossura

editore: Il Convivio

anno edizione: 2023

pagine: 80

Quello di Alfonso D'Agostino si potrebbe definire teatro distopico perché ambienta vicende e personaggi in un ipotetico Stato confinante con la Germania nazista agli inizi del Novecento, un luogo, quello creato dall'autore, nel quale etica, professionalità, politica, cultura sono completamente ribaltate rispetto all'idealità che dovrebbe sottostare. La società del disvalore trova il proprio fulcro nel potere dominante, ma anche nello specchio di questo potere che è rappresentato da "Al settimo cielo", la casa di appuntamenti più importante della capitale. L'opera, inoltre, si rivela essere un testo letterario raffinato: dal più comune ritrovamento del manoscritto tra carte perdute, in questo caso di famiglia, alla riappropriazione di metri più o meno desueti, al metateatro. Mai l'autore, però, perde lo sguardo sul mondo di oggi, sia dal punto di vista linguistico, sia concettuale. Si tratta, infatti, di un testo che legge le discrasie sociali, ma che al contempo fa dell'umorismo una chiave di riflessione.
12,00

Monologhi per attori diseredati e per lettori consapevoli

Marvi Del Pozzo

Libro: Libro in brossura

editore: La Vita Felice

anno edizione: 2023

pagine: 120

Nella forma coinvolgente del teatro di narrazione esperienze inimitabili di poeti e artisti, talora poco conosciuti nel nostro Paese, riprendono vita con esemplarità emblematica. Due sono le possibilità comunicative del testo: una lettura scorrevole e avvincente, che ha un senso letterario in sé e per sé, oppure la trasposizione del testo, modificabile e ampliabile, in una messa in scena teatrale. Pur nella diversità della forma di comunicazione, l’intendimento è lo stesso: sottrarre alla polvere del tempo figure di notevole spessore culturale e umano.
14,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.