Il tuo browser non supporta JavaScript!

Giurisprudenza e argomenti d'interesse generale

Concorso Comune di Roma 20 funzionari avvocato (FAVD/RM)

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2021

pagine: 1648

Il manuale è diretto a coloro che devono prepararsi ad affrontare la prova scritta del concorso bandito dal Comune di Roma per 20 posti relativi al profilo di funzionario avvocato (codice FAVD/RM) così come modificata con G.U. 32 del 23 aprile 2021. L'esame consisterà in una unica prova scritta volta ad accertare il possesso delle specifiche competenze proprie del profilo professionale mediante la somministrazione di 60 domande con risposta a scelta multipla. Il testo, in due Tomi, in perfetta aderenza al programma, contiene la trattazione teorica delle seguenti materie: diritto civile; diritto penale; diritto del lavoro; diritto amministrativo; diritto Costituzionale; elementi di diritto tributario; procedura civile; procedura penale; ordinamento istituzionale, contabile e finanziario degli Enti Locali (D.Lgs. n. 267/2000); Statuto e Regolamento sull'Ordinamento degli Uffici e Servizi di Roma Capitale; lingua inglese e conoscenza delle tecnologie informatiche più diffuse (quiz online). Nel software online sono disponibili migliaia di quiz per infinite simulazioni della prova d'esame.
60,00

Il ragionamento giuridico

Martin Goldin

Libro

editore: RUBBETTINO

anno edizione: 2021

18,00

Il filo delle libertà

Antonio Pileggi

Libro

editore: RUBBETTINO

anno edizione: 2021

pagine: 88

Questo volume raccoglie scritti incentrati principalmente sull'esercizio di tre diverse libertà: la libertà d'insegnamento nella scuola, la libertà dell'impegno politico e la libertà religiosa. Il filo che lega queste tre libertà si svolge in un cammino su strade tracciate o da tracciare. Sono strade che necessitano sempre di manutenzione e di vigilanza perché le libertà non si conquistano mai in modo definitivo.
10,00

Diritto o barbarie. Il costituzionalismo moderno al bivio

Gaetano Azzariti

Libro: Copertina morbida

editore: Laterza

anno edizione: 2021

pagine: 368

Questo libro si rivolge a chi vuole cambiare il corso degli eventi, alle anime inquiete, a chi sente il disagio del tempo presente. Parla a chi, preoccupato, avverte i rischi di una caduta, ma è confortato da una solida certezza: la storia, fatta da donne e da uomini concreti, non è predeterminata negli esiti. "Diritto o barbarie" perché ci troviamo a un bivio, perché il regresso è sempre possibile. Non un destino necessario, ma una minaccia incombente. Solo le ragioni del diritto ci allontanano dalla barbarie. Ma per conquistare quale orizzonte? Secondo Gaetano Azzariti, quello espresso dal movimento storico del costituzionalismo democratico moderno. La Costituzione è la nostra 'utopia concreta'. Ed è la Costituzione che deve tornare a dettare l'orizzonte del cambiamento possibile, prospettiva che, per essere attuata, implica la presenza di tre condizioni inalienabili: critica del presente, coscienza organizzata, spinta al cambiamento. Solo un popolo consapevole, determinato e fantasioso, infatti, può realizzare un'utopia.
25,00

La ricerca del diritto

Fabrizio Di Marzio

Libro: Copertina morbida

editore: Laterza

anno edizione: 2021

pagine: 216

Incontriamo il diritto tutti i giorni, ma a volte avvertiamo che la sua natura ci sfugge. Il diritto si esaurisce nella legge? Come accade che comportamenti uniformi diventino regole? Come è fatto il diritto e come si comunica? Quali rapporti corrono tra il diritto e la morale? Il diritto è lontano dall'arte o mostra qualche vicinanza? Che rapporti ha con la scienza? È esso stesso una scienza, decide sulla scienza o è determinato da quest'ultima? Queste domande originano da una domanda più grande, che coinvolge il diritto nella giustizia ed è formulata nella speranza che il diritto, messo continuamente in discussione, possa condurre a quella che speriamo essere la giustizia. Molti giuristi continuano a confidare nelle tradizionali promesse del diritto formale, altri difendono un'idea sostanziale del diritto, attenta al caso concreto e incentrata sulla valorizzazione delle prassi e delle sentenze. Se il primo approccio mortifica il problema della complessità del fenomeno giuridico, il secondo rischia di sottovalutare il ruolo fondamentale della legislazione. Ecco l'utilità di una riflessione ulteriore che introduca alle domande sul diritto. Questo libro è una tappa di una più vasta ricerca condotta nell'ambito del Comitato Scientifico della Fondazione "Osservatorio sulla criminalità nell'agricoltura e sul sistema agroalimentare".
23,00

Concorso Comune di Roma 20 funzionari avvocati (FAVD/RM). Kit completo

Luigi Tramontano

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2021

pagine: 2154

Il presente kit suddiviso in 2 tomi si presenta come strumento di preparazione per i candidati del Concorso indetto dal Comune di Roma per 20 Funzionari Avvocati (cat. D). Il kit tratta in maniera completa e approfondita le seguenti materie: Diritto civile; Diritto penale; Diritto costituzionale; Diritto processuale civile; Diritto processuale penale; Diritto amministrativo; Ordinamento istituzionale, contabile e finanziario degli enti locali; Diritto tributario; Diritto del lavoro. Il presente kit è aggiornato al Decreto Milleproroghe (D.L. n. 183/2020 convertito in L. n. 21/2021) e al Decreto Ministeri (D.L. n. 22/2021). Nella sezione online, raggiungibile seguendo le istruzioni sul retro, saranno disponibili il simulatore di quiz ed eventuali aggiornamenti normativi.
58,00

«L'ordinamento giuridico» nel centenario

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2021

pagine: 200

Un secolo è trascorso dalla pubblicazione de "L'ordinamento giuridico" (1918), ma le linee argomentative della teoria istituzionale, oltre ad aver adempiuto a un ruolo fondamentale per l'evoluzione politico-giuridica del Novecento, restano tuttora di significativo rilievo per la comprensione della realtà pluri-ordinamentale contemporanea. Il volume raccoglie i saggi di Lucio D'Alessandro, Natalino Irti, Mauro Orlandi, Alessandro Pajno, Aldo Sandulli, Franco Gaetano Scoca e Fulvio Tessitore, elaborati in occasione della celebrazione, a Napoli, presso l'Istituto italiano per gli studi storici (23 marzo 2018), del centenario dell'opera romaniana, probabilmente il testo giuridico più celebre nella storia del diritto dello Stato unitario. La ricorrenza dei cento anni è stata l'occasione per una rigorosa rilettura della celebre teoria romaniana, ma anche per ripercorrere l'itinerario scientifico e istituzionale del grande giurista palermitano, dalle opere della giovinezza della fine dell'Ottocento ai Frammenti di un dizionario giuridico dell'immediato secondo dopoguerra, dalla Presidenza del Consiglio di Stato nel ventennio fascista alla procedura di epurazione a cavallo della metà del secolo breve.
20,00

Biopolitica, pandemia e democrazia. Rule of law nella società digitale. Vol. 1: Problemi di governo

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2021

pagine: 312

La crisi sanitaria ha trasformato le relazioni tra Stato e cittadini, conducendo a limitazioni temporanee dei diritti fondamentali e facendo emergere conflitti tra le due dimensioni della salute, come diritto della persona e come diritto della comunità, e tra il diritto alla salute e le esigenze del sistema economico. Per far fronte all'emergenza, si è modificato il tradizionale equilibrio tra i poteri dello Stato, in una prospettiva in cui il tempo dell'emergenza sembra proiettarsi ancora a lungo sul futuro. La pandemia ha inoltre potenziato la centralità del digitale, dall'utilizzo di software di intelligenza artificiale per il tracciamento del contagio alla nuova connettività del lavoro remoto, passando per la telemedicina. Le nuove tecnologie svolgono un ruolo di prevenzione e controllo, ma pongono anche delicate questioni costituzionali: come tutelare la privacy individuale di fronte al Panopticon digitale? Come inquadrare lo statuto delle piattaforme digitali, veri e propri poteri tecnologici privati, all'interno dei nostri ordinamenti? La ricerca presentata in questo volume e nei due volumi collegati propone le riflessioni su questi temi di studiosi afferenti a una moltitudine di aree disciplinari: medici, giuristi, ingegneri, esperti di robotica e di IA analizzano gli effetti dell'emergenza sanitaria sulla tenuta del modello democratico occidentale, con l'obiettivo di aprire una riflessione sulle linee guida per la ricostruzione del Paese, oltre la pandemia. In particolare, questo secondo volume affronta gli aspetti legati all'etica e ai diritti, al welfare e all'economia, presentando in chiusura le esperienze di Campania, Lombardia e Veneto.
27,00

Biopolitica, pandemia e democrazia. Rule of law nella società digitale. Vol. 2: Etica, comunicazione e diritti

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2021

pagine: 264

La crisi sanitaria ha trasformato le relazioni tra Stato e cittadini, conducendo a limitazioni temporanee dei diritti fondamentali e facendo emergere conflitti tra le due dimensioni della salute, come diritto della persona e come diritto della comunità, e tra il diritto alla salute e le esigenze del sistema economico. Per far fronte all'emergenza, si è modificato il tradizionale equilibrio tra i poteri dello Stato, in una prospettiva in cui il tempo dell'emergenza sembra proiettarsi ancora a lungo sul futuro. La pandemia ha inoltre potenziato la centralità del digitale, dall'utilizzo di software di intelligenza artificiale per il tracciamento del contagio alla nuova connettività del lavoro remoto, passando per la telemedicina. Le nuove tecnologie svolgono un ruolo di prevenzione e controllo, ma pongono anche delicate questioni costituzionali: come tutelare la privacy individuale di fronte al Panopticon digitale? Come inquadrare lo statuto delle piattaforme digitali, veri e propri poteri tecnologici privati, all'interno dei nostri ordinamenti? La ricerca presentata in questo volume e nei due volumi collegati propone le riflessioni su questi temi di studiosi afferenti a una moltitudine di aree disciplinari: medici, giuristi, ingegneri, esperti di robotica e di IA analizzano gli effetti dell'emergenza sanitaria sulla tenuta del modello democratico occidentale, con l'obiettivo di aprire una riflessione sulle linee guida per la ricostruzione del Paese, oltre la pandemia. In particolare, questo terzo volume affronta gli aspetti legati all'impatto della tecnologia digitale e dell'IA sui processi, sulla scuola e sulla medicina, con una riflessione su temi quali l'organizzazione della giustizia, le responsabilità, le carenze organizzative degli enti.
25,00

Biopolitica, pandemia e democrazia. Rule of law nella società digitale. Vol. 3: Pandemia e tecnologie. L'impatto su processi, scuola e medicina

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2021

pagine: 384

La crisi sanitaria ha trasformato le relazioni tra Stato e cittadini, conducendo a limitazioni temporanee dei diritti fondamentali e facendo emergere conflitti tra le due dimensioni della salute, come diritto della persona e come diritto della comunità, e tra il diritto alla salute e le esigenze del sistema economico. Per far fronte all'emergenza, si è modificato il tradizionale equilibrio tra i poteri dello Stato, in una prospettiva in cui il tempo dell'emergenza sembra proiettarsi ancora a lungo sul futuro. La pandemia ha inoltre potenziato la centralità del digitale, dall'utilizzo di software di intelligenza artificiale per il tracciamento del contagio alla nuova connettività del lavoro remoto, passando per la telemedicina. Le nuove tecnologie svolgono un ruolo di prevenzione e controllo, ma pongono anche delicate questioni costituzionali: come tutelare la privacy individuale di fronte al Panopticon digitale? Come inquadrare lo statuto delle piattaforme digitali, veri e propri poteri tecnologici privati, all'interno dei nostri ordinamenti? La ricerca presentata in questo volume e nei due volumi collegati propone le riflessioni su questi temi di studiosi afferenti a una moltitudine di aree disciplinari: medici, giuristi, ingegneri, esperti di robotica e di IA analizzano gli effetti dell'emergenza sanitaria sulla tenuta del modello democratico occidentale, con l'obiettivo di aprire una riflessione sulle linee guida per la ricostruzione del Paese, oltre la pandemia. In particolare, questo secondo volume affronta gli aspetti legati all'etica e ai diritti, al welfare e all'economia, presentando in chiusura le esperienze di Campania, Lombardia e Veneto.
32,00

Compendio di diritto ecclesiastico

Federico Del Giudice, Federico Mariani

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2021

pagine: 256

Il nuovo Compendio di Diritto Ecclesiastico, edizione 2021, offre una panoramica completa della materia tenendo conto delle più recenti novità legislative che interessano i rapporti fra religione e ordinamento giuridico. Allo scopo di consentire una conoscenza esaustiva della disciplina, il testo ne illustra non solo gli istituti fondamentali, ma evidenzia anche le tematiche di maggiore importanza e attualità con il riassunto in appositi riquadri degli orientamenti di dottrina e giurisprudenza. La trattazione ha il pregio di unire al rigore scientifico un'esposizione chiara e lineare. Lo studio è facilitato dalla collaudata sistematica espositiva delle Edizioni Simone che si avvale di differenti corpi di stampa, uso del neretto e del corsivo, questionari di riepilogo. A conclusione di ciascun capitolo sono riportate le domande di Diritto Ecclesiastico più ricorrenti in sede di esame o di concorso, in modo da verificare immediatamente il livello di apprendimento raggiunto. Per tali caratteristiche, la XVIII edizione del Compendio di Diritto Ecclesiastico soddisfa le molteplici esigenze di preparazione di studenti universitari e partecipanti all'esame di abilitazione alla professione di avvocato.
17,00

Ragioni del diritto e ragionamenti nel diritto. Atti del convegno del 29 maggio 2019

Libro: Copertina morbida

editore: Pisa University Press

anno edizione: 2021

pagine: 404

Il volume "Ragioni del diritto e ragionamenti nel diritto" raccoglie contributi di studiosi delle diverse discipline giuridiche, chiamati a confrontarsi con i temi di teoria generale del diritto affrontati nel testo Discorsi sul diritto. Appunti di teoria generale del diritto di Umberto Breccia (Pacini giuridica, 2019). Il volume si divide in due parti, percorse entrambe da un'ispirazione multidisciplinare. I saggi iniziali guardano all'impianto complessivo del libro di Umberto Breccia dall'angolo visuale di diversi settori della scienza giuridica: il diritto civile, il diritto costituzionale e la filosofia del diritto. La seconda parte articola e rifrange le questioni generali in una serie di vividi problemi applicativi.
22,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento