Geografia

Le grammatiche della geografia

Le grammatiche della geografia

Adalberto Vallega

Libro

editore: Pàtron

anno edizione: 2004

pagine: 270

26,00
I segreti della terra. Corso di geografia fisica e geomorfologia

I segreti della terra. Corso di geografia fisica e geomorfologia

Mauro Marchetti

Libro

editore: Pitagora

anno edizione: 2004

pagine: 256

Questo volume è nato dall'esigenza di divulgare ad un pubblico ampio le conoscenze di base relative al pianeta Terra e alla sua evoluzione, e vuole essere un mezzo di educazione che, pur rigoroso, percorre un approccio semplice e comprensibile, sfruttando prerequisiti di tipo fisico, matematico e chimico alquanto limitati. Si vuole in pratica offrire uno strumento che, su basi scientifiche, serva a superare la resistenza alla comprensione delle problematiche attinenti le Scienze della Terra, che attanaglia coloro che possiedono una formazione scolastica caratterizzata da una marcata impronta umanistica. Il testo è costituito da tre diverse sezioni: la prima riguarda la collocazione nel sistema solare del pianeta Terra, le relazioni e i principi che ne regolano i moti nonché le interazioni con altri corpi celesti; la seconda si occupa di analizzare la costituzione, la forma e i processi endogeni che regolano l'equilibrio del pianeta; la terza descrive i meccanismi di modellamento della superficie terrestre ad opera degli agenti esogeni. Questi i capitoli: Il cielo visto dalla terra. Le stelle. Il sistema solare. Il sistema terra-luna. La forma della terra e la sua rappresentazione. L'atmosfera terrestre. il mare. le variazioni del clima sulla terra. La struttura della terra. la tettonica delle placche. Fossili e testimonianze di vita nel passato. geomorfologia. Processi elementari di degradazione delle superfici rocciose. Geomorfologia fluviale. processi di versante...
23,00
La didattica della geografia. Obiettivi, strumenti, modelli

La didattica della geografia. Obiettivi, strumenti, modelli

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni dell'Orso

anno edizione: 2004

pagine: 234

16,00
Biogeografia degli ambienti costieri mediterranei. Volume 2
15,00
La regione mediterranea. Sviluppo e cambiamento

La regione mediterranea. Sviluppo e cambiamento

Libro

editore: Pàtron

anno edizione: 2002

pagine: 176

16,00
Geografia politica delle regioni italiane

Geografia politica delle regioni italiane

Libro

editore: Einaudi

anno edizione: 1997

L'obiettivo è quello di ricercare le forme di coerenza e frattura politica che si accompagnano a questi sistemi di partizione territoriale, traducendosi in concreti movimenti locali, istituzioni, apparati e formule di gestione. Il rapporto fra territorio e potere è qui visto in modo dialettico, nel suo concreto operare nel corso del modellamento dello spazio italiano. Corredato da numerose cartine esplicative e scritto in forma non specialistica il testo si propone come strumento didattico.
28,00
Geography notebooks. Ediz. italiana, inglese, francese. Volume 5\2

Geography notebooks. Ediz. italiana, inglese, francese. Volume 5\2

Libro: Copertina morbida

editore: LED Edizioni Universitarie

anno edizione: 2022

pagine: 148

30,00
Croci di vetta in Appennino

Croci di vetta in Appennino

Ines Millesimi

Libro: Copertina morbida

editore: Discendo Agitur

anno edizione: 2022

pagine: 300

Si tratta del primo catalogo di croci di vetta in Appennino, con un'analisi del fenomeno dal punto di vista simbolico e storico-artistico, ambientale e giuridico. Si delinea una nuova geografia, illustrata da oltre 300 fotografie e 11 tavole cartografiche, che racconta un tema complesso con un approccio laico e scientifico. Nel volume ci sono interviste inedite ad autorevoli personaggi, tra cui Reinhold Messner, e gli apporti di Erri De Luca e Paolo Cognetti. Costruito come un puzzle, il libro tratta il simbolo polisemico della croce, ricostruisce la storia delle croci di vetta e per la prima volta affronta il tema delle regole di condotta e delle opportunità per la ricerca scientifica di un potenziale loro utilizzo. Infine presenta 72 schede di croci di vetta per fasce altimetriche, ricostruendo le insolite vicende. I vertici delle montagne restano il luogo più affascinante del contatto tra cielo e terra; una volta raggiunta la cima, si può solo scendere.
35,00
Garden tourism. Il patrimonio dei giardini nei processi di fruizione e narrazione turistica

Garden tourism. Il patrimonio dei giardini nei processi di fruizione e narrazione turistica

Stefania Cerutti, Siria Moroso

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2022

pagine: 152

Nel contesto contemporaneo, pandemico e post-pandemico, il patrimonio assume un ruolo fondamentale quale rigeneratore di turismo - lento, di prossimità, di comunità, verde - ed elemento chiave nella configurazione di un'identità territoriale attrattiva e competitiva. I giardini costituiscono, indubbiamente, beni di grande valore, deperibili con il tempo e con l'uso, che sono stati integrati anche nell'offerta turistica in modo crescente. Il volume intende proporre una riflessione sul tema del garden tourism con particolare riferimento al rapporto tra giardino, patrimonio e turismo. Questo con auspicato e specifico rimando alle rinnovate prospettive di valorizzazione e sostenibilità, da più parti invocate quali opportunità post Covid-19. A partire da questo inquadramento di carattere generale, e di scenario complessivo, il volume offre uno sguardo storico e geografico sulle origini e sull'evoluzione del turismo legato ai giardini. Entra, poi, nel vivo dei processi di fruizione e narrazione turistica, scendendo nel dettaglio a livello territoriale per presentare un progetto volto alla creazione di un sistema integrato dei giardini cusiani, in alto Piemonte, in una logica di governance partecipata e sostenibile. Prefazione di Andrea Del Luca. Postfazione di Fabio Pollice.
14,00
Overlap. Ediz. italiana e inglese

Overlap. Ediz. italiana e inglese

Libro: Copertina rigida

anno edizione: 2022

pagine: 214

ll libro racconta il primo triennio (2019 - 2021) del progetto di ricerca interdisciplinare Overlap - Eventi tra Arte e Scienza su Biodiversità e Migrazione, attraverso lo sguardo e l'esperienza dei suoi partecipanti e artefici. Arte e Scienza sono le indissolubili lenti di lettura di un processo universale quale è la migrazione degli esseri viventi attraverso confini tangibili o impalpabili. Strumenti della ricerca sono i workshop multidisciplinari sull'isola dell'Asinara mentre gli eventi performativi, espositivi e scientifici sono i canali della divulgazione dei suoi risultati al pubblico.
25,00
Il turismo d'élite in Italia. Dall'età liberale al regime fascista. Storia, economia, istituzioni

Il turismo d'élite in Italia. Dall'età liberale al regime fascista. Storia, economia, istituzioni

Maria Luisa Cavalcanti

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2022

pagine: 496

La storia del turismo moderno e il suo ruolo nell'economia italiana è il tema di questo volume, che dedica particolare attenzione alla struttura del mercato e ai problemi della ricettività. Nel periodo preso in considerazione, lo sviluppo economico e il miglioramento delle infrastrutture determinarono una crescita del turismo d'élite. In questo contesto l'associazionismo privato e specialmente il Touring club italiano - che collaborò validamente con l'Ente nazionale italiano per il turismo - svolsero una decisa azione di incentivazione delle buone pratiche di accoglienza e colmarono molte carenze dell'azione pubblica. Infatti, i governi liberali riservarono scarso interesse al settore, che fu lasciato a uno sviluppo spontaneo e disordinato, secondo una politica di laissez faire estranea al modello di capitalismo di stato che aveva caratterizzato le scelte economiche nei settori strategici. Anche il regime fascista seguì la stessa logica, almeno fino a che non comprese le valenze politiche di propaganda all'estero del turismo incoming e quelle di promozione del consenso del turismo interno. Ne scaturì una proliferazione normativa che va letta alla luce degli interessi politici del fascismo, ma che non seppe concretizzarsi in una politica coerente e di lungo periodo.
38,00