Il tuo browser non supporta JavaScript!

Geografia

Itinerari di odissee veronesi: narrazioni cartografiche dal passato per un futuro sostenibile

Libro: Copertina morbida

editore: Global Map

anno edizione: 2021

pagine: 198

24,00

Le pianure costiere lungo l'arco ionico tarantino occidentale e la piana di Metaponto nella storia e nella legislazione delle bonifiche. La bonifica della Stornara

Gianluca Giove

Libro: Copertina morbida

editore: EBS Print

anno edizione: 2021

pagine: 166

Il libro ripercorre le tappe storiche e legislative propedeutiche alla realizzazione, nel sud Italia, e in particolare in provincia di Taranto, della Bonifica Integrale. Un lunghissimo e difficile percorso, che è anche il cammino della ragione e della scienza e culminerà, nel XX secolo, con la riqualificazione e il ripopolamento delle pianure costiere a occidente di Taranto.
16,00

Smart territory. Attori, flussi e reti digitali nelle aree «marginali»

Teresa Graziano

Libro: Copertina morbida

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2021

Spazi marginali, territori fragili, periferie: sono innumerevoli le definizioni che, negli ultimi anni, hanno restituito la complessità stratificata dei territori italiani accomunati dalla "trappola" della perifericità: una perifericità non quantificabile soltanto attraverso indicatori socio-economici e parametri di accessibilità, ma che si nutre di divari e vagheggiamenti, di spinte innovative e spirali involutive, di dialettiche tra nuovi centri e nuove periferie i cui confini sono resi ancor più fluidi dalla dimensione digitale. Le nuove tecnologie, in particolare durante la pandemia da Covid-19, hanno contribuito a ridisegnare inedite spazialità ibride sospese tra reale e virtuale e a sollecitare un ripensamento dei modelli insediativi e dei reticoli di flussi e relazioni che, in virtù del massiccio ricorso al tele-lavoro, lasciano prefigurare nuovi scenari per le aree "del margine". Il volume si sofferma sui processi di riconfigurazione territoriale attivati o potenzialmente attivabili nei territori marginali per effetto della digitalizzazione. Partendo da una mappatura dei divari territoriali in Europa e in Italia, la ricerca esplora criticamente la diffusa galassia discorsiva che mobilita le nuove tecnologie e il "ritorno ai borghi" per immaginare modi di vivere e dell'abitare post-pandemici, sfrondandola di visioni estetizzanti per trasformare alcune sfide ancora aperte in opportunità concrete di sviluppo.
19,50

Geografia e situated learning nella scuola e nell'università

Giovanna Spinelli

Libro: Copertina rigida

editore: Wip Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 120

Nella scuola le ore di studio dedicate alla disciplina geografica sono diminuite nel corso degli anni e nuovi orientamenti didattici come situated learning, apprendimento in situazione lavorativa e service learning sono subentrati. Con queste nuove metodologie didattiche è possibile recuperare le ore di studio dedicate alla geografia smarrite nel corso del tempo. Significherebbe però accontentarsi e rinunciare ad avere una propria identità disciplinare così come avveniva in passato. In Italia è, inoltre, cresciuta la domanda di strumenti per la formazione e l'aggiornamento didattico degli insegnanti, talché questo volume si configura come un piccolo contributo in tal senso.
13,00

Compendio di geografia umana

Libro: Copertina morbida

editore: McGraw-Hill Education

anno edizione: 2021

pagine: 206

Il Custom Publishing di McGraw-Hill Education. In cosa consiste il Custom Publishing? McGraw-Hill dispone di un vasto database, "Create", in cui sono contenuti in forma digitale i propri volumi, sia italiani sia stranieri. Con un semplice clic del mouse, il docente può creare il testo per il proprio corso attingendo a singoli capitoli dai più disparati volumi, in modo da realizzare un libro personalizzato che risponda al meglio alle esigenze del proprio corso, con la possibilità di aggiungere anche materiale originale scritto dal docente stesso. Quali sono i vantaggi del Custom Publishing? Per i docenti: I materiali didattici sono ritagliati su misura del corso. Il docente può controllarne i contenuti così come la struttura. È possibile includere materiale proprio, in qualunque lingua. La copertina è personalizzabile con i dettagli del corso, il nome del docente, il logo dell'istituzione ecc. Per gli studenti: Il testo contiene esattamente i contenuti utili per il corso. Gli studenti in un unico volume trovano tutti i materiali necessari e risparmiano tempo, non dovendo raccogliere testi da diverse fonti. Il testo contiene solo ed esclusivamente i materiali del corso, pertanto gli studenti risparmiano sull'acquisto non dovendo pagare per contenuti non utilizzati.
20,00

Geografia sociale. Storia, teoria e metodi di ricerca

Mirella Loda

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 264

La geografia sociale è una disciplina relativamente poco nota e ancora non molto praticata in Italia. Il volume ne propone un percorso introduttivo particolarmente attento agli aspetti teorici e metodologici che la contraddistinguono rispetto ad altre branche della geografia umana. Si trattano le implicazioni derivanti dalle diverse concezioni di spazio che presiedono alla ricerca, si osservano gli sviluppi della disciplina nei contesti culturali di lingua francese, tedesca e inglese, si illustrano infine, con l'aiuto di casi di studio, le sue potenzialità applicative per l'analisi e il governo delle problematiche territoriali a diverse scale.
14,00

Le parole chiave della geografia

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 332

La geografia non ha mai goduto di ampi consensi nel mondo scolastico, anche perché molti di coloro che in passato l'hanno insegnata hanno insistito sulle nozioni mnemoniche più che sui concetti e sui principi fondamentali. Per fortuna la situazione oggi è cambiata e gli studenti possono apprezzare già nelle aule scolastiche una geografia che meglio corrisponde alle istanze della società. I curatori del volume intendono dimostrare quanto la geografia sia una disciplina da amare, perché studia i fenomeni del nostro tempo, con la dovuta attenzione ai futuri scenari: la qualità dell'ambiente, l'ecosistema, lo sviluppo umano, il confronto tra i popoli e così via. Le parole chiave sono state scelte in modo da presentare in forma semplice gli argomenti più utilizzati nella letteratura geografica, facendo anche riferimento alle metodologie proprie della materia. Sono state inoltre prese in considerazione parole che non sono usate esclusivamente dalla geografia, ma che in essa trovano un'accezione specifica. La lunghezza dei contributi è proporzionale all'importanza del tema trattato. Completa utilmente l'opera un elenco dei termini che ricorrono all'interno delle singole voci.
15,00

Cagliari. Geografie e visioni di una città

Libro: Copertina morbida

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2021

Questo libro si presenta come un caleidoscopio per leggere, osservare, raccontare e disegnare, ma anche ascoltare, una città - Cagliari -, la cui identità è data dalla continua e fluida riconfigurazione dei frammenti che ne compongono i luoghi e i paesaggi, l'abitare e le sue rappresentazioni. Un caleidoscopio plasmato pure dal gioco del diverso posizionamento critico e di metodo dei ventuno autori coinvolti nel progetto: i geografi attivi a Cagliari e una cartografa dell'Università di Tours, con il contributo di prospettive provenienti dal campo della pianificazione, della fotografia, della critica letteraria, della storia dell'arte e del cinema. I capitoli di "Cagliari. Geografie e visioni di una città" si sviluppano come metafore urbane a partire da parole chiave. Parole che però assumono qui un significato peculiare, magari inaspettato, se riferito al senso degli spazi, alle temporalità e alle pratiche sociali, alle politiche e agli immaginari che questa "città d'acqua" lascia trasparire. Quattordici parole che offrono una selezione di riferimenti per una navigazione urbana. Esprimono sentimenti (Bellezza e Paure), rinviano a "racconti" di parole scritte (Narrazioni), di sguardi (Sguardi, Vedute, Orizzonti), di spostamenti (Movimenti) e di ascolti (Voci); richiamano luoghi emblematici o ordinari, paesaggi (Orti, Spiagge), o rimandano a pratiche di territorialità, a forme di resistenza sociale (Incontri, Campi) e a politiche pubbliche (Soglie, Metropolitanità).
43,00

Geography notebooks. Volume 4\1

Libro: Copertina morbida

editore: LED Edizioni Universitarie

anno edizione: 2021

pagine: 220

In questo numero: Teatro di suoni per l'attaccamento ai luoghi, L. Rocca; Per un teatro di suoni, D. Quadri; Teatro di suoni, L. Rocca, D. Quadri; I suoni di Mantova come strumenti di interpretazione del paesaggio, V. Pecorelli, F.A. Zuccoli, A. De Nicola, E. Squarcina; Il paesaggio sonoro campano, G. Citarella; La narrazione spettacolarizzata del paesaggio sonoro, F. Michi; Musica di paesaggi sonori, C. Sillano; Camminare per ascoltare, E. Senesi; Il paesaggio sonoro in relazione, A. Calia; Groove Fields, S. Matthias; Il silenzio come esperienza trasformativa, S. Caroni; Progettare il silenzio, M. Mocchi; Voicing One's Will, M. Groneberg; Music and Clowning in Europe, A. Stoll Knecht; Il paesaggio sonoro nella composizione musicale, S. Alessandretti; #exploreART: il labirinto di A. Pomodoro e i bambini, F. Zuccoli, A. De Nicola, A. Bacigalupo, P. Boccaletti, G. Carolì, G. Sato, C. Monetti, C. Montebello, S. Piccolo, A. Silvestri; Il rumore lontano. Intervista a L. Rocca, M. Mocchi; Re Cervo. Intervista a A. Astolfi, K. Bonuado, D. Quadri; Centovalli-Centoricordi. Intervista a O. Giovannoni, K. Bonuado, D. Quadri; Alla ricerca di un metodo, L. Rocca, M. Mocchi.
30,00

Ceppo di Gré. Pietre originali della bergamasca

Grazia Signori

Libro: Copertina morbida

editore: Ateneo di Scienze Lettere e Arti di Bergamo

anno edizione: 2021

pagine: 28

Ricognizione storico-cronologica sulle origini delle cave del ceppo di Gré.
10,00

Il pensiero critico fra geografia e scienza del territorio. Scritti su Massimo Quaini

Libro: Copertina morbida

editore: Firenze University Press

anno edizione: 2021

pagine: 426

Massimo Quaini (1941-2017) è stato uno dei protagonisti della geografia. Un gruppo di studiosi gli dedica questo libro per continuare a dipanare, nel labirinto del mondo, il filo delle sue riflessioni, che hanno collocato la geografia tra le scienze del territorio per farne oggetto di impegno civile. Il suo pensiero critico, transdisciplinare, non ha mai riconosciuto confini ma solo feconde differenze di prospettiva: la sua più alta eredità sta forse in questo impulso a integrare competenze diverse (di storici, poeti, archeologi, ecologi, pianificatori...) per rimettere in valore i luoghi del mondo. Questo non è quindi il classico libro 'in memoria' sui temi di Quaini ma, oseremmo dire, un libro con Quaini.
25,90

Montagna da vivere. Una sfida

Gianfranco Totani

Libro: Copertina morbida

editore: Verdone

anno edizione: 2021

pagine: 218

15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.