Il tuo browser non supporta JavaScript!

Geografia

La Sicilia di celluloide. Dall'archeologia dei set al cineturismo

Libro

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2022

pagine: 352

L'insieme di relazioni sussistenti tra geografia e cinema è basato sul presupposto che l'analisi spaziale può ricorrere all'ausilio di fonti indirette che offrono alla comprensione geografica una visione nuova della realtà imperniata sullo spazio vissuto e interpretabile. Il cinema, fornendo dati utili per l'interpretazione geografica, è un importante medium per la disciplina, poiché grazie ad esso è possibile cogliere i segni dell'evoluzione territoriale. Questo volume è frutto di un lavoro di ricerca avviato con il convegno "Cineturismo in Sicilia. Realtà e prospettive", svoltosi a Messina il 14 novembre 2019, al quale hanno partecipato gli autori di questa raccolta di saggi. L'obiettivo è quello di ragionare sulle relazioni reali e potenziali che legano l'attività cinematografica e audiovisiva alla Sicilia e dunque indagare gli effetti economici diretti e indiretti prodotti con un accento particolare al sistema turistico. L'insieme di saggi realizzati seguendo un approccio teorico-descrittivo contribuisce alla formazione di un volume, articolato in due parti, che intende costruire un atlante ragionato sulla relazione diacronica fra cinema e Sicilia. La prima parte, "Il cineturismo in Sicilia", è incentrata sulla disamina del fenomeno cineturistico nelle nove province siciliane. Tutte le province sono infatti state oggetto di un'indagine che, mantenendo sullo sfondo le dimensioni del turismo, ha indugiato sull'evoluzione della mediazione paesaggistica che le pellicole hanno variamente proposto. La seconda parte, "Gli 'attori' della filiera", accoglie contributi che evidenziano il ruolo svolto dai vari protagonisti del comparto cinematografico che operano sul territorio siciliano. Al fine di fornire al lettore un ausilio multimediale, il volume è stato arricchito di alcuni codici QR che permettono di visualizzare le location protagoniste delle pellicole cinematografiche citate nei vari capitoli e che si spera possano stimolare la curiosità e magari far nascere l'idea di recarsi in loco.
42,00

Economia delle relazioni. 17 interpretazioni e case history per un nuovo turismo. Ediz. italiana e inglese

Libro: Copertina morbida

editore: ERGA

anno edizione: 2022

pagine: 230

Perché l'economia della relazioni può innovare il turismo? Mai come in questo periodo, complice la pandemia, abbiamo capito quanto valgano i rapporti assaporati con lentezza per vivere esperienze autentiche. Che cos'è il marketing liquido? E il metodo Mirror Mood? Sono nuove letture per interpretare un fenomeno che è cambiato e le cui dinamiche interessano tutti, fruitori e operatori Questo libro raccoglie nuove visioni turistiche e case history di ideatori di grandi eventi, esperti di sport, di storia del cibo e progettisti di azioni di coinvolgimento delle comunità. Un testo che anticipa le Olimpiadi invernali 2026 e uno che racconta spunti dalla Capitale Italiana della Cultura 2022, e poi le Piccole Patrie, l'Economia delle esperienze e l'evoluzione della new mobility. Ma non solo: miti e popoli dietro un pallone, ciclabili e cammini per una nuova sfida identitaria. Per finire con la messinscena del gusto le ricette di cucina raccontano storie più grandi di loro e Il turismo for all. Non per tutti ma per ognuno. Da leggere per capire il veloce cambiamento, ancora in corso, del turismo post-pandemia
13,90

Progetto urbano e geografia

Giuseppe Tupputi

Libro: Copertina morbida

editore: Aion

anno edizione: 2022

pagine: 192

Indagato sia nelle sue origini antiche sia in alcune esperienze teoriche e progettuali moderne, l'oggetto di questo libro è il rapporto tra le forme della Terra e le forme delle città e, più in generale, tra la geografia e il progetto urbano. Intendendo la città e il territorio come un unicum antropogeografico oltre che come un organismo - fatto di parti a loro volta composte di sistemi e di elementi - l'autore indaga le categorie, i modelli e le tecniche della descrizione geografica, nell'ottica di valutare se e come esse possano essere adoperabili all'interno delle procedure analitiche e progettuali delle scienze urbane. La descrizione delle forme della Terra si presta infatti ad assumere un ruolo poietico nelle metodologie del progetto urbano, svelando le vocazioni di forma del territorio, ovvero quei caratteri di progettualità che sono già latenti nelle strutture geomorfologiche che modellano la crosta terrestre. A valle di questi approfondimenti, lo studio si focalizza sul pensiero e sull'opera di due figure chiave del panorama architettonico italiano del secondo Novecento, riconosciuto come un contesto animato dalla presenza di differenti approcci e dibattiti rispetto ai temi indagati. Se Saverio Muratori può essere considerato il precursore dello sviluppo di un pensiero geografico in seno agli studi urbani e territoriali, Agostino Renna riformula invece tale intuizione in ambito metodologico, alla costante ricerca di un rinnovamento dei paradigmi e delle procedure analitico-progettuali delle scienze urbane. Dopo aver indagato i diversi contenuti legati al duplice approccio teorico e metodologico di questa ricerca, l'analisi dei quattro progetti selezionati - denominati città collinare, lagunare, pedecollinare e d'altura - si pone l'obiettivo di individuare alcune possibili sintassi e grammatiche connotative dell'idea di città geografica, ovvero alcune tecniche e strumenti utili al progetto urbano, nel suo imprescindibile rapporto estetico, etico e logico con il territorio.
28,00

Annali di ricerche e studi di geografia

Libro: Copertina morbida

editore: eum

anno edizione: 2022

pagine: 96

13,00

Montagne e territori ibridi tra urbanità e ruralità

Libro: Copertina morbida

editore: MENDRISIO ACADEMY PRESS

anno edizione: 2022

pagine: 256

25,00

Geography notebooks. Volume 4\2

Libro: Copertina morbida

editore: LED Edizioni Universitarie

anno edizione: 2021

pagine: 276

Questo fascicolo di Geography Notebooks, intitolato "Interstizi e novità: oltre il Mainstream. Esplorazioni di geografia sociale", è rivolto a chi vuole addentrarsi nella geografia sociale. Il suo principale obiettivo è di illustrarne alcune caratteristiche, gli aspetti metodologici e concettuali, gli oggetti di ricerca più frequenti e le finalità essenziali. A questa pubblicazione hanno partecipato venti ricercatrici e ricercatori attive/i sul territorio nazionale, le cui indagini hanno talvolta riguardato il livello micro, talvolta si sono proiettate verso contesti più ampi. La prima parte del volume, che riunisce i testi più corposi, oltre a considerazioni generali presenta alcuni spaccati di attuale interesse su varie realtà italiane, urbane e non. La seconda sezione, intitolata Others Explorations, è composta da un insieme di testi brevi e vuole offrire ulteriori suggestioni rispetto a quelle proposte dai contributi più "canonici" della prima parte.
30,00

Gli iceberg del Gerenpass. Poetica del ghiaccio

Giovanni Kappenberger

Libro: Copertina rigida

editore: Salvioni

anno edizione: 2021

pagine: 144

Documentare la breve esistenza di questi giganti di ghiaccio con curiosità scientifica mi è parso un omaggio doveroso, degno della loro bellezza. Anche se ora tutto appare così immobile ed eterno, so fin troppo bene quanto l'equilibrio di queste sculture sia effimero, sono destinate a svanire sotto i miei occhi, lasciando solo nei ricordi la traccia di questa portentosa poetica del ghiaccio.
15,00

Area marina protetta Capo Caccia-Isola Piana. Analisi geo-economica della filiera del pescato

Libro: Copertina morbida

editore: tab edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 144

Il volume tratta il tema della piccola pesca artigianale, svolta all'interno delle aree marine protette, osservata da una prospettiva geo-economica. Lo studio esplora le principali dinamiche inerenti il rapporto tra ambiente e sviluppo economico, gli aspetti organizzativi connessi alla governance delle aree soggette a tutela e gli impatti delle diverse filiere produttive. A un'analisi condotta alla scala regionale, segue un focus sull'AMP Capo Caccia-Isola Piana, della quale si delineano il profilo geografico-economico e le prospettive di sviluppo.
22,00

Gis day 2020. Il GIS per il governo e la gestione del territorio

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2021

pagine: 336

Come ogni anno sin dal 2008, il 18 novembre 2020 si è tenuto l'evento "GIS DAY 2020: Strumenti e tecnologie GIS di supporto alle decisioni per l'analisi e la gestione complessa dei Sistemi Territoriali Infrastrutturali ed Urbani" svolto in modalità online su piattaforma MS TEAMS. Come di consueto, in questa dodicesima raccolta di articoli riguardanti i Sistemi Informativi Territoriali, sono inclusi i contributi innovativi di ricercatori ed esperti di questa tecnologia intervenuti all'evento per presentare i loro lavori.
32,00

Competitive or inclusive? La smart city tra neoliberalismo e innovazione sociale

Federica Epifani

Libro: Copertina rigida

editore: Wip Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 160

Digitale, verde, sostenibile. Sono queste le parole chiave alla base delle attuali agende urbane. In altri termini: smart, se non addirittura smarter. A prescindere da come la si voglia connotare, la smartness appare ormai un imperativo categorico nei progetti di sviluppo delle città europee. Ma cosa significa, per una città, essere smart? E soprattutto, quali sono le implicazioni per i cittadini? Attraverso un approccio geografico, questo lavoro si prefigge di indagare il macro-cosmo teorico-concettuale che ruota attorno alla controversa smart city: da un lato - quello del policy-making - un modello cui tutte le città sono chiamate ad ispirarsi; dall'altro - quello del dibattito scientifico - un concetto che, dopo due decenni circa, appare ancora nebuloso e foriero di contraddizioni. Particolare attenzione è dedicata al ruolo dell'innovazione sociale tanto nella definizione del concetto di smartness quanto nei processi di implementazione della smart city.
16,00

La Méditerranée-planète. Pour un nouvel atlas d'histoire mondiale

Libro: Copertina morbida

editore: Éditions Mimésis

anno edizione: 2021

pagine: 328

22,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.