Il tuo browser non supporta JavaScript!

Economia e management

Digital lobbying. Gestire strategicamente le relazioni istituzionali attraverso smart data e strumenti digitali

Marialessandra Carro, Claudio Di Mario

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 136

Il digital lobbying rappresenta l'opportunità per i professionisti dei public affairs di portare le azioni di lobbying e advocacy a un livello più avanzato, in una logica data-driven, strategica e misurabile. Nel volume gli autori illustrano le sei fasi del metodo (monitoraggio, analisi, valutazioni strategiche, posizionamento, azione, valutazione dei risultati) che ripensa le attività tradizionali della rappresentanza di interessi alla luce di strumenti digitali i quali, se integrati in una piattaforma di knowledge management, consentono di superare il sovraccarico informativo, trasformando così i big data in smart data. Intelligenza artificiale, open data, sentiment analysis, strumenti di analytics applicati alle reti sociali: sono questi i nuovi asset che supportano i leader di organizzazioni complesse a prendere decisioni in modo rapido e coordinato. Prefazione di Alberto Bitonti.
15,00

Una innovazione responsabile. Verso un modello di sostenibilità integrata

Sesto Viticoli

Libro: Copertina morbida

editore: GUERINI E ASSOCIATI

anno edizione: 2021

pagine: 208

L'emergenza sanitaria che abbiamo visto investire il mondo intero nell'ultimo anno altro non è che il secondo volto della crisi di un ecosistema complesso: ambientale, sociale, e anche economico. Per affrontare queste sfide e i bisogni di una popolazione in rapida crescita, urge un cambiamento sistematico del nostro stile divita e del nostro modo di fare innovazione. Serve un modello che sia finalizzato a creare un valore complessivo in grado di integrare le esigenze della società, dell'impresa e del pianeta. Un sistema che affronti il futuro con un approccio responsabile e sostenibile. Proprio questo è il compito che si prefigge il volume: tracciare una mappa di navigazione per gli innovatori di oggi e di domani in linea coi principi dell'Open Science e dell'Open Innovation. Prefazione di Andrea Bairati.
24,00

Novizi senza fine. Competenza e capability 4.0

Franco Civelli, Daniele Manara

Libro: Copertina morbida

editore: GUERINI E ASSOCIATI

anno edizione: 2021

pagine: 368

La società 4.0, caratterizzata dall'avanzata inarrestabile della digitalizzazione e dell'intelligenza artificiale, sollecita gli esseri umani al confronto continuo con un futuro imprevedibile che richiede progettualità e attivazione di nuove forme di apprendimento nel percorso di carriera personale e lavorativa. Ciò nondimeno, con la sua capacità di apprendere, di creare relazioni e di sviluppare conoscenza, la persona è destinata comunque a mantenere una posizione di primo piano. Pur con tutte le sue imperfezioni, e forse proprio grazie a queste, in quanto fonti della curiosità e del genio creativo, l'essere umano continuerà a giocare un ruolo chiave avvalendosi al meglio delle macchine e dei sistemi di intelligenza artificiale. Le persone al centro della rete articolata e dei sistemi complessi che caratterizzano la realtà 4.0, dovranno essere in grado di sviluppare con costanza, in un percorso di noviziato senza fine, competenze, capability e conoscenze, anche operando con il supporto delle macchine e in collaborazione con esse per affrontare al meglio l'imprevedibile e l'imprevisto e per attivare innovazione e innovatività. Le imprese e le organizzazioni pubbliche e private, i mondi della scuola e della ricerca sono chiamati a un impegno senza precedenti per promuovere l'autonomia e lo sviluppo delle risorse umane che oggi si confrontano con le sfide del lavoro 4.0. Prefazione di Fabio Storchi. Intervista ad Andrea Pontremoli.
29,50

Governare la trasformazione digitale. Strategia e azioni per gestire il cambiamento

Eugenio Nunziata

Libro: Copertina morbida

editore: Luiss University Press

anno edizione: 2021

pagine: 197

Le nuove frontiere tecnologiche hanno innescato una vera e propria rivoluzione nel mercato dei servizi digitali. Questa rapida trasformazione ha avuto un forte impatto sul mondo del lavoro e ha generato importanti variazioni nella natura delle imprese. Per determinare un cambiamento efficace è necessario però che l'innovazione tecnologica sia accompagnata da una progettazione concreta che sappia sfruttare al meglio i sistemi digitali più avanzati. Governare la trasformazione digitale. Strategia e azione per gestire il cambiamento affronta il delicato tema del processo di transizione delle aziende verso le nuove tecnologie offrendo al lettore un prontuario per fronteggiare al meglio il cambiamento. Un percorso descritto e analizzato a partire dalle storie di chi ha vissuto questa esperienza in prima persona all'interno di una grande organizzazione: un CIO, il suo team manageriale, gli advisor professionali e i team manager delle aziende partner nella consulenza IT. Dall'empowerment organizzativo alla governance dei dati, dal digital turnaround all'importanza della leadership, il volume mostra come attuare concretamente la progettazione integrata di tecnologie, organizzazione, lavoro e competenze.
26,00

L'unico marketing che ti porta da dove sei a dove vorresti essere. Mentalità e strategie per imprenditori e consulenti che vogliono ottenere davvero risultati concreti

Massimo Petrucci

Libro: Copertina morbida

editore: FLACCOVIO DARIO

anno edizione: 2021

pagine: 432

Sapevi che per affrontare al meglio le tue campagne di marketing e comunicazione hai bisogno di un mindset, ovvero del corretto atteggiamento mentale e organizzativo per ideare e gestirle? Leggendo questo manuale e applicando i suoi consigli aumenterai notevolmente la tua intelligenza di marketing, comprendendo definitivamente cosa ti serve e come utilizzarlo per migliorare e far decollare il tuo business online. Otterrai enormi benefici in termini di quantità di contatti qualificati (preventivi, lead, richieste di informazioni) e numero di clienti che acquisteranno da te in modo spontaneo e continuativo. Capitolo dopo capitolo, apprenderai le tattiche da utilizzare e alla fine comprenderai come mettere tutto insieme per la tua specifica strategia di marketing. Che tu sia un imprenditore, un libero professionista, un marketer o stia pensando di creare ora un business online, questo è il libro che fa per te. Prefazione di Riccardo Scandellari.
32,00

Facilitazione. Ora serve fare gruppo!

Pino De Sario

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2021

Il volume offre i principi di fondo della facilitazione, i metodi e le tecniche concrete, e illustra i casi pratici di applicazione, la voce diretta di una moltitudine di soggetti che apprende questa nuova scienza, per uno sviluppo più armonioso e affettuoso. Il libro è rivolto all'intero arco delle figure chiamate alla ricostruzione nel post-pandemia, nel solco di una "società circolare", in cui pubblica amministrazione, aziende, terzo settore, gruppi sul territorio sono chiamati a creare una "collaborazione reciproca". Facilitazione = lavoro di gruppo. È lo strumento operativo, che serve per unire le forze, ascoltarsi, negoziare, gestire conflitti... per coinvolgere e attivare, motivarsi. Persone e aziende, nel bel mezzo di progetti e interventi, non possono più fare a meno di una base di metodo. Occorrono infatti tecniche dialogiche e inclusive per fronteggiare al meglio le tante crisi che si fanno avanti: economica, climatica, sanitaria. Non si può più andare avanti in ordine sparso, con obsolete prediche moralistiche e con leve solo competitive, individualistiche e divisive. Il volume è rivolto all'intero arco delle figure chiamate alla ricostruzione nel post-pandemia, nel solco di una "società circolare", in cui pubblica amministrazione, aziende, terzo settore, gruppi sul territorio sono chiamati a creare più ponti, mettendo in campo le competenze di mediazione, di gestione costruttiva delle contrapposizioni, di sintesi, di "collaborazione reciproca". Ora serve fare gruppo subito! Facilitazione, il concentrato di una buona cultura della complessità e della convivenza, sostenuta da un ricco repertorio di pratiche per il lavoro di gruppo. La facilitazione esperta è alla portata di tutti e si può agire da subito nelle riunioni, negli uffici, nei canali digitali, per dare corpo a un'intelligenza di unire.
32,00

Lobbying

Pietro Ratto

Libro: Copertina morbida

editore: Bibliotheka Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 136

In quale maniera i grandi gruppi economici privati riescono a influenzare la politica dei singoli Paesi? Che origini ha il lobbying e come viene regolamentato in America, in Europa e in Italia? Come funziona e come viene utilizzato il subdolo meccanismo del Revolving Door (porta girevole) di cui i grandi gruppi di potere McKinsey si servono per influenzare l'attività legislativa nazionale e internazionale? Quali sono i principali colossi del Lobbying mondiale e come esercitano le loro pressioni? Che connessioni esistono tra multinazionali come McKinsey e istituzioni pubbliche come il nostro Sistema Sanitario Nazionale o la Commissione Europea, anche in relazione alla gestione di problematiche particolarmente delicate come quella della pandemia da Covid-19 e della relativa distribuzione di vaccini, prodotti dai colossi farmaceutici mondiali? E soprattutto, cosa ci fa in un discusso gruppo di potenti manager e banchieri privati come il G30, nonostante i numerosi richiami ricevuti da istituzioni europee impegnate a contrastare il lobbying e il conflitto d'interessi, l'ex Presidente della Banca Centrale Europea e Primo Ministro italiano, Mario Draghi? A queste ed altre domande cerca di rispondere questo nuovo, coraggioso saggio di Pietro Ratto, teso a far luce su un fenomeno inquietante tanto sconosciuto quanto pericoloso e profondamente antidemocratico.
14,00

Il codice del credito. Come dare alle banche quello che chiedono, per prenderti quello che vuoi

Gianluca Massini Rosati, Giordano Guerrieri

Libro: Copertina morbida

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

anno edizione: 2021

pagine: 240

Al giorno d'oggi quello del credito è un tema cruciale per chiunque voglia fare impresa: professionisti e imprenditori hanno bisogno di denaro per fronteggiare i cambiamenti del mercato, innovare processi e prodotti, rispondere ai periodi di crisi e crescere fino a raggiungere i propri obiettivi. Eppure, ottenere i fondi necessari sembra diventato sempre più difficile. Da oltre un decennio viviamo una fase di credit crunch: le banche sono restie ad allentare i proverbiali "cordoni della borsa", e l'accesso al credito si è trasformato in una specie di corsa a ostacoli. Ma è davvero tutta colpa del sistema? Sul serio non c'è nulla che possiamo fare per cambiare questa situazione, presentarci al meglio agli istituti di credito e convincerli a finanziare la nostra impresa? Gianluca Massini Rosati e Giordano Guerrieri sono qui per rispondere a questi dubbi, aiutando aziende e imprenditori - dagli autonomi a partita Iva fino alle grandi imprese - a capire il mondo bancario e ottenere ciò che vogliono. Grazie a questo libro impareremo a conoscere indici e procedure utilizzati dalle banche per decidere le sorti di una pratica creditizia; sapremo in anticipo se siamo considerati finanziabili oppure no e su quali aspetti lavorare per ottenere tutti i fondi di cui abbiamo bisogno. Un manuale ricco di esempi e strumenti pratici, per accedere al credito che meriti.
16,90

Healing organization. Risvegliare la coscienza del business per salvare il mondo

Raj Sisodia, Michael J. Gelb

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2021

Dal pioniere del Capitalismo Consapevole e da un esperto internazionale di innovazione aziendale, un libro che non parla del business del bene, ma del business come strumento per generare effetti benefici! Condividendo storie esemplari, gli autori illustrano come sia possibile per un'azienda diventare una "healing organization" e avere dipendenti più motivati e produttivi, territori più ricchi e prosperi, clienti più fedeli e riconoscenti. Raj Sisodia, pioniere del Capitalismo Consapevole e Michael Gelb, esperto di innovazione aziendale, hanno intrapreso la scrittura di questo libro profondamente colpiti dalle sofferenze causate dalla maggior parte dei business. "Oggi - osservano - siamo arrivati a un punto di svolta: il vecchio approccio di un capitalismo senza scrupoli e senza limiti non è più praticabile". Basandosi su ricerche pluriennali, estese e approfondite, e intervistando moltissimi leader che, in tutto il mondo, hanno trasformato i loro business in "Healing Organizations", gli autori mostrano che cambiare radicalmente prospettiva è possibile ed è redditizio. Prendere decisioni che migliorino la vita dei propri dipendenti, trasformare i luoghi di lavoro in ambienti di ispirazione e crescita, diminuire concretamente l'impatto ambientale, generare benefici per le comunità: sono tutte azioni che, sul medio termine, si rivelano non solo profittevoli, ma anche soddisfacenti per tutti gli stakeholder. Condividendo storie esemplari, gli autori illustrano come sia possibile per un'azienda diventare una "Healing Organization" e avere dipendenti più motivati e produttivi, territori più ricchi e prosperi, clienti più fedeli e riconoscenti. Perché non è il lavoro in sé a causare sofferenza, ma il modo in cui si lavora, ci si organizza o si amministra a fare la differenza; lo hanno capito realtà internazionali come Hyatt o Eileen Fisher e altre locali come Jaipur Rugs o Fifco. Questo libro non parla del business del bene, ma del business come strumento per generare effetti benefici. Solo qualche decennio fa poteva sembrare impossibile. Oggi non lo si può più ignorare. Prefazione all'edizione italiana di Veruscka Gennari e Daniela Di Ciaccio.
25,00

L'arte della gratuità. Come il capitalismo è nato dal cristianesimo e come lo ha tradito

Luigino Bruni

Libro: Copertina morbida

editore: VITA E PENSIERO

anno edizione: 2021

Luigino Bruni continua il percorso iniziato del best seller "Il capitalismo e il sacro" rispondendo a nuovi interrogativi: che cosa del cristianesimo è entrato nel capitalismo? Che cosa è rimasto fuori? Come è entrato? Dai trenta denari a oggi, storia della contaminazione tra economia e religione. C'è un'importante tradizione di pensiero che ha letto il capitalismo come figlio del cristianesimo europeo e occidentale. Ma sebbene prima Marx e poi Benjamin avessero avanzato dubbi profondi sulla natura cristiana del capitalismo, il mito dello "spirito" cristiano del capitalismo ha retto per tutto il XX secolo. Eppure, quella tesi era in origine e resta ancora controversa e debole, in particolare se andiamo a interrogarla a monte (primi secoli cristiani) e non a valle (modernità), quando l'Europa ha formulato le sue prime promesse in rapporto all'economia. In realtà la nascita del capitalismo è stato un allontanamento dallo spirito evangelico, un abbandono della sua principale eredità: la gratuità. L'arte della gratuità non è entrata tra le competenze sviluppate dalla cultura capitalistica, che avendone intuita la natura sovversiva l'ha sostituita con la filantropia.
13,00

Morti per disperazione e il futuro del capitalismo

Angus Deaton, Anne Case

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2021

pagine: 360

L'aspettativa di vita negli Stati Uniti è diminuita per tre anni consecutivi, un capovolgimento che non si vedeva dal 1918 e in nessun'altra nazione ricca. Negli ultimi due decenni le morti per disperazione, dovute a suicidio, overdose di droga e alcolismo sono aumentate drammaticamente, mietono centinaia di migliaia di vite ogni anno e i dati sono in crescita. Siamo davanti a una degenerazione che deve mettere in guardia gli altri paesi dell'Occidente democratico dal compiere possibili, analoghi, errori. Anne Case e Angus Deaton hanno lanciato per primi questo allarme: il sistema sanitario più costoso del mondo, che tuttavia non protegge i più deboli, lo strapotere delle grandi multinazionali, le preoccupanti disuguaglianze legate alla globalizzazione e all'automazione sono i fattori principali che gravano sulla difficile situazione della classe media. Un volume sulla degenerazione del capitalismo nel sistema politico ed economico americano, dove traspaiono la grande sensibilità storico-sociologica e il forte impegno etico degli autori.
28,00

UniCredit, una storia dell'economia italiana. Dalla Banca di Genova al Credito Italiano 1870-1945

Piero Barucci

Libro: Copertina morbida

editore: Laterza

anno edizione: 2021

pagine: 792

Il Credito Italiano nasce con la breccia di Porta Pia. Da allora è parte importante della storia dell'economia italiana. Ha una prima vita come avventurosa 'banca locale', per divenire poi alla fine dell'Ottocento un protagonista di primo piano della vita nazionale. Tra il 1870 e il 1945 - il periodo studiato in questo volume - il Credito Italiano vive gli anni di due grandi guerre, supera le difficoltà dovute a due crisi mondiali, attraversa il periodo fascista e diviene nel 1944 uno dei protagonisti della raccolta clandestina di fondi per la Resistenza. Questo libro di Piero Barucci ci consegna la prima ricerca storica interamente dedicata al Credito Italiano e illustra l'evoluzione del 'modello bancario' prevalente in Italia durante i primi 75 anni della storia unitaria. Dallo studio di decine di libri, centinaia di articoli e di tutti gli strumenti ufficiali della banca, nonché di documentazione inedita disponibile nell'Archivio della banca stessa, in quello centrale dello Stato, in quello ricchissimo della Banca d'Italia, emerge la tipicità e la vocazione del Credito Italiano: una spiccata attenzione all'industria italiana piccola, media e grande unita alla coscienza di favorirne la crescita anche nei mercati internazionali, oltre a un'innata vocazione a essere vicini ai piccoli risparmiatori.
35,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento