Il tuo browser non supporta JavaScript!

Economia

La partita dell'euro: Italia-Germania tra cronaca e storia

Mauro Battocchi

Libro: Copertina morbida

editore: Università Bocconi Editore

anno edizione: 2022

pagine: 135

Battocchi ci offre un racconto in prima persona, aggiungendo una buona dose di umanità ai numeri e ai criteri finanziari, per far conoscere un capitolo di storia patria non abbastanza noto, uno snodo cruciale nel nostro essere parte dell'Europa. Accompagnando il lettore tra i volti, i pensieri e le angosce della Germania di quegli anni, in crisi di identità dopo l'unificazione con le regioni dell'Est ma ansiosa di compiere il grande salto della globalizzazione, l'autore mostra i «dietro le quinte» di uno sforzo corale che fu condotto per far conoscere un'Italia ancora largamente incompresa a nord delle Alpi, ma in fase di rapida trasformazione. Nell'Italia che si appresta ad attuare il PNRR disegnato da Mario Draghi, protagonista di quella battaglia accanto a Carlo Azeglio Ciampi, le vicende di quegli anni riacquistano attualità e spingono a riflettere su come affrontare al meglio la fase storica che stiamo vivendo.
16,00

Istituzioni di microeconomia

Libro

editore: McGraw-Hill Education

anno edizione: 2022

pagine: 422

"La microeconomia studia come gli individui scelgono in condizioni di scarsità. Sentendo questa definizione per la prima volta, molti reagiscono dicendo che tale argomento mostra una modesta rilevanza pratica per quasi tutti i cittadini dei Paesi industrializzati, per i quali, in fondo, la scarsità di beni materiali si può considerare un lontano ricordo."
37,00
14,00

La fine della crescita. Adattarsi alla nuova realtà economica

Richard Heinberg

Libro

editore: Lu.Ce

anno edizione: 2022

pagine: 350

Gli economisti insistono sul fatto che la ripresa è a portata di mano, ma la disoccupazione rimane alta, i valori immobiliari continuano ad affondare e i governi barcollano sotto deficit record. Questo libro propone una diagnosi sorprendente: l'umanità ha raggiunto un punto di svolta fondamentale nella sua storia economica. La traiettoria espansiva della civiltà industriale si sta scontrando con limiti naturali non negoziabili.
16,00

Economia

David Begg, Gianluigi Vernasca, Stanley Fischer, Rudiger Dornbusch

Libro: Copertina morbida

editore: McGraw-Hill Education

anno edizione: 2022

pagine: 588

L'economia è una materia dinamica, una disciplina che non smette mai di stupire per la pervasività degli approcci di ricerca e dei settori o mercati di riferimento. La settima edizione italiana di Economia di D. Begg, G. Vernasca, S. Fischer e R. Dornbusch si propone come supporto didattico ideale per corsi di economia destinati a studenti e laureandi che, pur non economisti, devono comunque disporre di un bagaglio teorico e analitico adeguato per operare con competenza in imprese, amministrazioni, istituzioni, enti di ricerca, organizzazioni profit, non-profit e organismi internazionali in continua evoluzione. Il volume presenta un quadro rigoroso e aggiornato sia della moderna scienza economica sia dei fondamentali fenomeni e problemi economici che le società contemporanee devono fronteggiare. In questa edizione si propongono alcuni importanti ampliamenti e approfondimenti, tra i quali: la traduzione e l'adattamento di alcune parti della dodicesima edizione inglese; attenzione alla crisi sanitaria internazionale; un aggiornamento trasversale alla realtà economica europea e italiana, alla quale gli studenti fanno maggiormente riferimento. Il testo si presenta così attuale nei contenuti e costituisce un utile strumento di apprendimento.
57,00

La pazzia delle folle. Ovvero le grandi illusioni collettive

Charles Mackay

Libro

editore: Lu.Ce

anno edizione: 2022

pagine: 142

Il libro, pubblicato nel 1841, racconta storie di follie collettive che hanno coinvolto intere popolazioni determinando crisi finanziarie, e in particolare, tra le pazzie umane che Charles Mackay ha raccontato, qui sono state selezionate solo quelle strettamente legate al mondo economico e finanziario: la "Tulipomania", quando nel 1624 i bulbi di tulipani raggiunsero un prezzo di mercato superiore all'oro, la "Denaromania", la "Bolla della Compagnia dei Mari del Sud" e "L'ammirazione popolare per i grandi ladri". Il volume espone quella che possiamo definire la "legge di Mackay dell'azione di massa" che analizza l'effetto del comportamento sociale sugli individui.
14,00

Lo stato stazionario. L'economia dell'equilibrio biofisico e della crescita morale

Herman E. Daly

Libro

editore: Lu.Ce

anno edizione: 2022

pagine: 256

A causa della crescita economica esponenziale dalla seconda guerra mondiale, ora viviamo in un mondo denso di ricchezze materiali, ma ci comportiamo ancora come se fosse vuoto, come se avessimo risorse abbondanti per un futuro indefinito. I presupposti fondanti dell'economia neoclassica, sviluppati in un mondo così diverso dall'attuale, non reggono più, poiché il peso aggregato della specie umana sta raggiungendo - e in alcuni casi, superando - i limiti della natura a livello locale, regionale e planetario. L'ossessione prevalente per la crescita economica ci mette sulla strada del collasso ecologico, sacrificando il sostentamento stesso del nostro benessere e della nostra sopravvivenza. Per invertire questa infausta traiettoria, dobbiamo passare a un'economia stazionaria focalizzata sullo sviluppo qualitativo, invece che sulla crescita quantitativa, e sull'interdipendenza dell'economia umana e dell'ecosfera globale. Sviluppare politiche e istituzioni per un'economia stazionaria ci richiederà di rivisitare la questione dello scopo e dei fini dell'economia. Questo il messaggio del libro che avete tra le mani: una vera e propria "rivoluzione copernicana" in economia.
14,00

Principi di economia

Libro

editore: McGraw-Hill Education

anno edizione: 2021

pagine: 866

53,00

La situazione della classe operaia in Inghilterra

Friedrich Engels

Libro: Copertina morbida

editore: Editori Riuniti Univ. Press

anno edizione: 2021

pagine: 351

Introduzione di Eric Hobsbawm. Nella vasta letteratura dell'800 sulle condizioni delle cosiddette classi "povere" quest'opera si impone al di là della straordinaria forza documentaria, per la novità dell'impostazione, alla cui base è la classe operaia, non semplice oggetto, bensì soggetto di storia.
19,00

Consumi e consumatori sostenibili. Valori, responsabilità, incertezze

Libro: Copertina morbida

editore: Vita e Pensiero

anno edizione: 2021

pagine: 128

Le transizioni di sostenibilità, decarbonizzazione ed economia circolare vengono spesso viste dal lato dell'offerta, vale a dire come un cambiamento di paradigma del sistema produttivo basato sull'innovazione tecnologico-organizzativa e sull'adattamento dei modelli di business. In realtà, tali transizioni non possono avere successo senza un mutamento coerente dei comportamenti dei consumatori. L'operare dei comportamenti individuali e collettivi è tuttavia più elusivo rispetto alle traiettorie tecnologiche e di business, poiché è radicato nelle culture e nei valori, ed è spesso contraddittorio e incerto. Il volume analizza come si stanno evolvendo i modelli di consumo e come comportamenti più sostenibili possono essere favoriti da strategie di engagement e psicologia del consumo. Approfondisce quindi le tendenze di consumo sostenibile in due settori strategici per l'economia italiana: l'agro-alimentare e il sistema moda.
14,00

Pensare e fare economia circolare. Dal Green new deal europeo ai territori, come trasformare la strategia in impianti

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini e Associati

anno edizione: 2021

pagine: 176

Dal dire al fare c'è di mezzo il mare, recita un vecchio adagio. Parlando di economia circolare il mare non c'è, ma si tratta pur sempre di imponenti volumi d'acqua con cui fare i conti: spostare ogni giorno metri cubi di oro blu dal sottosuolo alle case dei cittadini comporta un dispendio di energia altissimo oltre alla generazione di emissioni e sostanze di rifiuto. Diventa importante allora capire quali sono le reali opportunità offerte dall'economia circolare e come tradurre le strategie in pratiche concrete. Per creare un sistema integrato e sinergico è necessario adottare un approccio dal basso che parta dalle reti territoriali, tanto della grande città metropolitana quanto delle aree rurali situate nelle periferie urbane. Il volume raccoglie le testimonianze di importanti organizzazioni che, facendo proprio questo principio, hanno portato alla realizzazione di casi di successo e sono diventate driver di sviluppo per un intero ecosistema sociale.
17,00

Economia digitale

Rodolfo De Laurentiis

Libro: Copertina morbida

editore: Giappichelli

anno edizione: 2021

pagine: 176

20,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.