Il tuo browser non supporta JavaScript!

Economia

Il lavoro operaio digitalizzato. Inchiesta nell'industria metalmeccanica bolognese

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2022

pagine: 216

Da qualche tempo le imprese metalmeccaniche del bolognese stanno introducendo il modello di digitalizzazione noto come Industria 4.0. Questo libro descrive e analizza criticamente le trasformazioni delle strutture produttive, dei modelli organizzativi e delle modalità di lavoro che tale adeguamento comporta. La ricerca, basata sul coinvolgimento diretto di lavoratori, rappresentanti sindacali aziendali e manager, mette in rilievo gli aspetti positivi, illustrando come la tecnologia possa essere utilizzata in funzione del miglioramento dei processi produttivi, dell'ergonomia e della qualità del lavoro. Ma, dall'altro lato, evidenzia problemi che ancora non sono stati affrontati adeguatamente come l'aumento dei ritmi lavorativi, la densificazione dei tempi, la trasformazione delle competenze degli operai, i nuovi standard di monitoraggio delle prestazioni.
20,00

Ripresa e resilienza? Opportunità e insidie delle nuove politiche industriali

Raffaele Brancati

Libro: Copertina morbida

editore: Donzelli

anno edizione: 2022

pagine: 160

Nella lunga coda della crisi pandemica nuove strategie vengono tracciate e importanti risorse prospettano uno scenario diverso da quello vissuto per oltre venticinque anni. Dopo l'avvio del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), le politiche economiche e di sviluppo sembrano destinate a radicali mutamenti; il traguardo dichiarato, quasi temerario, include nuove produzioni, nuovi modi di produrre e nuovi equilibri economici, ambientali e sociali: un intervento poderoso. Le formidabili assegnazioni di risorse destinate alle necessarie infrastrutture e alle Grandi Transizioni si rivolgono essenzialmente agli abituali grandi gruppi, ma la loro importanza nel disegnare le strategie e il futuro non può far dimenticare il peso complessivo degli altri operatori privati, presenti o da far crescere. Occorre avere una visione di sistema più equilibrata. Di fronte alla promozione di nuovi ambiti produttivi, quando i fabbisogni di conoscenza non sono esplicitati e ci si rivolge al nostro tessuto produttivo con le sue peculiarità, è indispensabile curare la diffusione di relazioni e interscambi tra grandi e piccoli, tra ricerca e imprese.
18,00

Next generation Italia. Un nuovo Sud a 70 anni dalla Cassa per il Mezzogiorno

Libro: Copertina morbida

editore: Rubbettino

anno edizione: 2022

pagine: 174

L'istituzione della Cassa per il Mezzogiorno nel 1950 fu un fatto senza precedenti, che ha segnato le vicende dell'Italia e, in particolare, le modalità dell'intervento pubblico per la ripresa produttiva e la crescita economica, mirando alla modernizzazione dell'agricoltura, delle infrastrutture e dell'industria meridionali. Allora, si realizzò una convergenza inedita di tre scenari di riduzione dei divari economici e sociali: quello tra l'Europa e gli Stati Uniti, quello tra l'Italia e i Paesi più avanzati dell'Europa e quello tra il Sud e il Nord. Oggi, nell'attuazione del PNRR e pur in un contesto diverso, torna utile la lezione principale di quell'esperienza: l'importanza di unificare e coordinare gli interventi attraverso una cabina di regia nazionale e un sistema di governance efficace per la loro attuazione. L'obiettivo deve essere quello di un cambiamento "straordinario" e duraturo dell'Italia e del suo Mezzogiorno. Il volume è il frutto dell'elaborazione e del confronto avviati con il Convegno organizzato nel dicembre 2020 dall'Associazione Merita - Meridione Italia e dal Dipartimento di Economia dell'Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli in occasione della ricorrenza dei 70 anni della Cassa per il Mezzogiorno.
15,00

Statistica per analisi di mercato. Metodi e strumenti. Ediz. Mylab

Francesca Bassi, Salvatore Ingrassia

Libro

editore: Pearson

anno edizione: 2022

pagine: 416

Il testo propone gli strumenti di analisi statistica, descrittiva e inferenziale, con rigore metodologico ma con linguaggio comprensibile a chi eventualmente si accosta ai metodi statistici con scarse conoscenze previe. Vengono introdotti i metodi quantitativi, ma anche quelli qualitativi di ricerca e analisi di dati in ambito di applicazioni di marketing. Sono riportate diverse esperienze - studi di caso - molte delle quali reali, che consentono di comprendere come i metodi statistici permettono di rispondere efficacemente a domande e problemi emergenti negli uffici marketing delle aziende.
39,00

Il trionfo ansioso. Storia globale del capitalismo

Donald Sassoon

Libro: Copertina rigida

editore: Garzanti

anno edizione: 2022

pagine: 828

Le imprese capitaliste esistono, in varie forme, sin dall'antichità, ma solo in tempi molto recenti il capitalismo si è impadronito del mondo. Per la prima volta nella storia dell'umanità, oggi un sistema economico è capace di garantire un alto livello di benessere e di consumi alla maggioranza di cittadini che hanno la fortuna di vivere all'interno dei suoi confini. Con questo libro Donald Sassoon, tra i più brillanti storici europei, analizza l'impatto che il capitalismo ha avuto nella formazione degli stati moderni, in che modo la creazione di comunità nazionali, del welfare state e di una regolamentazione del mercato hanno contribuito a rafforzarlo, e come esso si sia sempre dimostrato capace di innovarsi nella ciclica e inevitabile alternanza di vincitori e vinti, di trionfi e catastrofi. Ed è proprio da questa cronica e ansio - sa instabilità che nasce anche il bisogno del capitalismo di disciplinarsi e darsi regole. "Il trionfo ansioso" getta nuova luce sulle questioni economiche, politiche, sociali del recente passato e offre una nuova chiave di lettura per interpretare con rigore il nostro presente.
30,00

Le conseguenze economiche delle leggi razziali

Ilaria Pavan

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2022

pagine: 320

Un silenzio vischioso, legato ad atteggiamenti di omertà e collusione, cominciò velocemente ad avvolgere la vicenda dei beni sottratti agli ebrei La persecuzione degli ebrei in Italia è seconda per durata nell'Europa occidentale solo a quella tedesca: anche questo spiega la gravità delle sue conseguenze. Lo Stato fascista applicò con zelo leggi razziali che prevedevano l'esproprio di case, imprese e terreni, la perdita dell'impiego, l'esclusione dalle professioni; poi nei due anni della guerra civile, nazisti e fascisti della Repubblica sociale italiana arrivarono alla confisca e al saccheggio. Ma questa è solo una metà della storia affrontata in queste pagine da Ilaria Pavan; l'altra metà è quella non meno grave di uno Stato repubblicano che ignora o non favorisce il legittimo tentativo degli ebrei sopravvissuti di tornare in possesso di quanto era stato loro sottratto. Una vicenda non ancora del tutto conclusa a quasi ottant'anni dalla fine della guerra.
25,00

Cultura di manutenzione per l'economia circolare. Principi e criteri per una lunga vita dei prodotti

Michele Di Sivo, Daniela Ladiana

Libro: Copertina morbida

editore: Pisa University Press

anno edizione: 2022

pagine: 148

Nell'Occidente industrializzato sembrerebbe finalmente avviarsi il processo di cambiamento, lungamente auspicato, ispirato ad una nuova, diversa, etica del fare. Esaurite le possibilità di crescita incontrollata è ormai evidente che i processi d'innovazione devono essere orientati nella direzione del potenziamento delle capacità di governo dei processi di sviluppo attraverso azioni prevalentemente rivolte al mantenimento in efficienza dei sistemi non solo antropici. Il superamento della concezione di mera crescita quantitativa della società comporta la crescente ricerca di permanenza e conservazione delle risorse e di riduzione della quantità di rifiuti, comporta, anche, la rivalutazione del rapporto di cura da estendere non solo all'ambiente ma anche all'universo dei prodotti in una rinnovata attenzione alla manutenzione come disciplina fondamentale per la determinazione e il governo dell'estensione dei cicli di vita. In tale evoluzione, connotata dall'affermazione dell'economia circolare, la manutenzione assume nuova potenzialità come ambito di studio nel quale definire modalità e concetti utili a permettere l'eventuale smontaggio e riconfigurazione dei prodotti in tutte le fasi del loro ciclo di vita, consentendo l'implementazione delle principali strategie di gestione degli oggetti rotti o obsoleti: riparazione, upcycling, riciclo e riuso.
23,00

Tra una crisi e l'altra. Storia dell'economia italiana negli ultimi 15 anni

Giorgio Brunetti

Libro: Copertina morbida

editore: Bollati Boringhieri

anno edizione: 2022

pagine: 160

Negli ultimi quindici anni l'Italia, così come il mondo intero, ha affrontato una successione serrata di crisi economiche. Da quella dei subprime del 2008 - che dagli Stati Uniti è dilagata ovunque, causando all'Occidente capitalista una delle ferite ancora ad oggi più dolorose - a quella originata dagli scenari, tristemente inediti e inattesi, seguiti alla diffusione della pandemia di Covid-19, le crisi hanno ormai assunto le sembianze di un destino ciclico dell'economia. Eppure, per quanto apparentemente simili, le difficili congiunture attraversate dal sistema economico del nostro paese negli ultimi anni posseggono specificità e caratteristiche proprie, non sempre facili da comprendere per le persone non esperte. Subprime , spread , debito sovrano, rischio, quantitative easing . Parole lette centinaia di volte, ma il cui significato spesso fatichiamo a inserire in una narrazione coerente e organica, capace di mettere in luce i nessi, i rapporti di causalità, gli effetti di breve e lungo periodo. Come ha reagito il nostro tessuto produttivo alle varie crisi? Quali strategie aziendali si sono rivelate vincenti e quali fallimentari? Che relazione c'è tra la crisi greca del 2009 e quella italiana del debito sovrano del 2011? Negli ultimi due anni, la pandemia ci ha messo di fronte ad altre grandi sfide. Sanitarie, sociali, politiche. E naturalmente anche economiche, per via delle chiusure commerciali e dei blocchi o rallentamenti produttivi. Sfide che, inoltre, si sommano a quelle già in corso: la povertà e la disuguaglianza, l'emergenza climatica, la rivoluzione digitale. In questa aggrovigliata matassa di eventi, Giorgio Brunetti ci aiuta a fare chiarezza e a mettere ordine. Per avere consapevolezza del passato e del presente, e, soprattutto, per acquisire gli strumenti necessari per immaginare il futuro.
14,00

Politiche per la competitività regionale e specializzazione intelligente nelle regioni sviluppate

Libro: Copertina morbida

editore: EGEA

anno edizione: 2022

pagine: 102

Nella fase in cui vengono definiti i programmi operativi per il nuovo ciclo di programmazione regionale 2021-2027 è utile riflettere sulle lezioni apprese dal ciclo appena concluso al fine di migliorare la programmazione in avvio. Obiettivo del volume è fornire indicazioni, sia concettuali che pratiche, riguardo alle esperienze e alle lezioni, così da offrire utili indicazioni per la stesura e l'implementazione dei nuovi programmi. Il tema del volume è quindi quello delle politiche per lo sviluppo e la competitività regionale nelle regioni avanzate, con particolare ma non esclusivo riguardo alla S3. Intervengono, con contributi agili, due tipi di autori: da un lato ricercatori di università o centri di ricerca che si interessano al tema delle politiche regionali; dall'altro senior policymakers di regioni sviluppate italiane che condividono la loro esperienza, presentando le problematiche e le sfide da loro affrontate nel gestire le politiche negli ultimi anni, con particolare riguardo alle iniziative di successo. Il taglio del presente volume non è quindi quello classico del volume di analisi accademica, ma quello di un volume rivolto sia ai policy makers che a coloro che all'interno della comunità scientifica vivono la loro esperienza di ricercatori pensando anche a come essa si può concretamente ripercuotere nelle scelte, strategiche e quotidiane, di chi è impegnato nello sviluppo economico regionale.
15,00

La società della sorveglianza. Fase ultima del liberalismo

Guillaume Travers

Libro: Copertina morbida

editore: Passaggio al Bosco

anno edizione: 2022

pagine: 100

La "società della sorveglianza", solco e destino di questo tempo storico, manifesta forse la morte della "società aperta" promossa dal pensiero liberale? Per nulla, risponde Guillaume Travers. Al contrario, essa ne è il logico risultato. Ecco perché i liberali, molto presto, promuoveranno tutti i metodi tecnicamente possibili per un controllo sociale capillare e totalizzante: chipping delle popolazioni, riconoscimento facciale, monitoraggio algoritmico, modificazioni genetiche, 5G e pass virtuali. Per meglio comprendere questo apparente paradosso, dobbiamo tornare alle fonti della concezione liberale della "libertà", portando alla luce il suo retropensiero, i suoi metodi operativi e i suoi effetti politici, economici, sociali e antropologici. La trasfigurazione globale in atto, da molti definita "grande reset", rappresenta esattamente l'affermazione di questa "nuova normalità" digitale, tecnocratica e liberticida. In opposizione all'astratta "libertà" dei liberali - dunque - questo saggio promuove la riscoperta di una concezione classica della libertà, prevalente sia nel mondo antico che in quello medievale, oltre ogni distorsione mercantile ed ogni falsificazione orwelliana.
12,00

Blockchain: linee guida. Dai casi pratici alla regolamentazione

Alessandro Ghiani

Libro: Copertina morbida

editore: Giappichelli-Linea Professionale

anno edizione: 2022

pagine: 160

È possibile passare in modo agevole dalla mera curiosità alla realizzazione di una propria expertise sul tema della blockchain e dei suoi impieghi attualmente di maggior impatto sulla società? Comprendere in anticipo in quale direzione si stanno muovendo tecnologia e legge permette di aprire all'orizzonte scenari professionali ieri impensabili. Ne è la perfetta rappresentazione l'autore, Alessandro Ghiani, il quale ha colto qualche anno fa l'opportunità di trasferire la propria ultra ventennale esperienza come Avvocato in un settore in fortissima crescita sia economica che di adozione. Il volume vuole rappresentare l'anello di congiunzione tra chi sogna di diventare un esperto e chi lo diventerà. Gli anni impiegati nella divulgazione a platee eterogenee ha permesso all'autore di semplificare il linguaggio e di rendere tangibile, partendo da una casistica pratica, la filosofia che sostiene l'utilizzo della blockchain in numerosi processi virtuosi oltre bitcoin. Prefazione di Gianluca Duretto.
20,00

Theory and reality of international trade

Massimo Roccas

Libro: Copertina morbida

editore: Bocconi University Press

anno edizione: 2022

pagine: 409

70,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.