Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Diritto di specifiche giurisdizioni

Il codice nel nuovo processo

Giangiulio Ambrosini

Libro

editore: Einaudi

anno edizione: 1997

pagine: 209

12,39 11,77
Cura e pubblica amministrazione

Cura e pubblica amministrazione

Alessandra Pioggia

Libro

editore: Il Mulino

anno edizione: 2024

pagine: 232

22,00
Il lavoro in agricoltura. Contrattualistica, previdenza e sicurezza

Il lavoro in agricoltura. Contrattualistica, previdenza e sicurezza

Luigi Pelliccia

Libro: Libro in brossura

editore: TeleConsul

anno edizione: 2024

pagine: 512

49,00
L'evoluzione delle professioni verso il 2030

L'evoluzione delle professioni verso il 2030

Mario Alberto Catarozzo

Libro: Libro in brossura

editore: TeleConsul

anno edizione: 2024

pagine: 300

29,00
Procedimento disciplinare, reati e relazioni sindacali. Volume Vol. 2
39,00
Valutazione, performance e assunzioni

Valutazione, performance e assunzioni

Arturo Bianco, Marco Rossi

Libro

editore: CEL Editrice

anno edizione: 2024

pagine: 370

39,00
La disciplina del rapporto di lavoro e le collaborazioni
39,00
Trattamento economico e previdenziale
39,00
La privatizzazione, l'organizzazione e la dirigenza

La privatizzazione, l'organizzazione e la dirigenza

Arturo Bianco

Libro

editore: CEL Editrice

anno edizione: 2024

pagine: 416

39,00
Testo unico degli enti locali

Testo unico degli enti locali

Libro

editore: CEL Editrice

anno edizione: 2024

pagine: 366

36,00
Il governo in bikini. Fisionomia del potere governativo tra norma e prassi

Il governo in bikini. Fisionomia del potere governativo tra norma e prassi

Marco Macchia

Libro: Libro in brossura

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2024

pagine: 270

Chi è titolare della funzione di governo? Il Presidente del Consiglio o il Consiglio dei ministri? Quali sono le relazioni con i singoli ministri? Che ruolo vantano in concreto le strutture di palazzo Chigi? Ricorrendo ad un'interpretazione poco "libresca", la ricerca mira a mettere a nudo - o quasi, "in bikini" - le forme che l'attività governativa è venuta assumendo nell'evoluzione dell'ordinamento statale. Un executive unbound. Sotto la lente di tre aree d'intervento - la governance del Pnrr, i servizi di intelligence e la politica militare - affiora un potere di governo dissimile dall'imprinting costituzionale, in cui Presidente del Consiglio e apparato della presidenza acquistano nuova centralità. Il golden power, la risoluzione dei conflitti, i poteri legislativi, la proiezione europea e internazionale del primo ministro in raccordo con le politiche nazionali, il carattere pletorico degli uffici della presidenza del Consiglio rivelano un governo (non debole, ma) forte, presieduto da un leader in fuga dal sistema collegiale e lontano da quella diffidenza verso il "capo" di costituzionale memoria.
26,00
Sostenibilità e corporate governance nel nuovo contesto geopolitico

Sostenibilità e corporate governance nel nuovo contesto geopolitico

Libro: Libro in brossura

editore: Il Mulino

anno edizione: 2024

pagine: 224

Nell'attuale contesto storico e geopolitico caratterizzato da una sempre maggiore conflittualità tra Stati Nazionali, da significativi cambiamenti climatici e da crescenti diseguaglianze socio-economiche, avanza l'idea di un nuovo «capitalismo sostenibile» specialmente con riferimento alle grandi imprese nazionali e multinazionali. I più recenti interventi normativi nel diritto delle imprese sono incentrati prevalentemente sul sostegno dei flussi di investimento verso le attività economiche sostenibili, prevedendo regole specifiche in tema di informativa di carattere non finanziario, di engagement degli investitori istituzionali e di incentivi all'adozione di una prospettiva di lungo periodo nel governo societario. Numerose sono, inoltre, le iniziative in corso che spingono verso la transizione a un capitalismo sostenibile: non solo le azioni dell'Unione europea (in primis la proposta di direttiva della Commissione sulla Corporate Sustainability Due Diligence), ma anche i nuovi principi di corporate governance dell'OECD si pongono in questa direzione. Gli interventi di hard- e soft-law, a tutti i livelli dei principali ordinamenti, restano tuttavia settoriali, rimettendo all'interprete il necessario compito di ricondurre a sistema le regole in vigore e in corso di adozione. Sullo sfondo resta poi il grande interrogativo di quale sia o comunque debba essere lo «scopo» della grande impresa azionaria in questi scenari problematici. Il volume si propone di approfondire queste tematiche, interrogandosi, attraverso uno scrutinio analitico ed allo stesso tempo innervato di realismo, sul ruolo che le grandi società per azioni sono chiamate a esercitare nel prossimo futuro.
22,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.