Il tuo browser non supporta JavaScript!

Diritto di specifiche giurisdizioni

Manuale professionale di diritto penale tributario

Libro: Copertina rigida

editore: Giappichelli-Linea Professionale

anno edizione: 2022

pagine: 1104

100,00
35,00
50,00

Il valore economico dei dati personali tra diritto pubblico e diritto privato

Libro: Copertina morbida

editore: Giappichelli

anno edizione: 2022

pagine: 240

Nell'era digitale siamo abituati a considerare normale che la fornitura di contenuti o servizi digitali avvenga senza la corresponsione di un prezzo, venendo invece richiesto di esprimere un consenso al trattamento dei dati personali. Servizi contro dati: è questo lo scambio sotteso alle relazioni economiche nell'ambiente digitale. I dati rappresentano infatti oggi il principale input di imponenti circuiti economici di dimensione globale. E tuttavia, coloro che li forniscono ne sono molto spesso all'oscuro e in ogni caso non ne traggono alcun profitto economico. I dati, dunque, sono o non sono una merce di scambio? Il volume dal titolo "Il valore economico dei dati personali tra diritto pubblico e diritto privato" tenta di rispondere a questa domanda indagando, in una prospettiva multidisciplinare, quale sia l'attuale bilanciamento tra la protezione dei dati come diritto fondamentale della persona e il loro sfruttamento nelle dinamiche dell'economia digitale.
33,00

The changing administrative law of an EU member State. The Italian case

Libro: Copertina rigida

editore: Giappichelli

anno edizione: 2022

pagine: 414

135,19

I nuovi modelli dell'organizzazione e dell'azione amministrativa

Francesco Armenante

Libro: Copertina morbida

editore: Giappichelli

anno edizione: 2022

pagine: 224

23,00

Codice di procedura civile ragionato

Antonio Carratta

Libro

editore: Neldiritto Editore

anno edizione: 2022

pagine: 1696

L'Opera è aggiornata a: L. 25 febbraio 2022, n. 15 (Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 30 dicembre2021, n. 228, recante disposizioni urgenti in materia di termini legislativi); L. 18 febbraio 2022, n. 11 (Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 24 dicembre2021, n. 221, recante proroga dello stato di emergenza nazionale e ulteriori misure per il contenimento della diffusione dell'epidemia da COVID-19); L. 26 novembre 2021, n. 206 (Delega al Governo per l'efficienza del processo civile e per la revision della disciplina degli strumenti di risoluzione alternativa delle controversie e misure urgenti di razionalizzazione dei procedimenti in materia di diritti delle persone e delle famiglie nonché in materia di esecuzione forzata).
28,00

Funzioni amministrative. Enciclopedia del diritto

Libro: Copertina rigida

editore: Giuffrè

anno edizione: 2022

pagine: 1301

Pragmatico, scientifico, mirato: il terzo volume della serie della serie I Tematici dell'Enciclopedia del diritto è lo strumento più utile a chiunque voglia approfondire specifici argomenti e risolvere problemi concreti in merito alle più importanti funzioni amministrative. L'opera, con occhio critico nei confronti dello stato del diritto e degli studi giuridici nei vari ambiti, traccia un quadro contemporaneo dell'attività delle pubbliche amministrazioni, spaziando - nelle sue quarantanove voci - da Affari esteri ad Urbanistica, sviscerando le funzioni essenziali per l'organizzazione e la conservazione del corpo sociale e per il mantenimento della democrazia (Difesa, Ordine e sicurezza pubblica, Polizia amministrativa), senza tuttavia tralasciare i settori in costante sviluppo (Amministrazione digitale, Immigrazione). Un volume che si indirizza pertanto sia agli operatori del diritto, avvocati, magistrati, dirigenti pubblici e privati, sia alla comunità scientifica intera - non solo quella cultrice degli studi pubblicistici -, nella convinzione che tra scienza e pratica non esista antitesi.
200,00

Codice civile. Leggi complementari

Massimiliano Di Pirro

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2022

pagine: 2640

Il Codice Civile Maxi ha superato la fase dello svezzamento, facendo il suo ingresso nelle aule delle prove scritte degli ultimi due concorsi per magistratura ordinaria. I Codici Maxi con quelle copertine rosso rubino, blu profondo e verde amazzonia che fanno tanto chic. Sono stati sfogliati da centinaia di concorsisti a caccia di indizi per lo svolgimento delle tracce, per essere ripudiati subito dopo. Perché, si sa, i codici per magistratura durano un attimo. Riusciranno i Codici Maxi a resistere all'abbandono post-concorsuale? Ad essere usati anche durante lo studio e in udienza? Spero di sì. Perché sono i compagni ideali per la preparazione del concorso: ogni norma contiene una fitta rete di richiami normativi che consente di ricostruire agevolmente gli istituti e di cogliere le connessioni che li legano. In udienza, poi, consentono di avere a disposizione norme aggiornate che non si perdono in un miscuglio normativo indistinto ma sono già filtrate dal curatore del Codice (cioè io), sollevando il lettore da una (a volte) faticosa attività di interpretazione. Il criterio seguito nella selezione delle norme è quello della loro rilevanza sistematica. Si sono escluse le norme inidonee a dare un contributo alla ricostruzione delle fattispecie e si sono privilegiate, invece, le disposizioni utili per comprendere gli istituti e individuare i nessi con le altre parti del sistema giuridico. Può trattarsi, ad esempio, di norme contenenti una disciplina affine, che danno conto di una diversità tra fattispecie, che completano la disciplina di un istituto o che esprimono un principio generale. La caratteristica dei Maxi è quella di essere codici «tutti in uno», poiché in ogni norma contengono tutto (o quasi) quello che serve per interpretarla correttamente. Non sarebbe stato di alcuna utilità limitarsi a indicare, all'interno degli articoli, i rinvii normativi tra le solite parentesi quadre (che infatti sono state eliminate). Ogni articolo, insomma, è un'orchestra: non suona da solo ma è accompagnato da numerosi rinvii, con i quali «fa sistema». Le modalità di redazione dei Codici rendono la consultazione estremamente semplice. In alcuni articoli il numero delle disposizioni richiamate è corposo, in altri più sintetico. Ciò dipende dalla rilevanza degli istituti, dalle implicazioni sistematiche delle disposizioni, dai loro collegamenti extracodicistici. È bene sottolineare che il contenuto delle annotazioni dei Codici Maxi è esclusivamente normativo. In questa III edizione le annotazioni e i rinvii in calce alle norme sono stati profondamente rivisti e aggiornati: alcuni sono stati integralmente riscritti, altri sono stati ampliati e aggiornati agli ultimi interventi normativi e della Corte costituzionale. Inoltre, sono state inserite numerose leggi complementari nuove. Anche l'indice analitico è stato arricchito con nuove voci. I Maxi sono compagni di viaggio affidabili per le vostre avventure concorsuali, un tassello di quel multiforme mosaico che è il concorso, fatto di studio e di fortuna. Un affettuoso ringraziamento a Rossana Petrucci e a tutta la Redazione Simone, il cui supporto è stato decisivo per dare alle stampe un Codice (quasi) perfetto.
88,00

Sport e «diritti» in Italia e nel mondo

Luigi Melica

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2022

pagine: 112

Il volume approfondisce, ricorrendo alla comparazione giuridica, la pratica dello sport organizzato agonistico, amatoriale, dilettantistico e professionistico e si interroga sulla più corretta distribuzione delle competenze in materia, rispettivamente, tra ordinamento sportivo ed ordinamento statale. Occasione della ricerca è la contrapposizione avvenuta tra il Comitato olimpico internazionale e lo Stato italiano nel biennio 2019/2021, quando il Parlamento italiano aveva approvato una nuova legge delega sullo sport. Da lì, la ricerca indaga sulle regole della Carta olimpica e sulla loro forza e valore di legge all'interno degli ordinamenti internazionale/convenzionale e nazionale. Nelle conclusioni, ci si sofferma anche sul ruolo delle Federazioni internazionali e dello stesso Comitato olimpico internazionale nella geopolitica mondiale, soprattutto quando chiamati ad assumere decisioni difficili, spaziando dalla neutralità politica consacrata nella Carta, fino alla difesa dei valori olimpici di democrazia, non discriminazione, libertà di pensiero, parimenti ricompresi in essa.
20,00

Schemi & schede di istituzioni di diritto privato (diritto civile). Programma completo d'esame

Massimiliano Di Pirro

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2022

pagine: 400

Questo volume, realizzato per facilitare lo studio, la memorizzazione e il ripasso, risponde ad una duplice esigenza pratica, in quanto le schede sinottiche in esso contenute: possono essere consultate di pari passo con la lettura del manuale istituzionale per avere un quadro riassuntivo e sistematico della disciplina, nonché le definizioni dei principali istituti; possono essere "staccate" ed "inserite" sia nel volume adottato che nelle spirali del blocco degli appunti presi durante i corsi. Si consiglia, prima di ogni lezione, di dare una rapida lettura alle schede per iniziare a familiarizzare con gli argomenti che saranno trattati dal docente.
18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.