Il tuo browser non supporta JavaScript!

Diritto di specifiche giurisdizioni

Codice amministrativo maxi

Massimiliano Di Pirro

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2022

pagine: 2320

«Il Codice Amministrativo Maxi ha superato la fase dello svezzamento, facendo il suo ingresso nelle aule delle prove scritte degli ultimi due concorsi per magistratura ordinaria. I Codici Maxi con quelle copertine rosso rubino, blu profondo e verde amazzonia che fanno tanto chic. Sono stati sfogliati da centinaia di concorsisti a caccia di indizi per lo svolgimento delle tracce, per essere ripudiati subito dopo. Perché, si sa, i codici per magistratura durano un attimo. Riusciranno i Codici Maxi a resistere all'abbandono post-concorsuale? Ad essere usati anche durante lo studio e in udienza? Spero di sì. Perché sono i compagni ideali per la preparazione del concorso: ogni norma contiene una fitta rete di richiami normativi che consente di ricostruire agevolmente gli istituti e di cogliere le connessioni che li legano. In udienza, poi, consentono di avere a disposizione norme aggiornate che non si perdono in un miscuglio normativo indistinto ma sono già filtrate dal curatore del Codice (cioè io), sollevando il lettore da una (a volte) faticosa attività di interpretazione. Il criterio seguito nella selezione delle norme è quello della loro rilevanza sistematica. Si sono escluse le norme inidonee a dare un contributo alla ricostruzione delle fattispecie e si sono privilegiate, invece, le disposizioni utili per comprendere gli istituti e individuare i nessi con le altre parti del sistema giuridico. Può trattarsi, ad esempio, di norme contenenti una disciplina affine, che danno conto di una diversità tra fattispecie, che completano la disciplina di un istituto o che esprimono un principio generale. La caratteristica dei Maxi è quella di essere codici «tutti in uno», poiché in ogni norma contengono tutto (o quasi) quello che serve per interpretarla correttamente. Non sarebbe stato di alcuna utilità limitarsi a indicare, all'interno degli articoli, i rinvii normativi tra le solite parentesi quadre (che infatti sono state eliminate). Ogni articolo, insomma, è un'orchestra: non suona da solo ma è accompagnato da numerosi rinvii, con i quali «fa sistema». Le modalità di redazione dei Codici rendono la consultazione estremamente semplice. In alcuni articoli il numero delle disposizioni richiamate è corposo, in altri più sintetico. Ciò dipende dalla rilevanza degli istituti, dalle implicazioni sistematiche delle disposizioni, dai loro collegamenti extracodicistici. È bene sottolineare che il contenuto delle annotazioni dei Codici Maxi è esclusivamente normativo. In questa III edizione le annotazioni e i rinvii in calce alle norme sono stati profondamente rivisti e aggiornati: alcuni sono stati integralmente riscritti, altri sono stati ampliati e aggiornati agli ultimi interventi normativi e della Corte costituzionale. Inoltre, sono state inserite numerose leggi complementari nuove. Anche l'indice analitico è stato arricchito con nuove voci. I Maxi sono compagni di viaggio affidabili per le vostre avventure concorsuali, un tassello di quel multiforme mosaico che è il concorso, fatto di studio e di fortuna. Un affettuoso ringraziamento a Rossana Petrucci e a tutta la Redazione Simone, il cui supporto è stato decisivo per dare alle stampe un Codice (quasi) perfetto.»
84,00
33,00

Codice di procedura penale esplicato. Spiegato articolo per articolo. Leggi complementari. Formulario

E4 26^EDIZIONE

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2022

pagine: 1504

I codici Esplicati rappresentano un originale strumento di studio e/o lavoro grazie alla collaudata formula dell'esplicazione che consente contestualmente allo studio del manuale di diritto processuale penale, un immediato e puntuale confronto con le norme codicistiche. I codici Esplicati si pongono l'obiettivo di avvicinare gli studenti universitari al testo normativo nonché di risolvere dubbi o incertezze di avvocati e cultori delle materie fornendo gli strumenti necessari per fare chiarezza sui singoli istituti attraverso un'analisi delle sentenze più recenti e della dottrina più significativa. Gli apparati didattici del codice esplicato: glossario dei termini specialistici, riportato articolo per articolo; note esplicative per facilitare la lettura delle singole disposizioni; richiami essenziali per un confronto sistematico tra le norme; riquadro riassuntivo della ratio degli articoli più importanti e significativi. I codici Esplicati mediano tra la migliore trattazione manualistica (di taglio teorico ed avulso dal contesto normativo) e l'arida sequenza codicistica, poco didattica, specialistica e non sempre di immediata comprensione. Tali volumi focalizzano l'attenzione sul testo della norma e sono particolarmente utili anche per le prove scritte e orali dell'esame di avvocato e dei principali concorsi nonché per la preparazione dell'esame di procedura penale per l'università. Per le espansioni online vai al QR Code riportato all'interno del volume. Leggi complementari: Competenza penale del giudice di pace; Mandato d'arresto europeo; Disposizioni relative al processo penale a carico di imputati minorenni; Ordinamento giudiziario; Appendice Formule dei principali atti processuali penali.
44,00

Manuale di diritto costituzionale

Floriana Lisena

Libro: Copertina morbida

editore: Neldiritto Editore

anno edizione: 2022

pagine: 528

Aggiornato a: legge cost. 11 febbraio 2022, n. 1 sulla tutela dell'ambiente - legge cost. 18 ottobre 2021, n. 1 sull'elettorato attivo per il Senato - Ultimissima giurisprudenza 2022 Il volume dedicato al "Diritto costituzionale" segue, nell'esposizione, l'ordine degli articoli della Costituzione, al fine di facilitarne lo studio e la memorizzazione, e si compone di quattro parti dedicate, rispettivamente, allo Stato (con analisi degli elementi costitutivi, delle forme di Stato e di governo, degli ordinamenti sovranazionali e delle fonti del diritto in generale), ai Diritti e libertà (con analisi dei principi fondamentali, dei diritti civili, etico-sociali, economici e politici), all'Ordinamento della Repubblica italiana (con analisi del VI Parlamento, del Presidente della Repubblica, del Governo, della p.a., della Magistratura, della Corte costituzionale e degli organi ausiliari), alle Autonomie regionali e locali (con analisi delle Regioni, degli enti locali e delle loro fonti).
32,00

Diritto dell'emergenza e ordinamento democratico. Un'analisi di sistema delle emergenze globali tra decisioni politiche e tecniche

Camilla Della Giustina

Libro: Copertina morbida

editore: Studium

anno edizione: 2022

pagine: 288

La mancata costituzionalizzazione di una emergenza ha indotto la letteratura giuridica ad interrogarsi circa l'aspetto del fondamento e delle modalità tramite le quali viene esercitato il "Potere" e quali siano le caratteristiche e la sembianza di quest'ultimo durante la vigenza di una situazione emergenziale. Se questa riflessione dottrinale risulta essere corretta, è altrettanto necessario evidenziare che la stessa Carta costituzionale italiana disciplina talune situazioni straordinarie e speciali per effetto di una disciplina specifica. L'aspetto saliente che emerge dal lavoro attiene alla considerazione che l'impianto emergenziale dovrebbe allinearsi, almeno secondo la disciplina che si rinviene nella Costituzione italiana, al concetto stesso di democrazia, amalgamandosi anche con quest'ultimo: il potere dell'emergenza, in altri termini, per essere riconosciuto come legittimo, deve essere esercitato all'interno del concetto di legalità per consentire l'espulsione dalla discussione politica di qualunque ideologia che sia contraria all'assetto democratico. L'"epifania" di un'emergenza sanitaria - la quale, appalesandosi nella sua dinamica dettata dalla natura, diventa anche fenomeno giuridico - si innesta in un terreno gius-pubblicistico già connotato da una endemica crisi delle fonti del diritto.
29,00

Dieci tesi sul diritto del lavoro

Adalberto Perulli, Valerio Speziale

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2022

pagine: 168

Il diritto del lavoro ha accompagnato per un intero secolo i processi sociali di produzione, contribuendo a mantenere un equilibrio costante tra esigenze dell'impresa e tutela dei diritti fondamentali della persona. Oggi, dopo la crisi della cosiddetta società salariale, deve confrontarsi con le sfide della digitalizzazione, della gig economy, dell'impresa 4.0, guardando al paradigma dello sviluppo sostenibile come a un nuovo approdo teorico. Ma come si giustifica il diritto del lavoro in un sistema sociale complesso e pluralistico? Può contribuire all'autorealizzazione della persona e al suo riconoscimento e, al contempo, affrontare le grandi sfide epocali, dal Covid-19 al cambiamento climatico? Gli autori, sviluppando un originale intreccio tra discorso giuridico e stimoli provenienti da altre scienze sociali, cercano di fornire risposte a questi e altri interrogativi, mettendo in prospettiva una materia complessa e ambivalente, necessaria come non mai per continuare a guardare al lavoro attraverso le lenti della dignità dell'uomo e della giustizia sociale.
16,00

Giustizia mediatica. Gli effetti perversi sui diritti fondamentali e sul giusto processo

Vittorio Manes

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2022

pagine: 168

I media hanno trasformato la giustizia in spettacolo, portando nelle nostre case notizie di indagini e processi attraverso giornali e telegiornali, salotti televisivi e talk show. E non si tratta purtroppo solo di informazione o di cronaca giudiziaria, bensì di una rappresentazione spettacolarizzata dove la corretta descrizione dei fatti viene sacrificata all'impatto sull'audience. Si dà vita in tal modo a una sorta di processo parallelo incurante delle regole e delle garanzie individuali, facendo leva sull'indignazione morale del pubblico e generando scandali. Nel tribunale mediatico il diritto rischia di rimanere imbrigliato nel giudizio dell'opinione pubblica, che trasforma automaticamente l'indagato in colpevole, negandogli il diritto alla presunzione d'innocenza, e travolgendo molti altri diritti fondamentali. Questo libro agile e penetrante mette in rilievo gli «effetti perversi» di tali dinamiche sull'esito del processo e indica le vie da seguire per far sì che la giustizia non rischi di perdere autonomia e credibilità.
15,00

Nuovo codice penitenziario. Volume 1-2

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2022

Questa nuova edizione del Codice Penitenziario viene data alle stampe per dar conto di tutte le modifiche intervenute in materia e presentare un quadro aggiornato delle disposizioni di più frequente applicazione. Il Nuovo Codice Penitenziario costituisce quindi, un agile strumento di consultazione sia per gli operatori penitenziari sia per gli aspiranti ai concorsi nell'Amministrazione penitenziaria. Anche questa nuova edizione del Codice Penitenziario è organizzata in due Tomi, il primo con la normativa di riferimento, il secondo con le circolari. In particolare il Tomo I, suddiviso in quattro parti, riporta nella Prima l'Ordinamento penitenziario con le norme fondamentali e le collegate (cioè estratti dei codici penale e di procedura penale), una parte Seconda con la disciplina dell'Amministrazione Penitenziaria, una parte Terza con la Normativa complementare (Amnistia e indulto, Banca dati nazionale del DNA, Collaboratori di giustizia, Depenalizzazione, Detenute madri, Detenzione domiciliare, Garante nazionale dei diritti delle persone private della libertà personale, Lavoro in carcere, Liberazione anticipata, Mafia e misure di prevenzione, Militari, Minori, Salute dei detenuti, Spese di giustizia, Stranieri, Stupefacenti, Terrorismo) e una parte Quarta con le Convenzioni Internazionali. Il Tomo II riporta una serie di Circolari suddivise per argomenti (Acquisti e invio di denaro, Aggressioni, Alimenti, Area educativa, Benessere dei detenuti, Carcere duro, Circuito alta sicurezza, Circuito regionale, Colloqui, Consulenti, Detenute donne, Diritto di difesa, Disabili, DNA, Emergenza Covid-19, Internet e P.C., Isolamento diurno, Istruzione, Lavoro, Mediazione penale e giustizia riparativa, Ordine e sicurezza, Perquisizioni, Personale, Rems, Riposo notturno, Sala situazioni, Salute, Sigaretta elettronica, Social network, Sorveglianza dinamica, Sovraffollamento delle carceri, Spese di mantenimento in carcere, Stranieri, Suicidio e atti di autolesionismo, Terminologia in ambito penitenziario, Trasferimenti, Trattamento penitenziario, Tutela della genitorialità, Videochiamate, Visite agli Istituti, Volontariato, Voto (diritto di), utile alla comprensione e all'applicazione del dettato normativo. Questa nuova edizione del codice, aggiornato ad aprile 2022 tiene conto dei più recenti interventi normativi tra cui vale la pena segnalare: la L. 9 marzo 2022, n. 22 in materia di reati contro il patrimonio culturale; la L. 25 febbraio 2022, n. 15 di conv. del D.L. 30 dicembre 2021, n. 228 in materia di termini legislativi; il D.L. 27 gennaio 2022, n. 4, conv. in L. 28 marzo 2022, n. 25 in materia di lavoro, salute e servizi territoriali, connesse all'emergenza da COVID-19; la L. 23 dicembre 2021, n. 238 Legge europea 2019-2020; la L. 26 novembre 2021, n. 206 di delega al Governo per l'efficienza del processo civile (cd. Riforma Cartabia); il D.Lgs. 8 novembre 2021, n. 195 in materia di lotta al riciclaggio; il D. Lgs. 8 novembre 2021, n. 188 in materia di presunzione di innocenza e del diritto di presenziare al processo nei procedimenti penali; il D.L. 6 novembre 2021, n. 152, conv. in L. 29 dicembre 2021, n. 233 per l'attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) e per la prevenzione delle infiltrazioni mafiose; la L. 27 settembre 2021, n. 134 di delega al Governo per l'efficienza del processo penale (cd. Riforma Cartabia). Il lavoro è completato da una serie di indici sistematico, cronologico e analitico-alfabetico per un rapido reperimento dell'argomento ricercato.
28,00

Schemi & schede di diritto penale. Generale e speciale

3/4 19^EDIZIONE

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2022

pagine: 368

Questo Schemi&Schede di Diritto Penale Generale e Speciale presenta, sotto forma di schemi e mappe sinottiche, un quadro chiaro e riassuntivo della materia penale e una schematizzazione sistematica degli argomenti. Affianca lo Schemi&Schede alla lettura del manuale universitario: lo studio anche della materia più complessa diventerà facile e vedrai ridurre di molto i tempi di preparazione dell'esame. Stacca le pagine di Schemi&Schede: gli schemi e le schede sono stati pensati per essere "staccati" e inseriti nel manuale o nei tuoi appunti. Porta "Schemi&Schede" a lezione: prima di entrare in aula dai una rapida scorsa alle schede dell'argomento che sarà oggetto della lezione: ti accorgerai di poter fissare i concetti principali già da subito.
17,00

Schemi & schede di diritto processuale penale

7/2 17^EDIZIONE

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2022

pagine: 304

Questo Schemi & Schede di Diritto Processuale Penale presenta, sotto forma di schemi e mappe sinottiche, un quadro chiaro e riassuntivo della materia processuale penale e una schematizzazione sistematica degli argomenti. Affianca lo Schemi & Schede alla lettura del manuale universitario: lo studio anche della materia più complessa diventerà facile e vedrai ridurre di molto i tempi di preparazione dell'esame. Stacca le pagine di Schemi & Schede: gli schemi e le schede sono stati pensati per essere "staccati" e inseriti nel manuale o nei tuoi appunti. Porta "Schemi & Schede" a lezione: prima di entrare in aula dai una rapida scorsa alle schede dell'argomento che sarà oggetto della lezione: ti accorgerai di poter fissare i concetti principali già da subito. Gli Schemi di Diritto Processuale Penale, così come l'intera collana Schemi & Schede, raccolgono tutti gli argomenti del programma d'esame in schemi e schede sinottiche, ponendosi come indispensabile sussidio del manuale universitario. Grazie al metodo schematico Simone, fissi i concetti principali e velocizzi il ripasso del programma di studio. Gli schemi riassuntivi sono, inoltre, sempre aggiornati. L'utilizzo del secondo colore, poi, trasforma, lo studio delle grigie pagine dei manuali tradizionali, in uno strumento di apprendimento più vivace ed efficace.
17,00

L'esame di avvocato. Diritto civile. Manuale di sintesi per la prova orale rafforzata. Con questioni pratiche e soluzioni dei casi

54A/5

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2022

pagine: 368

L'esame di Avvocato ha sempre costituito per le Edizioni Simone un tassello importante della sua produzione editoriale; testi mirati alla preparazione dei praticanti per affrontare al meglio le prove d'esame. Su questa scia si pone la collana I Quaderni del Praticante Avvocato che anche quest'anno tiene conto delle novità introdotte nello svolgimento delle prove dell'esame di avvocato, a seguito dell'emergenza da Covid-19. In particolare, per l'esame di abilitazione sono previste due prove: la prima, cd. orale rafforzato, riguarda la discussione di una questione teorico-pratica su una delle materie sostanziali a scelta del candidato tra diritto civile, penale e amministrativo. La questione da esaminare è sorteggiata tra tre ipotesi possibili. Durante l'esame del caso è possibile utilizzare codici commentati; la seconda prova orale riguarda la discussione di diverse materie: una tra diritto civile e penale (la materia scartata nella prima prova); una procedura a scelta (civile o penale); tre questioni tra diritto costituzionale, amministrativo, tributario, commerciale, lavoro, Unione europea, ecclesiastico, diritto internazionale privato. Viene, inoltre, accertata la conoscenza dell'ordinamento forense. Questi manuali di sintesi, quindi, sono indirizzati proprio a coloro che devono prepararsi ad una o ad entrambe le prove, per agevolare e migliorare la preparazione e consentire, soprattutto a quanti sono in ritardo con lo studio, una lettura e un apprendimento rapido, privilegiando argomenti e istituti che più probabilmente possono costituire oggetto di domanda d'esame. L'esposizione della materia si avvale, inoltre, di rubriche quali «Differenze», «Giurisprudenza» e «Schemi riepilogativi». Completa il testo un glossario che individua i potenziali argomenti oggetto di domande d'esame.
18,00

Codice amministrativo

Libro: Copertina morbida

editore: La Tribuna

anno edizione: 2022

pagine: 2500

Questo volume contiene una raccolta sistematica dei provvedimenti fondamentali del diritto amministrativo e si indirizza a tutti coloro i quali hanno la necessità di avere un quadro generale ed aggiornato della più significativa normativa di settore. La selezione dei provvedimenti comprende materie fra le quali si segnalano: Amministrazione del patrimonio e contabilità generale dello Stato; Atti e procedimenti amministrativi; Avvocatura dello Stato; Comuni e province; Documenti, estratti e legalizzazione di firme; Edilizia e urbanistica; Elezioni amministrative; Elezioni politiche ed elettorato; Finanza locale; Giustizia amministrativa; Impiego pubblico; Opere pubbliche; Protezione civile; Regioni; Stato civile.
60,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.