Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Biografie e storie vere

Ogni prigione è un'isola

Ogni prigione è un'isola

Daria Bignardi

Libro: Libro in brossura

editore: Mondadori

anno edizione: 2024

pagine: 168

"Il carcere è come la giungla amazzonica, come un paese in guerra, un'isola remota, un luogo estremo dove la sopravvivenza è la priorità e i sentimenti primari sono nitidi": forse è per questo che, da narratrice attratta dai luoghi dove "l'uomo è illuminato a giorno", Daria Bignardi trent'anni fa è entrata per la prima volta in un carcere. Da allora le prigioni non ha mai smesso di frequentarle: ha collaborato con il giornale di San Vittore, portato in tv le sue conversazioni coi carcerati, accompagnato sua figlia di tre mesi in parlatorio a conoscere il nonno recluso, è rimasta in contatto con molti detenuti ed è tuttora un "articolo 78", autorizzata cioè a collaborare alle attività culturali che si svolgono in carcere. Ha incontrato ladri, rapinatori, spacciatori, mafiosi, terroristi e assassini, parlato con agenti di polizia penitenziaria, giudici, direttori di istituto. Per scrivere di quel mondo si è ritirata per mesi su un'isola piccolissima: Linosa. Ma il carcere l'ha inseguita anche lì. E gli incontri e la vita sull'isola sono entrati in dialogo profondo con le storie viste e ascoltate in carcere. Bignardi ci racconta il suo viaggio nell'isolamento e nelle prigioni, anche interiori, con la voce unica con cui da sempre riesce a trasportarci al centro delle esperienze, partendo da sé, mettendosi in gioco, così come ha fatto la mattina del 9 marzo 2020 in un video girato di fronte a San Vittore, mentre alcuni detenuti salivano sul tetto unendosi alle rivolte che stavano scoppiando in molte carceri italiane. In seguito a quegli eventi sarebbero morte tredici persone recluse. "So come vanno le cose col carcere" scrive, "il carcere lo odiano tutti. Alcuni amano il carcere degli altri, per così dire": parlarne è un gesto inevitabilmente politico, perché rivolgendo lo sguardo al carcere lo si rivolge al cuore della società, ma questo è anche e prima di tutto un libro personale, in cui ogni cosa – ritratti, riflessioni, cronaca, ricordi – è cucita assieme dalla scrittura limpida e coinvolgente di Daria Bignardi.
18,50
Mary Cressari. La donna dei record

Mary Cressari. La donna dei record

Paolo Venturini

Libro

editore: La Compagnia della Stampa

anno edizione: 2023

pagine: 208

20,00

Il cuore è un guazzabuglio. Vita e capolavoro del rivoluzionario Manzoni

Eleonora Mazzoni

Libro: Libro in brossura

editore: Einaudi

anno edizione: 2023

pagine: 168

Un Manzoni trasgressivo, lontano dalla figura impolverata e un po' bigotta che, purtroppo, a volte si spiega a scuola. Un Manzoni prima uomo e poi scrittore, che Eleonora Mazzoni ci racconta intrecciando le pagine dei Promessi sposi con una biografia costellata di slanci arditi, delusioni cocenti e brucianti amori. Il Manzoni, sempre chiamato con l'articolo a precedere il cognome, che immaginiamo da studenti è un uomo perennemente di mezz'età, dallo sguardo grave e un po' assente, simile a quello ritratto da Francesco Hayez in uno dei suoi dipinti più celebri. Un uomo che difficilmente riesce a ispirare simpatia, così come difficilmente può ispirarla il suo capolavoro, I promessi sposi, che da adolescenti svogliati sorbiamo come una medicina amara da ingerire perché «fa bene». Ma, leggendo con attenzione le milleottocento lettere che ci ha lasciato e le testimonianze di familiari e amici, Manzoni risulta molto diverso da così. Conversatore ironico e affabile, all'avanguardia su tutto, animato da un ardente fuoco politico, da giovane fu ribelle e libertino, rimanendo inquieto per tutta l'esistenza. Anzi, una volta diventato scrittore, Alessandro, chiamiamolo per nome adesso, riversò la propria inquietudine nella sua opera, come pochi altri hanno saputo fare. I promessi sposi riflette, infatti, tutte le passioni che hanno agitato una vita avventurosa e piena di tumulti emotivi: l'abbandono materno, l'assenza di un padre, il travaglio spirituale, la lotta civile per un'Italia unita e libera dall'oppressore straniero. Un grande romanzo popolare, attraversato da uno spirito indomito, capace di penetrare gli esseri umani e il loro cuore. E di scuotere ancora oggi la nostra anima.
14,00 13,30
Massimo Troisi. Il mio verbo preferito è evitare

Massimo Troisi. Il mio verbo preferito è evitare

Stefano Veneruso

Libro: Libro rilegato

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2023

pagine: 240

Il volume è un percorso nella vita artistica e privata di Massimo Troisi scritto da Stefano Veneruso (regista, sceneggiatore e produttore), suo nipote. Un libro affettuoso, un omaggio per parole e immagini - molte delle quali inedite e provenienti dall'archivio privato della famiglia - che celebra il grande Massimo Troisi in occasione del settantesimo anniversario della nascita. Stefano e Massimo: solo una quindicina di anni a separarli e un solido rapporto affettivo e professionale a legarli. Fu lo zio Massimo infatti a incoraggiare il nipote a seguire la comune passione per il cinema e quando nacque il progetto del "Postino" lo volle con sé come assistente alla regia. Con il nipote, Massimo trascorse la sua ultima sera: un giro lungo e lento dentro a Cinecittà come per prenderne congedo e poi a letto per l'ultimo "riposone" da cui non si è più svegliato. Proprio quel giorno Stefano sarebbe dovuto partire per assistere lo zio durante la sua degenza per il trapianto a Londra. Non ce n'è stato il tempo.
24,90

Goebbels. Una biografia

Peter Longerich

Libro

editore: Einaudi

anno edizione: 2022

pagine: 920

Joseph Goebbels fu uno dei piú fedeli accoliti di Adolf Hitler. Ma come fece uno zoppo, figlio di un operaio a uscire dall'oscurità per diventare il malvagio ministro della Propaganda di Hitler, il luogotenente piú fidato e il suo successore designato? In questa biografia, l'importante storico tedesco dell'Olocausto Peter Longerich setaccia la documentazione storica, e le trentamila pagine del diario di Goebbels, per rispondere a questa domanda. Longerich ritrae l'immagine agghiacciante di un uomo guidato da un desiderio narcisistico di riconoscimento, che trovò l'affermazione personale agognata all'interno del movimento nazionalsocialista e che in Hitler vide quella figura paterna carismatica che da sempre cercava. La biografia documenta per intero l'ascesa di Goebbels attraverso i ranghi del partito nazista, dove divenne membro della cerchia ristretta del Führer e lanciò una brutale campagna di propaganda antisemita. Il volume offre una nuova e importante visione su come il messaggio di odio nazista venne concepito, nutrito e diffuso, ma fa anche a brandelli il mito del genio propagandistico di Goebbels. Ci mostra un uomo perseguitato dalle insicurezze e, sebbene dotato di un controllo quasi dittatoriale dei media, assediato da burocratiche lotte interne. Infine, per la prima volta, Longerich ci svela la contorta vita privata di Goebbels: il suo sentimentalismo sdolcinato, la sua natura manipolatrice e il vorace appetito sessuale.
34,00 32,30
Claudia Cardinale. L'indomabile-The indomitable

Claudia Cardinale. L'indomabile-The indomitable

Libro: Copertina rigida

editore: Electa

anno edizione: 2022

pagine: 208

La pubblicazione del volume è associata alla presentazione di una rassegna cinematografica dedicata da Cinecittà a Claudia Cardinale, organizzata al MOMA di New York nel mese dicembre 2022. La rassegna, che propone un'importante opera di restauro di pellicole cinematografiche relative alla carriera dell'attrice, offre l'occasione di un approfondimento più ampio intorno alla figura dell'attrice. Ciò che lega inestricabilmente l'opera e la donna in Claudia Cardinale è la sua natura indomabile e sfuggente: un 'je ne sais quoi' che la rende imprevedibile, malgrado il ruolo di donna affabile incarnato alla perfezione nella vita come sul set. Il produttore e compagno Franco Cristaldi aveva orchestrato per lei, e intorno alla sua figura, un'organizzazione ferrea finalizzata alla costruzione di una donna destinata a diventare un mito. La sua impetuosità e il suo temperamento sono le caratteristiche che anche Luchino Visconti ha riconosciuto consacrandola con il ruolo di Angelica. Claudia ha saputo stare al gioco dell'immagine, alle sue regole rigide pur essendo sempre pronta a capovolgere tutto con la sua naturale irruenza. Il suo essere sempre un po' fuori dalle righe è stata la sua forza vitale di donna e ha contraddistinto anche le donne interpretate nei suoi film. I suoi registi, da Zurlini, Bolognini, Visconti, a Fellini, Leone, Squitieri, Herzog la chiamano a rappresentare una donna al tempo stesso eterna e imprevedibile: in questo paradosso risiede il suo accostarsi all'archetipo del femminile stesso, tra stabilità e pericolosità. Questa natura indomabile verrà approfondita dai vari contributi che costituiranno il volume, seguendo un ordine cronologico attraverso la vita e l'opera e mettendo in evidenza il filo rosso, a volte sottile, a volte dirompente, che la lega ai suoi personaggi; come se il suo 'mektoub' (destino in arabo) fosse sempre stato quello di mantenere una traccia di somiglianza con tutti i suoi ruoli attraverso l'espressione della sua natura profondamente sfuggente. I saggi di René de Ceccatty, Jean A. Gili e Julia Guillon sono tradotti dal francese in italiano da Rossella Savio.
50,00
Mai dire noi. Tutto quello che non avreste voluto sapere

Mai dire noi. Tutto quello che non avreste voluto sapere

Gialappa's Band

Libro: Libro in brossura

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2022

pagine: 424

Pochi sanno che faccia hanno, quasi nessuno conosce i loro cognomi, nessuno sa perché il loro trio si chiami così. Eppure i tre della Gialappa’s Band sono gli autori dei programmi che hanno segnato la storia della televisione, scopritori di molti dei più grandi comici italiani e, soprattutto, sono i proprietari delle voci fuori campo più divertenti, pungenti, taglienti, provocatorie e famose d’Italia. Dopo oltre trent’anni insieme fatti di radio, Tv e molto altro, Giorgio, Marco e il signor Carlo hanno deciso di raccontarsi in un libro dalla triplice anima, in cui il filo conduttore è la loro voce. Infatti la loro vita insieme, narrata in coro dai tre, si alterna sia con capitoli in cui la parola spetta solo a uno di loro per ricordare aneddoti curiosi, sia con interviste ad alcuni dei grandi comici che hanno preso parte alle loro trasmissioni. Una storia incredibile fatta di episodi assurdi con protagonista Carlo e scherzi imbarazzanti di Marco, figuracce di Giorgio e incontri ravvicinati con i personaggi più bersagliati. Per noi che siamo cresciuti con «Mai dire Gol» e con le papere calcistiche, con gli strafalcioni dei gieffini e con le parodie più divertenti, con il mago Forest e le sigle di Olmo, questo viaggio dietro le quinte della Gialappa’s è un libro fondamentale. Quindi amici, ma soprattutto amiche, leggete Mai dire Noi. Perché anche qui i Gialappi, esattamente come in Tv, riescono a far ridere con la sola forza della loro voce. E perché finalmente scoprirete che cosa diavolo è la gialappa. Prefazione di Walter Veltroni.
19,90
Stephen King. La guida definitiva al Re

Stephen King. La guida definitiva al Re

Bev Vincent

Libro: Libro rilegato

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2022

pagine: 239

Questo volume esplora l’evoluzione e le influenze del lavoro di Stephen King nei suoi quasi cinquant’anni di carriera e ricostruisce come i temi della sua scrittura riflettono i tempi e gli eventi della sua vita. Con esclusive foto d’archivio e i documenti della collezione personale del Re, insieme alle storie che hanno dato vita ai suoi romanzi, novelle, racconti e adattamenti, l’autore ci conduce alla scoperta dei bestseller, spesso trasformati in film e serie televisive di grande successo, e della biografia di un artista diventato un’icona della letteratura. Questa raccolta appassionante di lotte, trionfi, capolavori, rivelazioni, collaborazioni e molte chicche è un tassello fondamentale per la collezione di qualsiasi fan di Stephen King.
29,90
Io e te 10 anni sopra il palco

Io e te 10 anni sopra il palco

Claudio Casisa, Annandrea Vitrano

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2022

pagine: 208

Come riassumere 10 anni di spettacoli e successi fra teatro, web e cinema? Semplice: basta raccontarli in un libro! È proprio quello che hanno fatto Claudio Casisa e Annandrea Vitrano, in arte iSoldiSpicci, una delle coppie comiche più famose e apprezzate degli ultimi... 10 anni, per l'appunto. In queste pagine, Claudio e Annandrea hanno selezionato gli sketch più rappresentativi della loro carriera e li hanno legati tra loro attraverso aneddoti, ricordi, storie personali e tanta, tantissima ironia. Il risultato è il dietro le quinte inedito della loro sorprendente carriera, il racconto - tra il serio e il faceto - di un sodalizio artistico che regala risate e spensieratezza a milioni di persone.
17,90
I papà sono bugiardi. Il papà influencer più famoso d'Italia racconta l'amore per sua figlia

I papà sono bugiardi. Il papà influencer più famoso d'Italia racconta l'amore per sua figlia

Stefano Pollari

Libro: Libro in brossura

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2022

pagine: 152

C’è una ragione per cui è lecito mentire ai propri figli? È una domanda che Stefano si è fatto spesso. Soprattutto il giorno in cui la sua vita ha preso una piega inaspettata e lui si è ritrovato senza lavoro e con un matrimonio naufragato alle spalle. Come avrebbe potuto spiegare a sua figlia quello che stava accadendo? Come avrebbe potuto una bambina piccola come Ilary capire i litigi, le ristrettezze economiche, le feste natalizie da separati? È stato allora che Stefano si è reso conto di essere pronto a tutto pur di proteggere sua figlia. Anche a dire qualche piccola, innocente bugia. Perché, a volte, l’amore è più forte di tutto, anche della verità. Stefano Pollari, il papà più famoso del web, rivela per la prima volta quello che sui social non ha mai rivelato. Un libro che, tra commozione e ironia, racconta la storia d’amore più bella di tutte: quella tra un padre e una figlia.
18,90
Cosa vuoi fare da grande? Arrivare alla meta con coraggio

Cosa vuoi fare da grande? Arrivare alla meta con coraggio

Giorgio Costa

Libro: Libro rilegato

editore: La Compagnia della Stampa

anno edizione: 2022

pagine: 128

«Sono Giorgio Costa, ho quarantacinque anni e ancora tanta strada da percorrere. Ho lavorato molto per realizzare alcuni sogni molto importanti, ma oggi sento che il mio viaggio è appena iniziato. Provo sempre la tipica sensazione che ti lascia leggere un buon libro: non vedo l’ora di passare al capitolo successivo per scoprire dove mi porterà la storia. Un po’ come quando sei seduto al bar al primo appuntamento con l’amore della tua vita e speri solo di prolungare all’infinito quella serata ordinando il prossimo calice di vino. Sono figlio della mia storia e padre di tutti gli obiettivi, le idee e le ambizioni che mi tengono sveglio di notte a immaginare chi e che cosa diventerò “da grande”. Guardandomi allo specchio, oggi, vedo riflessa l’immagine di un uomo che deve tutto alla sua famiglia, all’amore e alla voglia di mettersi in gioco. Un essere umano è tale solo se crede fortemente nei suoi sogni, al punto di non accontentarsi di una scorciatoia. Chi sogna, infatti, sopporta e ricerca anche la fatica, il sudore, la stanchezza e i mal di testa: sono tutti elementi testimoni di vita e passione.»
15,00
Il fuoco sotto al caffè

Il fuoco sotto al caffè

Luca Iaccarino

Libro: Libro rilegato

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2022

pagine: 224

Che cos'è il sangue? Questo è il punto, se si sta per raccontare la storia di una famiglia. Che cosa fa di una famiglia una famiglia, un'entità che va oltre la somma degli individui?
25,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.