Il tuo browser non supporta JavaScript!

Biografie e storie vere

Maria del Villaggio delle formiche

Paul Glynn

Libro: Copertina morbida

editore: Itaca (Castel Bolognese)

anno edizione: 2022

pagine: 304

Una felice giovinezza quella di Satoko Kitahara. Figlia di un docente universitario, riceve una solida formazione, ma a sedici anni si ritrova a fare turni massacranti al tornio di una fabbrica per aerei: la guerra sta infliggendo gravi perdite, di uomini e di armi, all'esercito giapponese. La fine della guerra lascia non solo un cumulo di macerie, ma anche una grande inquietudine nel cuore di tanti giovani: gli ideali e i bei sogni della giovinezza erano solo illusioni? Un giorno Satoko entra casualmente in una chiesa e si sente attirata da una statua della Madonna di Lourdes. È il primo passo di un cammino che la porta a chiedere il battesimo. L'incontro con padre Zeno, che era stato stretto collaboratore di padre Kolbe, le fa scoprire il Villaggio delle formiche, dove vivevano in condizioni miserabili persone private di tutto dalla guerra. Sempre più provocata dalla vita del Villaggio, Maria Satoko decide di lasciare la sua bella e confortevole casa e di stabilirsi fra gli straccivendoli per condividerne la vita. Quando le sue condizioni di salute le impediscono di lavorare, diventa il cuore del Villaggio, attraverso la preghiera e il sorriso che attrae chiunque la incontri. Già in vita la sua testimonianza diventa nota in tutto il Giappone. Muore nel 1958 a soli ventinove anni. Papa Francesco l'ha proclamata venerabile il 22 gennaio 2015.
19,00

E adesso?! Come un test di gravidanza ha cambiato la mia vita

Sofia Crisafulli

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2022

pagine: 143

Cosa vuol dire rimanere incinta a 18 anni? Cosa significa dover stravolgere completamente la propria vita in vista della nascita di un bambino? Sono solo due delle molte domande che si è posta Sofia Crisafulli, quando ha scoperto di essere in dolce attesa. In questo libro, la giovane e amatissima influencer racconta i lati positivi e gli aspetti negativi di questa sua esperienza, rivelando al lettore le paure, le preoccupazioni, le gioie e le emozioni che l'hanno travolta dal momento in cui ha deciso di portare avanti la sua gravidanza. Un libro al contempo leggero e profondo sul coraggio delle proprie scelte, un invito ad affrontare le sorprese della vita con speranza e determinazione.
16,90

Maria José. Regina indomita

Luciano Regolo

Libro: Copertina morbida

editore: Ares

anno edizione: 2022

pagine: 776

La biografia di Maria José, l'ultima regina d'Italia, di cui l'Autore ha raccolto i ricordi dal vivo, arricchiti da documenti e testimonianze inediti. Il matrimonio con il principe Umberto non si rivelò felice come lo aveva sognato, tuttavia l'intesa con il marito nei drammi che condivisero fu profonda. Per la prima volta, questo volume ricostruisce il ricatto che Mussolini ordì sulla presunta omosessualità di Umberto. E la fiera opposizione di Maria José al Duce: nei suoi diari, confermati da molteplici fonti coeve, riaffiorano gli incontri segreti con Croce, Montini - il futuro Paolo VI -, Olivetti e altri personaggi; e il piano escogitato col marito nel 1938 per abbattere la dittatura. Un autentico tentativo di golpe, finora poco conosciuto, approfondito anche nei contributi degli storici Francesco Perfetti e Donatella Bolech Cecchi. La guerra fu vissuta con particolare dolore dalla Regina, già per l'invasione del Belgio natio fin dal 1940. Ma, senza piegarsi, affrontò a viso aperto il Duce, Hitler, e cercò conforto in tante altre figure, da D'Annunzio a Padre Pio, da Evita Peron a Francisco Franco, da Benedetti Michelangeli a Balthus. Nel 1944 ripiegò in Svizzera per porre in salvo i figli, ma avrebbe voluto unirsi ai partigiani. Al ritorno in Italia cercò di portare aiuto, con la Croce Rossa, alle famiglie disastrate, mentre bussò alla Chiesa e alla Dc perché sostenessero la Monarchia al referendum. Anche in esilio Maria José reagì dedicandosi alla musica, alla ricerca storica, ai viaggi. Poco prima della morte confidò all'autore che «sognava di poter andare sulla Luna». Regina indomita. La figura più carismatica di Casa Savoia nel tratto estremo della Monarchia.
29,90

Django e gli altri. Molte storie, una vita

Franco Nero, Lorenzo De Luca

Libro: Copertina rigida

editore: Rai Libri

anno edizione: 2022

pagine: 352

In un ideale dialogo con Django, il suo personaggio più celebre, Franco Nero ripercorre la propria vita, densa di vicende professionali e private che raccontano gli anni d'oro del cinema e il passaggio dalla fine del Novecento all'inizio del terzo millennio.
20,00

Giuseppe Donizetti. Il pascià bergamasco

Emre Araci

Libro: Copertina morbida

editore: Sandro Teti Editore

anno edizione: 2022

pagine: 364

Giuseppe Donizetti, compositore bergamasco e pascià ottomano. Un artista a cavallo tra due mondi, che lasciò un'indelebile impronta sulla cultura turca. Giuseppe Donizetti, fratello maggiore del celebre Gaetano, si trasferì da Bergamo a Istanbul nel 1828 per assumere l'incarico di "Istruttore Generale delle Musiche Imperiali Ottomane". Acquisì fama e prestigio organizzando stagioni operistiche e spettacoli musicali. Questo libro, corredato da un ricco apparato iconografico, riscopre colui che Gaetano chiamava «il mio fratello turco» e ripercorre l'avventura dell'uomo e del musicista cui toccò il privilegio, inaspettato per un occidentale, di divenire insegnante privato di musica del sultano. Giuseppe Donizetti compose, inoltre, i primi due inni nazionali dell'impero e ricevette il titolo di pascià. Prefazione di Nicola Verderame. Introduzione di Paolo Fabbri.
24,00

Elisabetta. La regina infinita

Alberto Mattioli, Marco Ubezio

Libro: Copertina rigida

editore: Garzanti

anno edizione: 2022

pagine: 336

Sono passati quasi settant'anni dal giorno dell'incoronazione - la prima trasmessa in diretta televisiva - sotto le magnifiche volte dell'abbazia londinese di Westminster, e da quel 2 giugno la fama e la popolarità di Elisabetta II non hanno fatto che aumentare. Nel suo ruolo pubblico ha vissuto in prima persona cambiamenti storici epocali, attraversando guerre mondiali e tempeste politiche; come capo della famiglia Windsor ha dovuto affrontare scandali e tragedie, divorzi e rappacificazioni. La ferma compostezza con cui è rimasta al centro della scena per tutti questi anni l'ha trasformata in un mito che il giornalista Alberto Mattioli e il cultore Marco Ubezio celebrano con pura passione e divertita riverenza. Muovendosi lontano dai profili biografici fatti di gossip e di veri o presunti scoop, ma distillando con humour il senso profondo di una vita straordinaria, i due autori raccontano la favola di una regina che sembra aver sfidato le leggi del tempo e di cui tutti continuiamo a subire l'infinito fascino.
16,00

Aquileia capitale «spirituale» della prima guerra mondiale

Giorgio Milocco

Libro: Copertina morbida

editore: Gaspari

anno edizione: 2022

pagine: 86

Corrado Ricci, direttore generale nel Ministero della Pubblica Istruzione e presidente dell'Istituto di archeologia di Roma, ebbe una corrispondenza con i personaggi incaricati di tutelare il patrimonio archeologico della metropoli dell'impero romano. L'opera di propaganda ideologica della mistica cristiano-massonica nazionalista vide Gabriele D'Annunzio e Ugo Ojetti, letterati di regime, assieme a Celso Costantini, esperto d'arte sacra e futuro cardinale in Cina, elaborare la nuova mistica del sistema della Vittoria italiana sugli imperiali.
14,50

Gianni Lonzi e Antonella Ragno. Un oro per la vita

Giorgio Martino

Libro: Copertina morbida

editore: Kenness Publishing

anno edizione: 2022

pagine: 128

Antonella Ragno (oro nel fioretto a Monaco '72) e Gianni Lonzi (oro nella pallanuoto a Roma '60) formano l'unica coppia di vincitori di titoli olimpici: una vita all'insegna dell'oro, non solo olimpico. Un legame scandito dai quadrienni delle Olimpiadi a partire dal primo incontro al Villaggio Olimpico di Roma, proseguito a Tokyo, a Città del Messico e coronato dal matrimonio che nel 2019 ha festeggiato le nozze d'oro. Il lungo percorso sportivo di Gianni, fiorentino, nato sull'Arno (dove fu protagonista di eroici salvataggi nell'alluvione del '66) come giocatore, plurivittorioso allenatore e prestigioso dirigente; e la caparbia volontà di Antonella, figlia d'arte predestinata dal padre Saverio, oro nella spada a squadre a Berlino '36, di conquistare (e vincere) il titolo individuale.
16,95

Virgilio

Mario Lentano

Libro: Copertina morbida

editore: Salerno

anno edizione: 2022

pagine: 234

Nato nei pressi di Mantova nel 70 a.C., scomparso a Brindisi nel 19 a.C., Virgilio è il piú grande poeta latino di tutti i tempi, esponente di punta di una stagione letteraria, quella promossa da Augusto e dal suo collaboratore Mecenate, che ha segnato un nuovo inizio per la cultura antica e influito in profondità su quella europea dei due millenni successivi. Con le Bucoliche Virgilio inventa l'Arcadia, un paese dell'anima dominato dalla musica dei suoi pastori e dal contatto diretto con una natura complice ed empatica; le Georgiche tessono in versi scintillanti l'elogio della vita contadina, sobria e paziente, ultimo riflesso della perduta età dell'oro; infine, l'Eneide, il poema cui Virgilio dedica gli ultimi dieci anni della sua vita e che resterà privo della revisione finale per la morte improvvisa del suo autore, consegna ai secoli a venire la figura complessa e affascinante di Enea, l'eroe venuto dall'altra parte del mare e considerato dai Romani come il loro remoto capostipite. Al tempo stesso, in queste opere trova posto una riflessione ininterrotta sulla vita e la morte, sull'umano e il divino, sulla prospettiva esaltante dell'utopia e la realtà spesso sanguinosa della storia. Entrato nelle aule di scuola quando era ancora in vita, Virgilio non ne è uscito mai piú: un tenace filo rosso collega dunque gli studenti che all'epoca di Augusto leggevano l'Eneide ai liceali o agli universitari che ancora oggi si confrontano con il capolavoro assoluto di un genio della letteratura. Se i classici, come è stato detto, sono i libri che abbiamo in comune con le genérazioni che ci hanno preceduto, allora Virgilio è il classico per eccellenza, che condividiamo con chiunque negli ultimi duemila anni abbia avuto una formazione scolastica o una passione per la poesia.
23,00

Chi è Cufter?

Stefano Corso

Libro: Copertina morbida

editore: Castelvecchi

anno edizione: 2022

pagine: 214

Sessantacinque cassette di legno rimaste dimenticate e nascoste per decenni. Al loro interno migliaia di negativi su vetro tridimensionali inediti, che ripercorrono l'Italia dei primi del '900 attraverso eventi storici, personaggi chiave, monumenti, chiese e scorci cittadini molti dei quali non più esistenti. Un'indagine storica che ricostruisce l'esistenza dimenticata, vissuta cento anni prima, di un fotografo attivista attraverso i suoi occhi e le fragili immagini su vetro raccolte, conservate e mai pubblicate. Un percorso di ricerca che metterà in luce due esistenze tanto diverse e lontane ma legate in maniera indissolubile dalla passione politica e dall'amore per la fotografia.
18,50

Dalla Montedison a Baghdad. Dal ginepraio della finanza alle eterne crisi del Medioriente

Lino Cardarelli

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini e Associati

anno edizione: 2022

pagine: 378

Sullo scenario dell'industria italiana del Novecento dominata dalle grandi dinastie degli Agnelli, dei Falck, dei Pirelli, degli Olivetti, solo per citare le più note, la figura di Lino Cardarelli si presenta senz'altro come una curiosa quanto eloquente anomalia. Figlio di un ferroviere, personalità dall'eccezionale riserbo ma di adamantina determinazione, Cardarelli è stato uno dei protagonisti in diverse delle vicende industriali e finanziarie in Italia tra gli anni Sessanta e Novanta, dalle esperienze in Agip, Olivetti, Hill & Knowlton e Snia Viscosa ai vertici di primarie banche internazionali (Gruppo Bnl, Bankers Trust) e soprattutto del Gruppo Montedison. Un talento manageriale innovativo prestato anche al servizio dello Stato, per la costituzione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e per la ricostruzione dell'Iraq fra Baghdad, Kuwait City, Amman e Roma ai vertici dell'Unione per il Mediterraneo fra Barcellona e Bruxelles nella prima decade del terzo millennio. Ripercorrendo una vita condotta lontano dalle effimere notorietà dei canali mediatici, l'autore si racconta ai nipoti in alcuni dei capitoli più importanti per la storia sulle eterne crisi del Medio Oriente, nel campo di tenzone tra pubblico e privato, tra progetti di crescita e trampolini per il potere nel contesto internazionale.
32,00

Foil. Formazione, successi e progetti del timoniere medaglia d'oro a Tokyo 2020

Ruggero Tita, Fabio Colivicchi

Libro: Copertina morbida

editore: Nutrimenti

anno edizione: 2022

pagine: 160

L'autobiografia dell'astro nascente della vela italiana, medaglia d'oro a Tokyo 2020 e membro dell'equipaggio di Luna Rossa per la prossima Coppa America. Una storia avvincente di volontà e determinazione. Ruggero Tita a 29 anni ha vinto alle Olimpiadi di Tokyo 2020 la quarta medaglia d'oro nella storia della vela italiana, in coppia mista con la prodiera Caterina Banti. Una medaglia che mancava all'Italia da ventun anni. Ma cosa c'è prima di un oro olimpico? La passione di un bambino per il vento e le onde, gli inizi su un lago del Trentino Alto Adige, le scelte e i momenti decisivi, la famiglia, lo studio, la crescita di un atleta amante degli sport estremi, lo sviluppo tecnologico con l'avvento del foiling e della vela volante, le scelte difficili. Come un romanzo di formazione di un velista dei nostri giorni, Foil racconta la storia di un giovane talento velico, entrato anche nell'equipaggio di Luna Rossa per la prossima Coppa America. Una vita a correre sul mare sfruttando gli elementi naturali, con volontà e determinazione, fino alla cronaca del massimo trionfo sportivo, l'oro olimpico.
17,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.