Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Arte e design industriale e commerciale

Report from the waterfront. Fantini: storie di una fabbrica del design italiano. Ediz. italiana e inglese

Report from the waterfront. Fantini: storie di una fabbrica del design italiano. Ediz. italiana e inglese

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2021

pagine: 237

Questo libro racconta il mondo di Fantini, una "fabbrica del design italiano" fortemente legata al suo territorio, il lago d'Orta, vero e proprio genius loci del suo fare. Una storia di impresa originale e affascinante, che dal piccolo borgo di Pella, sulle sponde del lago d'Orta, nel nord dell'Italia, ha diffuso nel mondo in un circuito internazionale i suoi prodotti di alta gamma creati dai più noti designer, tra cui Piero Lissoni, Matteo Thun e Antonio Rodriguez, Vincent Van Duysen, Michael Anastassiades, Naoto Fukasawa. L'acqua è il fil rouge che attraversa tutto il libro. È l'elemento protagonista dei rubinetti gioiello prodotti dall'azienda, piccoli capolavori di uso quotidiano che la portano nelle nostre case, rinnovando ogni giorno una grande magia. Ed è l'acqua del lago, attraverso le immagini di grandi fotografi, che lo hanno interpretato nel tempo, anno dopo anno, su invito di Fantini: Gianni Basso, Franco Fontana, Giorgio Lotti, Gabriele Basilico, Gianni Berengo Gardin, Ferdinando Scianna, Gabriele Croppi, Walter Zerla.
50,00
Storia della moda dal XVIII al XX secolo

Storia della moda dal XVIII al XX secolo

Libro: Libro rilegato

editore: Taschen

anno edizione: 2021

pagine: 632

L’abito fa il monaco. L’abbigliamento di una persona, che si tratti di un sari, di un kimono o di un completo da ufficio, è un fattore importante per comprenderne la cultura, la classe sociale, la personalità e perfino il credo religioso. Fondato nel 1978, il Kyoto Costume Institute riconosce l’importanza della moda dal punto di vista sociologico, storico e artistico. In possesso di una delle collezioni più grandi del mondo, il KCI ha accumulato un’ampia gamma di abiti storici, biancheria intima, calzature e accessori di moda che spaziano dal XVIII secolo al giorno d’oggi. Attingendo all’ampia collezione dell’Istituto, Fashion History guida i lettori in un viaggio affascinante attraverso gli ultimi tre secoli di tendenze in fatto di abbigliamento. Grazie alle impeccabili fotografie degli abiti disposti da mani sapienti su manichini realizzati su misura, quest’opera ci mostra l’abbigliamento come “manifestazione essenziale del nostro essere autentico” e la passione per la moda dell’Istituto come una forma d’arte intricata e complessa.
60,00
ELIO MARTINELLI E MARTINELLI LUCE

ELIO MARTINELLI E MARTINELLI LUCE

AAVV

Film

produzione: Electa

anno edizione: 2020

49,00
Galtrucco. Una storia milanese

Galtrucco. Una storia milanese

Libro: Copertina rigida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2020

pagine: 256

La storia di un'azienda nata 150 anni fa che, trasformatasi da negozio di tessuti a società immobiliare, ha contribuito attraverso i decenni alle tendenze del gusto e della moda, all'eleganza e al decoro della città di Milano. Il marchio Galtrucco deve la sua fama alla qualità dei tessuti, alla bellezza delle vetrine, al rapporto con i grandi stilisti quali Armani, all'architettura e agli arredi dei negozi (disegnati da Melchiorre Bega e da Guglielmo Ulrich). Da sempre è sinonimo di eleganza sobria, senza sfarzo, tipica del gusto milanese. Questo libro, che ne celebra i 150 anni attraverso fotografie e documenti d'archivio, è anche una dedica alla città di Milano, con la quale l'azienda condivide una storia di energia e rinascita, a partire dalla ricostruzione dopo i bombardamenti di piazza Duomo del '43 e dal restauro del negozio dopo il grave incendio del 1973. Dal 2001 l'attività commerciale ha lasciato il posto all'attuale gestione immobiliare nel segno di una continuità di stile e di intenti che comprende i negozi un tempo a insegna Galtrucco, quali quello ora occupato da Loro Piana in via Montenapoleone, e il Salone dei Tessuti di via San Gregorio, dagli anni '20 showroom ante-litteram e oggi spazio per eventi o esposizioni legati soprattutto alla moda e al design.
60,00
Bulgari. La storia, il sogno. Catalogo della mostra

Bulgari. La storia, il sogno. Catalogo della mostra

Libro: Libro rilegato

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2019

pagine: 352

Abiti e gioielli che fanno sognare in un libro che racconta da una prospettiva inedita la collezione storica dei gioielli Bulgari abbinata a una collezione di abiti vintage di alta moda. Un "tributo alla femminilità" attraverso gioielli, abiti e accessori di Chanel, Dior, Balenciaga, Saint Laurent, Lagerfeld, Galliano e molti altri, che spaziano dagli anni Venti agli anni Novanta. La mostra ripercorre la storia della famiglia Bulgari a partire dal fondatore Sotirio, emigrato in Italia dai Balcani nella seconda metà dell'800, e riconferma la centralità di Roma nelle sezioni dedicate al collezionismo, alla mondanità romana e internazionale che frequentava il negozio di via Condotti e alle relazioni della famiglia con lo star system di Hollywood. Il volume è lanciato in tutto il mondo in occasione di una mostra che apre il 1° luglio 2019 a Roma, nelle sedi di Castel Sant'Angelo e Palazzo Venezia.
59,00
Sustainable thinking. Catalogo della mostra (Firenze, 12 aprile 2019-8 marzo 2020)

Sustainable thinking. Catalogo della mostra (Firenze, 12 aprile 2019-8 marzo 2020)

FERRAGAMO

Libro: Copertina morbida

editore: Electa

anno edizione: 2019

pagine: 352

Il volume vuole fornire un contributo artistico-culturale sul tema cruciale della sostenibilità, intesa come sviluppo che soddisfi i bisogni del presente senza compromettere la possibilità delle generazioni future di sopperire alle proprie necessità. La riflessione è condotta utilizzando il linguaggio della moda, dell'arte e dei materiali. Artisti e fashion designer presentano la loro proposta per il recupero di un rapporto più meditativo con la natura, attraverso innanzitutto l'uso della tecnica, di materie organiche e del riciclo creativo. La materia è il fil-rouge della narrazione, che comincia dalla ricerca sui materiali condotta da Salvatore Ferragamo negli anni Venti, dalla canapa al cellophane alla pelle di pesce, per poi approdare all'utilizzo di materie di pregio che, giunte al termine della loro esistenza, vengono trasformate in prodotti di qualità: una rappresentazione concreta del concetto di economia circolare. La riflessione prosegue con gli artisti che, rievocando le antiche tecniche dell'artigianato, divengono protagonisti dell'arte del riciclo e del recupero di tradizioni manuali, aspetti fondamentali della filosofia sostenibile. E poi, ancora, con le materie che creano intrecci - dove l'arte è strumento di relazione tra ambiti culturali diversi - e con le tecnologie smart che, attraverso la sperimentazione, diventano la chiave per il rinnovamento. Per approdare, infine, all'imprescindibile ritorno alla natura, inteso come virtuosa riscoperta delle fibre naturali.
40,00
Walter De Silva. Form in motion

Walter De Silva. Form in motion

Decio Giulio Riccardo Carugati

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2019

pagine: 190

"Per capirla, un'auto va accarezzata. Va lavata. Quando c'è qualcosa che non mi torna di un modello, chiudo gli occhi e lo tocco, lo sento." (Walter de Silva). Nuova edizione, riveduta e aggiornata anche nella grafica, nel formato e nella confezione, della monografia Walter de Silva, pubblicata per la prima volta nel 2012. I testi sono arricchiti da una sezione sugli sviluppi più recenti della creatività del designer che includono incursioni nel mondo del fashion e del lighting design. Walter de Silva, che nel 2018 si è aggiudicato il premio Barsanti e Matteucci per l'innovazione in campo automobilistico, fa il suo debutto nel campo dell'industria dell'auto nel 1986 con l'Alfa Romeo, dove porta subito una ventata d'innovazioni con modelli vincitori di numerosi premi per il design. Dal 2007 al 2015 è a capo del Centro Stile del gruppo Volkswagen. Nel 2011 vince il Compasso d'Oro, il premio più ambìto di disegno industriale.
39,00
Design: Vignelli

Design: Vignelli

Libro: Copertina rigida

editore: Electa

anno edizione: 2018

pagine: 408

"Design: Vignelli" rende omaggio all'approccio multidisciplinare tipico dello studio Vignelli, dai progetti integrati di "corporate identity" destinati a marchi prestigiosi come American Airlines, Bloomingdale's e Benetton fino alla iconica mappa creata per la metropolitana di New York.
99,00
Triennale Design Museum. Il museo mutante

Triennale Design Museum. Il museo mutante

Libro: Copertina rigida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2018

pagine: 183

"Il Museo Mutante" apre la trilogia dedicata al Triennale Design Museum (TDM). Questo primo volume si compone di dieci capitoli che corrispondono alle dieci esposizioni del Triennale Design Museum: dal 2007 dieci curatori hanno cercato di anno in anno di ripercorrere la storia del design italiano e di investigarla in profondità, a partire da un'angolazione prospettica sempre differente. Ogni capitolo è contraddistinto da un colore, un'immagine dell'Ouverture del Museo, un testo introduttivo del curatore, alcuni testi che spiegano l'ordinamento scientifico dell'edizione e da una selezione delle opere esposte. Un vero e proprio arcobaleno per raccontare dieci sfumature della storia del design. Dalle due prime esposizioni a cura di Andrea Branzi a quelle curate da Alessandro Mendini, Alberto Alessi, Mario Piazza, Giorgio Camuffo, Carlo Vinti, Pierluigi Nicolin, Beppe Finessi, Germano Celant, Silvana Annicchiarico. le 10 edizioni, viste una dopo l'altra, offrono una ricognizione imprescindibile, corale e originale di una disciplina la cui storia è ancora lungi dall'essere sistematizzata una volta per tutte.
70,00
Il viaggio di Francesco Binfaré

Il viaggio di Francesco Binfaré

Christine Colin

Libro: Copertina rigida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2018

pagine: 322

Francesco Binfaré appartiene alla generazione che raramente si è cimentata nella narrazione della storia del design italiano. Testimone di un'epoca, Binfaré ne è al contempo attore e osservatore: si nutre dei principali movimenti italiani, talvolta li anticipa, non identificandosi mai in nessuno di essi.
29,00
Sanlorenzo e i designer

Sanlorenzo e i designer

Decio Giulio Riccardo Carugati

Libro: Copertina rigida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2018

pagine: 160

Un elegante volume illustrato dedicato a Sanlorenzo, la cui produzione e i cui modi vanno ben oltre la corretta interpretazione delle funzioni primarie ed essenziali attinenti alla navigabilità, ma sono altresì progetto nel progetto, design squisitamente discrezionale, sartoriale. Il volume narra come Sanlorenzo, per ogni singolo armatore, si faccia di volta in volta garante della casa superlativa. Grazie all'attenta, peculiare visione di Massimo Perotti, azionista e CEO, e al fattivo e competente impegno di Sergio Buttiglieri, responsabile dell'interior design, Sanlorenzo è stato il primo cantiere al mondo a portare a bordo dei suoi yacht il design Made in Italy e la personalizzazione degli arredi.
75,00

Le voci delle cose. Progetto idea destino

Maurizio Vitta

Libro: Copertina morbida

editore: Einaudi

anno edizione: 2016

pagine: 245

La cultura moderna ha ridotto la fitta presenza degli oggetti d'uso nella nostra esistenza quotidiana a due figure principali, la funzione e la forma, il corpo tecnico e il design. Ma la definizione è incompleta. In realtà, l'oggetto è la risultante di una serie di forze disparate, che in esso convergono, interagendo in profondità con la nostra storia. Questo libro prende in esame la realtà multiforme dell'oggetto quotidiano, all'inizio evocato dal bisogno, e poi via via immaginato nel desiderio, definito nella funzione, disegnato nel progetto, realizzato nella produzione, distribuito come merce, classificato nel comportamento di consumo, vissuto nell'uso, apprezzato nel godimento estetico e infine, non di rado, esaltato come bene culturale. Ciò che a prima vista sembrava una «cosa» inerte, si rivela dunque un essere proteiforme, generatore di energie semantiche, simboliche, estetiche, tecniche, economiche, culturali, fra le quali il problema della forma acquista valenze sempre diverse. Non è un «oggetto» quello che appare in questa prospettiva: è un evento, che si dipana dinanzi ai nostri occhi in una trasformazione continua, e che pure resta sempre inflessibilmente uguale a se stesso.
22,00 20,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.