Il tuo browser non supporta JavaScript!

Antologie (escluse le antologie di poesie)

Aforismi e pensieri

Franz Kafka

Libro: Copertina morbida

editore: Newton Compton Editori

anno edizione: 2021

pagine: 128

Considerazioni sul peccato, il dolore, la speranza e la vera via e Gli otto quaderni in ottavo Edizioni integrali Negli Otto quaderni in ottavo , che Kafka andò compilando tra il 1917 e il 1918, si trovano appunti, aforismi, pensieri, stralci di diaristica e frasi che sembrano brani di fulminanti racconti: fu Max Brod a darli alle stampe, salvandoli dall'oblio a cui Kafka li avrebbe destinati. Ma tra quelle carte private spiccano le Considerazioni sul peccato, il dolore, la speranza e la vera via , perché fu l'autore a ricopiarle in bella grafia (pur senza averne ultimato la revisione). Che cos'è la misteriosa «vera via»? Appare come il frutto di un indefesso lavoro di ascesi e di una illuminata e dolorosa meditazione sul senso ultimo della vita: perciò essa è a un tempo prossima e inafferrabile, quasi ostile all'uomo eppure contraddittoriamente salvifica. Nelle sue stesse, enigmatiche parole: «Da un certo punto in là non c'è più ritorno. È questo il punto da raggiungere». La vera via passa su una corda, che non è tesa in alto, ma rasoterra. Sembra fatta più per inciampare che per essere percorsa.
7,90

Eureka. Le più belle citazioni greche

AAVV

Libro: Copertina morbida

editore: Demetra

anno edizione: 2021

pagine: 192

La natura dell'uomo, la filosofia, la religione, la guerra e la pace, le apparenze e gli inganni... quanti insegnamenti ci arrivano dai grandi pensatori dell'antica Grecia! Quante loro frasi e motti utilizziamo senza saperlo? Che cosa significano, e che origine hanno? Riscopriamo insieme la sensibilità e le parole di una delle più grandi civiltà della storia umana.
6,90

Baciarsi! Una forma di intimità dalle origini a oggi. Scritti di Boccaccio, Maupassant, d'Annunzio, Woolf, Barthes, Roth, Nothomb, Ricordi

Libro: Copertina morbida

editore: Biblioteca Clueb

anno edizione: 2021

pagine: 176

Gesto sacrale e terreno al tempo stesso, tra i più universali del comportamento umano, l'atto del baciarsi può assumere significati molto ampi e divergenti. Nell'immaginario collettivo il bacio è strettamente legato al sentimento d'amore e alle emozioni da esso derivanti, ma sono differenti i valori simbolici che si possono attribuire a questo atto: i baci esprimono infatti non solo l'amore ma l'affetto materno e filiale, la tenerezza, la simpatia, la gratitudine, la compassione e la gioia. Questo libro ripercorre, attraverso un'antologia di testi romanzeschi e storico-saggistici, il senso e le connotazioni che l'atto del baciarsi ha assunto nelle varie epoche storiche, cui corrispondono diverse fasi comportamentali e quasi rituali dell'essenza stessa del bacio, fino alla sua odierna implosione e al suo dissolversi, se non altro con il mutamento dei costumi sociali legati all'emergenza sanitaria del Covid-19.
18,00

Alfabeto quotidiano. Le parole di una vita

Dacia Maraini, Gioconda Marinelli

Libro: Copertina morbida

editore: Marlin (Cava de' Tirreni)

anno edizione: 2021

pagine: 128

Frutto di una lunga amicizia, questo libro raccoglie il testo di un'ampia conversazione tra la scrittrice e Gioconda Marinelli sui più svariati argomenti, da quelli quotidiani alle passioni e alle battaglie di una vita, presentati in ordine alfabetico. Né mancano temi scottanti e attuali come l'inquinamento e la terribile pandemia. La Maraini si racconta senza remore e parla di sentimenti, valori, emozioni, piccole debolezze, certezze, abitudini ed esperienze. Dalla conversazione emergono gli interrogativi che appartengono alla nostra vita, sull'amore, la sofferenza, la violenza, la morte. Le domande della Marinelli si susseguono incalzanti e le risposte e le considerazioni sono sicure, rapide, sempre sincere, mai elusive. Il libro si può leggere ad apertura di pagina, ricavandone insegnamenti e materia di riflessioni, facendoci conoscere i pensieri più reconditi e i moti dell'anima della grande scrittrice, partendo dal presupposto di "non avere niente nella propria vita di cui non si possa parlare pubblicamente".
13,50

Squittìi

Alberto Casiraghy

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2021

pagine: 64

9,50

L'apprendistato. Nuove carte 2004-2007

Luigi Meneghello

Libro: Copertina morbida

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

anno edizione: 2021

pagine: 348

Nel 2004 Luigi Meneghello, dopo il "dispatrio" inglese, torna a vivere in Italia, a Thiene. È qui che "al più appartato, al meno televisivo, forse al più sofisticato, sicuramente al meno italiano dei nostri scrittori", come lo racconta Riccardo Chiaberge, viene proposto un appuntamento mensile sul supplemento culturale del "Sole 24Ore". Nasce così la rubrica Nuove Carte, in cui Meneghello, attingendo a "fogli e foglietti" accumulati in casa, tenta di riconciliare il mondo locale, vicentino, con quello vissuto per molti anni in Inghilterra. Il lavoro intellettuale è "un onesto lavoro a cui ci si addestra" e queste pagine, ideale conclusione del lungo apprendistato di Meneghello scrittore, sono la felice occasione di ritrovare la voce e lo sguardo di uno dei grandi interpreti del nostro tempo.
13,00

Poesie, lettere e altri scritti

Antonia Pozzi

Libro: Copertina rigida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2021

pagine: 672

«Il suo spirito faceva pensare a quelle piante di montagna che possono espandersi solo ai margini dei crepacci, sull'orlo degli abissi. Era un'ipersensibile, dalla dolce angoscia creativa, ma insieme una donna dal carattere forte e con una bella intelligenza filosofica; fu forse preda innocente di una paranoica censura paterna su vita e poesie. Senza dubbio fu in crisi con il chiuso ambiente religioso familiare. La terra lombarda amatissima, la natura di piante e fiumi la consolava certo più dei suoi simili»: così Maria Corti, che la conobbe all'università, ricorda Antonia Pozzi, nella cui poesia, come in quella di Emily Dickinson, dietro la levità dello stile si celano abissi filosofici. Nella sua breve vita, Antonia Pozzi ha camminato sul sottile discrimine fra la tenebra che sempre minacciava di inghiottirla e la luce della razionalità, della coscienza e dell'amore. Con la consapevolezza che il filo del rasoio era rappresentato proprio dalla poesia. In questo volume il suo corpus poetico - quelle che la poetessa definisce «povere parole, asciutte e dure come i sassi e come gli ulivi; oppure vestite di veli bianchi strappati» - è accompagnato da una ricca scelta di lettere e di scritti diaristici e saggistici; ombre e luci, vette e abissi della sua tormentata esistenza sono rivissuti nell'ampio racconto biografico "In riva alla vita". Antonia Pozzi ne scaturisce come un luminoso punto di riferimento per quanti credono che la poesia sia speranza per il mondo, in grado di accendere le passioni dei giovani.
26,00

Manifesto

Aa. Vv.

Libro: Copertina rigida

editore: Fandango Libri

anno edizione: 2021

pagine: 176

Per poter essere futurista, il Manifesto del XXI secolo non poteva parlare d'altro se non del presente. All'origine del libro la domanda: come può una generazione artistica sopravvivere se tutto intorno rimane fermo? Cercano di rispondere, con un mix di contenuti diversissimi tra loro, dalla narrativa classica al racconto illustrato, da quello in versi al personal essay gli autori Barison, Bazzi, Caruso, Forgione, Gaspari, Giraud, Lamberti, Mazzariol, Zuzu e Tutti Fenomeni. Perché il vero millenium bug è stato non riuscire ad emanciparsi dalla letteratura italiana del '900. Un libro che prova a immaginare il presente, partendo dal futuro.
15,00

Massime e pensieri di Napoleone

Honoré de Balzac

Libro: Copertina morbida

editore: Sellerio Editore Palermo

anno edizione: 2021

pagine: 176

«L'autore di questo lavoro deve confessare che il suo solo merito consiste nella pazienza con la quale egli ha, nel corso di alcuni anni, consultato i libri pubblicati su Napoleone, la collezione del "Moniteur" e i più piccoli scritti dove la parola di questo grande sovrano è stata attestata. Un altro merito è di aver compreso l'importanza dell'opera che ne sarebbe risultata, e che sta a Napoleone come il Vangelo a Gesù Cristo. [...] Agli occhi delle masse, questo libro sarà come un'apparizione; l'anima dell'Imperatore gli si porrà davanti; ma per qualche spirito eletto, esso sarà la sua storia sotto una forma algebrica: vi vedrà l'uomo astratto, l'Idea al posto dell'Azione». «Da sette anni circa - scriveva Balzac nel 1838 -, ogni volta che leggevo un libro in cui si trattava di Napoleone e che trovavo un pensiero sorprendente e nuovo pronunciato da lui, lo trascrivevo subito su un libro di cucina che non abbandonava mai la mia scrivania». Dal libro di cucina questo libro tipicamente balzachiano. Del gran numero di Massime e pensieri di Napoleone, alcuni non sono riportati con piena fedeltà, altri sono di dubbia autenticità, altri ancora infine appartengono quasi certamente alla penna di Balzac stesso. Per cui il Napoleone di queste pagine è decisamente una creatura letteraria. Un Napoleone come lo scrittore l'adorava. Con queste 525 «sue» citazioni Balzac contribuì a costruirne il mito durevole.
12,00

Il ritratto di Oscar Wilde

Oscar Wilde

Libro: Copertina rigida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2021

pagine: 696

Dal romanzo, con la storia di culto del "Ritratto di Dorian Gray", al teatro, con commedie brillanti come "L'importanza di chiamarsi Ernesto", fino alla favola e alla poesia: Oscar Wilde ha lasciato il suo segno - il segno del genio - in ogni genere della letteratura. Questo ricco volume raccoglie i suoi testi più amati, restituendo l'immagine a tutto tondo di un grande artista e un grande uomo.
28,00

Cappelli

Claudio Chianura

Libro: Copertina morbida

editore: AUDITORIUM

anno edizione: 2021

pagine: 128

"Una serie di colte citazioni, testi originali, estratti poetici e preziosi rimandi per lettori esigenti, che formano un percorso di lettura originale a tratti illuminante, anche divertente, spesso consolatorio: no, non siamo sempre soli davanti all'assurda poesia dell'esistenza..."
10,00

Ortiche

Claudio Chianura

Libro

editore: AUDITORIUM

anno edizione: 2021

pagine: 128

Una serie di colte citazioni, testi originali, estratti poetici e preziosi rimandi per lettori esigenti, che formano un percorso di lettura originale a tratti illuminante, anche divertente, spesso consolatorio: no, non siamo sempre soli davanti all'assurda poesia dell'esistenza...
10,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento