Il tuo browser non supporta JavaScript!

Agricoltura e allevamento

Orticoltura biologica da reddito. Gestire un orto professionale biologico attingendo alle pratiche della biodinamica, della sinergica e della permacultura

Alessio Capezzuoli

Libro: Copertina morbida

editore: Terra Nuova Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 259

Nei lunghi anni di esperienza in Italia e all'estero, l'autore ha potuto sperimentare in campo le potenzialità, ma anche i limiti dei vari modelli produttivi e teorici dell'agricoltura non convenzionale: dal biologico al biodinamico, dall'agricoltura sinergica alla permacultura, dall'agricoltura organica rigenerativa all'agricoltura del «non fare» proposta da Masanobu Fukuoka. L'errore più frequente, soprattutto nella fase iniziale di avvio di un'attività agricola, sostiene l'autore, è quello di sposare pedissequamente uno di questi modelli senza conoscere in dettaglio il metodo stesso, le potenzialità e le caratteristiche del terreno a disposizione. Partendo da questa consapevolezza, Alessio Capezzuoli propone un approccio inclusivo dei diversi modelli agroecologici oggi più diffusi, con un occhio particolare all'orticoltura biologica da reddito. Con un taglio decisamente pratico, questo manuale è particolarmente indicato per l'orticoltore professionista, ma anche per chi solo per passione si avvicina al biologico, offrendo preziose informazioni per avviare, convertire o migliorare la propria attività: da come impostare un'efficace concimazione organica alle soluzioni per meccanizzare la preparazione del compost; dai consigli per una rotazione efficace alle pratiche per il controllo delle infestanti senza far uso di diserbanti; dal recupero dell'antica pratica del sovescio all'innovativo impiego dei microrganismi benefici in orticoltura.
24,00

Progettare ecosistemi alimentari in permacultura. Come coltivare biodiversità in città e in campagna. Come coltivare biodiversità in città e in campagna

Zach Loeks

Libro: Copertina morbida

editore: Terra Nuova Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 274

Trasformare il territorio in ecosistemi alimentari fa parte dell'evoluzione umana e alla base di società prospere ci sono ecosistemi diversificati, ricchi di prodotti commestibili differenti. Allora perché oggigiorno città e periferie sono ricoperte da prati e piante ornamentali, senza alcuna attenzione per la biodiversità e la possibilità di offrire cibo? Questo manuale pratico ci guida alla progettazione di sistemi alimentari per trasformare terreni incolti e paesaggi poveri di biodiversità, in prati e giardini fondamentali per il nostro benessere individuale e collettivo, con profondi benefici per l'ambiente, la cultura e la costruzione di comunità resilienti. Si può iniziare anche da piccole aiuole, o dai viali che attraversiamo ogni giorno in città, per rendere i luoghi in cui viviamo ogni giorno dei laboratori viventi di biodiversità e di abbondanza. "Progettare ecosistemi alimentari in permacultura" è un libro ricco di esempi, infografiche, illustrazioni e fotografie che delineano i principi e i concetti della progettazione alimentare. Si rivolge a tutti coloro che hanno accesso a un piccolo fazzoletto di terra, un balcone, un orto, un cortile, per poi espandersi su terreni, vicinati, città e regioni intere. Un testo per chi è convinto che l'umanità abbia il diritto di vivere e prosperare in un ecosistema ricco, abbondante e capace di rispondere alle sfide del presente.
25,00

Arboricoltura speciale

Libro: Copertina morbida

editore: Edagricole-New Business Media

anno edizione: 2022

pagine: 576

L'arboricoltura è alla costante ricerca di soluzioni che coniughino soddisfazione della domanda, redditività per gli operatori e sostenibilità. Nel testo vengono trattate oltre 40 specie, le più consolidate (pesco, melo, pero, olivo, uva da tavola, agrumi ecc.) e le più promettenti (avocado, mango, melograno ecc.), non escludendo quelle (mirto, carrubo, gelso ecc.) che alimentano la frutticoltura amatoriale o la multifunzionalità territoriale. Il volume segue un approccio di filiera: dall'inquadramento botanico, al panorama varietale, dei portinnesti e agli indirizzi di miglioramento genetico, dalla progettazione e gestione dell'impianto, alla qualità delle produzioni. Uno specifico capitolo è dedicato all'arboricoltura da legno.
75,00

Atlante dei vitigni e vini di territorio. Genotipi italiani autoctoni poco noti e diffusi

Libro: Copertina rigida

editore: Edagricole-New Business Media

anno edizione: 2022

pagine: 308

I vitigni autoctoni sono fondamentali per meglio valorizzare il legame "vitigno autoctono-paesaggio", per differenziare l'offerta enologica e conservare la biodiversità. Il volume descrive 126 vitigni italiani a diffusione non superiore ai 200 ettari di superficie coltivata, organizzati in schede di sintesi illustrate. Oltre alla caratterizzazione morfologica ed attitudinale, ciascuno di essi è accompagnato da informazioni storiche e dalla descrizione dei caratteri enologici, completi di profilo sensoriale. Anche se solo una parte dei vitigni autoctoni è per ora coltivata per produrre uva da vino, il libro vuole esserne un primo, originale compendio e rappresentare un compagno per scoprire vini diversi, o anche unici, dell'Italia intera.
54,00

Le piante officinali. Volume 1

Libro: Copertina morbida

editore: Edagricole-New Business Media

anno edizione: 2022

pagine: 388

La produzione nazionale di piante officinali soddisfa oggi solo una piccola parte del fabbisogno interno ma il potenziale che può esprimere passa per la competitività e la qualità del prodotto dalla produzione alle aziende di trasformazione. Le nozioni di base per poter avviare una coltivazione partono da una precisa conoscenza di quali piante coltivare, quali terreni ed attrezzature siano indispensabili, quale percorso produttivo porti al migliore prodotto finito, dall'impianto sino alla trasformazione. La consapevolezza dei produttori e degli aspiranti di quali siano gli standard richiesti dalle filiere di fabbricazione di prodotti medicinali e parafarmaceutici è una buona leva per una crescita tecnico-qualitativa di tutto il comparto.
39,00

La morte dei giganti. Il batterio Xylella e la strage degli ulivi millenari

Stefano Martella

Libro: Copertina morbida

editore: Meltemi

anno edizione: 2022

pagine: 160

Può la morte di un albero generare una psicosi e un dramma collettivo? È quanto sta accadendo in Salento, nel Sud della Puglia, in seguito all'epidemia del batterio Xylella fastidiosa, che sta distruggendo milioni di piante. Il rapporto tra l'ulivo e la popolazione pugliese si addentra nelle profondità culturali e antropologiche, tanto che la moria degli alberi ha aperto un solco nella popolazione, rivelando isterie collettive e conflitti e creando un mosaico umano in cui si muovono personaggi che incarnano psicosi, rassegnazione, strenui tentativi di salvare le piante e voglia di ricostruzione. Attraverso quest'umanità variegata, La morte dei Giganti ripercorre le fasi che hanno portato alla quasi desertificazione del Salento. Dopo aver sondato le motivazioni che hanno spinto la magistratura a porre sotto inchiesta gli stessi scienziati che hanno scoperto il microrganismo patogeno, il volume mostra come la popolazione si sia divisa in due fazioni contrapposte: chi è convinto che la pianta si possa salvare e chi la reputa spacciata; chi crede nelle tesi della scienza e chi invece che sia stato ordito un complotto diabolico.
15,00

Sviluppi della selezione nelle razze bovine e bufaline

Fabiola Canavesi

Libro: Copertina morbida

editore: Le Point Veterinaire Italie

anno edizione: 2021

pagine: 140

Uno sguardo a come sarà la Frisona di domani alla luce della ricerca più aggiornata. Benessere, sostenibilità, resistenza alla malattie sono le nuove parole d'ordine per la selezione e l'allevamento, ma sempre in un'ottica di sostenibilità economica dell'allevamento. Queste le sfide per la Frisona e le caratteristiche che avrà nel prossimo futuro.
18,00

Difesa fitosanitaria in ortofrutticoltura biologica. In ambiente mediterraneo

Massimo Benuzzi, Vincenzo Vacante

Libro: Copertina morbida

editore: Edagricole-New Business Media

anno edizione: 2021

pagine: 470

L'agricoltura biologica in Italia si avvicina ai due milioni di ettari coltivati divenendo di fatto una nuova opzione produttiva che associa una scelta ecologica con una imprenditoriale. Questo però è vero solo se si applicano mezzi e metodologie scientificamente e tecnicamente validi, pensati per un'agricoltura professionale, innovativa e sostenibile. Nella prima parte del manuale vengono descritti i nuovi mezzi per la difesa fitosanitaria oggi disponibili mentre la seconda illustra le strategie di difesa concretamente applicabili in agricoltura biologica sulle principali colture orto-frutticole sia per gli insetti fitofagi che per le malattie fungine, da virus, batteriche.
42,00

Nati sostenibili. Storie dalla campagna italiana tra scienza e coscienza

Libro: Copertina rigida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2021

pagine: 240

«Per l'agroalimentare l'unica via possibile di fare le cose belle e buone "come un tempo" è farle in un modo nuovo. Se vogliamo produrre cibo di qualità per tantissime persone quante siamo, non possiamo guardare indietro, quando il contesto era totalmente differente. Dobbiamo proiettarci nel futuro. E per evitare di doverci cercare un altro pianeta oltre i buchi neri l'unica via è tenere in vita la Terra.» Quando pensiamo a misure per intervenire sulla crisi climatica, tendiamo a concentrarci soprattutto sui nostri consumi energetici. Ma il cibo - la produzione, l'imballo, il trasporto, purtroppo lo spreco - corrisponde a un quarto delle emissioni complessive di gas climalteranti, oltre ad avere ricadute cruciali su inquinamento dei suoli, consumo d'acqua, perdita di biodiversità. Eppure, esistono strategie di mitigazione in grado di ridurre di un ordine di grandezza gli impatti della filiera alimentare sull'ambiente. Sono soluzioni che richiedono un misto di saggezza contadina e tecnologie all'avanguardia, di interventi a livello sovranazionale da un lato e di scelte consapevoli dei singoli consumatori dall'altro. Nati sostenibili è un saggio narrativo che racconta le storie di agricoltori e produttori grandi e piccoli dell'agroalimentare italiano, e del lavoro che fanno ogni giorno per produrre cibo nel rispetto dell'ambiente, dei lavoratori e degli animali. A firmare il libro sono giornalisti gastronomici, più avvezzi per mestiere a raccontare le storie del cibo guidati dalle ragioni della gola: ne deriva un mix originale tra divulgazione scientifica e reportage di viaggio vivace e spesso umoristico, che prova a restituire la complessità dei temi e a non banalizzarli senza sacrificare il ritmo del racconto.
29,90

Un piccolo pollaio. Costruirlo e attrezzarlo per la cura e il benessere delle galline ovaiole

Maurizio Arduin

Libro: Copertina morbida

editore: L'Informatore Agrario

anno edizione: 2021

pagine: 176

È possibile con un piccolo pollaio produrre uova di qualità a km zero e contribuire alla salvaguardia dell'ambiente? Maurizio Arduin lo conferma in questa Guida pratica, che integra la precedente edizione con indispensabili indicazioni per allevare galline ovaiole nel rispetto dell'ambiente e delle normative. Un piccolo allevamento di avicoli può contribuire all'equilibrio ambientale, essere utile alla famiglia e/o anche costituire una fonte di reddito integrativa. Occorre per prima cosa scegliere le razze che meglio rispondono alle proprie esigenze e creare un buon gruppo di ovaiole. Spazi, strutture, attrezzature e tipo di alimentazione devono garantire benessere e salute degli animali. A seconda che si scelgano ibridi commerciali o razze locali, ornamentali o nane, è fondamentale conoscere e soddisfare le singole esigenze in termini di spazio e di tipologia di allevamento. Occorre infine adempiere agli obblighi di legge, allestire e mantenere l'igiene di ricovero e pascolo, così da prevenire le malattie I contenuti chiari e puntuali, le numerose immagini e fotografie, insieme alla grande esperienza dell'autore fanno di questo testo un vero riferimento pratico e puntuale per chi alleva galline ovaiole.
15,00

Food forest. Il giardino commestibile in clima mediterraneo

Saviana Parodi Delfino

Libro: Copertina morbida

editore: Terra Nuova Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 195

Tradotto in italiano con «foresta o giardino commestibile», il termine food forest sta a indicare un sistema agricolo multiuso e multifunzionale, dove convivono alberi da legname, piante da frutto, erbe medicinali, leguminose, cereali e ortaggi in sinergia con le piante spontanee e gli animali del luogo. Che si tratti di un piccolo appezzamento o di una grande area rurale, l'obiettivo è quello di ricreare o ripristinare la più ampia biodiversità possibile, simile a quella che si può riscontrare in un ecosistema forestale. Considerata ormai la nuova frontiera della permacultura, la food forest dà priorità alla coltivazione in consociazione di specie perenni o pluriannuali, in modo da ottenere elevate produzioni di cibo con il minimo dispendio di energia sotto forma di ore di lavoro e consumo di acqua, carburante, concimi e antiparassitari. Forte della lunga esperienza professionale, maturata in Italia e all'estero, l'autrice illustra in dettaglio e con numerosi esempi pratici come realizzare una food forest anche nel nostro clima, caratterizzato da notevoli sbalzi termici e da scarsa disponibilità idrica.
18,00

Vitigni, vini rari e antichi. Le unicità dell'Italia enoica

Ivano Asperti

Libro: Copertina morbida

editore: Cinquesensi

anno edizione: 2021

pagine: 400

Un'opera che ha richiesto un lungo tempo di ricerca, studio, selezione e assaggi quella che Ivano Asperti, scrittore del vino, ci propone. Un'opera ponderosa messa insieme con la pazienza di un ricercatore attento e l'entusiastica determinazione di chi è mosso, prima di tutto, dalla passione. Un'opera che andrà a integrarsi alla già nutrita biblioteca riferita alla viticoltura e alla civiltà del vino. Un'opera che, attraverso schede storiche e tecniche di ragionata esattezza, porta all'attenzione di appassionati e operatori del settore oltre 290 vitigni del ricco e ancora poco conosciuto e valorizzato giacimento viticolo del nostro Paese.
25,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.