Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Vincenzo Roppo

Garantismo. I nemici, i falsi amici, le avventure

Vincenzo Roppo

Libro: Copertina rigida

editore: Baldini + Castoldi

anno edizione: 2022

pagine: 448

Garantismo è due cose. È protezione delle libertà individuali contro gli abusi del potere dello Stato, in particolare del potere penale. Ed è rispetto delle regole del gioco democratico da parte di tutti i detentori del potere pubblico, senza falli reciproci né invasioni di campo. In breve garantismo è la nostra stessa civiltà, nei suoi valori politici e culturali più alti. Da Montesquieu, Voltaire e Beccaria a grillini/leghisti/renziani, passando per Craxi, Berlusconi e Leonardo Sciascia. Personaggi come questi accompagnano il garantismo nel suo percorso di opposizione all'assolutismo illiberale e repressivo, poi di confronto-scontro col giustizialismo. Un confronto-scontro che corre parallelo (ma non di rado intrecciato) alle tormentate relazioni fra politica e magistratura. Da Mani pulite alle leggi ad personam; dalle misure anti-mafia e anti-terrorismo alla gestione della pandemia Covid-19; dalle leggi del populismo penale (spazza-corrotti, legittima difesa, decreti sicurezza) alle riforme della giustizia targate Draghi- Cartabia. Ecco i campi in cui, nell'esperienza italiana di questi decenni, il garantismo vive le sue avventure. Combattuto da nemici, insidiato da falsi amici, sempre teso a conquistare l'equilibrio di un «garantismo ben temperato». Prefazione di Luciano Violante.
25,00

Diritto privato

Vincenzo Roppo

Libro: Copertina morbida

editore: Giappichelli

anno edizione: 2020

pagine: 1040

Negli aggiornamenti di questa settima edizione la parte del leone la fa decisamente il nuovo codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza (d.lgs. 14/2019, in vigore da settembre 2021), che sostituendosi alla vecchia legge fallimentare riforma in modo radicale la disciplina dell'insolvenza e delle procedure concor-suali, e si estende a coprire anche la materia del sovraindebitamento di soggetti diversi dalle imprese: ne è derivata la necessità di riscrivere integralmente il capitolo 61. Ad esso si associano alcune modifiche alla disciplina delle società e a quella della vendita di immobili da costruire, di cui pure si è tenuto conto. Meno corposa, ma pur sempre significativa, la novità costituita dalla riforma dell'azione di classe, la cui disciplina viene (oltre che modificata) generalizzata e spostata dal codice del consumo al codice di procedura civile (1. 31/2019). Altre novità minori riguardano: il codice della privacy, modificato dal d.lgs. 101/2018 per coordinarlo col regolamento Ue 2016/679; il nuovo limite per i pagamenti in contanti (d.l. 124/2019); la disciplina delle vendite di beni di consumo, destinata a modifiche in base alla direttiva Ue 2019/771; le norme sulle vendite di pacchetti turistici, modificate dal d.lgs. 62/2018; la nuova regolazione dei contratti per la fornitura di contenuti digitali o servizi digitali a favore di consumatori, prefigurata dalla direttiva Ue 2019/770; la direttiva Ue 2019/790 (c.d. direttiva copyright) che regola i rapporti fra Google e gli editori per i contenuti giornalistici messi in rete; innovazioni in materia di pratiche commerciali scorrette e di contratti dei consumatori, portate dalla direttiva Ue 2019/2161; i servizi di comunicazione elettronica, toccati dalla direttiva Ue 2018/1972; l'indennità di licenziamento (Corte cost. 194/2018 e 150/2020); la direttiva insolvency (2019/1023). Non manca un cenno a norme della legislazione di emergenza per l'epidemia Covid-19, che incidono sulla disciplina dei contratti (art. 28 d.l. 9/2020; art. 88 d.l. 18/2020). Piccole integrazioni, non necessitate da innovazioni normative o giurisprudenziali, riguardano poi l'idea di estendere la soggettività giuridica a enti non umani (animali, ambiente naturale, robot) e i possibili nuovi scenari della responsabilità civile di fronte alle più recenti innovazioni tecnologiche (tecnologie digitali, intelligenza artificiale). Sono stati aggiornati, infine, i dati statistici relativi a matrimoni, convivenze extramatrimoniali, unioni civili omosessuali.
68,00

Diritto privato. Linee essenziali

Vincenzo Roppo

Libro: Copertina morbida

editore: Giappichelli

anno edizione: 2020

pagine: 672

In questa sesta edizione gli aggiornamenti più rilevanti sono due. Uno riguarda la disciplina delle crisi da sovraindebitamento, che viene modificata e trasferita nel nuovo codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza (d.lgs. 14/2019), destinato da settembre 2021 a sostituire la vecchia legge fallimentare (ad esso si associano alcune modifiche alla disciplina della vendita di immobili da costruire). L'altro concerne l'azione di classe, la cui disciplina viene modificata, ma soprattutto generalizzata oltre la figura del consumatore e trasferita dal codice del consumo al codice di procedura civile (1. 31/2019). Novità minori riguardano: il codice della privacy, modificato dal d.lgs. 101/2018 per coordinarlo col regolamento Ue 2016/679; il nuovo limite per i pagamenti in contanti (d.l. 124/2019); la disciplina delle vendite di beni di consumo, destinata a modifiche in base alla direttiva Ue 2019/771; le norme sulle vendite di pacchetti turistici, modificate dal d.lgs. 62/2018; la nuova regolazione dei contratti per la fornitura di contenuti digitali o servizi digitali a favore di consumatori, prefigurata dalla direttiva Ue 2019/770; innovazioni in materia di pratiche commerciali scorrette e di contratti dei consumatori, portate dalla direttiva Ue 2019/2161; i servizi di comunicazione elettronica, toccati dalla direttiva Ue 2018/1972. E poi non manca un cenno a norme della legislazione di emergenza per l'epidemia Covid-19, che incidono sulla disciplina dei contratti (art. 28 d.l. 9/2020; art. 88 d.l. 18/2020). Piccole integrazioni, non necessitate da innovazioni normative o giurisprudenziali, riguardano poi l'idea di estendere la soggettività giuridica a enti non umani (animali, ambiente naturale, robot) e i possibili nuovi scenari della responsabilità civile di fronte alle più recenti innovazioni tecnologiche (tecnologie digitali, intelligenza artificiale). Sono stati aggiornati, infine, i dati statistici relativi a matrimoni, convivenze extramatrimoniali, unioni civili omosessuali.
51,00

Diritto privato

Vincenzo Roppo

Libro: Copertina morbida

editore: Giappichelli

anno edizione: 2018

pagine: 989

Il "Diritto privato" giunto alla sua sesta edizione, mantiene inalterate le caratteristiche di organicità e razionalità dell'impianto sistematico, chiarezza, linearità, semplicità dello stile espositivo ed equilibrio nelle dimensioni del testo che da sempre lo connotano. Nel biennio trascorso dalla quinta edizione (estate 2016), le novità più grosse intervenute nella scena del diritto privato sono due: l'emanazione del codice del terzo settore, contenente la disciplina degli enti del terzo settore (d.lgs. 117/2017); e l'approvazione della legge delega per la riforma organica delle procedure concorsuali, (l. 155/2017), illustrata nei principi e criteri generali, non essendo stati ancora approvati i decreti attuativi da cui si attende la compiuta nuova regolazione della materia. La stessa legge si occupa anche delle crisi da sovraindebitamento, del sistema dei privilegi, delle garanzie (con l'introduzione di un modello generale di garanzie mobiliari non possessorie), della vendita di immobili da costruire, nonché di alcune modifiche da apportare alla disciplina delle società di capitali; anche a questo riguardo, in attesa dei decreti delegati, ci si limiterà a cenni di sintesi. Altre novità di cui questa sesta edizione dà conto riguardano: la possibilità della trasformazione, fusione, e scissione di associazioni e fondazioni (d.lgs. 117/2017) i temi "bioetici" del consenso informato e delle disposizioni anticipate di trattamento (l. 219/2017); il patto marciano (l. 119/2016; d.lgs. 72/2016); il contratto di leasing (l. 124/2017); la responsabilità medica (l. 24/2017); le tabelle per il risarcimento delle lesioni "macropermanenti" da incidenti stradali (l. 124/2017); il recepimento della nuova direttiva europea sui servizi di pagamento (d.lgs. 2018/2017); il testo unico delle società partecipate da enti pubblici (d.lgs. 175/2016); l'impresa sociale (d.lgs. 112/2017); la tutela dei lavoratori non dipendenti (c.d. Jobs act degli autonomi: l. 81/2017); la tutela dei segreti commerciali (d.lgs. 63/2018); il recepimento della nuova direttiva europea sui contratti del mercato finanziario (Mifid 2: d.lgs. 129/2017); l'equo compenso dei liberi professionisti (205/2017); la sentenza della Corte costituzionale sul cognome dei figli (286/2016); il nuovo orientamento della Cassazione sull'assegno di divorzio; il regolamento europeo sulle successioni (650/2012).
68,00

Il contratto del duemila

Vincenzo Roppo

Libro: Copertina morbida

editore: Giappichelli

anno edizione: 2020

pagine: 192

18,00

Il racconto della legge. Diritto (e rovesci) di una storia che riguarda tutti

Vincenzo Roppo

Libro: Copertina rigida

editore: Baldini + Castoldi

anno edizione: 2019

pagine: 534

Il Diritto assomiglia a una macchina, può essere progettata e costruita bene oppure malissimo; può diventare obsoleta e richiedere periodici aggiornamenti, manutenzioni, riparazioni o addirittura rottamazioni; infine può funzionare con diversi gradi di efficienza. Ma il Diritto è tutt'altro che un freddo apparato: è un ambito dell'agire umano che trasuda cultura e storia; riflette politica ed etica; è materia di filosofia; incrocia realtà economiche, dati psicologici, costumi e prassi sociali; s'intreccia col fenomeno della lingua e si misura con lo scorrere del tempo; si confronta con la scienza; influenza la tecnologia e ne è influenzato; penetra arte, letteratura, cinema. Il Diritto scandisce la nostra vita quotidiana e le relazioni che costruiscono la nostra società: imparare a conoscerlo rappresenta una preziosa e sorprendente scoperta per ogni cittadino. "Il racconto della Legge" è una guida competente ai suoi meccanismi, ai rischi inevitabili della sua applicazione e alle meraviglie che nasconde.
25,00

Trattato dei contratti. Volume 1

Vincenzo Roppo

Libro

editore: Giuffrè

anno edizione: 2015

pagine: 1012

Il volume I apre idealmente il Trattato con la "madre di tutti i contratti", ovvero la vendita in tutte le sue declinazioni, partendo dagli aspetti generali - nozione, tipologie, garanzie e rimedi - fino alla trattazione in base al bene venduto - vendita immobiliare, di partecipazioni sociali, di beni artistici e culturali, la vendita internazionale - come sempre con l'apporto di autori scelti per la competenza maturata in materia. Lo stile innovativo dell'opera, che non procede per categorie astratte ma per problemi, è uno strumento per risolvere i casi in cui il professionista si imbatte nella prassi quotidiana.
80,00

Trattato dei contratti. Volume 2

Vincenzo Roppo

Libro

editore: Giuffrè

anno edizione: 2014

pagine: 1564

Il volume II raggruppa i contratti, diversi dalla vendita, che attribuiscono i beni, quale che sia l'attribuzione giuridica, tramite cessione o uso, ricomprendendo quindi anche ambiti come donazione o divisione, le locazioni, il leasing, aggiornati agli ultimi interventi legislativi, avvalendosi dell'apporto di autori scelti per la competenza maturata in materia. Lo stile innovativo dell'opera, che non procede per categorie astratte ma per problemi, è uno strumento per risolvere i casi in cui il professionista si imbatte nella prassi quotidiana.
110,00

Trattato dei contratti

Vincenzo Roppo

Libro: Copertina rigida

editore: Giuffrè

anno edizione: 2014

pagine: 1328

Il Trattato dei contratti, composto da cinque volumi, è un Trattato per fare e per capire: dalla forte vocazione pratica si propone di ricomporre l'ampia e frastagliata normativa dei contratti in uno scenario sistematico aggiornato. Grande rilievo viene dato alle prassi interpretative della giurisprudenza di merito e di Cassazione così come al case law costruito dalla giurisprudenza della Corte di Giustizia intorno alle fonti del diritto europeo dei contratti - regolamenti e direttive - oggetto di continui riferimenti e citazioni. Il volume III - Opere e servizi 1 - affronta la Trattazione di contratti accomunati dall'avere per oggetto la prestazione di servizi. In particolare in questo volume sono esaminati alla luce degli ultimi recenti interventi l'appalto e gli altri contratti di scambio, i servizi professionali, il mandato e altre figure affini, come sempre da illustri autori scelti per la specifica competenza maturata in materia. Lo stile innovativo dell'opera, che non procede per categorie astratte ma per problemi, è uno strumento per risolvere i casi in cui il professionista si imbatte nella prassi quotidiana.
110,00

Trattato dei contratti

Vincenzo Roppo

Libro

editore: Giuffrè

anno edizione: 2014

pagine: 1300

Il Trattato dei contratti, composto da cinque volumi, è un Trattato per fare e per capire: dalla forte vocazione pratica si propone, con la Direzione di Vincenzo Roppo, di ricomporre l'ampia e frastagliata normativa dei contratti in uno scenario sistematico chiaro e aggiornato. Grande rilievo viene dato alle prassi interpretative della giurisprudenza di merito e di Cassazione così come al case law costruito dalla giurisprudenza della Corte di Giustizia intorno alle fonti del diritto europeo dei contratti - regolamenti e direttive - oggetto di continui riferimenti e citazioni. Il volume IV - Opere e servizi - 2 - affronta la Trattazione di contratti accomunati dall'avere per oggetto la prestazione di servizi offrendo in particolare strumenti per affrontare e risolvere i casi in ambiti molto attuali quali i Trasporti, il Turismo, il Credito e la Lite, esaminati da illustri autori scelti per la specifica competenza maturata in materia. Lo stile innovativo dell'opera, che non procede per categorie astratte ma per problemi, è uno strumento indispensabile per risolvere i casi in cui il professionista si imbatte nella prassi quotidiana.
135,00

Trattato dei contratti

Vincenzo Roppo

Libro

editore: Giuffrè

anno edizione: 2014

pagine: 1502

Il Trattato dei contratti, composto da cinque volumi, è un Trattato per fare e per capire: dalla forte vocazione pratica si propone di ricomporre l'ampia e frastagliata normativa dei contratti in uno scenario sistematico aggiornato. Grande rilievo viene dato alle prassi interpretative della giurisprudenza di merito e di Cassazione così come al case law costruito dalla giurisprudenza della Corte di Giustizia intorno alle fonti del diritto europeo dei contratti - regolamenti e direttive - oggetto di continui riferimenti e citazioni. Il volume V - Mercati regolati - affronta la Trattazione di contratti relativi ad attività o ambiti delle relazioni di mercato che più risultano esposti agli interventi del regolatore pubblico, tra cui, alla luce delle più recenti novità, i contratti dei consumatori, di assicurazione, bancari e di finanziamento e i contratti nei servizi pubblici esaminati da illustri autori scelti per la specifica competenza maturata in materia. Lo stile innovativo dell'opera, che non procede per categorie astratte ma per problemi, è uno strumento per risolvere i casi in cui il professionista si imbatte nella prassi quotidiana.
150,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.