Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Valentina Albanese

25,00

Place, cyberplace e le nuove geografie della comunicazione. Come cambiano i territori per effetto delle narrazioni online

Valentina Albanese, Teresa Graziano

Libro: Copertina morbida

editore: Bononia University Press

anno edizione: 2020

pagine: 208

L'avvento delle nuove tecnologie ha scompaginato assetti geo-economici consolidati, rivoluzionando non solo i mezzi di comunicazione, ma anche le dinamiche attraverso cui i territori sono raccontati. Le persone scambiano opinioni, informazioni, dati in forma testuale e visuale in e per luoghi diversi, suscitando numerose riflessioni che riguardano la geografia sotto un duplice aspetto: da un lato i luoghi della comunicazione passano dal reale al cyberplace, attraversando il cyberspace; dall'altro, le diverse narrazioni dei territori, a seconda del medium che le veicola, hanno impatti differenti sugli immaginari territoriali determinando, di fatto, la gemmazione di territori nuovi, mutevoli. Questo volume esplora la relazione tra narrazioni, territori e nuove tecnologie mediali, riallacciandosi a una consolidata letteratura geografica. Il testo traccia una linea che congiunge il dove e il come si dipanano le narrazioni del territorio, travalicando l'effimero limes tra reale e virtuale, per esplorare il rapporto osmotico tra narrazione mediata, nuove tecnologie e processi di riconfigurazione territoriale: è questo il fil rouge che tiene uniti gli approfondimenti su cui ciascun capitolo si sofferma.
30,00

Il territorio mediato. Sentiment Analysis Methodology e sua applicazione al Salento

Valentina Albanese

Libro: Copertina morbida

editore: Bononia University Press

anno edizione: 2017

pagine: 192

Sono sempre più numerose le persone che comunicano attraverso lo spazio virtuale e lo riempiono di visioni e gusti, diffusi sotto forma di recensioni e scambio di opinioni. In questo scenario i social media assumono il ruolo di sede eletta per i consigli e per la condivisione, divenendo luoghi nuovi in cui le vecchie dinamiche del passaparola si ripropongono con un'eco più lontana, favorita dalla pervasività delle comunicazioni in Rete. Quando l'oggetto della narrazione online è rappresentato dal territorio, i suoi confini identitari sfumano per plasmarsi sui commenti, da cui derivano nuove immagini che delineano altrettanti immaginari. E sono proprio gli immaginari a costituire l'oggetto del desiderio e il metro di valutazione dell'esperienza di viaggio. Il volume applica la Sentiment Analysis Methodology, uno strumento d'indagine in grado di impostare un audit sistematico delle conversazioni online e di approfondire la percezione dei territori scaturita dalle narrazioni brevi della Rete, per realizzare uno studio qualitativo sulla domanda della destinazione turistica del Salento.
25,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.