Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di TWAIN.

6,90
9,70

Il mio viaggio in Palestina

Mark Twain

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2021

pagine: 240

Nel 1867 Mark Twain salpa da New York per un viaggio che lo porterà in Europa e Medio Oriente. Dai resoconti che invia in patria, nasce The Innocents Abroad, uno dei libri di viaggio più diffusi del suo tempo. A oltre 150 anni di distanza, le pagine dedicate alla Palestina vengono riproposte in una nuova e appassionante traduzione in grado di restituire a pieno lo stile dello scrittore americano: ironico, scanzonato e spesso "politicamente scorretto". Ribaltando le entusiastiche descrizioni dei suoi predecessori, Twain stravolge il ritratto "romantico" della tradizione letteraria per abbandonarsi a descrizioni anticonvenzionali, tratte dall'esperienza diretta. Ne emerge un ritratto della Terra Santa fuori dagli schemi, inedito e originale, che farà sorridere, meravigliare e riflettere il lettore moderno.
12,00

Il principe e il povero

Mark Twain

Libro: Copertina morbida

editore: Mattioli 1885

anno edizione: 2021

pagine: 256

In una Londra del Cinquecento, regnante ma ormai moribondo il famigerato Enrico VIII, avviene, per gioco, uno scambio di persona tra l'erede alla corona, Edoardo Tudor e Toma Canty, un mistero ragazzino londinese. Lo scambio sarebbe dovuto terminare la sera stessa, e ognuno sarebbe dovuto tornare nei propri panni. Non tutto, però, avviene com'era stato previsto, e il giovane erede al trono si ritrova perso nei luoghi più malfamati e pericolosi di Londra dove viene creduto pazzo, perché si ostina a dichiararsi re, così come il piccolo Tommy Canty, che mal si adatta a essere trattato come il vero principe di Galles. Ciascuno dei due bambini vivrà esperienze insolite, stupefacenti, e assurde: Edoardo proverà sulla propria pelle le esperienze dei più deboli, mentre Tom scoprirà la vita di corte, riuscendo a giocare con le apparenze in modo da non essere colto in fallo. Tutto alla fine si aggiusterà, con il riscatto di moltissime delle figure incontrate nel racconto. Lo scambio di ruoli e d'identità, tema centrale del romanzo, diventa così una profonda riflessione sul significato di apparenza e realtà.
16,00

Le avventure di Huckleberry Finn. Ediz. ad alta leggibilità

Mark Twain

Libro: Copertina rigida

editore: Piemme

anno edizione: 2021

pagine: 573

"Ero sicuro di vedere in lontananza, in mezzo agli alberi, il bagliore di un falò. Mi sono avvicinato piano, con molta cautela, fino ad arrivare a vedere un uomo sdraiato per terra. Per poco non mi piglia un colpo. Aveva una coperta intorno alla testa, e la testa gli andava quasi sul fuoco. Allora mi sono appostato dietro a dei cespugli, a un paio di metri da lui, senza staccargli gli occhi di dosso. Ormai si vedeva il grigiore dell'alba. L'uomo ha fatto uno sbadiglio e si è stiracchiato, gettando via la coperta, ed era Jim, quel Jim della signorina Watson! Quant'ero contento di vederlo!, giuro. Salto fuori dai cespugli e gli dico: Ciao, Jim". I classici più amati della letteratura per ragazzi in edizione integrale e, per la prima volta, a leggibilità facilitata. Perché le grandi storie sono di tutti i lettori. Età di lettura: da 9 anni.
8,90

Uno yankee alla corte di re Artù

Mark Twain

Libro: Copertina morbida

editore: GALLUCCI

anno edizione: 2021

pagine: 466

E se una mattina ti capitasse di risvegliarti a Camelot, addirittura nel castello del leggendario Re Artù? È quanto succede incredibilmente al protagonista di questa storia: catapultato dal XIX secolo nell'Inghilterra dei Cavalieri della Tavola Rotonda, tra maghi e damigelle, superstizioni e miseria, farà vedere di cosa è capace un vero americano, affrontando le avventure più assurde e irresistibili con lo spirito pratico e positivo di un cittadino moderno del Nuovo Mondo. Con questo romanzo Mark Twain ha scritto una delle più feroci e divertenti requisitorie contro l'arretratezza di quell'Europa che chiamava spregiativamente yankee i cugini d'Oltreoceano. Età di lettura: da 10 anni.
13,50

La terribile lingua tedesca

Mark Twain

Libro: Copertina morbida

editore: Quodlibet

anno edizione: 2021

pagine: 135

Per tutta la vita Mark Twain ebbe un rapporto complicato con la lingua tedesca. Provò più volte a impararla, ma non riuscì mai a ottenere un livello di padronanza tale da soddisfare le sue raffinate esigenze espressive. Alla fine si convinse che il problema non era suo, ma del tedesco: «i miei studi filologici mi hanno dimostrato che una persona dotata è in grado di imparare l'inglese in trenta ore, il francese in trenta giorni e il tedesco in trent'anni: è dunque evidente che si tratta di una lingua che ha bisogno di essere semplificata e rimessa in sesto. Se dovesse rimanere così com'è, converrà archiviarla rispettosamente fra le lingue morte, perché solo i morti avranno il tempo di impararla». Qui si propone, per la prima volta in traduzione italiana, una raccolta dei testi scritti da Twain sul tedesco, o nei quali il tedesco ha larga parte: le radicali proposte di riforma linguistica, i discorsi pubblici in uno straordinario grammelot anglo-germanico, una commedia e un racconto con la descrizione delle disavventure alle quali vanno incontro quanti improvvidamente fanno uso, senza ben conoscerla, di questa lingua infernale, «inventata da un pazzo con il mal di denti».
14,50

Lettere dalle Hawaii

Mark Twain

Libro: Copertina morbida

editore: Mattioli 1885

anno edizione: 2021

pagine: 288

Nel 1866, Mark Twain trascorse quattro mesi sule isole Hawaii, da cui scrisse per conto del giornale Sacramento Daily Union queste divertenti corrispondenze-reportage di viaggio. E mentre la Francia, l'Inghilterra e gli Stati Uniti si disputano il controllo di quel quadrante dell'Oceano Pacifico, la popolazione nativa affronta il declino indotto dalle malattie e dalle pressioni culturali occidentali. È così che Mark Twain racconta, con il suo personale e inconfondibile spirito, una terra ancora legata ad antiche tradizioni e avvolta nello splendore tropicale, ma già proiettata verso un futuro sempre più squallido. Le isole Hawaii si decantarono così tanto nell'animo di Mark Twain che, nel 1881, lo scrittore esprime il desiderio di tornare per trascorrervi la vecchiaia, e nel 1884 dà inizio a un romanzo sulle isole, mai portato a termine.
16,00

Le avventure di Tom Sawyer

Mark Twain

Libro: Copertina rigida

editore: De Agostini

anno edizione: 2021

pagine: 357

Capelli rossi, una spruzzata di lentiggini e lo sguardo impertinente: tutti a St. Petersburg conoscono Tom Sawyer. I pirati sono i suoi eroi, l'avventura lo scopo della sua vita, i guai la sua professione (per la disperazione dell'intero paese, ma soprattutto dell'energica zia Polly). Tom marina sempre la scuola, passa le giornate al fiume a nuotare e una volta scappa persino di casa per andare a vivere su un'isola insieme ai suoi amici. Ma l'impresa in cui sta per imbarcarsi con l'amico Huck Finn gli procurerà più grane del previsto, incluso l'odio di un feroce assassino. Ce la farà Tom a scampare alla sua vendetta? Età di lettura: da 11 anni.
7,90

1601. Conversazioni davanti al fuoco

Mark Twain

Libro: Copertina morbida

editore: Mattioli 1885

anno edizione: 2021

pagine: 80

A quarantuno anni, Mark Twain si lancia nella scrittura di un testo che intitolerà "1601", un irriverente brano del coppiere della regina Elisabetta. La composizione venne pubblica come se fosse un libro autentico dell'era elisabettiana. Il volume raccoglie inoltre una serie di conversazioni altrettanto "trasgressive": il sovversivo, Alcune considerazioni sulla scienza dell'onanismo, insieme alle serrate e inesorabili riflessioni della Piccola Bessie e della Piccola Nelly. I dialoghi di Bessie e di Nelly, scritti degli ultimi anni di Mark Twain, mostrano come l'autore sia ormai diventato l'incarnazione dell'irriverente Huck Finn, intento a osservare il mondo con il suo scetticismo.
10,00

Vita sul Mississippi

Mark Twain

Libro: Copertina rigida

editore: Mattioli 1885

anno edizione: 2021

pagine: 440

Il racconto di un fiume possente e il ricordo degli anni trascorsi da Twain a bordo dei battelli fluviali lungo il Mississippi: una raccolta di personaggi, aneddoti e storie difficili da dimenticare. Il racconto autobiografico degli anni trascorsi come pilota fluviale sul Mississippi prima della guerra di secessione, e poi la sua esperienza di viaggiatore da St. Louis fino a New Orleans molti anni dopo la fine del conflitto. È la storia di un amore, per l'arte del navigare e per un fiume che cambia continuamente. Un diario di bordo, nel quale Mark Twain descrive gli anni della sua gioventù raccontando il cuore dell'America, descrivendo allo stesso tempo la crescente competizione tra le vie fluviali e le ferrovie, in un paese che cresce e si espande a ritmo frenetico.
20,00

Come raccontare una storia e l'arte di mentire

Mark Twain

Libro: Copertina rigida

editore: Mattioli 1885

anno edizione: 2021

pagine: 84

Un vero e proprio manuale per aspiranti umoristi, accompagnato da fulminanti aneddoti e riflessioni semiserie, per imparare tutto sul mestiere di raccontar storie, integrato da una dissertazione di Mark Twain sulla "migliore e più fidata amica dell'uomo", ovvero la menzogna. Cinque scritti pungenti in cui Mark Twain, con il suo impareggiabile umorismo, riflette sul mestiere di raccontare storie, cerca di proteggere i cittadini comuni dagli attacchi dei controllori ferroviari e difende la virtù di una donna morta. A seguire, l'autore disserta sulla menzogna e s'improvvisa critico letterario in un impertinente saggio sui crimini contro la narrativa ("114 sui 115 possibili") commessi dal collega Fenimore Cooper. Se è vero che "l'arte di raccontare una storia umoristica è nata in America e lì trova ancora oggi terreno fertile", allora chi, meglio di Mark Twain, può svelarne i segreti?
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.