Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Libri di Sante Ambrosi

Verso dove. Che senso ha vivere se tutto finisce con la morte?

Verso dove. Che senso ha vivere se tutto finisce con la morte?

Sante Ambrosi

Libro: Copertina morbida

editore: Olio Officina

anno edizione: 2022

pagine: 92

Dove ci porterà la morte, quando si spegnerà la vita? Verso dove andremo? Cosa ci sarà? Cosa sarà di noi, se ci sarà davvero un dopo? Ritornare anche con il corpo significa tornare con i propri sentimenti, gli affetti, i legami con le persone care e con il mondo, quello che abbiamo conosciuto e vissuto. Tornare anche con il corpo dopo la risurrezione evocata dal cristianesimo abbraccia una serie di elementi che l'uomo non vorrebbe disperdere con la morte. Può essere, tuttavia, che con la morte tutto finisca, ma chissà, chi può dirlo? Esiste un dove che possa dare ragione al nostro desiderio di vita e felicità? Un dove situato altrove, oltre la storia umana, un premio futuro che concederà il Dio creduto in base alle opere compiute nell'esistenza. Ma anche da questo punto di vista resta una domanda: se tutto ciò sia vero o se non sia un altro modo per sottomettere gli uomini a una forma di schiavitù intellettuale. Il teologo Sante Ambrosi porta avanti delle tesi nuove, sulla base delle riflessioni di tanti pensatori che si sono succeduti nel corso dei secoli. Con un saggio della psicologa clinica Serena Martini.
14,00
Perché il diavolo

Perché il diavolo

Sante Ambrosi

Libro: Libro in brossura

editore: Olio Officina

anno edizione: 2021

pagine: 132

Il grande biblista e teologo Bultmann, nei primi decenni del secolo scorso, iniziò una profonda rilettura dei Vangeli con l'intento di demitizzare la loro narrazione e rivalutare l'autentica e storica figura di Cristo. Allo stesso modo Sante Ambrosi in queste pagine intende avviare la demitizzazione del demonio, per riscoprirlo come realtà legata al profondo della psiche e della complessità della natura umana.
15,00
Quale bellezza salverà il mondo. «L’idiota» di Fëdor Dostoevskij e la grammatica dell’amore

Quale bellezza salverà il mondo. «L’idiota» di Fëdor Dostoevskij e la grammatica dell’amore

Sante Ambrosi

Libro: Libro in brossura

editore: Olio Officina

anno edizione: 2019

pagine: 100

L’umanità può vivere senza la scienza, può vivere senza pane, ma non senza la bellezza. Non potrebbe più vivere perché non ci sarebbe più nulla da fare al mondo. Tutto il segreto è qui. Tutta la storia è qui. Ma qual è la bellezza che salverà il mondo? Il tema della bellezza non è tra i più facili da approfondire ed esaminare. Quella vera non sarebbe nemmeno da ricercare in ciò che appare più evidente. Dostoevskij nelle sue opere la individua in tutte le sue manifestazioni, dalla natura alla bellezza dell’arte, ma la sola bellezza che può salvare il mondo, quella autentica, per lui è da ricercare altrove. In questa ricerca di un senso profondo da assegnare alla vita, Dostoevskij si pone su un altro piano, del tutto originale e spiazzante. Così, attraverso le pagine di un capolavoro letterario come "L’idiota", si scopre e si comprende la vera essenza del bello, in grado di sradicare e trascendere il quieto vivere dell’uomo di ogni tempo.
14,00
Morire non è una festa. Oltre il conflitto tra vita e morte

Morire non è una festa. Oltre il conflitto tra vita e morte

Sante Ambrosi

Libro: Copertina morbida

editore: Olio Officina

anno edizione: 2017

pagine: 160

La vita, la morte. C'è una labile linea di confine che incute un grande sentimento di paura e soggezione. Molti i libri che affrontano la questione da varie angolazioni, offrendo differenti chiavi di lettura. Questo volume tuttavia è qualcosa d'altro rispetto ai molti testi finora pubblicati. Non è un trattato di taglio filosofico, psicologico o teologico, ma un viaggio esplorativo in cui si ricostruiscono pezzo a pezzo le varie porzioni di verità, senza trascurare nulla, nemmeno quanto è emerso dal cinema, con "Il settimo sigillo" di Ingmar Bergman. L'autore, un teologo dallo sguardo inconsueto sulla realtà, nel tentativo di fornirci una serie di risposte chiare e semplici, parte da una affermazione provocatoria che Friedrich Nietzsche riportò in "Così parlò Zarathustra": "Per tutti, morire è una cosa importante: ma la morte non è ancora una festa".
15,00
I paradossi di don Milani

I paradossi di don Milani

Sante Ambrosi, Valeria Mariani, Martina Roic

Libro: Copertina morbida

editore: Olio Officina

anno edizione: 2019

pagine: 88

Don Lorenzo Milani è stato un personaggio per alcuni scomodo e sgradito, quanto per altri determinante e tenace, in grado di infondere sicurezze e garantire risultati a vantaggio dei più deboli, senza sottrarre nulla a nessuno. A partire dalla sua personale esperienza, la vita di don Lorenzo Milani - con il suo insegnamento fondato in via esclusiva sull'approccio concreto e diretto - è stata come un lampo di luce che ha attraversato il Novecento rivoluzionando il modo di educare e di formare le persone. Pur non avendo la strada spianata, ha raggiunto traguardi sorprendenti e inattesi, che si possono considerare storici. Avversato in continuazione per il suo pensiero spiazzante e per essere stato decisamente fuori dagli schemi, ha attratto a sé le menti più illuminate del suo tempo, tanto che oggi, a distanza di cinquant'anni dalla morte, ogni sua parola è diventata un punto fermo. Proprio per questo gli autori del libro - dal titolo alquanto eloquente - I paradossi di don Milani - sono partiti dai suoi testi, affidandosi espressamente alle sue acutezze linguistiche e a visioni filosofiche, pedagogiche e teologiche ritenute tuttora attuali. Prefazione di Pietro Bosello.
13,00
Dio è l'uomo di fronte al male

Dio è l'uomo di fronte al male

Sante Ambrosi

Libro

editore: Grafica GM

anno edizione: 2014

pagine: 148

10,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.