Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Salvatore Lombardo

Direzione dei lavori e pratica amministrativa e contabile

Salvatore Lombardo, Giuseppe Mirabella

Libro: Copertina rigida

editore: Flaccovio Dario

anno edizione: 2022

pagine: 1024

L'opera è stata completamente rivista e resa più consona agli aspetti specifici e complessi relativi alla sola direzione dei lavori per meglio circoscriverne l'operato. Nella parte prima, il capitolo relativo allo stato d'avanzamento dei lavori comprende anche le relative disposizioni sull'acquisizione d'ufficio del DURC, le nuove modalità di redazione del SAL e dei pagamenti acconto. È stato completamente riscritto il capitolo relativo all'accettazione dei materiali, aggiornato alle disposizioni dell'art. 6 del Regolamento n. 49/2018 e ai controlli obbligatori di accettazione per i materiali strutturali previsti dalle NTC nonché a quelle specifiche del capitolato speciale d'appalto. La parte seconda del testo (sospensione, risoluzione, varianti in corso d'opera, subappalto, revisione dei prezzi, accordo bonario, transazione, etc.) è stata completamente rivista secondo le recenti modifiche del Codice dei contratti, in ultimo dal D.L. n. 4/2022 sulla revisione prezzi. La parte terza, infine, relativa alle prove e ai controlli di strutture, impianti tecnici, condotte idriche e fognarie e opere stradali, di competenza del direttore dei lavori previsti dalle NTC e dal capitolato speciale d'appalto, è stata completamente riscritta e aggiornata alle più recenti norme UNI.
98,00

Capitolato speciale di appalto. Lavori edili pubblici e privati. Opere a corpo e a misura

Salvatore Lombardo

Libro: Copertina morbida

editore: Flaccovio Dario

anno edizione: 2022

pagine: 560

Questo capitolato è strutturato per potere essere utilizzato per la redazione sia per lavori pubblici, con riferimento al Codice dei contratti, sia per lavori privati. Il progettista di lavori privati dovrà far riferimento solo alle disposizioni del codice civile, come l'Autore spiega nel testo "La direzione dei lavori negli appalti privati edili. I requisiti e le prove per l'accettazione dei materiali sono infatti le stesse, perché disciplinati dalle stesse norme UNI. Particolare attenzione è stata posta ai controlli sui materiali strutturali previsti dalle NTC e alle principali e più recenti Norme UNI. Il file del capitolato, navigabile ed editabile, è scaricabile autonomamente online.
89,00

Manuale degli interventi di riparazione, miglioramento e adeguamento sismico di strutture in cemento armato. Tecniche tradizionali e moderne

Salvatore Lombardo

Libro: Copertina morbida

editore: Flaccovio Dario

anno edizione: 2021

pagine: 576

Il "Manuale degli interventi di Riparazione, miglioramento e adeguamento sismico di strutture in cemento armato", giunto alla sua II edizione, ha l'obiettivo di sistematizzare quegli interventi che comunemente si eseguono durante la riparazione di elementi strutturali in c.a. degradati o danneggiati a causa di carenze costruttive o sisma, in modo da agevolare il tecnico incaricato della progettazione e della direzione dei lavori e prevenire l'insorgere di contestazioni future tra l'impresa e il committente. Il manuale, in conformità con il Capitolo 8 delle Norme tecniche per le costruzioni, è stato strutturato secondo le seguenti categorie di intervento: a) interventi di riparazione o locali: interventi che interessino singoli elementi strutturali e che, comunque, non riducano le condizioni di sicurezza preesistenti; b) interventi di miglioramento: interventi atti ad aumentare la sicurezza strutturale preesistente, senza necessariamente raggiungere i livelli di sicurezza previsti dalle stesse Norme tecniche; c) interventi di adeguamento: interventi atti ad aumentare la sicurezza strutturale preesistente, conseguendo i livelli di sicurezza fissati dalle stesse Norme tecniche.
62,00

Crolli in edilizia. Guida per il progettista, il direttore dei lavori e il collaudatore statico e analisi delle responsabilità delle parti in causa

Salvatore Lombardo

Libro: Copertina morbida

editore: Flaccovio Dario

anno edizione: 2020

pagine: 480

Il testo affronta problematiche attuali, riguardanti crolli di edifici in muratura portante e intelaiata in c.a. esistenti, questi ultimi costruiti per resistere a soli carichi verticali. Crolli di edifici molto vecchi con gravi carenze progettuali e costruttive che per effetto di scarsa manutenzione e di errati interventi di riparazione corticale ritenuti di consolidamento di pilastri interni di piani terra o di seminterrati, sottovalutandone la gravità per carenti indagini o errata interpretazione del quadro fessurativo. Il collasso dei pilastri interessati può verificarsi durante la fase preliminare (per esempio scarificazione) degli interventi eseguiti senza opere provvisionali o dopo l'ultimazione nella fase di rimozione delle puntellature, causando il collasso progressivo parziale o totale dell'intero edificio. Nel testo, con riferimento a sentenze della Cassazione, si analizzano alcune fantasiose analisi a posteriori di crolli di edifici da parte dei tecnici incaricati anche quando l'evidenza è molto evidente: calcestruzzo scadente, carenza ed errata disposizione di armature in pilastri, travi, eccessivo degrado del calcestruzzo e delle armature e mancata manutenzione strutturale nel corso della vita dell'edificio, etc.
54,00

Valutazione della vulnerabilità sismica degli edifici esistenti in cemento armato. Aggiornato alla NTC 2018

Salvatore Lombardo

Libro: Copertina morbida

editore: Flaccovio Dario

anno edizione: 2020

pagine: 648

Questa nuova edizione del testo, privilegiando l'aspetto manualistico, vuole fornire uno strumento di valutazione immediata della gravità anche potenziale delle fessurazioni da sisma o da esercizio o entrambe riscontrabili negli edifici esistenti in c.a. Il testo è stato completato da nuovi argomenti come i danni agli edifici esistenti causati dalla liquefazione del terreno per effetto del sisma. Il manuale analizza con numerose illustrazioni tutti gli aspetti più significativi (regolarità e irregolarità in pianta e in elevazione, pilastri tozzi, carenze di armatura trasversale nei nodi e nei pilastri, fenomeni di degrado del calcestruzzo etc.) che devono essere considerati nella valutazione della vulnerabilità sismica di un edificio esistente realizzato con struttura intelaiata in c.a.. Viene affrontata inoltre la modalità delle indagini, dirette e indirette, sulle strutture in opera ai fini della valutazione della resistenza a compressione del calcestruzzo in accordo con le Norme tecniche per le costruzioni (NTC 2018), la C.S.LL.PP. n. 7/2019 e le nuove procedure del paragrafo 8 della Uni En 13791:2019. Quest'ultima norma propone la curva di correlazione determinata dallo studio della relazione esistente tra prove dirette e indirette eseguite su elementi strutturali in c.a..
68,00

Interventi locali negli edifici esistenti e dichiarazione di regolare esecuzione. Guida per il direttore dei lavori

Salvatore Lombardo

Libro: Copertina morbida

editore: Flaccovio Dario

anno edizione: 2019

pagine: 304

Il manuale affronta gli interventi di riparazione o locali previsti dal paragrafo 8.4.1 delle NTC 2018 con le integrazioni della C.M. n. 7/2009, che vengono normalmente eseguiti negli edifici esistenti con strutture intelaiate in c.a. e in muratura portante, soprattutto in aggregato, tipiche dei centri storici. Le caratteristiche degli interventi locali (rinforzo di travi o di pilastri in c.a., irrigidimento di solai in legno, rinforzo di capriate in legno, cerchiature di vani, ecc.) non devono alterare il comportamento globale e ridurre la vulnerabilità sismica dell'edificio esistente. Il testo analizza criticamente le molteplici condizioni degli interventi, si pensi alla facilità con la quale si eseguono l'apertura di nuovi vani porta o finestre o l'ampliamento di quelli già esistenti in edifici in muratura portante, la sostituzione di solai in legno con nuovi solai in c.a. e laterizio o ferro e laterizio, su murature portanti con resistenza a compressione a volte non idonea o sopravvalutata. Completa il testo la dichiarazione di regolare esecuzione degli interventi di riparazione o locali rilasciata dal direttore dei lavori nel rispetto delle disposizioni del Capitolo 11 delle NTC 2018 relative ai materiali strutturali impiegati.
48,00

Capitolato speciale di appalto. Lavori edili pubblici. Aggiornato al codice dei contratti pubblici D.Lgs. 50/2016

Salvatore Lombardo

Libro

editore: Flaccovio Dario

anno edizione: 2018

pagine: 64

Lo schema di contratto: lo schema di contratto deve contenere la disciplina del rapporto bilaterale tra la stazione appaltante e l'esecutore. Il capitolato speciale d'appalto: il capitolato speciale è composto da due parti riguardanti: gli elementi necessari per una compiuta definizione tecnica ed economica dell'oggetto dell'appalto, anche integrativi di aspetti non pienamente deducibili dagli atti progettuali esecutivi; le modalità di esecuzione di ogni lavorazione e di misurazione, i requisiti di accettazione dei materiali e dei componenti, le specifiche delle prestazioni, le modalità delle prove, l'ordine da tenersi nello svolgimento delle lavorazioni e, per i lavori di particolare complessità, i criteri del piano di qualità e la suddivisione delle lavorazioni in classi di importanza. Il capitolato speciale deve riportare anche le indicazioni specifiche per gli elementi che prevedono l'impiego di componenti prefabbricati. Il CD allegato contiene il testo completo del Capitolato.
59,78

La gestione della cyber security nella pubblica amministrazione

Salvatore Lombardo

Libro: Copertina morbida

editore: La Regina

anno edizione: 2018

pagine: 160

Negli ultimi anni, la rapida evoluzione degli attacchi alla sicurezza delle infrastrutture dei sistemi informativi e tecnologici rende evidente che tale fenomeno sia divenuto una seria e reale minaccia da combattere attraverso adeguate misure di prevenzione. In questo scenario la Pubblica Amministrazione, con l'avvio del processo di dematerializzazione e della digitalizzazione dei servizi erogati, è sempre più bersaglio del crimine informatico. Il testo scritto da un autore che se ne occupa direttamente, estremamente curato sia nella parte normativa che in quella esplicativa, punta i riflettori sui vari aspetti della gestione della sicurezza informatica.
14,90

Valutazione della vulnerabilità sismica degli edifici esistenti in cemento armato. Aggiornato alla NTC 2018

Salvatore Lombardo

Libro: Copertina morbida

editore: Flaccovio Dario

anno edizione: 2018

pagine: 608

Questa nuova edizione del testo è stata riscritta privilegiando l'aspetto manualistico per fornire all'architetto o all'ingegnere uno strumento di valutazione immediata della gravità anche potenziale delle fessurazioni da sisma o da esercizio, o entrambe, riscontrabili negli edifici esistenti in c.a. Il testo è stato completato da nuovi argomenti come i danni in caso di liquefazione del terreno per effetto del sisma. Il manuale analizza con numerose illustrazioni tutti gli aspetti più significativi (regolarità e irregolarità in pianta e in elevazione, pilastri tozzi o resi tozzi da interventi non idonei, carenze di armatura trasversale nei nodi soprattutto non confinati e nei pilastri, fenomeni di degrado del calcestruzzo e conseguente corrosione delle armature etc.) che devono essere considerati nella valutazione della vulnerabilità sismica di un edificio esistente realizzato con struttura intelaiata in c.a., soprattutto prima dell'entrata in vigore della Legge n. 64/1974; per fare un esempio si pensi all'errata chiusura delle estremità staffe che riguarda anche edifici relativamente recenti.
68,00

Manuale degli interventi di riparazione, miglioramento e adeguamento sismico di strutture in cemento armato. Tecniche tradizionali e moderne

Salvatore Lombardo

Libro: Copertina morbida

editore: Flaccovio Dario

anno edizione: 2018

pagine: 463

Il manuale, in conformità con la normativa vigente, affronta in maniera completa tutti gli aspetti legati agli interventi di riparazione locale, miglioramento e adeguamento sismico delle strutture in cemento armato. Per quanto riguarda gli interventi locali, cioè quelli che interessano singoli elementi strutturale e che non riducono le condizioni di sicurezza preesistenti, vengono illustrate sia le tradizionali tecniche di consolidamento sia quelle moderne che fanno ricorso a materiali compositi (Frp) o ai nastri pretesi in acciaio ad alta resistenza (sistema Cam). Il testo inoltre descrive l'intervento di isolamento sismico alla base, impiegato per l'adeguamento sismico di edifici esistenti. Particolare attenzione è stata rivolta alle modalità di taglio e rinforzo dei pilastri e alle diverse problematiche esecutive per scale e ascensori, giunti sismici, impianti.
55,00

Ricordi di un siculo-romagnolo

Salvatore Lombardo

Libro: Copertina rigida

editore: Il Ponte Vecchio

anno edizione: 2017

pagine: 216

Salvatore Lombardo, laureato in giurisprudenza a Bologna, avvocato nella Forlì dei nostri anni, racconta momenti significativi della sua vita, e insieme richiama le memorie della Forlì nel cuore del Novecento. Passano così le figure dei genitori amati, di Villa Rovere nido di sfollati nel tempo della guerra, le vacanze riccionesi, i compagni di scuola poi diventati celebri, gli incontri nel mondo dell'arte e dello sport, della politica, della cultura, insomma la vita nella sua interezza: la vita della Forlì del Novecento nella quale il discendente di siciliani ha sperimentato in che consista la pienezza e la bellezza del vivere.
13,00

Residenze per anziani. Guida alla progettazione

Salvatore Lombardo

Libro: Copertina morbida

editore: Flaccovio Dario

anno edizione: 2017

pagine: 614

Il manuale espone sistematicamente la progettazione degli spazi componenti una struttura residenziale per anziani, fornendo anche le principali norme regionali. Il compito del progettista è agevolato dai numerosi disegni progettuali che illustrano i diversi spazi funzionali abitativi privati (alloggi e camere) e quelli di tipo collettivo (per esempio i servizi di nucleo abitativo) utili a garantire nel complesso uno spazio residenziale a misura di anziano, che sia o meno autosufficiente. La trattazione è arricchita da diversi esempi di realizzazioni. Gli spazi funzionali proposti tengono conto sia delle prescrizioni normative come il D.M. n. 236/1989 sia dell'ingombro effettivo degli arredi appositamente prodotti per le specifiche necessità funzionali del soggetto anziano, dei quali viene suggerita una selezione dei modelli più interessanti e innovativi, classici e moderni nel contempo.
56,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.