Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di RONSIVALLE

Il coding nella scuola primaria

Daniele Angeloni, Paolo Cardini, Gaetano Bruno Ronsivalle

Libro: Copertina morbida

editore: Youcanprint

anno edizione: 2017

pagine: 206

"Il coding nella scuola primaria" è un manuale per apprendere le tecniche di insegnamento del Coding ai bambini della Scuola primaria, destinato a insegnanti, educatori e genitori. Uno strumento utile operativo che desidera fissare i principi basilari del Coding, pianificando con cura le attività didattiche. Il Modulo 1 introduce alcuni concetti propedeutici come quello di "Dialogo con la macchina", la distinzione tra destra e sinistra e la capacità del bambino di immaginare se stesso nei panni di qualcun altro. Il Modulo 2 fornisce una panoramica sui fondamenti della programmazione e sul loro rapporto con lo sviluppo del pensiero logico e della capacità di sintesi del bambino, come il concetto di algoritmo e di ciclo continuo. Il Modulo 3 si focalizza su alcuni concetti astratti fondamentali per la rappresentazione e la gestione degli elementi in uno spazio, come gli angoli di rotazione e le strutture condizionali "Se-Altrimenti". Il Modulo 4 fornisce le istruzioni per l'applicazione dei principi del Coding alla creazione di storie, videogiochi e ambienti digitali attraverso gli strumenti descritti nel manuale (Code.org, Scratch e Minecraft Education Edition).
22,90

Lacrime di sabbia

Bruno G. Ronsivalle

Libro: Copertina morbida

editore: UNI SERVICE

anno edizione: 2007

pagine: 54

Gli intimi segreti, le espressioni traslate e le metafore più ardite restano affidate all'interpretazione del lettore "complice" al quale non resta che immaginare cosa accade negli spazi bianchi e nei puntini di sospensione o inseguire dolcemente la fantasia del poeta. Come in "Notturno persiano", dove l'ineffabile viene eclissato negli asterischi tra le strofe, perché il lettore stesso, come il poeta, possa "giocare in silenzio con l'eco di un bacio infinito...".
9,50

Luoghi, territori, paesaggi. Intelligenze collettive per la pianificazione nel Neoantropocene

Daniele Ronsivalle

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2019

pagine: 196

Gli ultimi venti anni di riflessioni teoriche, metodologiche e operative sui temi del paesaggio dimostrano che la questione è ancora aperta: come definire il paesaggio? Come perseguire gli obiettivi di qualità paesaggistica? Come le comunità potranno vivere in paesaggi vivi e in evoluzione? L'urbanistica ha gli strumenti per generare nuovi paesaggi di qualità? Queste riflessioni - e queste domande - tuttavia non tengono in considerazione una questione chiave: la Convenzione Europea del Paesaggio mira fondamentalmente al soddisfacimento di un nuovo diritto dell'Uomo, cioè il Diritto al Paesaggio, che deve ancora trovare nel contesto dell'Era Urbana una nuova collocazione concettuale e operativa. Il libro offre una disamina delle questioni chiave del paesaggio e una articolazione dei possibili contributi necessari allo sviluppo del Diritto al Paesaggio in un mondo radicalmente cambiato dalla prima stesura della Convenzione, in cui non possiamo più fermarci alla constatazione che l'Uomo nell'Antropocene ha cambiato in profondità il Pianeta. Attraverso la rilettura di numerosi punti di vista teorici e metodologici, sia propri sia esterni alla disciplina delle scienze della pianificazione territoriale e dell'urbanistica, e attraverso la presentazione di un campionario di strumenti, opportunità e situazioni territoriali in cui è possibile contribuire alla crescita di città e territori del "buon Antropocene", il volume vuole quindi essere una guida alla scoperta della sapienza del Paesaggio.
25,50

Guida all'Education Technology. Informatica e multimedialità per educatori e professionisti della formazione

Simona Carta, Marisa Orlando, Gaetano Bruno Ronsivalle

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2021

pagine: 374

Una guida per educatori, docenti, professionisti della formazione ed esperti di scienze umane che desiderano esplorare i punti di contatto tra le tecnologie informatiche e multimediali e il mondo della didattica. Un manuale privo di inutili tecnicismi e dedicato a chi è interessato ad aggiornare le proprie competenze sui fondamenti dell'Informatica, sulle ultime evoluzioni dei dispositivi hardware, su Internet e la cybersecurity, sugli applicativi "social" del Web, sulla Data Science, sulle nuove frontiere della robotica e della IA, sui principi della comunicazione multimediale, sulle tecniche di Presentation Design, sulle nuove tecnologie del Digital Learning per la formazione online. I capitoli della guida prendono spunto, con un po' di ironia, da esempi tratti dalla vita quotidiana e professionale degli autori con l'obiettivo di fornire a tutti - senza distinzione di età e di percorso di studio - le informazioni per comprendere le opportunità dell'informatica e della rivoluzione digitale per la gestione delle fasi di un intervento formativo: dalla progettazione di un corso alla creazione di presentazioni multimediali, dall'erogazione dei contenuti attraverso il Web all'applicazione delle tecnologie nella gestione di un'aula virtuale.
32,00
83,19

Re-Cyclical Urbanism. Vision, paradigms and projects for the circular matamorphosis

Maurizio Carta, Barbara Lino, Daniele Ronsivalle

Libro: Copertina rigida

editore: List

anno edizione: 2017

pagine: 301

Riciclo, riuso e riattivazione sono le parole chiave della metamorfosi circolare che stiamo attraversando e che si traducono sempre più spesso in progetti ecologici, intelligenti e creativi per le città, le infrastrutture e i paesaggi. Dagli albori di un Neo-antropocene che tenda a ridurre la sua impronta ecologica e ad incrementare l'intelligenza collettiva della noosfera, emergono le visioni e i paradigmi di un Re-cyclical Urbanism, una urbanistica re-ciclica non dissipativa ma generativa, di cui il libro indaga pratiche già in atto per individuare protocolli di pianificazione e per forgiare dispositivi progettuali capaci di agire nella società circolare. Il volume contiene le ricerche e le sperimentazioni progettuali condotte a Palermo, sui Monti Sicani e a Roma applicando i paradigmi del riciclo alla rigenerazione di insediamenti urbani e rurali in contrazione o in transizione. Le proposte metodologiche e le sperimentazioni lavorano sui lacerti urbani, sugli scarti prodotti dalla dismissione funzionale e sui rottami dello sviluppo attraverso processi/progetti di riciclo incrementali e adattivi - il Cityforming - che attivino un metabolismo capace di generare nuovi cicli di vita autosufficienti per i territori urbani e rurali in una rinnovata alleanza tra uomo e natura. Il Re-cyclical Urbanism agisce a partire dalla riscrittura di "righe di codice" dismesse (le funzioni), dalla riattivazione di "banchi di memoria" non utilizzati (le aree) e dal recupero di "routine" urbane ancora efficienti (le infrastrutture) proponendosi come un nuovo sistema operativo dello sviluppo sostenibile.
26,00

Quando le mosche dormono

Andrea Ronsivalle

Libro: Copertina rigida

editore: PROGETTO CULTURA

anno edizione: 2012

10,00

Ri-generare il paesaggio

Daniele Ronsivalle

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2007

pagine: 160

I nuovi approcci al paesaggio, alle identità locali, all'ambiente come nuovi contenuti della pianificazione, così come si sono formati nel corso degli ultimi decenni, hanno contribuito a "deformare" il punto di vista su temi che possono essere definiti marginali, se non estranei alla disciplina. Questi temi pongono nuove questioni e nuovi impegni alla pianificazione territoriale, contribuendo ad una maggiore articolazione dell'approccio e delle responsabilità che il pianificatore si assume nei confronti del territorio e delle comunità insediate. Le questioni e gli impegni che la Convenzione Europea del Paesaggio pone alla pianificazione rispondono, appunto, a questa mutata consapevolezza della rilevanza del paesaggio nella pianificazione e nel governo delle trasformazioni del territorio. Avendo preso coscienza di questa nuova attenzione alle complessità del tema della trasformazione del territorio, il libro intercetta elementi di rilievo relativi all'innovazione della normativa urbanistica regionale che nell'ultimo decennio ha prodotto approfondimenti e sperimentazioni delle modalità di pianificazione delle risorse ambientali e culturali, della riqualificazione dei paesaggi, della costruzione di nuove identità locali condivise e fornisce spunti di riflessione e strumenti per operare nell'ottica della convergenza di conservazione e trasformazione nell'unitarietà del governo del territorio.
17,50

Città d'acqua. Risorse culturali e sviluppo urbano nei waterfront

Angela Badami, Daniele Ronsivalle

Libro: Copertina morbida

editore: ARACNE

anno edizione: 2008

pagine: 292

27,00

Re-Cyclical Urbanism. Visioni, paradigmi e progetti per la metamorfosi circolare

Maurizio Carta, Barbara Lino, Daniele Ronsivalle

Libro: Copertina rigida

editore: List

anno edizione: 2017

pagine: 301

Riciclo, riuso e riattivazione sono le parole chiave della metamorfosi circolare che stiamo attraversando e che si traducono sempre più spesso in progetti ecologici, intelligenti e creativi per le città, le infrastrutture e i paesaggi. Dagli albori di un Neo-antropocene che tenda a ridurre la sua impronta ecologica e ad incrementare l'intelligenza collettiva della noosfera, emergono le visioni e i paradigmi di un Re-cyclical Urbanism, una urbanistica re-ciclica non dissipativa ma generativa, di cui il libro indaga pratiche già in atto per individuare protocolli di pianificazione e per forgiare dispositivi progettuali capaci di agire nella società circolare. Il volume contiene le ricerche e le sperimentazioni progettuali condotte a Palermo, sui Monti Sicani e a Roma applicando i paradigmi del riciclo alla rigenerazione di insediamenti urbani e rurali in contrazione o in transizione. Le proposte metodologiche e le sperimentazioni lavorano sui lacerti urbani, sugli scarti prodotti dalla dismissione funzionale e sui rottami dello sviluppo attraverso processi/progetti di riciclo incrementali e adattivi - il Cityforming - che attivino un metabolismo capace di generare nuovi cicli di vita autosufficienti per i territori urbani e rurali in una rinnovata alleanza tra uomo e natura. Il Re-cyclical Urbanism agisce a partire dalla riscrittura di "righe di codice" dismesse (le funzioni), dalla riattivazione di "banchi di memoria" non utilizzati (le aree) e dal recupero di "routine" urbane ancora efficienti (le infrastrutture) proponendosi come un nuovo sistema operativo dello sviluppo sostenibile.
26,00

Il coding nella scuola primaria

Daniele Angeloni, Paolo Cardini, Gaetano Bruno Ronsivalle

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2016

pagine: 196

Il Coding nella Scuola primaria è un manuale per apprendere le tecniche di insegnamento del Coding ai bambini della Scuola primaria, destinato a insegnanti, educatori e genitori. Uno strumento utile operativo per chi desidera fissare i principi basilari del Coding, pianificando con cura le attività didattiche. Il Modulo 1 introduce alcuni concetti propedeutici come quello di "Dialogo con la macchina", la distinzione tra destra e sinistra e la capacità del bambino di immaginare se stesso nei panni di qualcun altro. Il Modulo 2 fornisce una panoramica sui fondamenti della programmazione e sul loro rapporto con lo sviluppo del pensiero logico e della capacità di sintesi del bambino, come il concetto di algoritmo e di ciclo continuo. Il Modulo 3 si focalizza su alcuni concetti astratti fondamentali per la rappresentazione e la gestione degli elementi in uno spazio, come gli angoli di rotazione e le strutture condizionali "Se-Altrimenti". Il Modulo 4 fornisce le istruzioni per l'applicazione dei principi del Coding alla creazione di storie, videogiochi e ambienti digitali attraverso gli strumenti descritti nel manuale (Code.org, Scratch e Minecraft Education Edition).
22,90

Belli e ribelli

Angelo Ronsivalle

Libro: Copertina morbida

editore: FERMENTO

anno edizione: 2012

pagine: 230

Era il 1972 e come accadeva a tutti i teenagers, anche noi partimmo (nell'accezione più larga del termine) in autostop alla volta di Amsterdam. Ad attenderci c'erano l'hascisc, l'LSD, il libero amore, la musica e quant'altro facesse parte dell'immaginario collettivo di allora. Ad accompagnarci c'era la giovinezza con la sua bellezza, gli stati d'animo, le sensazioni, i modi di essere e di sentire che la caratterizzano. È proprio della nostra giovinezza che ho voluto scrivere. Di quel viaggio tutto interiore che grazie a essa abbiamo compiuto. Un viaggio, dunque, segnato dal susseguirsi di emozioni, impressioni, cambiamenti, scoperte interiori, improvvisi squarci di luce che rischiaravano il buio in cui spesso ci ritrovavamo a camminare.
14,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento