Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Libri di Roberto Giorgetti

Nel nome del vino... (e col suo spirito)

Nel nome del vino... (e col suo spirito)

Roberto Giorgetti

Libro: Copertina morbida

editore: Gruppo Albatros Il Filo

anno edizione: 2019

pagine: 170

Che cosa accade quando un buon vino è il filo che lega un'amicizia? A questa domanda sanno rispondere i protagonisti di questo racconto che, tra un sorso di vino e l'altro, iniziano una conversazione su tematiche diverse, talvolta ambientate nella Firenze di oggi, altre in tempi lontani. Sfogliando le pagine di questo libro, il lettore si divertirà a scoprire due narrazioni sovrapposte: una ambientata tra i tavoli poveri e semplici di un vinaino e le ville di campagna di ricchi e geniali latifondisti, animati da una visione futurista attenta e interessante; l'altra, ambientata nella Firenze del secolo scorso che si sta facendo bella per essere capitale d'Italia, ha come protagonisti personaggi storici realmente esistiti le cui vicende si snodano in episodi di pura fantasia, popolati da figuranti altrettanto fiabeschi. Rende più piacevole leggere "Nel nome del vino" (e col suo spirito) il dialetto toscano.
13,90
Agli erbi dla rumagna cuntadena

Agli erbi dla rumagna cuntadena

Roberto Giorgetti, Maria Manuzzi, Stefano Tellarini

Libro: Libro in brossura

editore: CEGA

anno edizione: 2022

11,90
L'iris che fa i miracoli

L'iris che fa i miracoli

Roberto Giorgetti

Libro: Libro in brossura

editore: La Signoria

anno edizione: 2017

pagine: 254

La storia inizia con un omicidio, ma non è un romanzo giallo... e finisce con una storia d’amore ma non è un romanzo rosa... anzi, "L’iris che fa i miracoli" non è propriamente un romanzo ma una finestra aperta su un periodo lungo un quinquennio: quello che va dal 1989 al 1994 e coincide con la durata di una legislatura. Sono gli anni delle stragi apparentemente insensate, destinate a spianare la strada all'avanzata di politicanti inopportuni e a partiti altrimenti improponibili, ma anche il tempo in cui un fuoco di paglia chiamato Mani Pulite, dando la percezione illusoria di andare verso una società più giusta e pulita, contribuiva involontariamente a depurare la politica da quel poco di buono che aveva salvando solo la parte più lorda. A un quarto di secolo di distanza è ormai evidente che il passaggio dalla cosiddetta prima Repubblica all'altrettanto cosiddetta seconda Repubblica ha portato un solo cambiamento: prima, corrotti e corruttori rubavano con discrezione e quando venivano beccati con le mani in pasta provavano vergogna; dopo hanno preso a farlo con la nonchalance di chi esercita un diritto acquisito e non nascondono di essere infastiditi da chi professa onestà...
15,00
Il consulente

Il consulente

Roberto Giorgetti, Rosanna Franceschina

Libro: Copertina morbida

editore: Jolly Roger

anno edizione: 2018

pagine: 283

Il Consulente è un urlo di denuncia! È lo squarcio nel telo, candido e massiccio, su cui viene proiettata la finta-verità che fa comodo a tutti: a chi ne è l'artefice e a chi la subisce. Oltre la falla però è visibile un mondo diverso. È il mondo reale in cui siamo immersi fin sopra la linea di galleggiamento; quello animato da criminali raffinati e semi-invisibili che, in apparenza, hanno smesso i consueti panni da mafiosi e ora vestono le firme della moda e le griffe della politica; mangiano senza ruttare e bevono il caffè col mignolo ritto. Criminali tutt'altro che romantici ma senz'altro dalle movenze gentili, garbate e rassicuranti. Criminali che uccidono sì, ma con eleganza, senza darlo a vedere e senza armi convenzionali: moderni vampiri che succhiano le anime con la complicità e la benevolenza della Legge. Il dipanarsi della narrazione è accompagnato, e al tempo stesso interrotto più volte, dal dialogo tra il narratore e un'amica con cui si confronta e si confida. I due, contrapponendosi e riappacificandosi dopo le discussioni, offrono ai lettori veri spunti di riflessione.
15,00
Punto in corsivo. Dalla panchina al consiglio comunale, tre anni a cinque stelle!

Punto in corsivo. Dalla panchina al consiglio comunale, tre anni a cinque stelle!

Roberto Giorgetti

Libro

editore: Kimerik

anno edizione: 2015

pagine: 182

In questo libro si parla di aspirazioni e sogni, di aspettative e incanti. Qualcuno sobbalzerà dicendo: Come? Non si parla di crisi e di problemi? Certo che si parla dell'Italia di oggi, ma nel contempo si parla di come deve essere vissuta la vocazione politica. L'autore apre il libro in questi termini: l'Italia è ridotta a una rovina, una montagna di macerie e di rottami. Che la sua fine fosse questa era chiaro già da tempo e, negli ultimi anni, non è stato bravo chi l'ha capito ma, piuttosto, chi, girato da un'altra parte o con le mani sugli occhi, non se n'è accorto. E allora che fare? Salire sul carro del vincitore, anche se è chiaro che ti porti alla morte, in cambio di un attimo di gloria, o darsi da fare per invertire la rotta, recuperare i cocci e da quelli cercare di ripartire, anche a costo di tirarsi addosso le ire, le ingiurie e i sarcasmi di chi sta sul carro? Con orgoglio, dignità e forza il nostro autore vuole raccontare un'altra storia. Ha un'altra canzone dentro il cuore che parla di trasparenza e onestà, di un disegno spontaneo e naturale. Parla della vera politica con nel cuore le speranze sincere di cittadino perbene. L'autore si sente cittadino di una grande città che si chiama Italia, è consapevole della crisi che attanaglia il nostro paese, ma sa anche che si esce da questa crisi in un solo modo: osservando le stelle, avendo cioè dentro il proprio cammino sogni e speranze in una visione che non può essere corrotta.
12,80
Il controllo di gestione della qualità. La misurazione del valore della qualità del lavoro e dei suoi effetti economici sui risultati d'impresa

Il controllo di gestione della qualità. La misurazione del valore della qualità del lavoro e dei suoi effetti economici sui risultati d'impresa

Roberto Giorgetti

Libro: Libro in brossura

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2008

pagine: 256

Nelle aziende si è sovente portati a definire in modo approssimativo o intuitivo il valore effettivo di un miglioramento, il costo di un insuccesso oppure il costo e il valore di una procedura-prassi normalmente applicata. Se si intende invece misurare correttamente queste entità economico-qualitative, è necessario ricorrere ad un'appropriata integrazione del "controllo economico di gestione" e del "sistema di gestione per la qualità", estesa a tutte le attività dell'impresa. Determinare e sviluppare, in modo appropriato ed efficace, questo strettissimo rapporto non è però possibile se non si adottano degli specifici e precisi criteri che lo interpretano e lo definiscono. Per avere dei risultati pratici, applicabili alla realtà aziendale, questi criteri devono necessariamente riferirsi e derivare dai principali sistemi che governano un'impresa, cioè il Controllo economico di gestione e il Sistema qualità, per i quali è basilare la loro integrazione pratica e continuativa, che in questo volume è stata chiamata "controllo di gestione della qualità".
32,50
Sovrannumerari

Sovrannumerari

Aldo Crescini, Roberto Giorgetti, Tiziana Doldo

Libro: Libro in brossura

editore: Martina

anno edizione: 2010

pagine: 88

55,00
Occlusione vs oculomotricità: stato dell'arte

Occlusione vs oculomotricità: stato dell'arte

Roberto Giorgetti, Francesco Deodato, Claudio Malpassi

Libro: Libro in brossura

editore: Martina

anno edizione: 2007

pagine: 64

40,00
Guida ragionata all'uso delle piante medicinali nei disordini cranio-cervico-mandibolari

Guida ragionata all'uso delle piante medicinali nei disordini cranio-cervico-mandibolari

Francesco Deodato, Carlo Di Stanislao, Maurizio Corradin, Roberto Giorgetti, Leonardo Paoluzzi

Libro: Libro rilegato

editore: Noi

anno edizione: 2011

pagine: 312

In questa opera, la passione, la competenza, le capacità e l'esperienza degli autori permettono di affrontare con rigore scientifico il complesso mondo della fitoterapia e il suo ricco patrimonio di pratiche terapeutiche applicandoli all'ambito della cura e della prevenzione dei disordini cranio-cervico-mandibolari. Questo testo può con facilità indirizzare verso approfondimenti diagnostico-differenziali e terapeutici spesso estremamente importanti nella considerazione "olistica" dell'assistito, al fine unico di comprendere come segni e sintomi "locali" possano derivare da alterazioni o disarmonie più "generali". Obiettivo del testo è offrire una facile guida all'uso vantaggioso e consapevole di molti prodotti naturali, fornendo al lettore informazioni circa esperienze, considerazioni e modalità di utilizzo, oltre che di azione e interazione, di alcuni rimedi fitoterapici frequentemente utilizzati in un'ottica integrata
61,00
L'articolazione temporo-mandibolare. I DTM secondo la valutazione tradizionale e integrata con medicine non convenzionali

L'articolazione temporo-mandibolare. I DTM secondo la valutazione tradizionale e integrata con medicine non convenzionali

Francesco Deodato, Carlo Di Stanislao, Roberto Giorgetti

Libro: Libro rilegato

editore: Noi

anno edizione: 2005

pagine: 639

In questo testo gli autori trattano con rigore scientifico le attuali conoscenze in ambito gnatologico e posturale, integrandole con quanto hanno sviluppato e approfondito in moltissimi anni di ricerca universitaria e di libera professione. Oltre a descrivere eventuali ausili terapeutici nelle patologie dell'articolazione temporo-mandibolare e più in generale dei disordini cranio-cervicali, il testo dà un contributo sostanziale nel campo della diagnostica differenziale. Una dettagliata sequenza di casi clinici e un ampio supporto iconografico rendono il testo ben fondato scientificamente e allo stesso tempo chiaro anche per operatori meno esperti.
169,50
Io non ho le prove

Io non ho le prove

Roberto Giorgetti

Libro: Libro in brossura

editore: Porto Seguro

anno edizione: 2016

pagine: 232

"Io non ho le prove" non è un libro che affronta problemi o suggerisce soluzioni, piuttosto prende di mira malcostumi e cattive consuetudini, nel tentativo di convogliarci sopra l'attenzione del lettore. Potremmo dire che è un libro che tira i sassi nello stagno ma non leva via la mano, nella speranza che i cerchi che si formano sulla superficie, facciano venire la voglia di discutere su quello che succede appena sotto il pelo dell'acqua. Le piccole storie di tanti protagonisti si intersecano fra loro a Parvenze e a Pasticci. La prima è una città capoluogo di provincia; il secondo è un paesone-satellite nato dal quasi nulla che era il tutto nell'armonico mondo contadino che ha soppiantato. La speculazione li ha uniti in un tessuto urbanistico e politico senza soluzione di continuità. Lo stagno dove vengono lanciati i sassi è il lago di Parvenze. Lo forma una grande ansa del fiume proprio lì, all'altezza della città, dove rallenta fino a sembrare fermo; fino a dare la sensazione che osservi, allibito, cosa succede a Parvenze e nei suoi paraggi...
14,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.