Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Peter Gay

Freud. Una vita per i nostri tempi

Peter Gay

Libro: Copertina morbida

editore: Bompiani

anno edizione: 2021

pagine: 344

Attingendo a un'enorme riserva di documenti e a centinaia di lettere, Peter Gay esplora la mente di Freud, mette a nudo le sue passioni, ne segue la stupefacente carriera. Analizza Freud psicoanalista e politico, in cerca di appoggio alle sue controverse scoperte. Rivela la portata dell'affetto di Freud per la figlia di Anna, e la poco ortodossa analisi tra padre e figlia. Ci fornisce un racconto ponderato dettagliato, avvincente, dei suoi rapporti con i seguaci più difficili, come Jung e Ferenczi. Infine, affronta apertamente le controversie che per lungo tempo hanno investito le appassionate amicizie di Freud, la sua vita amorosa e le sue innovazioni teoriche.
22,00

Freud: percorsi di lettura

Peter Gay

Libro

editore: Il Pensiero Scientifico

anno edizione: 2009

pagine: 220

19,00

Il secolo inquieto. La formazione della cultura borghese (1815-1914)

Peter Gay

Libro

editore: Carocci

anno edizione: 2002

pagine: 336

La nascita e l'affermazione della cultura borghese nell'Ottocento europeo sono state spesso viste come il trionfo di uno stile di vita conformista e pacificato, orientato soprattutto al successo economico e ai tranquilli piaceri della vita familiare. Non a caso è questo il periodo che si designa di solito come "età vittoriana". Il libro originale e provocatorio di Peter Gay ci invita a rivedere in modo radicale questo pregiudizio storiografico. La sua è un'analisi a tutto campo delle inquietudini e dei conflitti intimi della nascente classe media, uno scavo in profondità nelle sue ansie e nei suoi dubbi, dal rapporto con il sesso a quello con il lavoro, dalle passioni politiche alla concezione della morte. L'uomo borghese, a Londra come a Parigi, a Roma come a San Pietroburgo, ne emerge in una luce ben diversa da quella del perbenista tutto affari e timore di Dio a cui siamo abituati. E il secolo dell'ascesa borghese si rivela in realtà un'epoca ben più inquieta di quanto abbiamo sempre pensato. Freud, Schnitzler, Marx, Darwin, Dickens, Proust sono solo alcuni dei protagonisti di questo inedito ritratto di gruppo dei borghesi europei del XIX secolo, a firma di uno dei maggiori storici della cultura viventi.
22,00

Freud e l'arte. La collezione privata di arte antica

Peter Gay, Simona Argentieri

Libro: Copertina rigida

editore: Il Pensiero Scientifico

anno edizione: 2009

pagine: 200

60,00

La cultura di Weimar

Peter Gay

Libro

editore: Dedalo

anno edizione: 1993

pagine: 288

16,00

Mozart. Una biografia

Peter Gay

Libro: Copertina morbida

editore: Fazi

anno edizione: 2006

pagine: 168

L'autore ripercorre gli eventi che hanno segnato l'esistenza del Maestro: l'infanzia da "bambino prodigio", i conflitti con il padre-padrone che fu anche suo mentore e "manager", l'attività compositiva e concertistica, il matrimonio con Constanze Weber, l'adesione alla massoneria, le difficoltà economiche, il rapporto con il potere e i precari equilibri del lavoro su commissione. Basandosi su un lavoro bibliografico, l'autore traccia un profilo storico e umano di Mozart; non il "genio" solo con il suo destino, ma l'uomo nel suo contesto sociale, con i suoi slanci e le sue depressioni, la sua maestria e le sue debolezze.
15,00

Nello specchio del romanzo. Dickens, Flaubert, Thomas Mann

Peter Gay

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2004

pagine: 167

Attraverso l'esplorazione del mondo, della capacità inventiva e della personalità di tre grandi autori della narrativa realistica otto-novecentesca, l'autore mostra come la commistione di realtà storica e finzione letteraria renda unica la loro opera, cogliendone una caratteristica comune: il risentimento e la ribellione contro la loro stessa classe sociale. Se Dickens esaspera le trasformazioni dell'Inghilterra vittoriana, Flaubert impiega le sue risorse stilistiche per "vendicarsi" dell'ipocrisia borghese, mentre Mann riesce a costruire uno specchio che riflette un ritratto caricaturale del ceto medio e della sua cultura decadente. Un universo in cui la realtà storica, trasfigurandosi, si fa capolavoro letterario.
18,80

Freud. Una vita per i nostri tempi

Peter Gay

Libro

editore: Bompiani

anno edizione: 2000

pagine: 752

Attingendo a un'enorme riserva di documenti e a centinaia di lettere, Peter Gay esplora la mente di Freud, mette a nudo le sue passioni, ne segue la stupefacente carriera. Analizza Freud psicoanalista e politico, in cerca di appoggio alle sue controverse scoperte. Rivela la portata dell'affetto di Freud per la figlia di Anna, e la poco ortodossa analisi tra padre e figlia. Ci fornisce un racconto ponderato dettagliato, avvincente, dei suoi rapporti con i seguaci più difficili, come Jung e Ferenczi. Infine, affronta apertamente le controversie che per lungo tempo hanno investito le appassionate amicizie di Freud, la sua vita amorosa e le sue innovazioni teoriche.
12,00

Voltaire politico. Il poeta come realista

Peter Gay

Libro

editore: Il Mulino

anno edizione: 1991

pagine: 392

23,24

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento