Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Libri di Paolo Rigliano

Il valore di sé. Autostima e sofferenza mentale

Il valore di sé. Autostima e sofferenza mentale

Paolo Rigliano

Libro: Copertina morbida

editore: Mimesis

anno edizione: 2023

pagine: 314

La visione psicologica e psicopatologica dominante identifica valore di sé e autostima: questo libro delinea un modello differente, che distingue nettamente tra l'uno e l'altra. Il valore di sé è una struttura che riguarda il fondamento emozionale e identitario dell'essere e dell'intero organismo CorpoMente di ogni persona; mentre l'autostima è un sistema di processi autoriflessivi e continui sul valore e su tutti gli altri nuclei del Sé, di estrema rilevanza per lo sviluppo e il benessere mentale ed esistenziale di tutti gli esseri umani. Il modello proposto in questo lavoro consente di comprendere come e perché le lesioni al valore e la conseguente disistima di sé costituiscano la matrice generativa dei più severi quadri psicopatologici, per cui ne va specificato il ruolo in ognuno di essi, in interazione con altri processi. Proprio perché giudica affettivamente lo stato del valore, se l'autostima è attaccata e alterata si generano estrema sofferenza e molteplici alterazioni psicopatologiche: una costellazione di traumi tra i più gravi che possano colpire l'essere umano.
26,00
Doppia diagnosi. Tra tossicodipendenza e psicopatologia

Doppia diagnosi. Tra tossicodipendenza e psicopatologia

Paolo Rigliano

Libro: Libro in brossura

editore: Raffaello Cortina Editore

anno edizione: 2015

pagine: XVIII-317

Il testo analizza lo stato attuale delle conoscenze sulla doppia diagnosi: la presenza nello stesso soggetto di un comportamento tossicomanico (spesso con abuso di più sostanze) e di una sintomatologia psichiatrica. Oggi più di ieri, i fenomeni di dipendenza chiamano in causa l'intera complessità psichica della persona, di cui sono solo una parte i differenti sottosistemi di sofferenza, strutturati o meno in una precisa forma psicopatologica. Come già la prima edizione, anche questa offre una visione complessiva di tutte le dipendenze, basata su circuiti che si sviluppano su piani interrelati e si articolano con il contesto familiare e sociale. L'autore presenta un'ipotesi sistemica delle relazioni di dipendenza, delineando la struttura che connette cognizioni, emozioni, relazioni e scelte che sostengono la catena tossicomanica. Alla luce delle novità emerse negli ultimi anni, si evidenzia la diffusione di nuovi oggetti di dipendenza. Vecchi consumi, come quello di alcol, riprendono vigore, mentre aumenta sempre più la dipendenza dal gioco d'azzardo. Inoltre, è stato pubblicato il nuovo DSM-5, che apporta cambiamenti che influenzeranno il pensiero e la prassi clinica di tutti i professionisti della salute mentale. Proprio tenendo conto di tali novità, il testo illustra le strategie interpretative più utili per curare vecchie e nuove dipendenze.
29,00
Amori senza scandalo. Cosa vuol dire essere lesbica e gay

Amori senza scandalo. Cosa vuol dire essere lesbica e gay

Paolo Rigliano

Libro

editore: Feltrinelli

anno edizione: 2006

pagine: 240

Come si sviluppa la personalità gay? Perché gay non è solo una sessualità particolare, ma è un mondo affettivo, un bisogno di relazionarsi sentimentalmente ed emotivamente con persone del proprio sesso. Questo libro sostiene una visione antideterministica dell'omosessualità, spiegandola in termini di normali dinamiche di sviluppo affettivo, il cui esito è guidato dal significato attribuito alle emozioni che il bambino prima, l'adolescente poi, elabora nel corso del suo sviluppo interagendo con le figure significative. I problemi, le vicissitudini e le scelte di questo percorso di vita aperto e non determinato vengono descritti nel libro dal punto di vista interiore della persona, raccontata seguendo la sua storia evolutiva.
17,00
Curare i gay? Oltre l'ideologia riparativa dell'omosessualità

Curare i gay? Oltre l'ideologia riparativa dell'omosessualità

Paolo Rigliano, Jimmy Ciliberto, Federico Ferrari

Libro: Libro in brossura

editore: Raffaello Cortina Editore

anno edizione: 2011

pagine: X-265

Questo volume propone una visione nuova dell'affettività omosessuale, indagandone i caratteri unici e distintivi, le prospettive e le difficoltà che i gay e le lesbiche incontrano. Il testo italiano affronta il problema delle terapie riparative da un punto di vista rigorosamente scientifico: a partire dai risultati della revisione sistematica elaborata dalla American Psychological Association, che dichiara l'inconsistenza e la debolezza metodologica delle ricerche che pretendono di dimostrare il cambiamento dell'orientamento omosessuale, gli autori analizzano in profondità tutti gli aspetti delle terapie riparative, dimostrandone l'inefficacia e la rischiosità. Il libro offre un modello di accoglienza delle persone omosessuali - comprese quelle credenti - valido per ogni approccio e per ogni rapporto di cura, basato sulle evidenze scientifiche e sul rispetto etico integrale dei diritti di gay e lesbiche.
24,00
Piaceri drogati. Psicologia del consumo di droghe

Piaceri drogati. Psicologia del consumo di droghe

Paolo Rigliano

Libro: Libro in brossura

editore: Feltrinelli

anno edizione: 2004

pagine: 179

Perché giovani e meno giovani fanno uso di sostanze stupefacenti? L'uso e la dipendenza sono la stessa cosa? Che ruolo giocano l'ambiente, i compagni e la famiglia nella tossicodipendenza? Esiste una specificità per ogni droga? Come si possono interrompere l'uso, l'abuso e la dipendenza? Sono alcune delle grandi questioni, legate alla droga e alla sua gestione quotidiana, affrontate in questo libro. L'autore si chiede quello che i tossicodipendenti e i familiari si domandano, offre risposte chiarificatrici, fa opera di divulgazione e guida il lettore nell'universo tuttora per molti versi misterioso della droga e delle droghe. Il tutto tenendo ben ferma la distinzione tra uso e dipendenza, e tra le diverse droghe.
8,00
Doppia diagnosi. Tra tossicodipendenza e psicopatologia

Doppia diagnosi. Tra tossicodipendenza e psicopatologia

Paolo Rigliano

Libro: Copertina morbida

editore: Raffaello Cortina Editore

anno edizione: 2004

pagine: 274

Si tende sempre più a vedere ogni tossicomane come un soggetto portatore di un disturbo di rilevanza psichiatrica. In undici capitoli che affrontano le differenti forme di tossicodipendenza, l'autore prende in esame la definizione e il trattamento delle condizioni di "doppia diagnosi" e fornisce un'analisi dettagliata del rapporto tra i singoli disturbi psichiatrici e tutte le sostanze più pericolose, dall'alcol alle anfetamine, dalla cocaina all'eroina. Sviluppando una critica della visione corrente, il volume si rivolge a psicologi e psichiatri, che sempre più spesso affrontano pazienti con forme di dipendenza, agli operatori delle comunità terapeutiche, agli operatori sociali impegnati nel supporto ai giovani.
24,50
L'Aids e il suo dolore

L'Aids e il suo dolore

Paolo Rigliano

Libro

editore: EGA-Edizioni Gruppo Abele

anno edizione: 1994

pagine: 396

L'AIDS mette in crisi il nostro consueto modo di pensare i rapporti sociali, il corpo, la sessualità, le tossicodipendenze e le strategie repressive. Forte è quindi la richiesta di intervento attivo al lettore, che deve collegare la proposta del libro con i suoi presupposti e l'esperienza già acquisita. La riflessione è limitata ai tossicodipendenti per circostanziare il discorso, rispettando le specificità e diversità in cui l'AIDS si manifesta, evitando facili generalizzazioni, rispettando quindi la specificità della sofferenza di ognuno. Anche in questo caso, forte è l'appello al lettore perché stabilisca paragoni e differenze.
16,53
Famiglia e tossicodipendenza. La sofferenza e il suo superamento

Famiglia e tossicodipendenza. La sofferenza e il suo superamento

Paolo Rigliano

Libro

editore: Città Nuova

anno edizione: 1993

pagine: 177

Dietro la tossicomania c'è sempre una sofferenza, la cui origine ha luogo spesso nell'ambito della famiglia, nata da rapporti alterati che non trovano soluzione. L'eroina, oggi diffusissima, è per i tossicodipendenti il mezzo per alleviare tale sofferenza, che rimane, per l'autore, la realtà fondamentale da affrontare nel progetto terapeutico e che egli vuol far comprendere a chi, come i familiari, si trova in questa problematica.
8,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.